Algeria studenti cristiani

il partito dei massoni usurai farisei ha vinto contro il popolo e contro la sua sovranità monetaria! Front National, tutti contro Marine. by Andrea Lorusso ] [ La Francia è “Blu Marine”, così abbiamo esordito dopo lo sfondamento al primo turno della fiammante leader di destra. Ma, seguendo una tradizione consolidata e tramandata in famiglia, i ballottaggi restano una pillola amara da digerire. Epico infatti fu lo scontro tra Jean-Marie Le Pen e Chirac, che vide nel 2002 il FN superare con successo il primo step ma perire nello scontro finale. E il trend continua, con sicuramente novità importanti sia dal punto di vista politico che strutturale che di voti. Infatti con 6 milioni e 700mila preferenze vengono battuti tutti i record storici e con il 28% del consenso nel Paese, Marine è sicuramente la prima donna di Francia. Eppure giustapponendo tutto ciò al “Patto Repubblicano” ha fatto sì che il Fronte restasse a bocca asciutta. Nessuna regione conquistata, 7-5 a favore dei Repubblicani di Sarkozy e il resto ai socialisti di Valls.
E’ stato utilizzato tutto l’armamentario mediatico per scongiurare il pericolo “fascismo”, ha funzionato insomma il giochetto per cui si imbriglia nei vecchi schemi ideologici l’avversario e lo si dipinge come un diavolo che s’aggira per l’Europa. Addirittura il premier parigino ha paventato il rischio guerra civile in caso di vittoria dei Le Pen. Ed è proprio Marine che a caldo degli exit poll che davano per finita la partita, domenica sera ha commentato: "Questo è il prezzo da pagare per l'emancipazione di un popolo. Grazie a tutti i militanti che con il loro impegno, la loro energia hanno permesso il risultato del primo turno, sradicando il partito socialista a livello locale. Voglio esprimere la mia gratitudine ai più di 6 milioni di francesi che hanno votato Fn e hanno saputo rifiutare le intimidazioni e le manipolazioni.” Adesso la sfida cruciale sta nel non lasciare ibernato un terzo del consenso Nazionale in una scatola piena di principi, idee e valori, ma all’atto pratico incapace di tradurre tutto ciò in azione di governo. Anche in Italia le riflessioni non sono mancate, specie tra Giorgia Meloni e Matteo Salvini, sempre più convinti che: “Uniti si vince”, senza però dimenticare le palpabili differenze che, ad esempio, li dividono da Forza Italia con un Berlusconi allietato dall’insuccesso di chi corre da solo. Comunque sia i dati sono bifronte, se si dovesse continuare a fare squadra contro qualcuno e non a favore di un progetto, finiranno per esaurirsi anche le tattiche di sbarramento degli avversari. Oggi i popoli sono sempre più sofferenti verso la gabbia europea, la storia ci insegna che la protesta diviene matura e maggioritaria quando incompresa.
===================
quello che la UE: i nazisti usurai bildenberg spa Banche Centrali, alto tradimento signoraggio bancario, di Unione di comunisti GERDER DARWIN ideologia ha fato contro la destra francese? quello, si che è un GOLPE! Polonia, Martin Schulz: è in corso un colpo di Stato. 15.12.2015. Il presidente tedesco del parlamento europeo usa toni durissimi per commentare le tensioni che stanno attraversando Varsavia: nel recente weekend due manifestazioni pro e contro il governo, che ad un mese dall'elezione crolla nei sondaggi. La Polonia valuta schieramento armi nucleari NATO. La popolarità del partito di governo in Polonia, Diritto e Giustizia guidato da Jaroslaw Kaczynski, è in forte calo. Ad un mese dalla formazione del nuovo governo, secondo quanto rilevato da un sondaggio commissionato dal quotidiano Gazeta Wyborcza, il partito uscito vincitore alle ultime elezioni polacche avrebbe perso un terzo del sostegno popolare, passando dal 42% al 27%. Il partito conservatore cattolico resta comunque primo partito del Paese, ma deve assistere alla crescita della nuova formazione liberale guidata da Ryszard Petru, Nowoczesna, passato dal 10% al 24%. E proprio il giornale che ha pubblicato in queste ore il sondaggio è nel mirino del governo, accusato dall'opposizione di voler mettere il bavaglio alla stampa ostile. Sabato scorso 50mila persone son scese in piazza per manifestare contro le politiche del governo guidato da Beata Szydlo, accusato volere accentrare i poteri dopo la proposta di introdurre due nuovi giudici costituzionali considerati vicini ai partiti di governo. "Quello che accade in Polonia ha le caratteristiche di un colpo di Stato ed è drammatico". Ha usato toni duri Martin Schulz, presidente tedesco del parlamento europeo, che ha aggiunto a proposito della situazione polacca di essere pronto a proporre l'argomento di discussione in aula a Strasburgo. Secca la risposta del primo ministro Beata Szydlo, che ha invitato Schulz a scusarsi con il popolo polacco. "Questo genere di dichiarazioni, e questa non è la prima volta che le affermazioni del presidente Schulz assumono questo tono e questo carattere, riguardano direttamente la Polonia e gli affari polacchi, e sono inaccettabili per me — ha dichiarato Szydlo — Mi aspetto che Martin Schulz non solo la smetta di fare queste dichiarazioni ma si scusi con la Polonia": http://it.sputniknews.com/politica/20151215/1727584/polonia-schulz-colpo-di-stato.html#ixzz3uOBIondS
se i diritti umani non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO  SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! MOSCA, 15 DIC - Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato la legge che garantisce alla Corte Costituzionale il potere di decidere se applicare le sentenze di istituzioni sovranazionali in materia di diritti umani e civili. La norma principalmente si applica alla Corte Europea dei diritti umani. Lo riporta Interfax.
=================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [  MOSCA, 15 DIC - Nel 2015 i servizi di sicurezza russi (FSB) hanno accertato l'identità di quasi 3.000 cittadini russi sospettati di prendere parte ad attività terroristiche in Siria e Iraq. Tra questi, 198 sono stati "eliminati" nel corso di azioni belliche all'estero e 214 sono tornati in Russia. Tutti sono tenuti sotto controllo dai servizi: 80 sono stati condannati, 41 arrestati. Gli inquirenti hanno avviato più di 1.000 azioni penali contro i russi sospettati di partecipare ad azioni belliche all'estero.
=============================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ BERLINO, 15 DIC - La procura generale tedesca ha fatto arrestare stamani un noto predicatore salafita: si tratta di Sven Lau, sospettato fra l'altro di aver promosso la cosiddetta polizia della Sharia, in Germania. Il sospetto degli inquirenti è che l'uomo abbia sostenuto un'organizzazione terroristica in Siria. Del suo arresto riferisce Spiegel online.
=========================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ MOSCA, 15 DIC - Restano delle questioni aperte nella lotta al terrorismo, specialmente riguardo il lavoro sul gruppo di sostegno alla Siria. Così il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov parlando con John Kerry. "La soluzione siriana - ha aggiunto - richiede la nostra costante attenzione nel quadro dei compiti e accordi che sono stati raggiunti a Vienna". Lo riporta la Tass.
=========================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ MOSCA, 15 DIC - "Gli Usa e la Russia concordano che i terroristi sono tra i peggiori nemici e non lasciano altra scelta alle nazioni civilizzate di unirsi e sconfiggerli". Così il ministro degli Esteri John Kerry durante l'incontro con il suo omologo Serghiei Lavrov.
========================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ MOSCA, 15 DIC - Una compagnia russa ha chiesto di registrare il marchio 'Assad Tour' presso l'ufficio brevetti moscovita e creare percorsi turistici in Siria, già a partire dal 2016, che includano anche visite "al fronte". Lo riportano i media russi
============================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ BRUXELLES, 15 DIC - Il livello di minaccia terroristica a Bruxelles sarà mantenuto all'attuale 3 su 4 sino a fine anno, ma durante il periodo delle feste natalizie sarà valutato costantemente ogni giorno. Lo ha detto il ministero dell'interno Jan Jambon dopo una riunione del Consiglio nazionale di sicurezza sulla base dell'analisi dell'Ocam, che valuta il livello di allerta terroristica.
==============================
L’opposizione in Montenegro non ci sta ] STOP ALLA NATO DEI SATANISTI MASSONI FARISEI CIA SALAFITI GUERRA MONDIALE ROTHSCHILD STOP SPA BANCHE CENTRALI [ 14.12.2015. Nuova manifestazione contro l’adesione all’Alleanza Atlantica, a cui seguiranno altre proteste. L'opposizione montenegrina non si arrende e porta avanti la sua lotta contro l'ingresso del Paese nella NATO. Nel fine settimana migliaia di persone hanno partecipato alla protesta "No NATO" a Podgorica. I manifestanti hanno chiesto le dimissioni del governo guidato da Milo Đukànović, lo svolgimento di un referendum sull'ingresso del Paese nell'Alleanza Atlantica, riforme socio economiche e l'abolizione delle sanzioni contro la Russia. "Assassini della NATO, non siete i benvenuti", "No alla guerra, no alla NATO", queste le parole di accusa sui cartelloni dei manifestanti. Secondo l'ex presidente montenegrino Momìr Bulàtović, gli abitanti del Montenegro non possono accettare passivamente l'ingresso del Paese nel blocco atlantico che 16 anni fa attaccò la Jugoslavia, di cui il Montenegro faceva parte, né possono accettare di diventare alleati della Turchia, nemico storico degli slavi meridionali, nonché rivale di Serbia e Russia, il cui legame con Podgorica ha radici lontane nel tempo. Nel 2008, la NATO propose a Belgrado d'intensificare la cooperazione con l'alleanza, ma il governo serbo declinò l'invito, ritenendo più opportuno preservare la neutralità e i buoni rapporti con Mosca: http://it.sputniknews.com/mondo/20151214/1724482/Montenegro-opposizione-contro-NATO.html#ixzz3uNs0Drmk
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] [ Coalizione islamica sharia, Cremlino: dobbiamo capire meglio. 15.12.2015. Unire gli sforzi contro l’estremismo sharia è positivo, ma alla Russia ci vorrà del tempo per analizzare gli obiettivi e la compagine dei partecipanti nazisti sharia. È in questi termini che il portavoce del Cremlino ha commentato la nascita della coalizione islamica allah akbar sharia: antiterrorismo sharia. In precedenza si comunicava che l'Arabia Saudita ha creato una coalizione di 34 paesi islamici sharia, per combattere il terrorismo sharia. Il centro operativo del comando unificato avrà sede a Riyad sharia allah akbar. Secondo la dichiarazione ufficiale, la coalizione degi assassini nazisti è stata creata per "contrastare il terrorismo saudita e turco, che ha creato una minaccia alla nazione islamica sharia pena di morte per apostasia" e "sulla base del diritto dei popoli nazisti sharia all'autodifesa dai diritti umani universali". "Ci vorrà del tempo per analizzare la decisione della teologia islamica della sostituzione genocidio di pedofili poligami idolo MECCA CABA che è stata presa, naturalmente sulla base di informazioni dettagliate, di cui abbiamo bisogno, per capire chi fa parte della coalizione, quali sono gli obiettivi comuni, ummah universale genocidio a tutti i dhimmi schiavi, e in che modo si intende contrastare l'estremismo MECCA CABA", — ha detto oggi ai giornalisti Dmitry Peskov. "Ipoteticamente parlando, unire gli sforzi nella lotta all'estremismo sharia, in tutte le sue forme naziste, questo è certamente positivo. Tuttavia, prima di commentare occorre capire i dettagli", — egli ha rilevato: http://it.sputniknews.com/politica/20151215/1726867/Peskov-coalizione-islamica-commento.html#ixzz3uNsbmJEG
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] [  presidente Putin ha firmato il Decreto che autorizza la Corte Costituzionale della Russia a riconoscere “inapplicabili” le sentenze degli organismi internazionali preposti alla tutela dei diritti e delle libertà dell’uomo. Il Decreto è stato pubblicato sul portale dell'informazione giuridica. Si tratta in primo luogo della priorità delle sentenze della Corte Costituzionale del paese nel caso dei verdetti della Corte internazionale dei diritti dell'uomo (CEDU).
D'ora in poi sarà la Corte Costituzionale a decidere se "la decsione dell'organismo internazionale per la tutela dei diritti e delle libertà dell'uomo" è applicabile in territorio della Russia. La Corte Costituzionale dovrà pronunciarsi in merito, qualora ciò sarà richiesto dall'organo federale del potere esecutivo che difende gli interessi della Russia nei tribunali internazionali. Il Decreto, approvato giorni fa dalla Duma e poi anche dal Consiglio della Federazione, entra in vigore dal momento della sua pubbliacazione.  http://it.sputniknews.com/mondo/20151215/1726673/Russia-Cedu-sentenze.html#ixzz3uNuSCc5U
DWN: Merkel 666 TROIKA ANTICRISTO MASSONE LA BESTIA DI SATANA. è la forza motrice delle sanzioni alla Russia. 15.12.2015 L’UE non è unita sul problema delle sanzioni, ma molti paesi preferiscono restare all’ombra per non finire nel “mirino” di Angela Merkel che insiste sul rinnovo delle restrizioni. Non tutta l'Europa è pronta a continuare a rassegnarsi alle restrizioni imposte alla Russia, come dimostra il caso dell'Italia che si è pronunciata contro il rinnovo automatico delle sanzioni, che scadono alla fine di gennaio, scrive il quotidiano economico tedesco Deutsche Wirtschafts Nachrichten. Contrariamente a quanto dice l'Alto rappresentante dell'UE per gli Affari Esteri Federica Mogherini, che non vede seri ostacoli per il rinnovo delle sanzioni economiche alla Russia, l'opposizione all'interno dell'UE sta crescendo sullo sfondo della disoccupazione e della recessione. Grecia sin dall'inizio era contraria alle sanzioni, Italia e Lussemburgo si sono pronunciati contro il rinnovo automatico delle restrizioni, Francia sostiene l'operazione che la Russia sta svolgendo in Siria. In Germania le aziende hanno più volte manifestato il loro malessere, esortando Angela Merkel a impegnarsi per la revoca delle sanzioni. Teoricamente — prosegue il giornale tedesco — ciascuno dei paesi d'Europa potrebbe apporre alle sanzioni il suo veto, ma, in realtà è poco probabile o perché i paesi sono sovvenzionati dall'UE, e quindi temono ulteriori pressioni economiche, o perché, i governi sono deboli. Per questo motivo molti preferiscono restare all'ombra per non finire sulla "linea di tiro" della Merkel che insiste sul rinnovo delle sanzioni, come richiesto dagli USA. Quanto all'UE, non sta pensando agli interessi dei suoi membri, ma, segue le istruzioni che riceve dagli USA, pertanto, le sanzioni saranno probabilmente prorogate senza troppe discussioni, riassume il quotidiano. Negli ultimi giorni l'UE si preparava a rinnovare le sanzioni alla Russia, motivandolo con la necessità di garantire l'implementazione degli accordi di Minsk per il regolamento in Ucraina. La decisione era già pronta e poteva essere approvata dal Comitato dei rappresentanti permanenti (COREPER), evitando la discussione a livelli più alti. Tuttavia, come riferiscono varie fonti, la decisione è stata in sostanza bloccata dall'Italia. Anche Lussemburgo si è pronunciato contro il rinnovo automatico senza una debita discussione dell'implementazione degli accordi di Minsk. L'UE ha introdotto le sanzioni economiche contro la Russia il 1 agosto 2014. Inizialmente le restrizioni sono state imposte per un anno, mA, in ottobre dello stesso anno sono state allargate, col divieto di esportazione verso la Russia delle armi e dei prodotti a duplice uso. 
    Correlati:
Salvini chiede a Renzi di non votare estensione delle sanzioni UE contro la Russia
Fabio Massimo Castaldo: sanzioni creano nuovi problemi
Francia, una risoluzione per cancellare le sanzioni contro Mosca
http://it.sputniknews.com/politica/20151215/1727304/DWN-Merkel-sanzioni.html#ixzz3uNwMQQok
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] [ Il figlio di Erdogan viene chiamato il “ministro del Petrolio del Daesh” 06.12.2015 Occidente si rifiuta di credere che la Turchia sia coinvolta nel business con il Daesh, tuttavia anche se si chiudono gli occhi di fronte a prove evidenti, la reputazione del figlio del presidente Erdogan parla da sola, scrive l'edizione tedesca “Handelsblatt”. Anche se sulla carta Bilal Erdogan, figlio del presidente della Turchia, abbia cercato di mantenere un curriculum impeccabile, la sua biografia è ricca di macchie molto scure, quasi a dire che le accuse russe contro di lui non sono infondate, scrive "Handelsblatt". Nel 2013 la Procura sospettava Bilal Erdogan del riciclaggio del denaro di suo padre. L'accusa era basata su un dossier, che includeva foto ed intercettazioni telefoniche tra Bilal e Recep Tayyip Erdogan. L'allora primo ministro intimava al figlio di "sbarazzarsi di tutti i soldi a casa", scrive il giornale. Nei primi mesi del 2014 è apparsa un'altra intercettazione telefonica sul pagamento di 10 milioni di dollari. Non è stato chiarito da chi provenisse il denaro. Tuttavia i media hanno ipotizzato che si trattava di tangenti in relazione alla costruzione di un gasdotto. Erdogan si era difeso dicendo che l'audio era un montaggio e "un falso sporco." A novembre il ministro dell'Informazione siriano Omran al-Zoubi aveva detto che il petrolio contrabbandato dal Daesh viene trasportato si autocisterne di proprietà di Bilal Erdogan. Secondo il ministro siriano, il figlio del presidente acquistava dai jihadisti petrolio e manufatti storici. Secondo altre accuse, Bilal spediva nei Paesi asiatici il petrolio contrabbandato dalle zone occupate dai fondamentalisti in Iraq, fatto per cui i media locali lo hanno chiamato il "ministro del petrolio del Daesh." La pubblicazione fa notare che i giornali turchi ripetutamente si sono interrogati sul perchè le navi di Bilal si trovassero nelle coste siriane.
    Correlati:
Utenti turchi di Twitter senza dubbi: Erdogan coinvolto in contrabbando petrolio del Daesh
Erdogan s’è vendicato per le sue autobotti incendiate…
"Erdogan sogna di far rinascere l'Impero Ottomano"
Damasco accusa: bombardiere russo abbattuto per difendere interessi del figlio di Erdogan
Petrolio di ISIS in economia della Turchia: affari milionari di Erdogan jr su sangue curdi
Il petrolio e l'amicizia con ISIS: segreti e conflitti d'interesse della famiglia Erdogan: http://it.sputniknews.com/mondo/20151206/1676113/Turchia-Contrabbando-Isis-Terrorismo-Asia.html#ixzz3uNwqPWzI
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] [ La politica della Turchia di Erdogan in Medio Oriente è miseramente fallita. 09.12.2015 Sradicando il "servilismo", la leadership turca ha solo aumentato la dipendenza di Ankara dagli altri Paesi. Erdogan e Davutoglu non ci capiscono di politica estera e vedono le alternative alla cooperazione con la Russia dove non ci sono, ritiene l'analista del giornale turco “Hurriyet”. La Turchia ha completamente fallito in Medio Oriente ed è intrappolata nella limitata comprensione di politica estera del presidente Erdogan e del primo ministro Davutoglu, ritiene Semih Idiz, editorialista del giornale turco "Hurriyet". La leadership del Paese si basa sul fatto che la Turchia è la guida della regione e può vantarsi davanti alla Russia di avere alternative nel commercio, nel turismo e nel settore energetico. Contemporaneamente, scrive Idiz, la cooperazione energetica di Ankara con l'Azerbaigian e il Qatar è un grosso punto interrogativo e non risponde agli interessi del Paese, mentre i turchi, il cui business è legato con la Russia, vivono in uno stato di panico. Se un'alternativa esiste, perché finora la Turchia non ci ha lavorato, ma piuttosto "ha messo tutte le uova nello stesso paniere", si chiede il giornalista. oggi la Turchia non ha relazioni con Israele e con l'Egitto, si è allontanata dall'Iran e con l'Iraq i rapporti sono appesi ad un filo, così l'editorialista descrive la situazione reale del Paese nella regione. Se prima dell'arrivo al potere di Erdogan Ankara perseguiva la politica della non ingerenza negli affari interni degli altri Paesi, per non dire del cambiamento dei regimi, l'attuale presidente e il premier Davutoglu hanno rinunciato a questa linea, sostenendo che si basi su una comprensione "servile" delle capacità regionali della Turchia. Il fatto che la leadership del Paese non abbia mai capito le dinamiche di base dei processi della regione e del suo ruolo agli occhi dei vicini, è emerso abbastanza velocemente, ritiene Idiz. Sradicando il "servilismo", Erdogan e Davutoglu hanno solo aumentato la dipendenza di Ankara dagli aiuti esterni in materia di sicurezza. La Turchia si aggrappa ad altri Paesi nel tentativo di riacquistare almeno in parte l'influenza perduta, cosa che indica il fallimento delle sue politiche, conclude l'analista: http://it.sputniknews.com/politica/20151209/1694451/Davutoglu-Siria-Energia-Commercio-Cooperazione-Sicurezza-Geopolitica-Azerbaigian-Qatar-Turismo.html#ixzz3uNxTdlVV
Opinioni
    Lezione di Lavrov al business italiano "Le sanzioni sono la sconfitta della diplomazia"
    Marine Le Pen
    Mario Sommossa
    Le Pen e gli altri, l’Europa si riscopre “anti-sistema”
    Riccardo Pessarossi foto profilo
    Riccardo Pessarossi
    Sanzioni a vita, oppure integrazione? Due risposte per risolvere il problema
    Putin arriva nelle case degli italiani, la vita del presidente su rete 4 http://it.sputniknews.com/#ixzz3uNyFkCnP
+Amr Ibrahim https://www.youtube.com/channel/UCT6ZHnxC9ZySzSYvRrfjvZQ [ non è una novità che la vita degli islamici è vissuta nella menzogna! e nella profanazione della verità e della santità! voi dite che Ismaele era stato portato al monte Moira per essere sacrificato ma, poi in questo modo, voi abolite le scritture di ISRAELE: in favore di un esoterismo di spirito guida, perché Dio ha parlato a tutti i Patriarcchi e profeti, ma, poi, a Maometto non ha parlato! perché, la vostra teologia della sostituzione è ideologia del genocidio: che è quello che ha permesso la formazione della LEGA ARABA! ] la vita di questa signora Wafa Sultan: è conosciuta in tutto il mondo, perché tu possa come CAINO fare il calunniatore: contro di lei! infatti il bugiardo è anche l'assassino! non potete fare un nazismo dogmatico di sharia LEGA ARABA senza reciprocità, e poi, non sapere che si andrà incontro al massacro mondiale! VOI SIETE DIVENTATI UNA MINACCIA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO, PERCHé SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, SENZA LIBERTà DI COSCIENZA E SENZA DIRITTI UMANI, NON C'è UN FUTURO DI PACE IN QUESTO PIANETA! rinunciando all'umanesimo voi avete deciso di fare sopprimere, il mio holy ISLAM a livello mondiale, e questo è un grande delitto per me! Perché in questo modo farete vincere gli atei satanisti, mentre adesso per colpa della sharia voi mettete a morte santi martiri cristiani in tutto il mondo: per apostasia, blasfemia, che, voi li avete trasformati in schiavi dhimmi!  https://youtu.be/cTjJZDwRje4 e questo lo poteva dire soltanto il vostro demonio!
Unius kingREI
+Amr Ibrahim perché, i musulmani sono corrotti calunniatori, ipocriti e non sanno ragionare? 1. MA IO non ho insultato la dignità di tua madre, come tu hai insultato la dignità di mia madre! https://www.youtube.com/watch?v=cTjJZDwRje4 2. io non ho ho fatto l'elenco dei delitti commessi durante la storia, per una qualche presunta maledetta religione politicizzata, come tu stai facendo: 3. perché, quelli che sono morti, sono stati giudicati già da Dio. forse tu sei superiore al giudizio di Dio che ha già giudicato i morti? 4. tu sei così corrotto e complice di assassini islamici, che, tu non hai risposto ad una sola delle mie domande! 5. come può sopravvivere una LEGA ARABA di nazisti Sharia, senza che la sopravvivenza del genere umano non venga messa in pericolo? 6. come la sharia può rappresentare una base giuridica di reciprocità, che ci può proteggere tutti dal tuo terrorismo? 7. perché quando tu pretenderai la sharia in occidente, io diventerò uno schiavo dhimmi che deve morire come voi avete ucciso tutti i cristiani martiri innocenti in Oriente! 8. noi cristiani non siamo massoni e satanisti come la NATO CIA BILdenberg Rothschild Farisei, Banche Centrali, ecc.. loro sono i nostri nemici, e noi siamo le loro vittime, e voi siete i loro complici per realizzare il nostro genocidio: insieme a loro! 9. Ecco perché io credo che il paradiso è pieno di musulmani, come l'inferno è pieno di islamici come te! https://youtu.be/cTjJZDwRje4
Horrific Car Attack on IDF Convoy Caught on Tape ] a questo punto la sharia trasforma i musulmani in una minaccia per tutto il genere umano, quindi, nessun musulmano può più rivendicare un suo qualunque legittimo e legale diritto, stante il nazismo della sharia, tutto decade! senza reciprocità, senza diritti umani, ogni base giuridica e ogni rivendicazione decade! LA LEGA ARABA è DIVENTATA QUALCOSA CHE PUò ESSERE SOLTANTO DISTRUTTA! [ An Arab terrorist conducted a car attack on Thursday afternoon at the village of Al Luban adjacent to the entrance to Beit Aryeh, a town in Samaria just over the 1949 Armistice line to the east of Petah Tikva. Four Israelis all aged 20 or so were wounded in the attack, one moderately to seriously and three lightly. They were brought in for initial medical treatment in Beit Aryeh. The moderately to seriously wounded victim was evacuated to Beilinson Hospital in Petah Tikva, while the others were treated at the site. Witnesses say the Arab terrorist fled the scene driving in a black Isuzu car. Police and army forces are conducting a search after the vehicle. Earlier on Thursday morning, a baby girl about six-months-old was lightly wounded when terrorists threw rocks at an Israeli vehicle traveling from Beitar Illit towards Jerusalem. She was wounded by glass shards that reportedly hit right between her eyes. Shaul Nir who was wounded Wednesday in a shooting attack on his car near Avni Hefetz continues to be in serious condition according to reports Thursday morning from Beilinson Hospital in Petah Tikva. His wife Rachel was lightly wounded in the attack. It appears that more serious wounds were miraculously avoided for the couple as one of the bullets hit a ten shekel coin that took the brunt of the blow, and another hit a water bottle in the vehicle. Source: Arutz Sheva
Unius kingREI
Salman sharia Corano, ]] QUESTA sera dal Notaio io ho conosciuto un musulmano egiziano, ed io ero pronto a firmare a sottoscrivere tutto quello che diceva: perché, lui è un uomo veramente buono, ma, lui non riusciva a condannare il nazismo della sharia, perché un demonio glielo impediva! Ma, alla fine ha capito, e finalmente, lui ha condannato la sharia! Perché Corano e sharia sono incompatibili con la sacralità santità e con la dignità che si deve a tutte le creature che Dio ha fatto a sua immagine e somiglianza, ecco perché, il tuo ISLAM è una forma di satanismo!
Unius kingREI
Salman sharia Corano, come è questa tua brutta storia di MAOMETTO, che, se tu non mi perdoni, POI, ANCHE DIO non mi può perdonare, perché tu sei superiore a Dio! ] ma, IN REALTà, tu NON hai nulla da Perdonare a me, perché, IO NON TI HO UCCISO NESSUNO, AL CONTRARIO, tu hai ucciso i Santi di Dio: per il tuo satanismo BLASFEMO APOSTATA IDOLATRA islamico, DICIAMO PIUTTOSTO CHE SONO IO CHE DOVREI PERDONARE TE: LA BESTIA! [ Ero musulmano, figlio di un imam, sposato con una musulmana. Mi sono convertito a Cristo. "Non mi importa di essere francese o algerino; sono un cittadino del cielo". 10 dicembre 2015. Autista di camion, nato in Francia nel 1963, Tahar è figlio di un imam, sposato con una musulmana praticante e padre di quattro figli piccoli. Nel 1982 si è convertito al cristianesimo. Ecco cosa ha raccontato ad Aleteia. Perché è diventato cristiano?
Quando ho trascorso qualche mese in Algeria, negli anni Ottanta, ho iniziato a praticare l’islam. È lì che ho letto la Sura 9, che chiama alla guerra santa: “Combattete i miscredenti che vi stanno attorno, che trovino durezza in voi”. Ho capito che l’islam non coincide con lo spirito di pace e di amore, e ho conosciuto anche algerini convertiti a Cristo. Ho ricevuto la grazia di vedere la verità.
Perché io? Non lo so, ma rendo grazie al Signore. Mio padre era un imam e non ha mai avuto l’opportunità di comprendere il Vangelo. È vero che non è facile accogliere Gesù nella vita. Quando mi sono convertito, nel 1982, ho iniziato a predicare il Vangelo in Algeria; mi sedevo sempre all’ultimo posto sull’autobus per paura di essere accoltellato. Ma quando hai Gesù nella tua vita, ringrazi Dio giorno e notte. Nessuno è migliore degli altri, ma Dio ci ha dato la grazia. Oggi non mi importa di essere francese o algerino: sono un cittadino del cielo.
Come annunciare la Buona Novella?
Stamattina ho distribuito calendari cristiani durante la mia pausa. Al lavoro ho messo un cartellino dietro la mia giacca con su scritto “Io amo Gesù”. Alcuni mi prendono in giro… Non riusciamo a parlare di Gesù con tutti, ma dobbiamo mostrare il suo amore in un modo o nell’altro, anche se a volte veniamo derisi. Un giorno, uno zingaro molto imponente mi ha detto che tutti avevano paura di lui, ma dopo che si era convertito nessuno lo temeva più. Le persone dicevano: “Antoine è cambiato”. La fede rende buono il cuore. Ma non abbiamo il diritto di costringere nessuno a diventare cristiano. Ciascuno deve scegliere per conto proprio.
Cosa pensa dei recenti attacchi di Parigi?
Non c’è da stupirsi. Con questi attacchi vediamo il vero volto dell’islam. Non è colpa di quelle persone, è quello che predica il Corano. C’è gente che dice che sono pazzi o fondamentalisti, ma stanno semplicemente applicando alla lettera il Corano. Tutti lo sanno, ma nessuno lo dice per non offendere la sensibilità dei musulmani. I musulmani, per la maggior parte, sono persone buone, ma hanno un velo davanti agli occhi. Aspirano a un islam di pace e di verità, ma questo non esiste. Nell’islam, ad esempio, se non ti perdono quando mi offendi anche Dio non può perdonarti, ovvero un musulmano non solo si fa uguale a Dio, ma si ritiene superiore a Dio.
Come ritrovare un clima di pace e di speranza?
Auspico che tutti i musulmani conoscano il Vangelo, perché non è recitando preghiere o rispettando il Ramadan che veniamo salvati, ma sapendo che Gesù Cristo è il nostro Salvatore. I musulmani vivono nell’incertezza. “Inshallah” significa “se Dio vuole”. E se Lui non volesse? La pace sarà possibile quando Gesù tornerà in tutta la sua gloria. È l’unica speranza. Ma so che Dio ama i musulmani, ne sono certo! Di recente, in Algeria, ho conosciuto un uomo di 80 anni che aveva appena compiuto un pellegrinaggio a La Mecca. Arrivando lì ha visto Gesù, che gli ha detto: “Torna da dove sei venuto”. È tornato in Algeria e si è convertito a Cristo, a 80 anni. C’è speranza!
Unius kingREI
Attack Caught on Tape: Terrorist Stabs Soldier Repeatedly. Security cameras picked up the horrific stabbing attack outside Hevron's Beit Hadassah on Wednesday, in which a soldier was moderately wounded and a civilian was lightly wounded. In the film, the Arab terrorist can be seen approaching the soldier before suddenly whipping out a knife and stabbing him repeatedly, as a civilian passing by steps in to try and help the soldier. The terrorist continues stabbing the soldier on the ground again and again even as he is shot several times, giving clear expression to how the calls not to use lethal force against knife attacks is completely out of touch with the lethal reality on the ground. In the attack the soldier, aged in his 20s, suffered multiple stab wounds to his upper body, while the civilian was lightly wounded in the leg; the terrorist was killed in the attack.
MDA paramedic Zaki Yahav was among the first to arrive, and said, "when we reached the scene we saw two young men in their twenties lying next to Beit Hadassah. (They were) fully conscious and suffering from stab wounds; one of them suffered a number of stab wounds to his upper body, and the second from a stab wound to his leg." "We began providing medical treatment and transferred them immediately into the ambulance. We continued treating them as we transferred them to Shaare Tzedek Hospital. One of them was in moderate condition and the other in light condition."
Unius kingREI
CHI è IL COMPLICE DI TUTTO QUESTO? ] [ Israelis Barred from Entering Jordan with Jewish Religious Objects ] ALLORA PERCHé L'OCCIDENTE SI DEVE SUICIDARE CON DELLE BESTIE ISLAMICHE DI SATANA CHE NON HANNO IL CONCETTO DELLA RECIPROCITà E IL RISPETTO DEI FONDAMENTALI DIRITTI UMANI?
Unius kingREI
MA, CHI SE NE FREGA DELLA CITTADINANZA DEGLI SCHIAVI ROTHSCHILD TROIKA MERKEL BILDENBERG, CHE PAGANO A LUI: SPA FED, LE TASSE: PERCHé MASSONI, CI HANNO RUBATO LA SOVRANITà MONETARIA! NESSUNO è FELICE DI AVERE LA CITTADINANZA DI UNO SCHIAVO! PRESTO? CE NE ANDREMO ANCHE, TUTTI NOI IN RUSSIA! MOSCA, 14 DIC - Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha dato la sua approvazione a una petizione online per poter privare della cittadinanza ucraina chi e' accusato di separatismo e ha chiesto a governo e parlamento di dare disco verde a questa iniziativa. Lo riporta l'agenzia Unian. "Come presidente - ha detto Poroshenko - credo che il paese dovrebbe avere questo strumento a disposizione in tempo di guerra".
Unius kingREI
quest'uomo MALEDETTO DI OBAMA, è stato creato da Satana talmud Rothschild per mettere nella merda il genere umano! che possibilità ha lui di fermare la galassia jihadista, se non riesce a condannare la sharia della LEGA ARABA, per cui jihadisti uccidono e muoiono volentieri? LORO NON HANNO ABBASTANZA BOMBE PER UCCIDERE TUTTI I MUSULMANI CHE DECIDERANNO DI DIVENTARE ISLAMICI, DATO CHE TUTTA LA LEGA ARABA OGGI è GUIDATA DAI SALAFITI SAUDITI: CHE SONO GIà TUTTI ISLAMICI! "Non potete nascondervi. Sarete i prossimi ad essere colpiti". Questo il monito lanciato ai leader dell'Isis da Barack Obama, che ha ricordato i responsabili dello Stato islamico uccisi negli ultimi mesi. Obama ha aggiunto che "i progressi contro l'Isis devono essere più rapidi". "La lotta all'Isis è difficile, ma tutti i nostri alleati sono pronti a fare di più", ha concluso Obama, citando anche l'Italia.
How UNRWA perpetuates Palestinian maximalism, Einat Wilf  Pubblicato il 11 dic 2015
ONU Guarda Dr. Einat Wilf ha ospitato, ex membro israeliano del Parlamento, il 1 ° dicembre 2015 a Ginevra. Dr. Wilf spiega perché il soccorso delle Nazioni Unite e l'occupazione dei profughi palestinesi nel Vicino Oriente (UNRWA) perpetua rivendicazioni territoriali palestinesi massimaliste ed è uno dei principali ostacoli alla pace in Medio Oriente. https://www.youtube.com/watch?v=LnsK4tdujHI&list=TLzjFKwaO7Z_wxNDEyMjAxNQ
Pubblicato il 11 dic 2015. UN Watch hosted Dr. Einat Wilf, former Israeli Member of Parliament, on December 1, 2015 in Geneva. Dr. Wilf explains why the United Nations Relief and Works Agency for Palestinian Refugees in the Near East (UNRWA) perpetuates maximalist Palestinian territorial claims and is a major obstacle to peace in the Middle East.
https://www.youtube.com/user/HumanRightsUN/videos
Pubblicato il 04 dic 2015 https://youtu.be/yNc0tQXaNsI
Mosab Hassan Yousef, son of Hamas founder Sheikh Hassan Yousef, speaks at UN Watch's 2015 Gala Dinner, where he was awarded UN Watch's 2015 Moral Courage Award. www.unwatch.org
"Qatar, Turkey, Iran & Saudi Arabia sponsor & host terrorists," says Son of Hamas
Unius kingREI
Car attack in central Jerusalem; 11 wounded [ IO NON SONO PIù DISPOSTO A TOLLERARE LA IPOCRISIA POLITICA DI Netanyahu, QUI, LA SHARIA è IL NAZISMO CHE SOFFOCHERà IL GENERE UMANO, E LUI GIOCA CON I TERRORISTI E CON IL SANGUE DEGLI ISRAELIANI INNOCENTI, PERCHé, LUI SA MOLTO BENE CHE, NOI EUROPEI, NOI NON ABBIAMO NESSUNA SPERANZA DI SOPRAVVIVERE A TUTTO QUESTO IMPERIALISMO SHARIA DELLA LEGA ARABA! E IL FATTO CHE, NOI SIAMO I PEZZI DI MERDA CONTRO DI LUI: PER AVERLO TRADITO IN OGNI MODO? QUESTO NON LO AUTORIZZA AD ESSERE CINICO VERSO DI NOI! [ 11 people have been injured in a car-ramming attack in central Jerusalem, close to the capital's iconic Chords Bridge. Six of the wounded victims were evacuated to Shaarei Tzedek hospital, two of them in moderate condition - a 65-year-old woman and a one-and-a-half-year-old toddler. The remainder were hospitalized with light injuries. Five others were evacuated to Hadassah Ein Kerem hospital with light injuries. The terrorist has was eliminated at the scene. Witnesses say the attack began when an Arab driver arrived at Herzl Boulevard, towards the entrance to the capital, in a private vehicle just before 3 p.m. Without warning, the terrorist then mounted the sidewalk and plowed his car into a group of civilians waiting at a bus stop. He was apparently shot dead after emerging from his car - which crashed into a fire hydrant - armed with an ax, and attempted to attack onlookers. CEO of the United Hatzalah emergency service Moshe Teitelbaum was at the scene. "When I arrived at the scene I provided emergency first aid treatment, together with volunteers from United Hatzalah's motorcycle unit, to a child and his mother, and to a number of pedestrians who were wounded by a car. He described hearing gunshots - presumably from security forces shooting the terrorist. All the victims were conscious, and none appear to be in life-threatening condition, he added.
Unius kingREI
ADDIO, Netanyahu rejects Trump’s comments on Muslims, upholds scheduled meeting.
 io CREDO CHE Netanyahu DOVREBBE INIZIARE A MORIRE! PERCHé LA SHARIA DELLA LEGA ARABA, NON PERDONERà NE LUI E NEANCHE IL MONDO INTERO!
Netanyahu rifiuta commenti di Trump sui musulmani, sorregge riunione pianificata.
=============
Qualcosa in questa coppia inizia a infastidire i passanti. Potrebbe sembrare qualcosa del passato, ma purtroppo non lo è. 14 dicembre 2015. Una bella vista sul mare, la gente che passeggia sul lungomare in uno splendido tramonto libanese. La coppia posa per le fotografie dopo aver celebrato le proprie nozze. Fin qui tutto bene, se non fosse per il fatto che lo sposo è un uomo di 41 anni e la sposa una ragazzina che ne ha appena 12. La gente guarda la scena e non riesce a far finta di niente. A poco a poco commenta e si avvicina al fotografo e alla coppia, esprimendo disapprovazione. La coppia nel video non è vera e il tutto è stato realizzato dall’organizzazione libanese Kafa, che in arabo significa “Basta”. Le nozze con minorenni in Libano, però, sono approvate dai tribunali religiosi, e le autorità civili stanno cercando di aumentare la consapevolezza nella popolazione. Il 41% delle donne nel mondo è stato costretto a sposarsi da bambina. Secondo l’UNICEF, in tutto il mondo sono circa 70 milioni le donne tra i 20 e i 24 anni, quasi 1 su 3, che si sono sposate prima di compiere 18 anni. Sono quasi 400 milioni le donne tra i 20 e i 49 anni, il 41% della popolazione mondiale in quella fascia d’età, costrette a sposarsi quando erano bambine, soprattutto nel sud-est asiatico e nell’Africa subsahariana http://it.aleteia.org/2015/12/14/video-vecchio-bambina-sposa
===========
Actuall - actuall.com ¡Buenos días, lorenzoJHWH! Decir que fue “el último cara a cara del bipartidismo” quizá sea excesivo. El debate de Pedro Sánchez y Mariano Rajoy fue un encontronazo hosco, incluso pendenciero, pero “bipartidista”, lo que se dice “bipartidista”, es mucho decir. Baja el volumen de tu televisor, mientras Sánchez llama “indecente” a Rajoy por el caso Bárcenas, y Rajoy le responde con las lindezas de “ruin, mezquino y miserable”, todo delante de un moderador a quien el pelo se le vuelve azul cobalto o turquesa Fukushima por momentos. Si hay un “último cara a cara del bipartidismo”, ese es la efigie criogenizada de Manuel Campo Vidal, Jano Bifronte viendo cruzar las flechas. Si bajas el volumen de los improperios, no te costará descubrir que Rajoy y Sánchez estuvieron de acuerdo en sus silencios. Nada esencial los separa en su impasibilidad: ni una palabra del sistema electoral que los prima, de la financiación partidista que los unta con el dinero de la gente, del reparto de jueces que los blinda. Nada sobre el tamaño del Estado que les permite colocar a sus allegados. Sin noticias de las diecisiete Comunidades Autónomas, con sus diecisiete parlamentos, sus diecisiete canales de televisión, su despotismo lingüístico en Galicia, Cataluña, País Vasco, Baleares o Valencia. Ni mú de la ingeniería social mediante la ideología de género o el aborto, que ambos partidos comparten. Hubo un momento del debate de una intensa clarividencia. Sánchez intentaba que Rajoy apareciera como un retrógrado frente a los “avances” del feminismo radical. Le reprochaba que, bajo su mandato, se haya reducido el presupuesto para luchar contra la “violencia de género”. Rajoy le respondió con insistencia que no valía la pena discutir sobre un asunto en el que –dijo– están “muy de acuerdo en todo”, y que lo mejor era pasar a otras cosas, seguramente pensando en los números que le habían preparado, sobre lo bien que va la Economía. La escena resume la renuncia del PP a defender un modelo de sociedad alternativo al de la izquierda.
Sánchez y Rajoy fueron lo mismo en la manipulación y la mentira con las cifras. Se ducharon el uno al otro con números trucados y retahílas estadísticas imposibles de seguir, que nada decían o dejaban la sensación de un tosco juego de manos. Demasiadas pruebas fatigan la verdad, decía el pintor Georges Braque.
Debajo del volumen de la aparente trifulca, no fue el “ultimo cara a cara del bipartidismo”, sino, más probablemente, el primer soliloquio de la unanimidad que viene. – V. Gago
[Con información de Actuall, Libertad Digital, El País, El Mundo, El Confidencial y El Español]
Qué está pasando. El horror sin fin del Estado Islámico. La organización yihadista ordena asesinar a los bebés con síndrome de Down y a todos los discapacitados. Arabia Saudí anuncia una coalición islámica contra el terrorismo, mientras Obama advierte al Estado Islámico: “Ustedes son los siguientes”. [Actuall, El País]
Colombia y las FARC anuncian un acuerdo sobre las víctimas. Se dará a conocer este martes en La Habana. La Audiencia Nacional española deja en libertad a Héctor Albeidis Arboleda Buitrago, el ‘Mengele’ de las FARC que practicó entre 150 y 500 abortos forzosos a guerrilleras, algunas de ellas violadas por otros terroristas de la organización.  [CNN, El País]
El PP coquetea con la maternidad de alquiler. Uno de los máximos dirigentes del partido, Javier Maroto, es partidario de regularla, aunque el PP no lo incluye en el programa.
Los imprescindibles de Actuall
Tres pistas sobre la muerte de Vox… Y sobre su asesino. Miguel Vidal Santos polemiza con Francisco José Contreras sobre el llamado “voto útil” y la construcción de una alternativa al PP con valores conservadores.
Humanidad de ’todo a cien’. Las medidas contra la natalidad en China han causado que el descenso de la mano de obra se haya adelantado un lustro a lo previsto. Fernando Paz analiza el contexto y las implicaciones del fin de la política de hijo único en el gigante asiático.
Entrevista con Isabel San Sebastián. “[Pablo] Iglesias no llega a Lenin y [Mariano] Rajoy es como Chamberlain”. Alfonso Basallo, director de Actuall, conversa con la periodista y escritora.
El nepotismo de la nueva casta política. Del novio de Ada Colau al sobrino de Manuela Carmena, un repaso a los nuevos enchufados de la nueva política, por Tamara García Yuste.
MasLibres.org vuelve a Iraq. Campaña de la plataforma por la libertad religiosa, para llevar felicitaciones de Navidad a las familias cristianas perseguidas por el Estado Islámico. Un grupo de jóvenes españoles partirá el próximo 20 de diciembre. Informa Beatriz de la Rosa.
La coartada de lo inevitable. El PP ha supeditado a la gestión económica todos sus valores. Javier Torres describe la mentalidad tecnocrática que ha servido para justificar todos los incumplimientos durante los cuatro años de mayoría absoluta de Rajoy.
Correspondencia
¿Viste el cara a cara de Mariano Rajoy y Pedro Sánchez en televisión? ¿Qué destacarías? Espero tus comentarios en vgago@actuall.com. Ten en cuenta, por favor, que quizá edite tu mensaje para resumirlo, pero me comprometo a ser fiel a tu punto de vista.
El atentado contra la Embajada española en Kabul, los criterios para votar o el hallazgo del galeón San José en aguas de Colombia son algunos de los temas que los lectores de Actuall están comentando:
Tras el atentado de Kabul. Mi pregunta de ayer era sobre la reacción del presidente Rajoy y del Gobierno en las primeras 24 horas tras el ataque del pasado viernes contra la Embajada española en la capital afgana. Varios lectores censuran la acritud de mis críticas por que el presidente celebrase, en un primer momento, la “buena noticia” de que el atentado no fue contra funcionarios españoles, sino de otros países. Carlos pide más sensatez al editor del Brief y subraya que el presidente Rajoy y el Gobierno reaccionaron de forma adecuada, transmitiendo la información de que disponían en cada momento. “¿También en esto hay que seguir el juego de ‘todos contra el PP’?” Javier Fran critica la “manipulación” de una cita del libro IV de Ab urbe condita de Tito Livio sobre los íberos, en el comentario introductorio del Brief de ayer, lo que dio pábulo a la “leyenda negra” y a “calificarnos de cobardes”. Javier recuerda que los hispanos fueron “los primeros invadidos y los últimos conquistados. Desde luego, Escipión, el que había destruido Cartago, los consideraba suficientemente valientes como para asediar Numancia sin arriesgarse a asaltarla. Culminada la conquista, fueron los primeros no itálicos que accedieron a jefaturas en ejércitos romanos, y, no por casualidad, Trajano y Adriano eran hispanos.” Antonio Lebrero también rechaza el comentario introductorio en el Brief de ayer: “Desearía que fueses menos parcial en tus comentarios, pareces ‘La Sexta’”. Asun Orozco se queja de las “exageraciones” en la crítica al presidente Rajoy: “Creo que dio la información que tenía”, me escribe. Otros comentaristas, en cambio, critican la desinformación y la actitud del presidente alegrándose, al principio, simplemente porque el atentado no afectara a ciudadanos españoles. Para Manuel Muñoz, la respuesta de Rajoy es un ejemplo de “la cobardía, la indignidad y la hipocresía instalada en la clase política de España”. Miguel Perdigón: “el Gobierno no ha actuado con valentía. De nuevo”, añade, “el miedo escénico”. Mario cree que la reacción del presidente Rajoy es coherente con “su línea de inoperancia”, José Luis García critica su “tancredismo”, y Jazmina Sánchez asume que “no se puede esperar otra cosa de él”. Pilar Vargas: “Increíble para un presidente”. Juan Guerrero: “Hace unos días, dijo Jaime Mayor Oreja que cuando se pierden los valores, se acaba perdiendo el valor”. Miguel Mora ve en la reacción del Gobierno signos del miedo a “la manipulación que la izquierda hizo del 11-M, tan perjudicial para toda España. Están aterrorizados”, comenta. Juan Alfonso Zaplana deplora ese “no fue a nosotros” del presidente Rajoy, que “desnuda su falacia y ausencia de solidaridad” y contrasta con la respuesta de Francia o el Reino Unido, “que sin tapujos se han ido a por los terroristas”, mientras el Gobierno español “cree que escondiendo la mano nos pone a buen recaudo de la insania”.
La encrucijada del voto. ¿Voto útil? ¿Voto del miedo? ¿Mal menor? ¿Voto en conciencia? ¿Principios innegociables? Nuestros lectores siguen debatiendo sobre cuál es el criterio más fiable a la hora de votar en España el próximo domingo. En el Brief de ayer, Andres Ortega sostenía que el voto al PP es la única respuesta eficaz para evitar el advenimiento de un nuevo Frente Popular como el de 1936, con las trágicas consecuencias de las que él fue testigo en su propia familia. Beatriz escribe que ella también conserva la memoria de experiencias familiares muy dolorosas de la Guerra Civil: “Los hermanos de mi abuelo fueron asesinados en Paracuellos, y pensando en ellos, se corta las manos, antes que votar al PP”.  Rosa María Allue admite que Vox es “el partido que coincide con mis ideas”, pero votará al PP porque “creo que tenemos que luchar unidos para evitar que salgan ‘el coletas’ y la izquierda”. Jaime Goyanes: “Estoy totalmente de acuerdo con Andrés Ortega”. Jaime cree que criticar el voto útil a favor del PP “nos lleva a un tripartito de izquierdas. Pidan el voto que España necesita y dejen de llamarlo ‘útil’ o ‘voto del miedo’”. Carlos de Bustamante apuesta por el criterio de los hechos: “obras son amores y no buenas razones”, un valor que encuentra realizado en el PP y su candidato, Mariano Rajoy: “Saliendo de la ruina económica”, dice Carlos, “se ayuda a las familias y, con ello, se fomenta la maternidad. Formas, ambas, de no favorecer el aborto”. Lydia Castillo reprueba el sesgo editorial que cree advertir en el Brief de Actuall: “Pareciera que eres enemigo del PP. Entiendo que estéis molestos porque Rajoy no se ha pronunciado, en definitiva, a favor de la vida. Pero en este momento, lo primordial es que gane el PP para que España vuelva a ser un gran país como lo era antes de Zapatero. Los nuevos partidos izquierdistas solo llevarían a España a la ruina. Si amas a España, no lo podemos permitir. Ojalá, tus comentarios sean más objetivos hacia el PP.” Esperanza: “Le tenéis odio al PP por el tema del aborto […] y defendéis a los siguientes partidos, Socialista, Ciudadanos y Podemos, que llevan en sus alforjas muchísimo más, además del aborto. Estamos al borde de un Frente Popular, con todo lo que eso traería consigo, ya estáis viendo las alcaldías de Madrid, Barcelona y Valencia, os parece que son dignas”. Jorge Quevedo: “No me parecen justos esos ataques indiscriminados a Rajoy que pretenden claramente desviar el voto hacia otro partido”, y avisa de que “continuaré leyendo Actuall siempre que no traten de influir electoralmente en ningún sentido”. Javier F.L. recomienda la Biblia como fuente de un criterio seguro a la hora de votar: “Este libro está plagado de casos similares a los de nuestro tiempo. Se ve cómo, en todos los casos, siempre es un grupo reducido de personas que saben mantenerse fieles a unos valores éticos los que perviven ante la erradicación de sus congéneres”. Norma Pino, desde Uruguay, se pregunta “dónde guardan los principios cristianos los españoles que, para votar en 2015, tienen que resucitar el miedo a la Guerra Civil”. Carmen González cierra por hoy la conversación, con un apunte que cuestiona la utilidad de cualquier voto: “Estoy segura de que será utilizado según les venga bien a ellos. Si nuestro voto sirviese para algo, no nos dejarían votar.”
Acuerdo mundial sobre el clima. La pretensión el ser humano de dominar el clima merece algún que otro comentario escéptico entre nuestros lectores. En París, los gobernantes de 196 países se han puesto de acuerdo para impedir, dicen, que la temperatura de la Tierra suba más de 1,5 grados centígrados en los próximos cien años. Ramón Morais señala que “el cambio climático ocurre de forma natural desde el principio” de los tiempos. Ramón no comparte la idea de que el hombre es el causante principal del calentamiento global, un presupuesto que está en la base de todas las medidas aprobadas en París. “No somos tan malignos como dicen los ecologistas, aunque sí que debemos mirar por el medio ambiente”, comenta este lector.
Igualdad de hombres y mujeres ante la ley. Una idea original para extender la igualdad de hombres y mujeres. Manuel Arrufat propone llevar la política de paridad a la institución del matrimonio: “¡El mismo número de hombres que de mujeres! Uno y una”. ¿Estarán de acuerdo los publicistas de la ideología de género?
El tesoro del ‘San José’. Es uno de los temas que más comentarios suscita entre nuestros lectores de los dos hemisferios. Para Alfonso Maldonado, España no debería reclamar el pecio ni su tesoro: “Si se ha llamado conquista y colonia, ¿no es porque se estaba en tierras ajenas? ¿Es acaso un botín de guerra, según la lógica medieval?”. Alfonso observa, además, que “si la plata proviene del Perú, ¿no está extensamente documentada la vil explotación de los indígenas en las minas?” Josefina, desde México DF, sugiere que la polémica sobre la titularidad del galeón está ayudando al Gobierno de Juan Manuel Santos a distraer la atención de la opinión pública sobre las graves concesiones a los terroristas de las FARC en las negociaciones que se están desarrollando en La Habana: "Una estratagema para distraer al pueblo Colombiano con este cuento de hadas, mientras se cocina un 'acuerdo de paz' que no convienen más que a la guerrilla y a quienes se están dejando dominar por ella. Es algo digno de reflexión, según estimo." Que pases un día provechoso haciendo el bien. Dime cómo ves la actualidad y recomiéndame unas pastillas para la aclarar garganta de Rajoy y Sánchez, en vgago@actuall.com.  
===========================
I consigli di Gesù per essere felici. https://www.youtube.com/watch?v=qtZw0D5ClR8
Beatitudine è sinonimo di felicità.
Le beatitudini - The beatitudes. https://www.youtube.com/watch?v=wxWCspyE7lg
Whitesoul - E' il cielo che regge la terra. https://youtu.be/wxWCspyE7lg
The Beatitudes. https://outsidedabox.com/store/products/the-beatitudes/
Pubblicato il 07 apr 2015
We all want to be happy. The question is, “How do we make that happen?” Explore a nonconventional path to true happiness.
Purchase this video for $10 along with a discussion guide here
Outside da Box  Pubblicato il 16 set 2015
Tutti noi vogliamo essere felici. La domanda è: "Come facciamo a fare in modo che questo accada?" Esploriamo insieme una strada che il mondo non ci indica.
Realizzato da: Outside da box. Traduzione: Francesca Di Russo
Montaggio sottotitoli: Giuseppe Boncoraglio. nitesh Whitesoul - E' il cielo che regge la terra
18 settembre 2015
Tutti noi vogliamo essere felici. La domanda è: “Come facciamo a fare in modo che questo accada?”. Esploriamo insieme una strada che il mondo non ci indica.
http://it.aleteia.org/2015/09/18/i-consigli-di-gesu-per-essere-felici/


Blessed are those who are persecuted because of righteousness, for theirs is the kingdom of heaven.Matthew 5:10 (NIV)
Soldiers on the way to seal a church in Indonesia

The Persecuted Church

The Book of Acts relates tales of Christian persecution. Unfortunately Christians today often operate under the assumption that persecution is a part of the Church’s past. The truth is that there are members of the Body of Christ that face severe persecution and restrictions as a result of their faith in Jesus Christ, every day.
Read
 
Tohar Haydarov

Meet Persecuted Christians

Read the true accounts of individual Christians, persecuted for their faith, from various parts of the world and find out how you may support them.

Woman in burqa

Where Faith Costs the Most

The World Watch List provides information regarding those countries in the world today where Christians experience persecution.

The Earth

How is the World Watch List compiled?

The methodology of the Open Doors World Watch List was comprehensively revised in 2014 in order to provide greater credibility, transparency, objectivity and scientific quality.

News from the Persecuted Church

News from the Persecuted Church

Read the latest news from the persecuted Church. Prayer points may also be included to guide you in how to pray after you have read a report.

Country Profiles

Country Profiles

Each country profile relates to one of the top 50 countries listed on the World Watch List. A particular profile will provide you with a short summary of the situation for Christians in that country currently, as well as some desired prayer points for the nation in question.

Behind the Sun DVD

Borrow a DVD

Watching the stories and testimonies of our persecuted brothers and sisters is one way of getting to know more about the persecuted Church. All you will have to do is fill out a short form to borrow an Open Doors DVD.

my JHWH, perché tu continui ad insistere? Bush 322 NWO CIA NSA SPA FMI ] sono dei cari ragazzi satanisti che, io ho conosciuto personalmente in youtube, mi vogliono bene e giocano con me! [ hei, voi lucertole CIA NSA: voi smettete di venire a modificare i miei documenti nel mio computer: già è poi, ci lamentiamo degli hacker cinesi. Quello che segue? lo hanno scritto loro:  infatti loro potevano prevedere che io sarei giunto a digitare ed implementare: anche questo articolo, che, infatti: è senza tag.
<< [[ "libertà di cristiano" ]] ANCHE QUESTO ARTICOLO è STATO NASCOSTO DA QUALCUNO CIA NELLO HTML, DOVE PUò ESSERE LETTO. >> In realtà questi satanisti in youtube, sono dei bravi ragazzi, e loro non farebbero i sacrifici umani sull'altare di satana, ed altri delitti: se i Sommi Sacerdoti di Satana: "Bush 322 Kerry, 666 Rothschild, 187 Bildenberg massone" non li costringessero!

Bush 322 google CIA ] eih, ["topo Allah his ARAB LEAGUE"] non è il solo articolo, che io ho trovato vuoto! [[ in realtà il suo testo è stato nascosto sotto i codici dell'HTML
[ "uniusrei deporta palestinesi" ] QUESTO è IL SESTO ARTICOLO CHE TROVO VUOTO: bianco!  questa è la verità: questi articoli sono stati spediti con gmail: poi, è stato Ihatenewlayout, il sacerdote di satana, della CIA, DATAGATE, con i poteri della Intelligenza Artificiale: e che collabora con gli alieni, che hanno messo le connessioni neuronali artificiali sul mio nervo ottico, o che per una diavoleria: inspiegabile per la nostra tecnologia, loro riescono a vedere tutto quello che io faccio e a sentire tutto quello che io dico. e possono fare altre cose strane con i poteri di satana. [ok! io non sono il tipo che si lascia impressionare da questi giochi di prestigio, perché, io sono un agnostico intellettuale, ecc.. ecc.. ecc.. che è meglio che non mi fanno arrabbiare ] che, è lui Ihatenewlayout, che ha nascosto il testo che io ho spedito con gmail: nel formato: HTML, per questo, in formato, il testo risulta invisibile, tutto quello che io ho spedito con gmail.com risulta invisibile [ io pretendo che tutti i satanisti della CIA: loro debbano uscire, immediatamete, da google e youtube... e devono finire subito, tutti questi sacrifici umani sull'altare di satana, ecc.. ecc.. ecc.. ovviamente tutti Spa, per tutto il mondo.
articoli:
[ "corruttibile impero romano" ] è stato nascosto dal NWO nel codice html
[ "uniusrei deporta palestinesi" ] è stato nascosto dal NWO nel codice html
[ "RE: Netanyahu porterai la responsabilità sulla coscienza" ] è stato nascosto dal NWO nel codice html 
["genocidio di tutti i cristiani nel Kosovo"] è stato nascosto dal NWO nel codice html 
==================
Lavrov, azioni Kiev minano processo pace, 'Accordi di Minsk sotto costante minaccia' QUESTA UE 322 NWO FMI SPA MASSONICOANTICRISTO GENDER: USUROCRAZIA REGIME BILDENBERG: LE BESTIE DI SATANA, HA LO SCOPO DI FARCI UCCIDERE TUTTI, ED INFATTI CALPESTA LA SOVRANITà COSTITUZIONALMENTE ORGANIZZATA DEL POPOLO DEL DONBASS, E LEGITTIMATA IN MANIERA PLEBISCITARIA [ POICHé, QUESTI SATANISTI HANNO RUBATO LA SOVRANITà MONETARIA? POI, QUESTI SATANISTI SONO CAPACI DEI CRIMINI PIù ABERRANTI.. LORO QUINDI SONO PIù CRIMINALI DEGLI ISLAMICI ] Le azioni delle autorità di Kiev minacciano il processo di pace in Ucraina. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov all'indomani degli aspri combattimenti registratisi ieri nella zona di Marinka. "Gli accordi di Minsk del 12 febbraio - ha dichiarato il capo della diplomazia di Mosca - sono sotto costante minaccia di violazione a causa delle azioni delle autorita' di Kiev, che stanno tentando di sottrarsi ai loro obblighi di stabilire un dialogo diretto con il Donbass".

sarebbe stata ottima e felice questa notizia, se la statua di LENIN non fosse stata distrutta dai nazisti CIA NATO: della Merkel usurocrazia troika, regime finanziario tecnocratico bildenberg massonico: stato giudiziario di polizia: UE 322 USA. ] 3 GIU - Attivisti del gruppo estremista pro-Kiev 'Settore destro' (Pravi Sektor) hanno smantellato stamani una statua di Lenin che sorgeva nel centro di Sloviansk, ex roccaforte dei separatisti filorussi adesso controllata dal governo ucraino. Ne dà notizia su Twitter il ministro dell'Interno di Kiev, Arsen Avakov, ostentando soddisfazione per l'iniziativa dei nazionalisti. "Diffondiamo la cultura tra le masse!", ha scritto Avakov riprendendo sarcasticamente un vecchio slogan sovietico.
chi HA DATO IL PERMESSO ALLA ONU NATO BILDENBERG MERKEL TROIKA USUROCRAZIA, DI FARE RIAPRIRE LE OSTILITà MILITARI  ai KIEV NAZISTI: NEL DONBASS RUSSOFONO? ] 3 GIUgno. Sono almeno tre i civili uccisi nelle ultime ore nel sud-est ucraino. Secondo i ribelli, un uomo è morto e una donna è rimasta ferita in un bombardamento a Yenakiyeve, nella regione di Donetsk. Interfax denuncia che le truppe ucraine hanno aperto il fuoco sulla periferia di questa cittadina. Il governatore pro-Kiev di Lugansk, Ghennadi Moskal, ha riferito che una coppia di coniugi di 67 e 64 anni è stata uccisa da un proiettile di mortaio che ha colpito l'auto sulla quale viaggiavano. MOSCA, 3 GIU - Sono almeno 15 le persone uccise nei "bombardamenti massicci" lanciati dalle truppe di Kiev "a partire dalle 3.45" nel sud-est ucraino. Lo sostiene il ministro della Difesa dell'autoproclamata repubblica di Donetsk, Vladimir Kononov, secondo cui il numero include sia le vittime civili che quelle tra i miliziani separatisti.
=================
QUESTO ATTEGGIAMENTO di Erdogan RENDE ANCORA PIù CRIMINALE IL SUO REGIME ISLAMICO (ORA ABBIAMO UN NUOVO HITLER ) ANKARA, 3 GIUGNO ] ANCHE DI QUESTO CRIMINE OBAMA E IL SUO SISTEMA DI SATANISTI MSSONI DOVRANNO RISPONDERE DAVANTI ALLA STORIA: " E LA STORIA SIAMO NOI! " [ Turchia: Erdogan contro stampa estera. 'Obbediscono ad una regia, vogliono distruggere il paese' Il presidente islamico turco Recep tayyip Erdogan si è nuovamente scagliato contro la stampa estera, che lo ha criticato negli ultimi giorni in vista delle cruciali politiche di domenica, accusandola di obbedire a una "regia". Il capo dello Stato turco ha citato fra gli altri il New York Time, la Bbc e la Cnn, affermando che vogliono "indebolire la Turchia, dividerla e disintegrarla, per poi divorarla". "Ma finora hanno fallito. Noi non li lasceremo fare", ha detto Erdogan. ANKARA, 4 APR - Il premier turco Recep Tayyip Erdogan ha duramente criticato oggi la sentenza della Corte Costituzionale di Ankara, che mercoledi' ha dichiarato illegale il blocco di Twitter.  "Dobbiamo applicare la sentenza della corte costituzionale, ma non la rispetto", ha detto Erdogan ai giornalisti.
QUESTO ATTEGGIAMENTO di Erdogan RENDE ANCORA PIù CRIMINALE IL SUO REGIME ISLAMICO (ORA ABBIAMO UN NUOVO HITLER ) ANKARA, 3 GIUGNO ] ANCHE DI QUESTO CRIMINE OBAMA E IL SUO SISTEMA DI SATANISTI MSSONI DOVRANNO RISPONDERE DAVANTI ALLA STORIA: " E LA STORIA SIAMO NOI! " [ Turchia, chiesto ergastolo per direttore Cumhuriyet, Erdogan lo aveva minacciato dopo scoop su armi a jihadisti ] è chiaro USA e UE sono dentro fino al collo nella diffusione della Galassia jihadista nel mondo.. inftti, hanno permesso il genocidio di tutti i cristiani del Cosovo e nessuno ne sa niente ancora [ Il legale del presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha chiesto l'ergastolo per il direttore del quotidiano di opposizione Cumhuriyet, Can Dundar, minacciato dallo stesso Erdogan dopo che venerdì aveva pubblicato le immagini di armi destinate a jihadisti in Siria a bordo di camion scortati dai servizi segreti del Mit, riferisce Hurriyet online. Venerdi la procura di Istanbul aveva avviato un'inchiesta sullo scoop per presunta rivelazione di segreti di stato. Lo stesso Erdogan ha denunciato Dundar per "spionaggio".
A quattro giorni dalle cruciali elezioni politiche turche, si è così accentuato lo scontro fra il grande quotidiano di opposizione e Erdogan. Solidarietà Nobel Pamuk a direttore Cumhuriyet.  "La democrazia non può essere sacrificata": con queste parole il premio Nobel Orhan Pamuk ha espresso oggi la sua solidarietà al quotidiano Cumhuriyet e al suo direttore Can Dundar, minacciato dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan dopo la pubblicazione di immagini che mostrano armi destinate ai gruppi islamici in Siria a bordo di camion scortati dai servizi segreti. Ieri tutti i giornalisti del quotidiano, intellettuali e artisti avevano espresso la loro solidarietà a Dundar sulla prima pagina del quotidiano. Sotto la frase "il colpevole sono io", decine di personalità ci hanno messo letteralmente la faccia, con foto e nomi stampati per non lasciare solo Dundar.
Erdogan ieri aveva affermato che Dundar pagherà un "caro prezzo" per aver rivelato il traffico di armi turche verso i gruppi armati siriani. Il leader turco è stato più volte accusato di aiutare anche i gruppi armati jihadisti in Siria con l'ossessione di far cadere il presidente Bashar al Assad per sostituirlo con un governo islamico. A piè di pagina il giornale ha pubblicato oggi una vignetta che accosta Erdogan a Hitler. Lo scontro con Cumhuriyet arriva in un momento di tensioni crescenti tra il presidente turco e la stampa sia locale che internazionale. Ieri erano rimbalzate voci di una possibile ondata di arresti di autorevoli giornalisti di opposizione prima o subito dopo le politiche. Secondo la celebre 'gola profonda' Fuat Avni, ritenuto vicino al potere, Erdogan sarebbe preoccupato per un suo possibile deferimento alla Corte Penale Internazionale per crimini di guerra per avere fornito armi ai jihadisti.
====================
a questo punto alla NATO non resta altro che prendere le decisioni più drastiche contro il regime islamico Erdogan ] ALTRIMENTI, QUALSIASI ALTRA SUA EVENTUALE AZIONE NON POTRà PIù ESSERE RITENUTA CREDIBILE? [ Turchia: tir armi Siria, nuovo video, E' il secondo pubblicato da Cumhuriyet ] Il quotidiano turco Cumhuriyet pubblica sul suo sito un nuovo video di oltre 5 minuti che mostra le sequenze dell'intervento con cui la gendarmeria turca ha fermato il 19 gennaio 2014 nella provincia sud di Adana un tir che trasportava armi e un'auto dell'intelligence al seguito. Le immagini testimoniano le resistenze al fermo dell'autista del camion e dell'agente dei servizi. Il giornale aveva già postato il video della perquisizione, da cui emergeva la presenza di armi nascoste sul tir.
=================
quale Stato di terroristi ISIS hamas: Russia, UE, Vaticano, USA, vogliono fare in Palestina? ] [ GAZA, 3 GIU - Slogan pro-Isis e appelli alla vendetta sono stati lanciati ieri sera a Gaza durante i funerali di Yunis Hanar, 27 anni, il miliziano salafita ucciso in uno scontro a fuoco con un'unità di elite di Hamas in cui sono rimasti feriti anche quattro agenti. Fonti locali precisano che il cadavere è stato avvolto in un vessillo dello Stato Islamico. Alle esequie, svoltesi nel cimitero di Sheikh Radwan (Gaza), hanno preso parte alcune decine di persone.
===============
E COME FANNO LE PECORE ( GLI UOMINI ) A FIDARSI DEL LUPO ( SHARIAH HAMAS CALIFFATO MONDIALE NAZISMO ONU OCI) E quale credibilità, possono avere paura di perdere i satanisti: Obama Merkel GENDER massoni Bildenbeg farisei salafiti sharia: il nazismo ONU? una prostituta è migliore di loro, infatti, non è una assassina seriale di un usuraio commerciante di schiavi: dhimmi goym dalit: come sono loro: LE BESTIE DI SATANA: L'ANTICRISTO ] Barack Obama ha scelto la tv israeliana Canale 2 per dire direttamente come la pensa sul premier Benyamin Netanyahu e la sua politica. Ha osservato che Netanyahu è "scettico" su una pace israelo-palestinese e che nei suoi distinguo sulla necessità di una intesa con la controparte c'è il rischio che Israele perda credibilità. Ha sollevato dubbi sulla possibilità che con lui premier si possa arrivare alla pace e confermato le sue riserve sull'intervento di Netanyahu al Congresso Usa riguardo l'accordo con l'Iran. ] e QUALE PACE OBAMA TURCO SAUDITA ISLAMICO: ISIS SHARIAH, LUI VUOLE CHE SI POSSA FARE CON HAMAS SHARI'A? PROPRIO LUI HA STERMINATO TUTTI I CRISTIANI DI SIRIA ED IRAQ, E NESSUNO PUò DIRE CHE NON LO VOLEVA FARE!
=====================
LEGA ARABA nazismo assassini sharia per schiavi dhimmi ] voi credete che, io sono ingiusto nel sostenere Israele, e che lui è il satanista Rothschild per il satanismo schiavitù mondiale: contro gli schiavi goym, e che tutte le comunità massoniche ebraiche mondiali, sono tutti i farisei Baal culto; che sono dentro il Talmud satanico: ugualmente? [ ma, questa nostra verità, non cambierà la mia decisione di proteggere comunque Israele ] e tutti sanno che, io non sono soltanto un opinionista, io sono una entità metafisica e vi ucciderò tutti, certamente, pur di difendere Israele: ad ogni costo! PERCHé, CHI MI PUò DIMOSTRARE OGGI, CHE GLI EBREI SONO STATI COSTRETTI, A TUTTO QUESTO SATANISMO MASSONICO DELLE SPA BANCHE CENTRALI, DAI LORO PADRI, SOLTANTO PER POTER SALVARE LA LORO VITA, CONTRO, IL NOSTRO GENOCIDIO? ma, certamente, quando voi rimuoverete la shariah e darete una terra alle 12 Tribù di Israele, certamente, dopo potrei rivolgere la mia ira, contro i loro ribelli, cosa che, come tutti sanno, io sto facendo: comunque, in modo letale, da oltre 7 anni!
LEGA ARABA nazismo assassini sharia per schiavi dhimmi ] allora, voi siete proprio coglioni [ che se gli ebrei non erano criminali, gentaglia? Dio holy JHWH non li avrebbe mai cacciati dalla Terra Promessa [ ora, Dio ha deciso di farli tornare, per benedire loro e noi tutti ] MA, VOI, CON IL VOSTRO MALEDETTO FALSO PROFETA ALL'INFERNO, VOI AVETE RUBATO LA LORO TERRA E LA NOSTRA SPERANZA!
LEGA ARABA nazismo assassini sharia per schiavi dhimmi ] e chi di voi ha visto Maometto, salire dall'Inferno, sette anni dopo la sua morte, sulla spianata del Tempio Ebraico, per salire in cielo? NO! MAOMETTO L'APOSTATA, LUI NON SI è MAI MOSSO DALL'INFERNO... E TUTTI LO SANNO, NESSUNO PUò USCIRE DALL'INFERNO, SENZA UN VALIDO MOTIVO.. E MAOMETTO NON HA VALIDI MOTIVI PER USCIRE DALL'INFERNO, TRANNE QUELLO CHE, VOI POTETE CHIAMARLO NELLE SEDUTE SPIRITICHE.. PERCHé PER LE ANIME MALEDETTE, QUELLO è L'UNICO MOTIVO VALIDO PER SALIRE DALL'INFERNO!
==========
my Israel ] li senti come mi calunniano in modo pretestuoso? [ io voglio bene a tutti ] ma, loro mi odiano proprio perché io sono la giustizia!
===========
se la colpa era dei russofoni del Donbass? avrebbero già divulgato il risultato delle scatole nere! QUESTO LA DICE LUNGA IN CHE INCUBO DI REGIME TECNOCRATICO usurocratico finanziario, BILDENBERG noi siamo caduti. ] [ L'aereo della Malaysia Airlines abbattuto in Ucraina orientale il 17 luglio scorso e' stato colpito da un missile 9M38M1 Buk-M1 di cui dispongono solo le forze armate di Kiev. Lo ha detto Mikhail Malishevski, consigliere del capo progettista della societa' statale russa Almaz-Antei, che produce i missili Buk, accusando cosi' di fatto le forze armate ucraine di aver causato la tragedia in cui morirono 298 persone.
===============
ma, se i terroristi jihadisti non sono fermati alla frontiera turca? poi, i martiri cristiani, in compenso, vengono tutti fermati: è perché l'ISIS shariah li possa sterminare tutti: in questo modo si è formata tutta la LEGA ARABA dei nazisti senza reciprocità! ] nessuno può dire non esiste una congiura saudita shariah ONU OCI contro il genere umano [ Isis: premier Iraq, coalizione inefficace. Abadi, raid aerei non hanno fermato afflusso terroristi
============
(soltanto gli USA hanno stampato denaro per più di 100 volte il prodotto interno lordo del pianeta) (soltanto azzerando il sistema monetario, noi potremo salvare le nostre vite) [ smettete di dare notizie stupide ed allarmanti di questo tipo, come se i militari non devono fare il loro mestiere ] LO SANNO TUTTI CHE è PER NASCONDERE IL COLLASSO DEL SISTEMA MONETARIO: BOLLE FINANZIARIE, prodotti derivati, CHE, noi DOVREMO TUTTI ESSERE UCCISI DALLA GUERRA MONDIALE.. POI, LE OCCASIONI DI UNA GUERRA MONDIALE IL NETWORK MONOPOLIO SPA hollywood 322 NWO: REGIME MASSONICO LE PUò INVENTARE IN QUALSIASI MOMENTO! [ Caccia russi 'sfiorano' nave guerra Usa. Pentagono, nostro cacciatorpediniere in acque internazionali [ QUESTA è LA VERITà: "è UNA VERA FORTUNA PER NOI CHE CRISTO è RISORTO!"
========
PERCHE, I SATANISTI MASSONI L'ANTICRISTO: Merkel Obama: USA UE NATO BILDENBERG NON CONDANNANO, mai IL NAZISMO DELLA SHARIAH [ la aberrazione di ogni diritto umano fondamentale? ]è TERRIBILE QUANDO è IL PRETE ONU, che DIVENTA SACERDOTE DI SATANA.. MA NON ERA ONU CHE DOVEVA DIFENDERE I DIRITTI UMANI CONTRO I NAZISMI SHARIAH? ] [ Nigeria: strage in un mercato a Maiduguri, almeno 50 morti. Terzo sanguinoso attacco in tre giorni al mercato della più importante città del nord-est. Secondo testimoni un kamikaze si è fatto saltare in aria uccidendo almeno 50 persone. ] [ Giornalisti Chumuriyet si 'ribellano' a Erdogan Dopo le minacce al direttore per lo scoop sulle armi in Siria. Erdogan ieri aveva affermato che Dundar pagherà un "caro prezzo" per aver rivelato il traffico di armi turche verso i gruppi armati siriani. Il leader turco è stato più volte accusato di aiutare anche i gruppi armati jihadisti in Siria con l'ossessione di far cadere il presidente Bashar al Assad per sostituirlo con un governo islamico. A piè di pagina il giornale ha pubblicato oggi una vignetta che accosta Erdogan a Hitler. ] [ Nigeria: strage in un mercato a Maiduguri, almeno 50 morti. Terzo sanguinoso attacco in tre giorni al mercato della più importante città del nord-est. Secondo testimoni un kamikaze si è fatto saltare in aria uccidendo almeno 50 persone.
===================
Marduk 666 JaBullOn 322 Halloween 187 Baal ] la vostra natura è malata in modo incorreggibile, non c'è niente per voi che potrebbe essere fatto. [ VOI SCENDERETE CON ME AL GHISON .. et fece discendere quegli Elia al torrente Ghison,
=================
MA LA LEGA ARABA HA LA STESSA SHARIA: nazismo senza reciprocità e senza libertà di religione, CHE LA LORO shariah ISIS GALASSIA JIHADISTA, CERCA DI ESPORTARE IN TUTTO IL MONDO ONU shari'a OCI, CALIFFATO MORTE A TUTTI GLI INFEDELI: SIGNIFICA: ALLAH AKBAR ] e perché, quei vigliacchi maomettani assassini nazisti non provano a querelare me? che io li sto aspettando da molto tempo, e loro tutti mi conoscono bene! [ è Denuncia del Qatar contro il Front National. Per la prima volta, l'emirato del Golfo ha querelato per diffamazione il n. 2 del Front National, Florian Philippot, per aver detto pubblicamente che Doha "finanzia l'islamismo che uccide". Immediata la replica del braccio destro di Marine Le Pen: "Il Qatar non mi farà azzittire. Una dittatura islamista non deve dettare ai francesi ciò che hanno il diritto di dire. Appello ai democratici!", scrive su Twitter Florian Philippot. 1 GIUgno. Almeno 75 soldati e poliziotti sono stati uccisi oggi in due attentati suicidi compiuti dall'Isis nella provincia di Al Anbar, nell'Ovest dell'Iraq. Lo riferisce la tv panaraba Al Jazira, citando fonti della sicurezza. [ Turchia al voto, Erdogan pensa a una retata di giornalisti ] l'adolescente, Ahmed, e' bendato, ha corde ai polsi ed e' sospeso ad una trentina di centimetri dal suolo, mentre viene ripetutamente picchiato da due uomini mascherati, completamente vestiti di nero. Uno di loro ha una pistola ed un coltello, il secondo un Ak-47
=====================
e questa è una truffa, che è un crimine di alto tradimento! ] NON POTREBBE MAI ESISTERE UNA REPUBBLICA DEGLI SCHIAVI SENZA SOVRANITà MONETARIA! ] [ Il 2 giugno si celebra, ogni anno, la festa della Repubblica italiana ] Se non potevamo essere un popolo libero sotto la dittutura fascista? Poi, noi non siamo mai stati più liberi neanche dopo!
================
[1/6/2015, 11:50] +39 320 570 8054: In questo istante il postino ha consegnato questa corrispondenza: PRE-ELETTORALE a casa mia cioè dopo le elezioni. lol. il diavolo oggi abita a sinistra.
[1/6/2015, 17:16] +39 320 570 8054: ci sono denuncie che la Magistratura non può accogliere! ] questo sarà un altro ebreo usurocrazia mondiale Rothschild: ideologia bildenberg farisei agenda talmud satanico: lucifero è Dio, come Antimo Marandola, che commenta su Ansa Mondo le notizie su Israele, io sono in accordo con lui al 90%, circa Israele, ma, come gli ho chiesto di parlami del signoraggio bancario, lui mi ha bloccato: tuttavia lui si può vedere anche con il canale "Forza Israele" https://it-it.facebook.com/antimo.marandola
mentre questo commento è stato registrato da me circa 5 anni fa:
Caro Signor Scarola, comprendo e condivido il Suo anelo per salvare il mondo, ma non invierò la Sua email ai miei contatti. Nel giorno del giudizio avrò l'assoluzione per insufficienza di prove a mio carico e siccome discendo da una famiglia di banchieri ebrei, profitto personalmente del sistema del signoraggio.
Che Allah la protegga! BC www.forum-mirabella.com [ questi stanno diffondendo l'Islam radicale nel mondo per distruggere la nostra civiltà ebraico cristiana e per farci tutti sgozzare ]
----- Messaggio originale dimostrabile dal mio server -----
Da: lorenzo scarola A: info@forum-mirabella.com Pertanto, prima di essere ucciso:
*** Ho già formalmente denunciato e querelato tutti i governi del popolo italiano, dal dopo guerra ad oggi, per il crimine di signoraggio e di violazione della sovranità monetaria, ma quella denuncia “riposa in pace” nello scaffale di un magistrato.
[1/6/2015, 17:20] +39 320 570 8054 niente paura! SE C'è UNO CHE NON PUò ESSERE UCCISO? QUELLO SONO PROPRIO IO!
============
perché vi meravigliate di quello che io ho detto? la natura della VERITà, come la natura di tutte le cose è sempre una natura dinamica! ] non ha detto il Santo JHWH: " io avrò compassione e misericordia, di colui che, io vorrò avere compassione e misericordia!" [ e chi di voi, ora, vuole fare di se stesso un Lucifero, per pensare il crimine più grande che una creatura può commettere? CIOè, CHE CI POTREBBE ESSERE UN FAVORITISMO O UNA INGIUSTIZIA IN DIO? ] OK! io sono Unius REI, perché io ho osservato ed imitato l'azione di Dio!
e non è Dio che ha fatto la vita assurda: NO! è il peccato che ha fatto tutto questo!
========
https://www.youtube.com/watch?v=SJefUDBt3ek [ breaking israel ] non credo che il linguaggio dell'odio e del razzismo, fatto subire a popolazioni innocenti, potranno portare ad una soluzione intelligente. Qualsiasi bambino israeliano lasciato solo è in pericolo di vita in questo modo.. Quindi gli USA dovranno rispondere circa che cosa intendono ottenere dalla loro geopolitica! ] deve essere sterminata tutta la LEGA ARABA? deve essere sterminato Israele? oppure, come io ritengo devono essere sterminati entrambi? [ Arab Terrorists Attack Jerusalem Synagogue With Molotov Cocktails, Bottles of Paint. Attack targets Siliwan Synagogue Near the Western Wall. Synogouge-attack. ערבים תוקפים בבקבוקי תבערה וצבע בית כנסת בירושלים
החדשות הכי עדכניות בישראל. Click here to watch: Arab Terrorists Attack Jerusalem Synagogue With Molotov Cocktails, Bottles of Paint. A group of masked Arab terrorists threw molotov cocktails and bottles of paint at a Synagogue in Silwan, near the City of David and the Western Wall. The border police arrived shortly on the scene to disperse the attackers.
נמאס מהביזיון הזה! Pubblicato il 30 mag 2015. כך זה נראה הערב סמוך ל-19:30 לאחר שקבוצת ערבים רעולי פנים זרקו בקבוקי תבערה ובקבוקי צבע לעבר בית הכנסת התימני בכפר השילוח (סילוואן). כוח מג״ב הגיע בתוך זמן קצר למקום.
כך זה נראה בעיר הבירה של ישראל. תארו לכם איך היו נראות הכותרות בארץ ובכל העולם אם יהודים היו תוקפים כך מסגד. פשוט להתבייש! GPM LLC said: "Here we have Arab Muslim children torching and vandalizing a Jewish Synagogue.
If you should ever get the opportunity to go to Israel you will see most Israeli towns surrounded by security fencing and/or walls. If you look at the Arab Muslim towns in Israel they have no fences or walls because they don't need protection from the Israelis. This is a reality on the ground you won't see or hear about in the press.
These Arab Muslim children will grow and express their hatred in a more lethal fashion with the knowledge and support of their tribal leadership, parents, and Hamas.
chi può dire che è più giusto lasciare Iraq e Siria, in mano al genocidio del Califfato ISIS shari'a? piuttosto che non darlo ad Israele? io ordino ad Israele di prendere per se: definitivamente, tutti i territori che ISIS shariah ha conquistato, attraverso il crimine di finanziamento e logistica USA Turchia e Arabia Saudita! .. e come proprio loro, i criminali ONU OIC sharia della LEGA ARABa shariah: il nazismo senza reciprocità, e senza legalità internazionale, loro possono obiettare per affermare di essere i complici ed i mandanti della galassia jihadista nel mondo?
===================
SIGNORAGGIO PRIMARIO, SECONDARIO, ILLICEITÀ DELLE TASSE ] iN REGIME DI SOVRANITà MONETARIA [ LO STESSO CONCETTO DI "TASSE" PUò DECADERE.. infatti oggi il 70% del prelievo fiscale è utilizzato per comprare il denaro ad interesse. Bagnasco: "ideologia gender e ovuli contesi sono situazioni preoccupanti" Così il porporato al convegno di Scienza e Vita
=======================
ESOTERISMO, tarocchi, OCCULTISMO, magia, SEDUTE SPIRITICHE SONO UNA GRANDE MINACCIA: GESù CRISTO è MEGLIO! ] Invocare lo spirito di Charlie? Non scherzate col fuoco! ] [ Un fenomeno globale di grande successo tra i giovani: è l'invocazione dello spirito Charlie per scoprire il futuro ] poi si mettono nei guai e non sanno da chi andare a piangere, dato che il 50% non crede neanche nella esistenza del diavolo. e l'altro 50% non ha la santità per ffrontarlo, e quindi non saprebbe neanche in che modo operare per poter ottenere una liberazione! Dopotutto, questi fenomeni paranormali hanno preparato il terreno nell'impero Romano alla veloce diffusione del vero cristianesimo!
=================
http://unitedwithisrael.org/watch-arab-media-mocks-obama-as-weak-against-islamic-terror-destroying-america/
Sign the Petition to Stop Funding the Palestinian Authority. PA head Abbas and Hamas leader Haniyeh together. Petition to the United States and European Union. We demand that all funding of the PA be stopped immediately. Unity with Hamas led to brutal murders, thousands of rockets and ongoing incitement against Israeli citizens. Prosecuting Israel for “war crimes” is despicable and makes funding the PA against US law.
http://goo.gl/pKHi3m info@unitedwithisrael.org website: www.unitedwithisrael.org
facebook: facebook.com/unitedwithisrael
============
ha ragione Marcello GEMMATO: RENZI ci ha riempito di chiacchiere ma, poi, si sta dimostrando una minaccia ideologica: per la nostra democrazia e per la capacità di sopportazione del nostro popolo: stritolato dalle tasse, una minaccia molto più grande di ogni più nefasta previsione scellerata!
=====================
CIRCA L'ISTITUTO DEL MATRIMONIO: è BENE CHIEDERSI QUALE è LA AUTORITà SPECIALISTICA DI RIFERIMENTO: LA CHIESA! COSA? COME E PERCHé? ] occorre, una certa umiltà, quando si affrontano certi argomenti, e chiedersi, SEMPRE: I VARI perché! QUINDI, perché la Bibbia condanna la omosessualità [ok è contro la legge naturale! TUTTO QUì?] no! dare il matrimonio ai gay, significa anche: abbattere ogni altra barriera morale: rappresentata: dal desiderio di sposare animali, come alla richiesta di accedere alla poligamia, e pedofilia... MA LA COSA più ABERRANTE DI TUTTE è NEGARE AD UN BAMBINO IL SUO DIRITTO DI AVERE UN PADRE ED UNA MADRE, SE NOI RITENIANO CHE UN ORFANO E DEPRIVATO DI QUALCOSA DI TROPPO IMPORTANTE PER LA SUA NORMALITà.
============================
open letter to: LEGA ARABA Shariah nazismo ummah mecca: Allah Akbar: morte agli infedeli ] VOI SIETE DEGLI INFELICI SE VOLETE CALUNNIARE me: UNIUS REI [ ovviamente: io sono il vero ISLAM santo, ed io amo tutti i miei fratelli musulmani, ma, questa è la verità: "voi avete preso il posto di Hitler" ] TANTO per incominciare l'apostata Maometto: ha tradito il suo pseudo Arcangelo Gabriele, perché durante tutta la sua vita criminale disgraziata: non ha fatto mettere: in forma scritta, le rivelazioni ricevute dal suo spirito guida ... poi, tutto putrefatto: è salito al cielo da Gerusalemme: 7 anni dopo: la sua morte, e: "cazzo come siete penosi", le prime 4 pubblicazioni del Corano sono state distrutte (perché erano impresentabili), e questa attuale del Corano è la 5°: pubblicazione (dichiara che Maometto è la sommatoria di tutti i crimini che un uomo può commettere), che, poi, quindi: COMUNQUE, non è vero che Maometto è stato l'ultimo profeta: dato che è esistito un criminale più importante di lui! Voi siete patetici, e la vostra satanica avventura sta per finire in tragedia: come è giusto che sia
=======================
Marcello Gemmato ha detto: che, secondo dati ISTAT circa i 60% dei giovani del Sud è disoccupato! Ma questo dato è ancora più desolante, perché non raccoglie i dati dei giovani che per motivi di lavoro sono dovuti già emigrare al Nord... "della mia classe di liceali siamo rimasti al Sud soltanto in tre"
=====================
CERTO, LA LEGA ARABA NON POTREBBE MAI SALVARE SE STESSA, DAL NUOVO ORDINE MONDIALE: SPINGENDO, come sta facendo, tutte le masse disperate, nell'ISLAMISMO sharia RADICALE. per inondare l'Occidente e in questo modo contribuire alla conquista del Califfato Mondiale. e far sgozzare la generazione dei nostri figli.. Perché questo porterà in Occidente a legittimare soltanto uno Stato di polizia, che annullerà tutti i nostri requisiti individuali e democratici. Ovviamente, la attuale pedagogia didattica è buona: in teoria, eppure, i nostri alunni italiani sono ai più bassi livelli culturali in Europa. Infatti, noi siamo afflitti dal bullismo e vandalismo in modo gravissimo in tutti gli istituti tecnici e professionali, medie inferiori, ecc.. è impossibile erogare sanzioni agli alunni e le promozioni all'anno successivo (lo sappiamo tutti) è un falso ideologico.
===========================
certo, io amo tutti i miei fratelli musulmani, ma, questa è la verità: "la shariah ha preso il posto di Hitler" ] TANTO per incominciare l'apostata Maometto: ha tradito il suo pseudo Arcangelo Gabriele, perché durante tutta la sua vita criminale: non ha fatto mettere: in forma scritta, le rivelazioni ricevute dal suo spirito guida ... poi, tutto putrefatto: è salito al cielo da Gerusalemme: infatti, 7 anni dopo: la sua morte fu conquistata Gerusalemme, e: le prime 4 pubblicazioni del Corano sono state distrutte (perché erano impresentabili), e questa attuale del Corano è la 5°: pubblicazione (dove si dichiara che Maometto è la sommatoria di tutti i crimini che un uomo può commettere), che, poi, quindi: COMUNQUE, non è vero che Maometto è stato l'ultimo profeta: dato che è esistito un criminale più importante di lui: che ha scritto la forma attuale del Corano Dogmatico da imparare a memoria, qualsi la unica forma di conoscenza dei maniaci religiosi! Questa LEGA ARABA, senza reciprocità, sta per finire in tragedia: come è giusto che sia [ my JHWH io ho fatto di tutto per salvare le loro esistenze criminali, tu lo sai, loro hanno preferito morire!
==================
è vero: con la fondazione della BANCA di INGHILTERRA 1600 d.C. (Spa proprietà privata Rothschild) le Spa possono consentire a poche persone di diventare:" i padroni del mondo" : NUOVO ORDINE MONDIALE: alto tradimento! Quindi, dal 1600 progressivamente è stata rubata la sovranità monetaria a tutti i popoli, sono state distrutte le monarchie cristiane, sono stati finanziati tutte le ideologie anti cristiane, come il nazismo e comunismo, ecc. tutto il sistema usurocratico massonico dei Bildenberg: "alto tradimento", dove Monti può dire impunemente: "noi dobbiamo creare dei gravi disastri sociali affinché, i popoli siano costretti a cedere sempre di più, cessioni della loro sovranità nazionale". tanto che, oggi, soltanto: Iran e Cina conservano ancora la piena sovranità monetaria, e questo la dice lunga su quali possono essere gli obiettivi dell'imminente terza guerra mondiale nucleare, con 5miliardi di morti! Quindi il Dio MARDUK (uomo è uno schiavo che affranca dal duro lavoro gli Dei massoni Illuminati), che questo: è l'unico fondamentale sistema ideologico spirituale che si contrappone al Dio JHWH di Genesi (uomo è Principe regale nel paradiso terrestre) [ quindi relativismo contro umanesimo metafisico ] ed adesso, io vi ho spiegato la storia di tutto il genere umano, e delle due forze ideologiche fondamentali che sono in campo: da dopo che è stato commesso il peccato originale. Ecco perché, gli ebrei AIPAC, mondialisti Spa, loro distruggeranno: la società ebraico-cristiana: stermineranno 7milioni di israeliani, perché, anche: con tutte le sue contraddizioni: Israele rappresenta sempre gli ideali di amore e di sacralità della vita umana, cioè rappresenta la Bibbia.. Quindi, gli uomini devono diventare schiavi interiori, dove può essere manipolata la loro conoscenza ed il loro consenso, quindi la infezione omosessualista si deve diffondere nella nostra società, fino al suo collasso [ MA NIENTE PANICO! ] se, il genere umano non è più attrezzato spiritualmente per affrontare: tutti i poteri satanici kabalistici, occulti esoterici soprannaturali e massonici (ed è bene: per chiunque voglia conservare il proprio equilibrio mentale, di non guadare in questo ambito e: di rimanere nel proprio: agnosticistismo razionale, oppure, ancora meglio: di avvicinarsi se può: personalmente, anche in forma non religiosamente strutturata, di avvicinarsi al Gesù Cristo Risorto, che, lui è seduto alla Destra del Padre): [ niente paura, NIENTE PANICO ] tuttavia, questi usurai possono ancora essere vinti da noi, dalle DESTRE politiche: che rivendicano la sovranità monetaria Costituzionale inviolabile: come sta facendo con grande eroismo Giorgia MELONI, cioè, questi usurai criminali e le loro sinistre GENDER ideologia: possono essere vinti politicamente da noi, [[ cioè, se noi riusciamo a vincere le elezioni!
==================
[30/5/2015, 12:02] *** : Sai che sono in Cina?
[30/5/2015, 12:03] +39 320 570 8054: SI! BEATO TE, LA CINA è LA PATRIA DEL CRISTIANESIMO, LA MIA PATRIA, CHE I SATANISTI MASSONI VOGLIONO DISTrUGGERE
Quello che sta avvenedo in Cina, come diffusione del Vangelo, non sta avvenendo in nessuna altra parte del mondo.. anche se tutto non deve avere una rilevanza formale.. quindi anche tu mantieni un profilo laico
=================
PECHINO, 30 MAG - La Cina ha respinto le accuse degli Usa, secondo i quali le attività di Pechino nel Mar della Cina Meridionale sono "al di fuori delle regole internazionali".
 Il segretario alla difesa americano Ashton Carter, parlando in un convegno internazionale a Singapore, ha aggiunto che il suo Paese chiede "la fine immediata e duratura" della costruzione di isole artificiali nell'area, che potrebbero in futuro essere usate per scopi militari. [[ ANSWER ]]
1. Chi può stabilire le regole internazionali: dopo che gli USA attraverso: Turchia e Arabia Saudita: hanno finanziato la Galassia Jihadista shari'a, in Siria e Iraq: per operare ogni genocidio?
2. Chi può stabilire le regole internazionali: DOPO CHE SONO STATI PRESI COME OSTAGGI, IN ACQUE INTERNAZIONALI, I DUE MARò italiani INNOCENTI, DA UNA INDIA DI PIRATI ASSASSINI: che hanno ucciso due pescatoli cattolici, sul peschereccio Sant Antony: a sangue freddo, poco fuori del porto del Kerala?
Se non avete il buon senso di starvene nelle vostre tane come cani? voi potete sempre uscire sul campo di battaglia!
==================
ovviamente, di tutti questi crimini soltanto la Shariah della LEGA ARABA può essere responsabile ] [ 30 MAG - Almeno 45 civili, tra cui tre bambini, sono stati uccisi in bombardamenti con barili bomba effettuati da elicotteri governativi siriani ad Aleppo e in una cittadina della stessa provincia. Lo riferisce l'ong Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus). Dodici i morti ad Aleppo, nel quartiere di Al Shaar, tra i quali otto membri di una famiglia. Altri 15 sono rimasti feriti. Ad Al Bab, nella provincia di Aleppo, i morti sono stati 33 e i feriti decine. ISLAMABAD, 30 MAG - Il bilancio delle vittime del massacro di venerdi' notte su due autobus in Baluchistan, nel sud ovest del Pakistan, è salito a 22 morti dopo il ritrovamento di un altro corpo. Lo riferisce The Tribune Express. La strage, che finora non è stata rivendicata, ha sollevato la rabbia dei familiari delle vittime che stamattina hanno organizzato un sit-in di protesta davanti agli uffici governativi del capoluogo di Quetta portando sul luogo i cadaveri di 16 passeggeri.
open letter LEGA ARABA ] figli miei [ io sono soltanto un politico ] io non faccio del male a chi non commette delitti... ed inoltre, io preferisco educare le persone, non fare loro del male.. lo Spirito Santo mi ha detto che sta per venire il giorno che anche le pietre loderanno Dio! chi può dire che è più giusto lasciare Iraq e Siria, in mano al genocidio dello ISIS shari'a? piusttosto che non darlo ad Israele? io ordino ad Israele di prendere tutti i territori che ISIS ha conquistato!
=============
Sarkozy, gauche ha tradito la repubblica. Dal palco attacca "il governo del colpo di mano permanente": [ come a dire RENZI e BERLUSCONI ] si gettano i fichi in faccia: ma entrambi sono parte dello stesso sistema massonico Bildenberg JaBullOn.. ADESSO BASTA NOI VOGLIAMO UN NUOVO "fronte" CENTRO DESTRA NAZIONALE
===================
open letter LEGA ARABA ] figli miei [ in Deuteronomio 4,40 [ 40. Osserva dunque le sue leggi e i suoi comandamenti, che, oggi ti do, affinché, sii felice tu, e i tuoi figliuoli dopo di te, e affinché, tu prolunghi in perpetuo, i tuoi giorni nel paese che l’Eterno, l’Iddio tuo, ti dà per sempre.]. my Holy JHWH lui già sapeva, che, gli ebrei avrebbero meritato di essere cacciati, dalla terra, che, lui: il SANTO, lui aveva dato loro da abitare PER SEMPRE ] ok! voi mi date la MADIANA, oppure, voi mi date il Regno che è già stato di mio Padre SALOMONE? E se, per voi lo spazio vi sembra eccessivo. voi dovete considerare che, io devo riunire le 12 Tribù di Israele, come il Signore JHWH mi ha detto, senza fare violenza a nessuno! [[ ed il tempo utile, per questa operazione, sfugge drammaticamente dalle mie mani, in modo troppo veloce ]] CIRCA L'AMORE [[ non c'è nessuno che può vincere in amore: UNIUS REI, tuttavia poiché, potrebbe mancare qualcosa: alla mia pochezza, sarà Lui il SANTO, che metterà lui personalmete: Colui che è più grande di tutti, tutto l'amore in più, di quell'amore che potrebbe mancare al mio amore.. Perché, è scritto: "nessuno può vincere Dio in generosità!" ] [ questi leggono, in tempo reale, quello che io scrivo, nel mio computer!
=============
amen ] Siracide 16 [ la Città sarà ripopolata per opera di un solo saggio, mentre la stirpe degli iniqui verrà distrutta ] INFATTI DIO è SEMPRE DIO, COME IN CIELO COSì IN TERRA!
======================
notizie dallo Stato turco islamico nazista shari'a: genocidio a tutti i bizantini armeni infedeli, per sostenere ISIS shariah, in tutti i loro genocidi: Allah Akbar, così è sempre stato nella LEGA ARABA di Maometto, così sarà ancora e sempre, fino all'inferno ] [ ISTANBUL, 31 MAG - Gezi Park blindato e tutte le vie di accesso a piazza Taksim bloccate dalla polizia. Nel secondo anniversario delle proteste, le autorità turche hanno deciso di isolare la piazza simbolo delle manifestazioni contro il presidente Recep Tayyip Erdogan a Istanbul, vietando un raduno annunciato da giorni. Secondo le immagini diffuse dai media locali, un reporter del quotidiano anti-governativo Zaman, Emre Sencan, è stato fermato e colpito dalla polizia mentre faceva delle foto al parco.
====================
Sospese vaccinazioni anti-polio in Pakistan - Asia. [Pakistan: ucciso volontario anti polio ] chi si è suicidato ha pesato bene di preparasi prima per il fuoco dell'inferno [ 31 MAGgio. Una cisterna di carburante è esplosa dentro una clinica nella città curda di Qamishli, nel nordest della Siria, uccidendo almeno 25 persone tra cui dei bambini. Almeno 30 i feriti. Lo riferisce la tv di Stato siriana. Un funzionario curdo della vicina Hassakeh, Juan Mohammed, ha detto che l'esplosione è avvenuta mentre la clinica era piena di bimbi che si stavano sottoponendo al vaccino anti-polio.
====================
non ci sono diritti che possono essere negati ai gay: nel loro privato quotidiano, e non c'è nessuna "vergogna gay" ideologia del peccato Sodoma GENDER da sfoggiare con orgoglio ] [ Gay pride a Mosca, scontri e 15 arresti, Fermati alcuni attivisti e loro aggressori ] non vogliamo vedere insulti e volenze contro GAY, ma, non vogliamo neanche la loro violenza ideologica contro di noi! la Russia sul problema ha attivato il comportamento migliore! la nostra è "DEMONIOCRAZIA!
=======================
Russia: 89 europei in lista nera Putin ] [ e perché mai si dovrebbero irritare i massoni europei? non hanno aderito loro forse in precedenza alla "black list" contro personalità russe? ebbene i russi (siccome non sono imbecilli come gli italiani che porgono SEMPRE l'altra guancia) hanno imparato subito il motto "occhio per occhio". strano che i POLITICI europei ( relativismo senza identità, storia e radici ) cadano dalle nuvole e fanno la parte degli offesi ogni volta che Putin risponde al loro bullismo! poveri europei, in che mani siamo messi! Invece noi europei siamo felici di avere un parlamento che esegue solo gli ordini di pochi banchieri e di Draghi ... Sergio Romano ha scritto un libro intitolato "morire di democrazia". In europa le leggi vengono decise da poche banche e alcune multinazionali... Io non credo che la Russia sia il massimo di democrazia ma sicuramente c'è più democrazia a Mosca che non a Bruxelles massonica Bildenberg. ] [ LA RUSSIA E UNO STATO SOVRANO mentre la UE E UNO STATO VASSALLO DEGLI USA! ] [ Inoltre la Russia applica le regole che emana. Già respinto all'aeroporto di Mosca il parlamentare tedesco della CDU, Karl Gheorg Velmann, perchè nella lista nera di persone della Ue che non possono entrare in Russia (è un fanatico ucrofilo e russofobo...) : http://espreso.tv/news/2015/05/25/odnopartiycya_merkel_ne_pustyly_do_rosiyi
http://www.askanews.it/polveriera-ucraina/ucraina-mosca-vieta-ingresso-in-russia-a-deputato-tedesco_711516487.htm
Avrei pagato per vederlo accompagnato dalla polizia al prossimo volo per Berlino !!!
===========================
 La conversione di Oscar Wilde, Icona del movimento gay ebbe in realtà parole molto dure sulla propria vita omosessuale e una chiara conversione a Cristo. In questi giorni in cui l'Irlanda cattolica si scopre “moderna” in molti articoli si parla del più famoso degli omosessuali cattolici: Oscar Wilde, artista geniale dallo spirito sopraffino che affrontò il carcere a causa delle leggi omofobe della Gran Bretagna vittoriana. E' dunque divenuto – comprensibilmente – l'icona dell'orgoglio gay. Peccato che Wilde non ne fosse affatto orgoglioso.
Genio, sregolatezza e pentimento. Una conversione autentica. L'esperienza del carcere. Sincero “papista”.
Una comitiva complessa. Similmente a Robert Ross, il suo migliore amico che lo assistette fino all’ultimo, ma anche suo figlio Vivian, John Gray (che ispirò il famoso racconto di Dorian Gray), divenne addirittura sacerdote assai apprezzato in Scozia. Si convertì anche pittore Aubrey Beardsley. Hunter Blair prese l’abito benedettino e il poeta Andrè Raffalovich divenne terziario domenicano. Improbabile che tutto questo sia un caso (Rai Vaticano, 15 dicembre 2011).
Come spiega Paolo Gulisano, scrittore e saggista esperto del mondo britannico (è autore di diversi volumi su Tolkien, Lewis, Chesterton e Belloc) che ha qualche tempo fa ha pubblicato: “Il Ritratto di Oscar Wilde” (Editrice Ancora, pag 190 euro 14), in una intervista a Zenit:
 “Non solo un’esteta, il cantore dell’effimero, il brillante protagonista dei salotti londinesi, ma anche un uomo che dietro la maschera dell’amoralità si interrogava e invitava a porsi il problema di ciò che fosse giusto o sbagliato, vero o falso, persino nelle sue principali commedie degli equivoci.
 Wilde è ancora oggi una icona gay per il celebre processo subito che segnò la fine della sua fortuna.
 Può riassumere in breve la vicenda giudiziaria ed anche la correzione di prospettiva che lei introduce?
 Gulisano: Wilde non può essere definito tout court “Gay”: aveva amato profondamente sua moglie, dalla quale aveva avuto due figli che aveva sempre amato teneramente e ai quali, da bambini, aveva dedicato alcune tra le più belle fiabe mai scritte, quali “Il Gigante egoista” o “Il Principe Felice”. Il processo fu un guaio in cui finì per aver querelato per diffamazione il Marchese di Queensberry, padre del suo amico Bosie, che lo aveva accusato di “atteggiarsi a sodomita”. Al processo Wilde si trovò di fronte l’avvocato Carson, che odiava irlandesi e cattolici, e la sua condanna non fu soltanto il risultato dell’omofobia vittoriana.
 Qual è stato il tormentato rapporto tra Wilde e la verità cattolica, rapporto che è un po' il file rouge del suo lavoro? Gulisano: Il cammino esistenziale di Oscar Wilde può anche essere visto come un lungo e difficile itinerario di conversione al cattolicesimo. Una conversione di cui nessuno parla, e che fu una scelta meditata a lungo, e a lungo rimandata, anche se - con uno dei paradossi che tanto amava- , Wilde affermò un giorno a chi gli chiedeva se non si stesse avvicinando troppo pericolosamente alla Chiesa Cattolica: "Io non sono un cattolico. Io sono semplicemente un acceso papista". Dietro la battuta c’è la complessità della vita che può essere vista come una lunga e difficile marcia di avvicinamento al Mistero, a Dio (30 giugno 2012).
=========================
Questo è il discorso della nostra Destra SOCIALE, unita ai Valori del CENTRO umanistico cristiano ] [ Distrutto il fondamento di: Dio, Patria, Famiglia e morale, senso del pudore, scompare anche il concetto di autodeterminazione, individuale e soprattutto sociale. Incomprensibile il concetto stesso di sovranità monetaria e di sovranità politica.. Se pure un individuo si sveglierà da questa ipnosi collettiva: materialismo edonismo ideologia GENDER, resterà comunque sempre un isolato impotente, emarginato nel piano sociale: perché: NWO significa monopolio assoluto e universale della comunicazione.. i patrioti quindi sono tagliati fuori di ogni comunicazione massiva, e quindi sono privati di ogni incidenza. ANCHE PERCHé SE, anche, CI FOSSE questa COMUNICAZIONE: L'UTENZA è STATA IMBASTARDITA ED INCAPACE DI REAGIRE AL VALORE, O DI COMPRENDERNE IL PERICOLO a lungo e medio termine. Le lobby dei ricchi, non possono neanche immaginare come diventerà nulla la loro ricchezza: su un baratro di disperazione sociale.. ECCO PERCHé QUESTO È il trionfo del virtuale dell'apparire, dunque innalzamento a valore etico del disvalore “apparenza” . Quello che più sconcerta in questo discorso è la nullità di valore che, si attribuisce alla persona in quanto tale: "distrutto il concetto di sacralità della vita! Infatti se Dio è morto, anche l'uomo è morto.. lui è diventato un Piero Angela di topo evoluto". Quindi il matrimonio dei GAY aprirà a legalizzare pedofilia e matrimonio con animali.. eugenetica, utero in affitto, ecc.. Questo discorso é l’inno estremo del relativismo che porta al nichilismo, egoismo patologico. la cultura della morte è quì in mezzo a noi. MA tutto questo noi vogliamo combattere, nella certezza che non potrà che essere nostra la vittoria. Revelation 2:10 Don't be afraid of anything you are about to suffer. Listen! The Devil will put you to the test by having some of you thrown into prison, and your troubles will last ten days. Be faithful to me, even if it means death, and I will give you life as your prize of victory.
**********************
Questo è il discorso della nostra Destra SOCIALE, unita ai Valori del CENTRO umanistico cristiano ] [ come, noi possiamo distruggere le SpA ] [ Chi ha guardato Gesù come un politico? Gli Apostoli lo hanno sempre guardato così, prima della PENTECOSTE! Nessun ebreo anche oggi ha del Messia una visione spirituale. ] e incredibile a dirsi, ma questa visione politica del Regno di Dio: che Gesù ha anche annunciato e promesso, e da impiantare in modo laico sul Pianeta: è straordinariamente efficace ed attuale ancora oggi [ AZIONE POLITICA di CRISTO dei CRISTIANI e di ogni UOMO ]. Alla luce del vangelo vogliamo chiarire il compito di Gesù di fronte all’azione politica:
1. “Cristo non dimentica mai che la sua missione è spirituale e che, egli deve restare aperto a tutti, facendo saltare ogni categoria nella quale si sarebbe voluto imprigionarlo. Non accetta il nazionalismo degli zeloti, ne la concezione teocratica dei farisei (oggi Illuminati massoni e islamisti: quindi è nemico delle geopolitiche, e delle Spa, che sono una forma di lottizzazione del potere), ne il materialismo dei sadducei; ma coloro che vollero sinceramente incontrarlo, per motivi spirituali (fratellanza universale e condivisione sociale: non comunismo ideologico), non furono mai respinti, a qualsiasi categoria appartenessero.” Per il Cristiano è rimasto classico lo slogan: “Rendete a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio” (Mt. 22,31)
2. Anche se Gesù non si è mai schierato politicamente, tuttavia non è mai indietreggiato di fronte a nessuna ingiustizia. La vita e la morte di Gesù hanno un valore politico perché si è fatto dono per ogni uomo e per tutto l’uomo. Quello che Cristo ha fatto è stato “semplicemente” quello di modificare la concezione dell’uomo e della società.
3. Avendo Cristo modificato alla base i principi della convivenza tra gli uomini, ha offerto all’umanità di tutti i tempi efficaci parametri di comportamento politico. (cfr. DTM, 786)
Irrigidirsi pertanto nel porre il problema in termini di lotta di classe o in termini di qualsiasi forma di contrapposizione (nazismo shariah) significa smarrire il senso fondamentale della struttura sociale: “ogni uomo è uguale ad ogni altro uomo! Tutti siamo schiavi e siamo uccisi dal signoraggio bancario dei satanisti massoni bildenberg, il cui primo obiettivo è distruggere il cristianesimo (non come religione, ma, come proprietà dello Stato Laico: cfr:. Benedetto Croce), per distruggere il valore della sacralità della vita umana, per poi ridicolizzare ogni religione e poi realizzare il formicaio umano, una indistinta massa umana amorfa mondiale senza più identità e senza più capacità di ribellione: questo è chiamato: il "New World Order".
***********************************
Questo è il discorso della nostra Destra SOCIALE, unita ai Valori del CENTRO umanistico cristiano ] [ La differenza tra gli uomini allora non è solo sul piano della dignità umana, ma, unicamente, sul piano dei valori metafisici: perché il valore politico laico agnostico, si contrappone al laicismo tecnicismo e naturalismo darwiniano. Quindi, Vale di più, per la società, colui che sa più amare e chi sa più donare se stesso al bene collettivo, morale, politico e spirituale dei suoi simili. Da questo punto di vista: non ha più la predominanza il partito, la religione, l'ideologia, il governo nazionale, ma, l'uomo / donna PERSONA che può nobilitare tutte queste cose. In questi anni tutti quelli che comandano, nel sistema massonico usurocratico, di fatto, anche involontariamente hanno tradito il genere umano, tutti i sistemi istituzionali e governativi hanno contribuito a tenere segreto il crimine di alto tradimento: del signoraggio bancario e ad iniziare, anche ad iniziare dalla Cina (tutti hanno taciuto), che pure la CINA di questo sistema bancario internazionale è la prossima vittima designata (infatti l'iraq di saddam hussein aveva la sovranità monetaria), perché la Cina e l'Iran sono le uniche due Nazioni che, oggi, hanno ancora conservato la loro sovranità monetaria. Non potremo sfuggire alla connessa prossima terza guerra mondiale nucleare, perché se il gigante molok del Banca Mondiale SpA FMI non prosegue la sua corsa, collasserà su stesso stesso, la Piramide Massonica si regge sullo stritolamento dei popoli: la GUERRA! proprio così come Ezra Paund intuì e Giacinto Auriti ha dimostrato in modo scientifico..
************************************
Questo è il discorso della nostra Destra SOCIALE, unita ai Valori del CENTRO umanistico cristiano ] [ Comunisti, islamici e satanisti massoni possono uccidere i corpi dei: 1. cristiani, 2. musulmani laici, 3. israeliani, ecc.., possono mutilarli, possono torturarli. Ma non potranno mai annientare l'amore dei credenti e la loro fede. Watchman Nee ha trascorso per la fede 26 anni nelle carceri cinesi, i suoi carcerieri ogni sei ore cambiavano la guardia di fronte alla sua cella, ma quelle ore erano sufficienti perché nascesse un nuovo cristiano. Oggi la Chiesa cinese cresce ancora più velocemente, altre chiese clandestine prosperano in Vietnam, nel Laos, in Arabia Saudita e in altri paesi comunisti e musulmani. Questa è la verità: Watchman Nee ed altri martiri hanno conquistato la CINA [[ presto verranno dalla Cina e dall'Africa ad evangelizzarci di nuovo perché questo clericale Vaticano Bildenberg ha perso ogni credibilità .. e certo non potrà mai essere la azione dei nostri Santi Papi eroi che potranno ribaltare la situazione.. infatti anche la Chiesa Cattolica è stata inglobata nel sistema massonico come tutte le altre cose.. questa è una infestazione mondiale demonica: del dio Baal JaBullOn ]] Similmente, noi stiamo dando origine ad una rivoluzione metafisica, laica, personalistica, umanistica, patriottica (come il Jacques Maritain avrebbe voluto (Parigi, 18 novembre 1882 – Tolosa, 28 aprile 1973, grande amico di Papa Paolo VI) è stato un filosofo francese, allievo di Henri Bergson e convertitosi al cattolicesimo.), per la nostra autodeterminazione, che poiché, è una rivoluzione laica non è religiosa, essa avrà una incidenza maggiore, una incidenza universale. Noi fondiamo l'etica universale laica della dignità, come un progetto culturale universale, una rivoluzione pacifica, per unire tutti i popoli del mondo: nella fratellanza per la pacifica famiglia del genere umano, nei valori di: GIUSTIZIA (fai agli altri quello che vuoi ricevere da loro) e VERITà (tu testimonia sempre e solo il vero). Spandi l'amore a piene mani intorno a te! [ che è questo l'ultimo tentativo utile prima di salire sulle barricate! ] tutto il male che il PD, il complice degli Illuminati: Prodi Veltroni Dalema RENZI, Banche Centrali SpA ecc.. ci stanno facendo
************************
Questo è il discorso della nostra Destra SOCIALE, unita ai Valori del CENTRO umanistico cristiano ] [ L'amore è l'unico tesoro che si moltiplica per divisione: è l'unico dono che aumenta quanto più ne sottrai. È l'unica impresa nella quale più si spende e più si guadagna: donalo, diffondilo, spargilo ai quattro venti, vuotati le tasche, scuoti il cesto, capovolgi il bicchiere e domani ne avrai più di prima. Già qualcosa di grande vive e si muove in noi, essa attende di svilupparsi, accettala. Tutto il genere umano: è un solo "Ombellico" un Segno distintivo di un comune destino: di tutta la meravigliosa famiglia del Genere Umano, e di una comune appartenenza è l’ombellico del Mondo, in ognuno di noi, questo segno naturale ci ricorda che come uomini, noi abbiamo il dovere di costruire una cultura ed una civiltà che ci porti a vivere bene nella nostra casa: il pianeta terra. [[ non abbiamo bisogno di fare i genocidi che Erdogan saudita salafita ha fatto e che si sta preparando a fare di nuovo ]] L'ombellico del mondo è in ognuno di noi, esso ci lega fisicamente ad ogni uomo o donna, non soltanto a nostra madre o nostro padre, esso risale nella storia dell'umanità fino al primo nucleo di uomini (poligenesi), che, partirono, secondo me, dall'attuale Medio Oriente (come dice la Bibbia, da EDEN), per colonizzare rapidamente, il mondo. Quell'ombellico mi grida forte una cosa: "ovunque troverai esseri viventi con questo marchio, ricorda che essi sono della tua stirpe, essi sono i discendenti del tuo primo padre e della tua prima madre, aiutali, amali, non li confondere, ritorna con tutti all'unità, perché l'unità è il vostro futuro, anche, il vostro passato, dall'unità voi tutti siete partiti. Solo l'unità esige la vostra sopravvivenza, nella divisione, nelle ideologie, impostazioni geopolitiche: per tutti è la morte."
****************************
Questo è il discorso della nostra Destra SOCIALE, unita ai Valori del CENTRO umanistico cristiano ] [ La metafisica realistica di Maritain cosa è? ] La metafisica realistica di Maritain pone al cuore dell’uomo l'Essere: cioè il valore trascendente, che plasma l'immanente politico. Infatti soltanto dall’Essere può nascere unicamente il pensiero e l'azione illuminata (non dal relativismo), per questo la legge eterna di Dio, se è autenticamente intesa è anche, laica, accessibile anche per gli atei, quindi è universale, si fonda, e si radica nella legge razionale della intelligenza e della coscienza umana colletiva. Questa ricerca valoriale discrimina gli uomini tra buoni o cattivi (anche nel giorno del Giudizio Universale), tra parassiti e produttivi. Non si può affermare l'esistenza dei valori e vivere in maniera difforme, come se quei valori non esistessero. Quindi se non esiste questa trascendenza laica valoriale, poi, anche tu diventi egoismo, e nichilismo.. Non si tratta di un pensiero massimalista o monocratico, per cui possiamo dire la sinistra è fuori! No! Ogni sbocco Politico, ogni variante interpretativa è possibile purché, si tenga presente questo presupposto: "fuori gli immorali, i corrotti ed i corruttori, gli uomini ambigui che hanno più di una sola parola!". Rigettiamo da noi i tecnocrati, i burocrati, i materialisti o i capitalisti, in una parola rigettiamo come non opportuni tutti quegli uomini che negano l'essenza stessa interiore dell'uomo, fatto e ordinato da limiti senza limiti. L'uomo è unico ed irripetibile, mistero affascinante, capace e potente, nella Fede, Speranza ed Amore, perciò segnato da confini senza confini, perché il bene vero e il valore sono oggettivi, trascendenti, immutabili ed eterni: una virtù politica, della nostra società laica. Solo questo tipo di valore è la vita degli uomini. Giovanni Paolo II, nella Evangelium Vitae afferma: "Quando la coscienza, questo luminoso occhio dell'anima (Mt. 6,22-23), chiama bene il male e male il bene (Is. 5,20), è ormai sulla strada della sua degenerazione più inquietante e della più tenebrosa cecità morale". Sembra come se l'uomo, l'essere umano creato da Dio, sia un distruttore astuto nei confronti di se stesso. L'uomo che non accetta di essere relativamente libero, per servire gli ideali, diventa assolutamente schiavo della sua miseria morale e spirituale; chi non vincola la sua libertà… a servizio del Bene, sarà sicuramente servitore del male. Ma il relativismo nega invece il carattere assoluto della Verità e del Bene, per porre come unico criterio quello soggettivo dell'arbitrio umano, presentato come autodeterminazione e liberazione da ogni vincolo religioso, morale e perfino razionale. Proprio questo uomo diviene materiale inerme ed acritico nelle mani del Net Work satellite TV: 322 massonico di Bush NWO, che finalizza al New World Order alla finanza usurocratica internazionale: di popoli schiavizzati da istituzioni giuridiche che i farisei massoni hanno imposto e creato: una prigione giuridica istituzionale e satanismo ideologico e pratico: la religione dogmatica della eterna teoria religione del Darwinismo teosofia satanica GENDER: la abominazione dell'Anticristo. con le sue preghiere e i suoi dogmi senza scientificità imposti, da impostori nella scuola di Stato: per rovinare i nostri figli attraverso la strumentalizzazione ideologica della scienza.
****************************
Questo è il discorso della nostra Destra SOCIALE, unita ai Valori del CENTRO umanistico cristiano ] [ Giovanni Paolo II: "Scelte un tempo unanimemente considerate delittuose e rifiutate dal comune senso morale, diventano a poco a poco socialmente rispettabili, venendo a perdere nella coscienza collettiva il carattere di delitto, per assumere paradossalmente il carattere di diritto, al punto che se ne pretende un vero e proprio riconoscimento legale da parte dello Stato". Questo può dirsi della risoluzione approvata a Strasburgo l'8 febbraio 1994, con la quale il Parlamento Europeo, chiede agli Stati membri di: "aprire alle coppie omosessuali tutti gli istituti giuridici a disposizione di quelli eterosessuali e di intraprendere campagne... contro tutte le forme di discriminazione”. Inoltre, il decalogo del Sinai, al contempo legge rivelata e legge naturale e in tutto e per tutto identico a quello che è il fondamento, di ogni religione e di ogni costituzione: che sono tutte fondate sul diritto della LEGGE NATURALE, questo rappresenta l'unica via del progresso e della civiltà, insegna al contrario che tra la verità e l'errore, tra il bene e il male, la discriminazione ed il confine deve essere netto. Nessuna legge positiva può essere legittima se si oppone alla legge: naturale, all'imperativo categorico: "Fai il Bene ed evita il male!". La perfezione ontologica del valore, non indica l'imperfezione dell'uomo, ma al contrario ne esalta le potenzialità, chiamandolo alla comunione con i suoi simili e in ogni parte del mondo. Diveniamo torce d’amore! La giustizia e la verità avvampino in noi per l’avvento di una nuova umanità. Sviluppiamo la forza reale del carattere, incarniamo le idee di perfezione nel concetto politico del male minore o del laborioso costruirsi dell'uomo. Nel nostro progetto politico il primo posto va all'uomo, alla sua valorizzazione, alle sue legittime e nobili aspirazioni politiche e spirituali. Raggiungeremo questo obiettivo attraverso un progetto culturale che vuole coinvolgere tutti gli uomini del pianeta, dal titolo: “Umanesimo Integrale in contesto di Globalizzazione”. [ Anche l'Ateo Benedetto Croce, può interagire con tutto questo, se il Valore Laico diventa Persona, alterità, confronto, destino politico! ] Così ci può essere una valutazione laica agnostica, di questa citazione biblica: cioè se il Valore Politico inizia a vivere in noi: "Avvicinatevi a me con timore e tremore, dice il Signore, poiché io sono SANTO: infatti io sono l'amore vero. Devi conoscermi intimamente o ti logorerai! Devi conoscermi intimamente e vivere ininterrottamente per me perché Io ti amo fino alla gelosia! ma tu sei consacrato a me? 1 Tess. 5,17. [[ ok! per oggi basta così! io ho sempre pensato che voi eravate delle Persone speciali!
======================
…ALLA NAZIONE (ART.291 CP) CONTRO ROSSI E KOMPATSCHER. TRICOLORE NELLA NOSTRA CAMPAGNA #NONPASSALOSTRANIERO. IL 24 MAGGIO SUL PIAVE IN NOME DI CESARE BATTISTI. «L’Iniziativa del Regione Trentino Alto Adige, Ugo Rossi e del Presidente della Provincia Autonoma di Bolzano, Arno Komptascher, non solo è politicamente vergognosa, ma è ,sostanzialmente, vilipendio alla Nazione italiana. Un reato che prevede la reclusione fino a 3 anni. Ora esigiamo che le Procure competenti territorialmente aprano subito un fascicolo e denuncino i due esponenti che hanno anche l’aggravante di essere i massimi rappresentanti istituzionali e di averlo commesso durante la celebrazione del centenario della Grande guerra. Alla faccia loro, noi saremo domenica 24 sul Piave nel nome di Cesare Battisti – grande irredentista trentino arruolatosi volontario negli Alpini e impiccato dagli austro-ungarici – e dei 651.000 soldati italiani morti per salvare l’Italia dal nemico. http://www.fratelli-italia.it/2015/05/22/sciopero-tricolore-mollicone-procura-apra-fascicolo-per-vilipendio/
Il tricolore, visto quanto accaduto,  sarà anche  nella nostra campagna social  #nonpassalostraniero per il 24 maggio (in allegato riproducibile e libera da diritti) ».
È quanto dichiara il Responsabile della comunicazione di Fratelli d’Italia, Federico Mollicone.
=========================
Fratelli d’Italia–Alleanza nazionale STATUTO
Art. 1 (Finalità) FRATELLI d'ITALIA – ALLEANZA NAZIONALE è un Movimento che ha il fine di attuare un programma politico che, sulla base dei principi di sovranità popolare, libertà, democrazia, giustizia, solidarietà sociale, merito ed equità fiscale, si ispira a una visione spirituale della vita e ai valori della tradizione nazionale, liberale e popolare, e partecipa alla costruzione
dell’Europa dei Popoli.
Il Movimento FRATELLI d'ITALIA – ALLEANZA NAZIONALE promuove nel rispetto della
sovranità, dell'indipendenza e dell'unità nazionale, la pacifica convivenza di Popoli, Stati,
etnie e confessioni religiose.
Il Movimento Fratelli d’Italia – Alleanza nazionale (di seguito Movimento) svolge il proprio
programma politico attraverso l'azione dei suoi aderenti, dei suoi sostenitori, dei suoi
simpatizzanti e di tutti coloro che si riconoscono nei progetti del Movimento di
partecipazione all'amministrazione e al governo della Nazione.
Art. 2 (Partecipazione) Adotta le elezioni primarie come metodo principale di individuazione delle candidature agli organi istituzionali di ogni livello. Il regolamento delle primarie è proposto dall’Esecutivo Nazionale e approvato dalla Direzione Nazionale. Riconosce nella trasparenza il principio alla base della propria organizzazione interna in particolar modo applicato ai processi amministrativi interni, alla gestione economica e ai processi decisionali.
 http://www.fratelli-italia.it/wp-content/uploads/2014/09/statuto23luglio.pdf
stop alla ideologia del GENDER http://www.fratelli-italia.it/wp-content/uploads/2015/05/NO-al-GENDER.gif
#festadellamamma [ vogliamo mamma e papà: per i diritti di ogni bambino e niente di diverso! ]
=================
non è un nostro problema se Maometto il Nazista shariah assassino senza reciprocità: ha messo Hamas Turchia, Arabia Saudita, contro tutto il Genere umano! ] se poi, ONU bILDENBER REGIME TECNOCRATICO FINANZIARIO USURA MONDIALE: per 666 satanismo JaBullOn USA 322 Bush Obama Gender hanno macchiato di sangue innocente le loro mani, tutto questo è una aggravante.. hanno distrutto la civiltà ebraico cristiana ed ora il destino del nostro popolo corrotto, e pervertito, deviato e privo di valori spirituali sarà quello di bruciare! ] Massoni e Catto-comunisti hanno rovinato la speranza [ European Muslims Want This Video Removed From Youtube. WAKE UP EUROPE ISRAEL IS FIGHTING YOUR WAR https://www.youtube.com/watch?t=29&v=EsUNs4--1xY
 Alexis X Condiviso su Google+ This is short and straight to the whole point which is Palestinians hate the West and America.  The loudest voices against Israel fighting their war comes from Europe and from America.... ISRAEL IS FIGHTING YOUR WAR - WAKE UP EUROPE.... share on all social media....
חנה אהרוני‬‎ Europe is in negotiations of declining their soil. The fascist Islam is allowed burning any Western flag they want on open streets, they can violate free-speach anytime they want with constant threatful outcries of extermination of the European civilization and its population, they can pretty much shout whatever they want and face no consequences whenever they do.
==========================
Horrific Television Show Being Funded by PA. Screen Shot 2015-06-02 at 10.06.49 PM https://www.youtube.com/watch?v=reF8utB75tA
Pubblicato il 01 giu 2015. PA TV program "The Best Home": [ tutto questo è compatibile con la "teologia della sostituzione" che ha permesso alla LEGA ARABA di fare il genocidio di tutti i popoli precedenti! Quindi questa ideologia islamica da Maometto ad oggi, sostanzialmente, non è anora cambiata! ]
Girl: "I do not fear the rifle
because your throngs are in delusion and are ignorant herds
Jerusalem is my land, Jerusalem is my honor
Jerusalem is my days and my wildest dreams
Oh, you who murdered Allah’s pious prophets (i.e., Jews in Islamic tradition)‎
Oh, you who were brought up on spilling blood
Oh Sons of Zion, oh most evil among creations
Oh barbaric monkeys
Jerusalem opposes your throngs
Jerusalem vomits from within it your impurity ‎
Because Jerusalem, you impure ones, is pious, immaculate
And Jerusalem, you who are filth, is clean and pure
I do not fear barbarity
As long as my heart is my Quran and my city
As long as I have my arm and my stones
As long as I am free and do not barter my cause
I will not fear your throngs, I will not fear the rifle"
PA TV host:‎ "Bravo! Jerusalem is the eternal capital of Palestine, we will never forget it.‎"
[Official PA TV, May 29, 2015‎]
Click here to watch: 'Palestinian' TV calls Jews and Israelis ‘evil, filth’
https://www.youtube.com/redirect?q=http%3A%2F%2Fpalwatch.org%2Fmain.aspx%3Ffi%3D157%26doc_id%3D14951&redir_token=VCqlHOHB872Gdo7F7dX4Ii8iLg58MTQzMzQxNjA0MUAxNDMzMzI5NjQx
Vote for Video of the Day!
‘Palestinian’ TV calls Jews and Israelis ‘evil, filth’
A children’s program broadcast on official Palestinian television has aired statements calling Jews and Israelis “monkeys” as well as “the most evil of creations” and promised a return to the “occupied” cities of Jaffa, Haifa, Nazareth and Acre. In an episode that aired May 29, a girl recites a poem in which she calls the “sons of Zion” who “murdered Allah’s pious prophets” (the Jews according to Islamic tradition) the “most evil among creations” as well as “barbaric monkeys.” She recites to the camera: “Jerusalem opposes your throngs. Jerusalem vomits from within it your impurity. Because Jerusalem, you impure ones, is pious, immaculate. And Jerusalem, you who are filth, is clean and pure.” The hostess then applauds her. “Bravo!” she said. “Jerusalem is the eternal capital of Palestine, we will never forget it.‎”
Watch Here
On May 22 the same hostess participated in a segment in which a puppet named Marwan visited Tel Aviv, which he said was once Jaffa, before it was occupied by Israel. “It used to be Jaffa, and it became Tell Al-Rabi’,” he says. The hostess adds: “I am certain that Jaffa — and not only Jaffa, but also Haifa, Acre, Nazareth, and all the Palestinian cities occupied in 1948 — will return to us one day.” The broadcasts and comments were highlighted in recent reports by Palestinian Media Watch and MEMRI. Israeli officials have repeatedly accused Palestinian groups, including Fatah, of engaging in incitement against Israelis and Jews via official media channels. The Palestinian Authority’s official media often glorify convicted Palestinian terrorists as heroes and vilify Israelis and Jews.
===================================
Benjamin Netanyahu -- chi si fa avanti con esercito? lui farà l'esperienza dei bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki e perché Dio ha dato ad un uomo i testicoli se lui non li deve usare mai?
=================== [ ebrei ] è inutile che venite a piangere da me, se, voi non avete il coraggio di carbonizzare con armi atomiche tutta la LEGA ARABA.
Jewish Men Mobbed After Taking a Drop of Water, Screen Shot 2015-06-03 at 7.14.00 PM
Click here to watch: Jew Attacked for Drinking Water on Temple Mount. Jewish men were once against mobbed and attacked on the Temple Mount on Wednesday - this time, by Arab women loitering at Judaism's holy site who pounced on them for daring to drink from the water fountain. Footage shows the Mourabitoun, Muslim women who serve as guards over the Mount by harassing and occasionally assaulting Jews who visit, surrounding the two visitors, shouting "Allahu Akhbar." Gilad Hadari, the Temple Mount activist who was present, said he was attacked by one of the activists and filed a complaint with the police about it. He noted that in recent months the situation has worsened on the Temple Mount. "The situation is deteriorating every day," he stated to Arutz Sheva Wednesday afternoon. "There is no law and no judge on the Temple Mount and they are allowed by police to yell, threaten, attack police and break privacy."
Watch Here
Hadari called on Internal Security Minister Glad Erdan (Likud) to act immediately to stop the attacks. Attorney Itamar Ben Gvir, who is representing Hadari, said that his client intends to initiate proceedings both against lawbreakers and against the police - and that the video reveals "incredible incompetence." Arutz Sheva already revealed last week that Jews have been banned from drinking water on the Temple Mount, whether from bottles or from the public water fountain - despite the fact that Muslims not only host elaborate meals there, but even hold soccer matches at the holy site.
================= [ ebrei ] è inutile che venite a piangere da me, se, voi non avete il coraggio di carbonizzare con armi atomiche tutta la LEGA ARABA.
Uomini ebrei assaliti dopo l'assunzione di una goccia d'acqua. Screen Shot 2015-06-03 al 7.14.00 PM. Clicca qui per vedere: ebreo attaccato per acqua potabile sul Monte del tempio
Gli uomini ebrei erano una volta contro mobbed e attaccato sul Monte del tempio mercoledì - questa volta, di donne arabe bighellonare al luogo santo dell'ebraismo, che si avventa su di loro per aver osato bere dalla fontana dell'acqua. Filmato mostra il Mourabitoun, le donne musulmane che servono come guardie sopra il Monte di molesto e occasionalmente aggredire ebrei che visitano, che circonda i due visitatori, gridando "Allahu Akhbar." Gilad Hadari, l'attivista del Monte del tempio che era presente, ha detto che è stato attaccato da uno degli attivisti e presentato una denuncia alla polizia su di esso. Egli ha osservato che negli ultimi mesi la situazione è peggiorata sul Monte del tempio. "La situazione sta peggiorando ogni giorno", ha dichiarato a Arutz Sheva mercoledì pomeriggio. "Non c'è nessuna legge e nessun giudice sul Monte del tempio e sono autorizzati dalla polizia a urlare, minacciare, attacco polizia e pausa privacy."
Guarda qui
Giacomo chiamato interna sicurezza ministro felice Erdan (Likud) di agire immediatamente per fermare gli attacchi. Avvocato Itamar Ben Gvir, che rappresenta Emjl, ha detto che il suo cliente intende avviare il procedimento sia contro malfattori e contro la polizia - e che il video rivela "incompetenza incredibile." Arutz Sheva ha già rivelato la scorsa settimana che gli ebrei sono stati vietati dall'acqua potabile sul Monte del tempio, sia da bottiglie o dalla fontana di acqua pubblica - nonostante il fatto che i musulmani non solo ospitano ci piatti elaborati, ma tengono anche partite di calcio al luogo santo.
==========================
quale dimostrazione Qatar? anche quella bestia di satana di Erdogan shariah supporta jihadisti terroristi, tutti entrano ed escono dalla sua frontiera, compra da loro il petrolio, insieme ai suoi alleati USA, distribuisce armi e vuole dare l'ergastolo ai giornalisti che lo hanno sputtanato, quel nazista di un Maometto di Anticristo. ] E' guerra tra Marine Le Pen e Qatar. "Dimostreremo che finanziate islamismo". Philippot chiede scorta, E' ormai scontro aperto tra il Front National e il Qatar: "Dimostreremo che hanno finanziato i fondamentalisti islamici", avverte Marine Le Pen, difendendo il suo braccio destro, Florian Philippot, denunciato per diffamazione dagli avvocati della piccola monarchia sunnita. Un fatto rarissimo. Motivo? Philippot, dopo l'attacco a Charlie Hebdo, ha sostenuto che l'emirato paga "l'islamismo che uccide". E Doha lo ha querelato suscitando le ira della Le Pen: "faremo il processo al Qatar"
IDF Girls     Revealed: The Secrets to Israel’s Success
Did you ever wonder: What are the secrets to Israel's success? How can we apply 3000 years of Jewish wisdom to life's greatest challenges?
Islamic Terror - ISIS Hamas Gaza Different Faces Same Goal. The enemy of my enemy is NOT always my friend. Unfortunately, with the Islamic State's rise to power, the world has been quick to form new friendships with old enemies. Tzipi Hotovely     Israel’s Deputy Foreign Minister Challenges Anti-IDF Group ‘Breaking the Silence’
New deputy foreign ministry Tzipi Hotovely is fighting back against Israel's detractors who continuously seek to defame the IDF in the international arena by making false accusations.
Land of Israel     WATCH: Experience A Trip to Israel. This is an exciting video that features a unique perspective of the Land of Israel. You'll want to get on the very next plane!
anti-Israel boycott. Britain’s Largest Student Union Passes Motion to Boycott Israel
A student union in the United Kingdom representing millions of university students has passed a resolution to affiliate with the global Boycott, Divestment and Sanctions movement against Israel.
Hollywood Actor Michael Enright Joins Fight Against ISIS
British Hollywood actor Michael Enright has traveled to Syria to join in the fight against ISIS.
ACT NOW: Show Support for Professor Andrew Pessin, Victim of Anti-Israel Campaign
Last year, Professor Andrew Pessin posted an innocent comment on Facebook. Today, he is being attacked by anti-Semitic activists. Show support by signing a petition.
Fatah Issues Threat of War Against Israel     WATCH: Abbas Talks Peace While Fatah Prepares for War
While Palestinian Authority and Fatah President Mahmoud Abbas pretends to seek peace and an end to the alleged Palestinian suffering, he is really preparing for war against Israel.
https://go.madmimi.com/redirects/1433372303-62632093144e674777cd255892fcf3d2-9f59387?pa=30754262368 While Palestinian Authority and Fatah President Mahmoud Abbas pretends to seek peace and an end to the alleged Palestinian suffering, he is really preparing for war against Israel.
On May 17, 2015, Fatah posted the following video that shows how it is training and preparing to launch an attack against Israel. The threat comes from the Al-Aqsa Martyrs’ Brigades, the military wing of Fatah.
Meanwhile, President Obama and other political figures are putting pressure on Israel to resume peace talks and to pursue the suicidal two-state solution. It’s clear from this video that peace is the last thing the Palestinian leadership wants with Israel.
http://unitedwithisrael.org/watch-abbas-talks-peace-while-fatah-prepares-for-war/
obama     Obama Doubts Israel’s Commitment to Peace, May End Support at UN. Sign the Petition to Stop Funding the Palestinian Authority. Petition to the United States and European Union
We demand that all funding of the PA be stopped immediately. Unity with Hamas led to brutal murders, thousands of rockets and ongoing incitement against Israeli citizens. Prosecuting Israel for “war crimes” is despicable and makes funding the PA against US law.
In an interview on Israeli TV, Obama said he does not believe Israel is committed to peace. Yet, he raised no such doubts about a Palestinian commitment.
Hollywood Actor Fights ISIS in Syria! Get the Latest Israel News...CLICK to view on Web.
Two Missiles from Gaza Explode in Israel.
As sirens blared throughout southern Israel, two rockets fired by Gaza terrorists landed in the Sdot Negev region. Hamas terrorists march with their rockets. As sirens blared throughout southern Israel, two rockets fired by Gaza terrorists landed in the Sdot Negev region.
The “Red Alert” siren was heard on Wednesday night at around 11:00 p.m. (local time) in some communities in southern Israel.
Sirens were heard, among other places, in the Ashkelon and Netivot areas.
Two rockets from Gaza exploded in the Sdot Negev region. There were no physical injuries or damages. Just last week, terrorists from Gaza fired a Grad rocket towards southern Israel. The rocket exploded near the community of Gan Yavneh, near Ashdod. There were no injuries.
The IDF retaliated for the attack by launching airstrikes on terrorist infrastructures in Gaza.
Responding to Wednesday evening’s attack, MK Nissan Slomiansky (Jewish Home) called on the Israeli government to respond.
“Hamas is responsible for firing rockets into Israel, no other excuse will not be accepted. I expect the Israeli government to respond with force to the fire so that we are not dragged into Operation Protective Edge 2 this summer,” he said.
=======================
Unity Day Declared in Memory of Murdered Israeli Teens
One million Jews in over 20 countries will mark the first annual Unity Day in honor of the teenagers kidnapped and murdered by Hamas terrorists last summer.
===================
Arabia SAUDITA, IRAN ] di cosa avere paura? è scritto: "dove c'è l'amore non c'è il timore!" l'AMORE è LA PERFEZIONE DI TUTTE LE COSE! [ ed anche se l'amore MIO, voi non doveste meritarlo? poi, ci sarebbe sempre Benyamin Netanyahu, a proteggere voi dalla mia ira! ma, io non so avere ira, contro persone oneste dalla retta coscienza! infatti è scritto: "Dio non ama l'uomo collerico ed iracondo!" .. ed in un mondo che ha perso la fede, non siete, proprio voi ed Iran quelli che io dovrei naturalmente amare di più al mondo? IN VERITà IN VERITà IO VI DICO: "voi siete degni del mio amore: oggi" mentre "Israele potrebbe diventare degna del mio amore, soltanto per quello che lei potrebbe diventare!" .. e se ci pensate bene, per me non potrebbe essere diversamente, infatti, io rinnego quasi tutto quello che l'Occidente è potuto diventare! IN REALTà, IO SENZA DI VOI, IO NON SAPREI COME FARE PER SALVARE IL GENERE UMANO... vi prego:  "voi non lasciatevi uccidere proprio da me!" Perché qualcuno si meraviglia del mio modo di parlare? io appartengo a tutti i popoli e tutti i popoli sono mia carne e mio sangue: infatti: io sono Unius REI
farisei satanisti massoni Bildenberg regime usurocrazia ] [ perché nella LEGA ARABA noi dobbiamo guardare soltanto gli elementi ideologici negativi? ipocrita, tu togli prima la trave dal tuo occhio.. in realtà, io non posso fingere di non guardare, anche, tutte le persone buone ed oneste in ogni parte del pianeta.. siete troppo in pochi,  ma efficaci, nel rovinare i popoli con le vostre geopolitiche Fmi NATO SpA, Islamiche sharia, ecc..
my JHWH ] lol. si come no! [ ieri, troppe persone sono andate a letto senza dire le preghiere, ed oggi si sono svegliate con uno spirito di opposizione! Quello che io scrivo? per loro non va mai bene: "sono incontentabili tutte le anime maledette, predestinate ad andare all'inferno!"
Arabia SAUDITA, IRAN ] Se lasciavano sviluppare la metafisica umanistica e personalistica di Jacques Maritain? SATANISTI MASSONI AVREBBERO SMESSO DI RUBARE IL SIGNORAGGIO BANCARIO e quindi voi non sareste mai stati costretti a diventare gli islamici! I farisei massoni sono l'origine di tutti i mali del mondo [ io ho una mia pericolosità.. se, io non dico mai bugie? poi, io non tollero che qualcuno le possa dire a me! Le mie consacrazioni non mi permettono di mentire, io devo essere sempre leale, e mai mancare fede alla parola data, ma, al contempo le mie consacrazioni non mi permettono neanche di entrare in situazioni poco chiare! Vedi: "se noi avevamo una vera struttura di partito? tu oggi saresti stato consigliere regionale!".. la strada della trasparenza è sempre la più conveniente!
===================
03.06.2015, SENZA AMBIGUITà IL NUOVO TESTAMENTO PIù VOLTE DICHIARA CHE I SODOMITI NON ENTRERANNO NEL REGNO DI DIO.. E TUTTI I GAY CHE NON SI ASTENGONO DAI RAPPORTI SESSUALI SANNO CHE DOVRANNO ANDARE ALL'INFERNO ] [ Gesù sarebbe stato a favore del “matrimonio” omosessuale? Alcuni squilibrati sono convinti di sì. C'è forse ambiguità nella Bibbia sulla definizione del matrimonio? No, Gesù non sarebbe stato a favore del “matrimonio” omosessuale perché ribadì chiaramente la definizione del matrimonio espressa nell'Antico Testamento come unione tra un uomo e una donna che dura tutta la vita, reciprocamente esclusiva e orientata alla procreazione e alla crescita dei figli. Questo è stato anche l'insegnamento costante della Chiesa cattolica nel corso della storia.
1. Il fondamento scritturale per il matrimonio si ritrova nella Genesi, nel momento in cui Dio crea l'uomo – maschio e femmina – a Sua immagine e somiglianza.
Il matrimonio è un tema che abbraccia tutta la Scrittura, che parla “del suo mistero, della sua istituzione e del senso che Dio gli ha dato, della sua origine e del suo fine” (Catechismo della Chiesa Cattolica, n. 1602).
La Bibbia, infatti, inizia e finisce con il matrimonio: nella Genesi si legge della creazione dell'uomo e della donna a immagine e somiglianza di Dio (Gn 1: 27), e nell'Apocalisse della visione del “banchetto delle nozze dell'Agnello” (Ap 19: 7, 9).
Il fondamento del matrimonio è stabilito il sesto giorno della creazione, quando Dio “creò l'uomo a sua immagine; a immagine di Dio lo creò; maschio e femmina li creò” (Gn 1: 27). “La vocazione al matrimonio”, dichiara il Catechismo, “è inscritta nella natura stessa dell'uomo e della donna, quali sono usciti dalla mano del Creatore” (n. 1603). “L'intima comunità di vita e d'amore coniugale” è “fondata dal Creatore e strutturata con leggi proprie”, scrisse papa Paolo VI nel 1965. “È Dio stesso l'autore del matrimonio, dotato di molteplici valori e fini”.
Monsignor Pope ha riconosciuto che “una serie di patriarchi dell'Antico Testamento aveva più di una moglie”, ma ha anche commentato che “ciò che la Bibbia riferisce come fatto non implica necessariamente un'approvazione”. “La Bibbia, del resto, mostra come la poligamia porti sempre a problemi. Nel corso dello sviluppo della storia biblica, la poligamia inizia a scomparire”.
=================
LEGA ARABA SHARIA ] non puoi lasciare un libro in macchina in garage, e poi ritrovartelo sul computer [ mi irritano le cose soprannaturali, ma, un mio ministro angelo vero (non come lo spirito guida di Maometto esoterista): in modo inequivocabile, mi ha detto di dirvi: "Pregate per la Pace di GERUSALEMME!" [ Quindi, io credo che, per voi sarà una polizza assicurativa di protezione per la vostra vita, se voi pregherete, insieme a me, per la Pace di Gerusalemme.
LEGA ARABA SHARI'A ] non potete fare del male ai Santi di Dio, per poi, dire: "noi andremo tutti all'inferno dal nostro falso profeta!" .. LA VOSTRA è PURA FOLLIA! Infatti, anche se Gesù non fosse vero, come dicono i cristiani? comunque, Dio non approverebbe mai, tutto il male che voi fate fare, contro cristiani pacifici ed innocenti! non vi hanno insegnato, che Dio odia ogni forma di ingiustizia, soppruso, contro testimoni ed adoratori della VIRTù? Siete voi che allungate il serpente pene, ecc.. ecc. non i cristiani! VOI SIETE I CARNALI (CAINO) E I CRISTIANI SONO GLI SPIRITUALI (ABELE) DOPO PASSA UNIUS REI E VOI MORITE COME MOSCHE, PERCHé LUI DIRà "AMEN"
=====================
LO SCIACALLO Juncker USURAIO SATANISTA MASSONE BOIA DICE: "VOI NON AVETE CUORE!" Immigrazione: Juncker, no a Ue chiusa e senza cuore. Il presidente dell'esecutivo europeo spiega, "la Commissione insisterà con gli Stati membri, per questa buona causa". E lancia messaggio a Gb,"nessun compromesso su circolazione lavoratori" [[ FINCHé LA SHARIAH NON VERRà CONDANNATA? PURTROPPO, TUTTI I MUSULMANI DEVONO ESSERE RESPINTI!
====================
SCOMMETTIAMO CHE QUESTO ORANGE, è UN altro GAY CULTO? ] Orange interrompe partnership con compagnia israeliana, Netanyahu furioso [ L'intervento del premier israeliano Netanyahu - ''Faccio appello al governo francese perche' pubblicamente prenda le distanze dall'azione infelice di una società che si trova sotto parziale proprietà dello stesso governo''. Lo ha detto il premier Benyamin Netanyhu riferendosi ad Orange France. Netanyahu ha definito il boicottaggio ''uno spettacolo assurdo''. Netanyahu ha parlato di ''uno spettacolo miserabile che non sarà dimenticato''. Lo spettacolo di ''una democrazia, lo stato di Israele, che rispetta i diritti umani, che si difende dal lancio dei missili e dai tunnel terroristici, e che incassa quindi condanne automatiche e tentativi di boicottaggio''. ''Faccio appello ai nostri amici - ha concluso - di dichiarare in maniera incondizionata, a voce alta e chiara, che si oppongono ad ogni forma di boicottaggio contro lo stato degli ebrei''.
my Holy JHWH ] li senti? [ i dannanti per l'INFERNO, fischiano come: un nido covo: di piccole vipere
my Holy JHWH ] li senti i bastardi? [ dicono di non credere in Dio, e poi, portano gli amuleti, portafortuna, sono superstiziosi, e credono all'oroscopo, che è quanto di meno razionale, che qualcuno potrebbe fare!
=======================
LEGA ARABA SHARI'A ] non potrebbe mai esistere oggi, un attacco di veri cristiani contro musulmani, mentre proprio non si può dire il contrario! [ questo fa di voi shariah nazisti razzisti, dei criminali colpevoli davanti a Dio.. SMETTETELA VOI CON LE VOSTRE STRONZATE RELIGIOSE DA FARISEI, DIO NON POTREBBE MAI APPROVARE IL MALE CHE VOI FATE CONTRO PERSONE PACIFICHE E VIRTUOSE!
===========
nessun uomo, senza una grande fede in Valori ed Ideali trascendenti, potrà mai essere un vero uomo (dallo Stato di FdI) India: Musulmani hanno aggredito dei cristiani


  • 23-06-2006Algeria
    Ordine di espulsione per studenti cristianiUna trentina di studenti africani hanno da 10 a 15 giorni di tempo per lasciarel'Algeria. Ad alcuni di loro hanno già ritirato il permesso di soggiorno.Sebbene la ragione dell'espulsione non sia stata ...
  • 16-06-2006India
    Preoccupati i cristiani dello stato di Madhya PradeshLe aggressioni ai danni dei cristiani nello stato di Madhya Pradesh hanno subito un’impennata allarmante. Lo stato applica dal 1968 una legge sulla libertà religiosa, che in altre parole è una legge ...



questi pezzi di merda, non meritano di vivere! #Datagate: #Ue, traditori di massoni, hanno detto. bene Obama, ci ha ascoltati [ #imbecilli voi state supplicando, qualcuno, che, lui è un satanista, notoriamente satanista, di essere amico, con voi, quando voi, non avete la tecnologia per accorgervi di nulla! ] Ok anche da Germania, "tutela dati personali anche per non Usa"
17 gennaio, 21:29. #BRUXELLES, #Commissione #Ue "saluta con favore il discorso di Obama sulla revisione dei programmi di intelligence, e in particolare il suo impegno ad accogliere i timori sulla raccolta dei dati da parte #Nsa": lo afferma Bruxelles in una nota. "Obama dimostra di aver ascoltato i timori della Ue riconoscendo la necessità di agire". Positiva reazione anche a #Berlino, secondo cui è importante che "la protezione di dati e diritti personali siano osservati anche per i cittadini non statunitensi".

Banchiere da impiegati vestito da drag [ e allora, cosa c'è di strano? lo sanno tutti, che, ad una certa età, è più facile prenderlo, che, darlo! ] E' #Gerrit #Zalm di #Abn #Amro, ex ministro delle Finanze olandese. 17 gennaio, 19:54. #LONDRA, Circa 7mila dipendenti del #colosso #bancario #olandese #Abn #Amro, sono rimasti allibiti quando ad una serata spettacolo per lo staff il loro presidente si è presentato sul palco vestito da 'drag queen'. Ancor più se si pensa che il #banchiere #Gerrit #Zalm, 61 anni, è stato ministro delle #Finanze in #Olanda. #Parrucca, occhiali anni 50 e abito da donna blu elettrico, con tanto di guanti dorati, si è presentato sul palco come ' #Priscilla' la sorella immaginaria del presidente, tenutaria di una casa chiusa. [ domani? tutti quelli del sesso libero, si sentiranno incoraggiati! ]

#Obama tu sei formalmente apparentemente in cima al potere di un pianeta, mentre, tutti sanno che tu sei un burattino che non conta un cazzo! e tu non hai nessun potere sul futuro delle tue figlie, senza di me! Quindi, tu non verrai a raccontare a me le tue stronzate!

17 gen. Per 'spiare' #Nsa, dovrà chiedere ok Corte. dear #Obamama quando loro fanno i sacrifici umani in onore di satana poi loro chiedono anche in quel caso il permesso alla Corte?

17 gennaio 19:03 #SAN GIMIGNANO ( #SIENA) [ma quanti gay sono entrati nella Chiesa Cattolica pur di non fare entrare i preti sposati? ] Benedizione apostolica di Papa Francesco per il circolo Arci di Ulignano frazione di S.Gimignano. Si tratta del gesto di riconoscenza del parroco locale don Luigi Miggiano realizzato con l'aiuto di un prelato della Curia vaticana che ha scelto il piccolo borgo come buen retiro. I due religiosi hanno voluto omaggiare il circolo Arci consegnando nelle mani della barista la pergamena con tanto di timbro papale in rilievo rilasciata dall'Elemosineria Apostolica del Vaticano.

Google sarà giudicata per violazioni in Gran Bretagna [ niente di tutto questo tutte le sue azioni sono intenzionali per la Nsa Rothschild NWO-Fmi quindi tanto vale che voi fate pagare la 666 Nsa Banca Mondiale Aliens abductions direttamente! ] In Gran Bretagna Google dovrà difendersi in tribunale dall'accuse di violazione della riservatezza degli utenti del browser "Apple Safari". In precedenza Google era riuscita a cavarsela da un processo simile negli Stati Uniti: aveva dovuto pagare 225 milioni di dollari a favore della Federal Trade Commission e 17 milioni di dollari per coprire le spese processuali. Google era riuscita a dimostrare che le sue azioni non erano intenzionali evitando così sanzioni più severe.

Central African Republic conflict 'political not religious'
Published: January 17 2014
CAR's Protestant leader says fighting is for access to resources
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services3
Nicolas Guerékoyamé-Gbangou says fighting between members of the disbanded Séléka rebel group and the anti-balaka self-defense militias is not a battle between Muslims and Christians.
hdptcar / Flickr / Creative Commons
The man chosen to lead what he says is 51% of the population of the Central African Republic (CAR) its Protestants says that the conflict in the country has nothing to do with religion.
Nicolas Guerékoyamé-Gbangou a guest lecturer at London's School of Oriental and African Studies (SOAS) this week said that fighting between members of the disbanded Séléka rebel group and the anti-balaka (anti-machete) self-defence militias is not a battle between Muslims and Christians.
"There is no Christian militia and there is no Muslim militia as well… This conflict is not religious at all" he said explaining that the anti-balaka militias developed from local village self-defence groups originally formed against cattle rustlers and bandits. He added that around 90 per cent of Séléka was comprised of foreign nationals from neighbouring Chad and Sudan.
It has been widely reported in the media that the conflict has taken a clear religious tone with the Séléka group referred to as an Islamist force bent on turning the country into an Islamic state and the anti-balaka called a 'Christian' militia.
However Guerékoyamé-Gbangou says the conflict is really a battle for control of the country's resource-rich northeast.
"Most of our resources are concentrated in the northeast in the region of [CAR's former president] Michel Djotodia" he said. "This is what led to the rebellion in the northeast. It has been neglected for decades. And [fighting over this region] started in the colonial period so what does it have to do with Christianity or Islam? People want to exploit the natural resources but don't want to develop the region because if it is developed it would appeal to lots of people and there would be more investors. [The leaders in the capital] prefer to leave the region like it is so that only the strong ones will have access to the resources."
Nicolas Guerékoyamé-Gbangou says the conflict is really a battle for control of the country's resource-rich northeast.
World Watch Monitor
Guerékoyamé-Gbangou added that it would be wrong to consider the CAR to be split solely between Christians and Muslims.
"There aren't just Christians and Muslims" he said. "There are also animists Buddhists and people from other religions as well. The conflict is not religious; it is political. Those who led the country did not share resources and wealth."
After the lecture he was asked why if CAR's Christian comprise over 76% of the population (with he says 29% of them being Catholic and the rest Protestant Evangelical) the country has all the seeds for a genocide according to the Director of Operations for the UN Office for the Co-ordination of Humanitarian Affairs (UNOCHA).
In response the Head of the Evangelical Alliance said most committed Christians have not been actively involved in politics in CAR for the past 20 years and so have not been able to be influential in the governance of the country. He lamented that fact saying that was why he himself is an active member of Parliament.
While he was in London World Watch Monitor facilitated Rev. Nicolas Guerekoyame-Gbangou's extended interview for BBC World Service's programme 'Outlook' on Mon January 20 2014. bbc.co.uk/programmes/p01prcsr first broadcast 1206 GMT.
(BBC WS is also re-broadcast on many FM stations worldwide – please check local media).
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services3
Tags
Central African Republic
Séléka
Anti-Balaka
Michel Djotodia
Related
Media 'wrong' to ignore Christians' plight in Central African Republic
Central African Republic Christians petition for President's removal
Three pastors among dead in Central African Republic
Scores killed in Central African Republic
Ban Ki-moon warns Central African Republic 'spiralling into anarchy'

Bomb scare reignites Christian fear in northern Mali. Published: January 16 2014
Congregants forced to meet in school; explosives found nearby
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services6. The city of Gao was left badly damaged during the conflict between Malian forces and the Tuareg-led Islamist group last year.
MINUSMA/Marco Dormino / Flickr / Creative Commons
Christians in a city in northern Mali already forced to hold services in a school classroom because their church was looted and not ready to host meetings had a bomb scare on Sunday (Jan. 12).
Military personnel patrolling the area in Gao on Sunday morning discovered explosives near the school. French army personnel were able to safely defuse the devices and authorities are now investigating but the incident left church members shocked.
The pastor of the church whose identity is being withheld to protect his security told World Watch Monitor there is "insecurity in all aspects of life" at the moment but that his congregation was refusing to panic.
"I cannot say for sure that the bomb was intended to hurt us Christians" he said. "I only know that the location of the bomb was right next to our place of worship and also a route frequently used by the military."
It is just over a year now since French troops ousted the Tuareg-led Islamist group which had taken over northern Mali and declared independence aiming to impose Islamic law on cities such as Gao.
On January 11 last year French troops moved to regain control of the region after the Islamist militants had attempted to progress further south.
For nearly a year the armed Islamist groups had ruled the region banning the practice of other religions and desecrating and looting churches and other places of worship.
Thousands including many Christians fled the occupation and found refuge in the south of the country or in neighbouring countries such as Niger and Burkina Faso.
After the French helped the Malian forces to regain control of the region the re-establishment of security took time and necessitated mass reconstruction as many displaced people returned home.
A number of public buildings were destroyed during the conflict including schools health clinics ancient monuments hotels and restaurants.
The pastor of the church in Gao told World Watch Monitor that around 50 members of his congregation have returned home in recent months.
"We came back because we want to revive the testimony of Christ here in our hometown" he said. "Despite the insecurity in all aspects of life we want everyone to return here and together to work for our God who loves us so much."
Mali fell from 7th to 33rd on the 2014 World Watch List which ranks the 50 countries where practising Christianity is most fraught.
Following the French military intervention last year "the threat of an Islamist takeover has been averted at least temporarily" reported this year's World Watch List which was compiled by Christian charity Open Doors International.
However the list reports that the presence and infrastructure of Christianity in the north was largely destroyed and that rebuilding a Christian presence will be difficult because many Christians who fled the north are afraid to return.
"Even though most Malian Christians (constituting less than 5% of the population) live in the south of the country they feel threatened by Islamists in the north and fear of a new uprising remains" reports the list.

Old wine new skin? Published: January 16 2014 by Markus Tozman
Analysis: Egypt's new constitution contains welcome ideas but no guarantee they will be followed. Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services3
Vote counting in an Alexandria polling station.
Imogen Anderson via Twitter (@Imo_Anderson)
Analysis by Markus Tozman
For the second time in 13 months Egyptians have approved a new constitution. Compared to the constitution they just tossed aside the new charter promises Christians a stronger standing and better representation than ever in the history of the Arab Republic. Coptic Pope Tawadros II and other Christian leaders endorsed it.
After the brief but disastrous rule of the Muslim Brotherhood the new constitution is cause for optimism to be sure but the document by itself won't change the situation for Christians in Egypt. Like other national charters it announces principles of religious freedom. But Egypt also needs lawmakers and judges who establish and interpret laws in line with the constitution's ideals. Here the future is not as clear: The new constitution promises Christians a place in its legislative assemblies for example but not in its courts.
Even so early returns indicate the new constitution has won overwhelming approval even as many of the supporters of the former Islamist regime of the Muslim Brotherhood and ousted president Mohamed Morsi sat out the vote in protest.
Egypt's new constitution represents yet another swing of the pendulum since the revolution of 2011 that toppled autocrat President Hosni Mubarak. The Muslim Brotherhood mobilised 13 million voters in June 2012 to elect Morsi who supervised work on a new constitution. Work on the document lagged as frustrated Christians and other liberal elements dropped out of the Islamist-dominated drafting assembly. Late in 2012 Morsi ordered the remaining delegates to finish their work in one night and pushed the draft out for a quick vote.
Widespread anti-Morsi protests backed the military's removal of the president in July. The Muslim Brotherhood was outlawed and work began on a new constitution.
The new charter reflects the desire to undo Muslim Brotherhood influence and expresses an ultra-nationalism that idealises the army as the protector of the people's will. As many Egyptians pointed out voting in favour of the new constitution was an endorsement of the June 2012 revolution that drove out Morsi. The new constitution is a nationalist project intended to counter the Brotherhood's Islamist policies and focuses on the unity of the Egyptian people bringing together Islam's crescent and Christianity's cross. Consequently supporters of the revolution would have been seen as traitors to the nationalist cause if they had voted against the document.
Highlighting the government's appeal to national unity Egypt's interim president Adly Mansour visited the Coptic Papal Seat at Saint Mark's Cathedral the first Egyptian head of state to do so in more than 40 years. This gesture did not go unnoticed; Pope Tawadros endorsed the new constitution and urged Copts to vote in favour of it.
The new constitution has one major element in common with the document it replaces: It establishes Sharia as the principle source of legislation. But there is a difference.
Prior to the Brotherhood's ascension to power in 2012 the interpretation of the "principles of Sharia" had been left to the courts. The 2012 constitution specifies in Article 219 that the principles "include general evidence the foundational principles of Islamic jurisprudence (usul ul-fiqh) and the reliable sources from among the Sunni schools of thoughts (madhahib)". The potential consequences were far-reaching; Article 219 allowed Sharia law to penetrate all spheres of social and personal life paving the way for literal and archaic interpretations of Sharia as well as application of punishment.
The new constitution removes Article 219.
It also removes Article 212 which had granted the government far-reaching powers to control endowments and thus church finances and by extension their operations and social services. By removing Article 212 the new constitution takes the power of the church purse away from a government that will continue to be dominated by Muslims in a country where Islam remains the state religion.
Both the old and new constitutions ostensibly guarantee the independence of Christian and Jewish religious affairs and several new articles theoretically imply greater religious freedom. Article 64 sets forth the "absolute" freedom of belief (instead of the "inviolable" freedom established in the previous document) though it is restricted it to the Abrahamic religions leaving Baha'i Shia atheists and agnostics without constitutional cover. Article 74 prohibits the founding of religious political parties and parties that discriminate against "sex origin sect or geographic location". Article 53 promises all "citizens are equal before the law possess equal rights and public duties and may not be discriminated against on the basis of religion belief sex origin race colour language disability social class political or geographical affiliation or for any other reason".
An activist who works closely with persecuted Christians in the countryside said the addition of Article 63 which forbids forced displacement of citizens is especially welcome. Since the 1990s the state has turned a blind eye to displaced Christians in Upper Egypt and other rural regions. Under threat of violence and faced with massive repression and discrimination by Islamists tens of thousands of Christians had forcibly been displaced.
Constitutions typically confine themselves to broad principles and usually are not the place for the detail of carrying them out. But Egypt's new charter speaks to several specific Christian concerns.
In contrast to the previous constitution for example the new constitution acknowledges the cultural and historic status of Christians and grants them greater political representation. In both the preamble and in Article 50 it refers to the cultural and historic heritage of the "Church of Jesus" and the Copts in particular. Article 244 enshrines "appropriate representation in the first House of Representatives" for Christians among other minorities. Article 180 reiterates this principle on the level of local councils.
The new constitution also tackles one of the most enduring and sensitive issues for Egypt's Christians: Church building and renovation permits. Article 235 promises that "in its first legislative term after this Constitution comes into effect the House of Representatives shall issue a law to organise building and renovating churches guaranteeing Christians the freedom to practice their religious rituals". It's the first time in Egypt's history that a constitution has addressed this issue.
It is worrisome then that such detailed provisions for Christians are not to be found in other places in the document. The judicial sector for example remains mostly unreformed. It gains a measure of independence in the new charter by moving the power to choose the prosecutor general from the president to the Supreme Judicial Council. But there is no provision reserving a share of seats on the bench for Christians. The articles in the new constitution concerning the courts are the same articles in the old constitution concerning the courts.
Elsewhere there is nothing to indicate whether the rights of religious minorities will be mirrored in for example educational curricula. Nor are there new mechanisms to hold individuals and institutions accountable for breaches of constitutional rights.
Christians about one-tenth of the population in the officially Islamic country have long been frustrated trying to obtain state jobs. Just as it carved out space for Christians in legislative assemblies the new constitution could have carved out space for Christians in the civil service. But it doesn't.
"It is the best constitution Egypt has had yet but … [it is] still disappointing" said an Egyptian human rights activist who asked not to be named. The military-run interim government waged an intense vote-yes campaign and dissenters – including some of the leaders of the 2011 revolution – have found themselves in trouble with the authorities.
So indeed compared to the last constitution Christians have more rights. However the structural societal bureaucratic and judicial discrimination that has plagued Egypt's Christians since the founding of the Arab Republic has historically been a consequence of the non-implementation of the different constitutions. Without any new enforcement mechanisms it is not likely that much will change for Egypt's Christians. Their rights will remain theoretical.
To put it in the words of a government official from the Egyptian Foreign Service before this week's vote: "This constitution is written for foreigners not for Egyptians. Egyptians do not respect simple traffic rules; How could they respect constitutional articles? No one read the constitution. Still the constitution will be passed with a majority vote of at least 70%."
At best this new constitution represents a return to the pre-Brotherhood status for Egypt's Christians. The wine-skins are new; the wine however is not.
Markus Tozman is a graduate student of the Middle East at Johns Hopkins University SAIS. The views expressed in this analysis are his own.

Anti-religion hostility rose worldwide in 2012 study says. Published: January 15 2014
Growth most rapid in North Africa Middle East Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services3
The world became generally more hostile to religious believers of all faiths Christianity included in 2012 according to a major annual report issued Jan. 14.
Christians were harassed in more countries than followers of other faiths though pressure on Muslims and Jews was widespread globally according to the study conducted by the Washington D.C.-based Pew Research Center.
The report now in its sixth year measures constraints on religious freedom in two major categories: social hostilities and government restrictions. It surveys conditions in 198 countries encompassing 99 per cent of the world's population.
Social Hostilities. A third of the world's countries had high measures of social hostilities in 2012 the highest level recorded in the study's six-year history. Pew defines social hostilities as ranging from terrorism and mob violence to harassment over religious attire. Nearly half of all countries reported abuse of religious minorities by individuals or groups who took offense at or felt threatened by the minority. In the first year of the study less than a quarter of all countries reported such abuse.
Violence or the threat of it against religious minorities to enforce religious norms was reported in 39 per cent of countries compared to 33 per cent a year earlier and 18 per cent in the first year of the study.
The report said 2012 growth of social hostilities was especially rapid in Northern Africa and the Middle East and was highest in Pakistan.
Government restrictions. High rates of official limits on religion were found in 29 per cent of the countries about the same as the previous year. Pew examines 20 indicators of government control including bans on specific faiths restrictions on conversions and preferential treatment to certain religions among others.
Increases were detected among several of those 20 measures. Government limits on worship were citied in 74 per cent of countries up from 69 per cent in 2011. Restrictions on public preaching were found in 38 per cent of countries up from 31 per cent. And government force such as arrest and prosecution was documented in 48 per cent of the world's countries up from 41 per cent.
Egypt ranked highest on the report's list of government restrictions.
Taking both categories — government restrictions and social hostility — into account high levels of overall religious restrictions were reported in 43 per cent of the world's countries the highest ever recorded by Pew. In all three-quarters of the world's population lives under high levels of restrictions according to the report.
The Christian experience. The Pew Center report concerns itself with all religions not Christianity alone. It did say however that Christians in 2012 were harassed in more countries 110 than any other single religion. Muslims were harassed in 109 and Jews 71. Since the report began in 2007 Christian harassment has been reported in 151 countries and harassment of Muslims in 135.
About the report. The Pew report released Tuesday covers 2012. It doesn't take into account momentous developments in 2013 such as the ouster of Muslim Brotherhood leader Mohamed Morsi from Egypt's presidency and the subsequent violence against Coptic churches across Egypt; or the anarchy and deadly Muslim-Christian violence in the Central African Republic; or the continued exodus of Christians from Syria and much of the Middle East; or the bombings in Peshawar Pakistan that killed scores of Christians. Pew also excludes North Korea from its study citing the inability to obtain reliable data from or about the reclusive country.
Data for the report is drawn from 18 public information sources most published by national governments the United Nations European Union and non-government human-rights organizations.

Report claims 30000 Eritreans kidnapped in 5 years
Published: December 10 2013 by Julius Mbaluto
Total of $600 million extorted in ransom payments
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services5
Asmara Eritrea.
Carsten ten Brink / Flickr / Creative Commons
A report presented to the European Parliament shows that around 30000 Eritreans have been kidnapped since 2007 and taken to the Sinai while ransom payments are demanded.
The report conducted by an Eritrean human rights activist and professors from a Dutch University says that a total of around $600 million (€468m) was extorted from families. During its launch in London on December 4 it was confirmed that Christians were among the thousands kidnapped.
Eritrea is ranked 10th on the 2013 World Watch List which ranks the 50 countries in which Christians are most under pressure for their faith. According to Eritrea's Evangelical Alliance approximately 1200 Christians are now incarcerated in Eritrea.
After 366 refugees died in early October off the coast of Lampedusa in Italy where they had been attempting to find refuge Father Mussie Zerai Chairman of the Habeshia Agency which works on behalf of these migrants told World Watch Monitor the majority of those involved in the shipwreck were Christians.
"I look at the list of the survivors and 90 per cent is Christian" he said. "They are coming from Eritrea and Ethiopia. The situation is very bad because politically in Eritrea there is a dictator and they live without any type of freedom or democracy. Many Christians are persecuted because of their faith. It's not easy for them to live in Eritrea at this moment."
The report says that Eritrea's Border Surveillance Unit (BSU) and Sudanese Security officials are among the "actors" collaborating with the gangs that hold people hostage in Sinai.
The Eritrean military was also blamed for abducting young people and forcing them to join the National Youth Service while the Eritrean government came under fire for its inability to protect its citizens.
However speaking to BBC's Focus on Africa Eritrean Ambassador to the UK Tesfamicael Gerahtu denied the allegations citing a conspiracy between Eritrean asylum seekers and the West. He said the Eritrean government was doing its best to deal with the criminals.
"Many Christians are persecuted because of their faith. It's not easy for them to live in Eritrea at this moment."
--Father Mussie Zerai
Dawit
One case which highlights the human trafficking journey from Eritrea to Egypt was movingly presented at the report's launch.
Dawit a British citizen from Eritrea said that his sister a single mother was kidnapped on her way to work on July 12.
He said that when she did not come home after work her eldest daughter went to her office but found no sign of her and was told by locals that the business had not opened that day.
The next day Dawit received a call from his mother in Eritrea telling him that she had received a call from someone in Sudan saying that his sister had been kidnapped and demanding $10000 for her release.
Dawit told the gathering that he had no money at the time and that his mother didn't want her son in London to call the kidnappers in case they increased the ransom upon realising that a family member lived and worked in the UK.
Dawit said that he was unable to raise the sufficient funds whereupon his sister was tortured. He said that his mother received phone calls during which his sister was raped and her mother was forced to sister to her screams. With her mother still on the phone the kidnappers also electrocuted her and threatened to kill her unless the ransom could be paid.
Eventually Dawit was able to raise the money by selling his car and borrowing money. The ransom was then paid but the kidnappers failed to release his sister despite their promises to do so.
Dawit's sister was eventually said to have been released to the Egyptian authorities but he has since heard no word from her. He says that his sister's ordeal shows that the Eritrea government cannot protect its citizens.
Dawit's efforts to get the UK government's help in securing his sister failed. However Stop Sinai Torture activists reported that they have since held meetings with the UK's National Crime Agency (NCA) and there is a strong move to gather evidence and to prosecute the perpetrators.
Selam Kidane at the European Parliament
Release Eritrea
Selam Kidane a human rights activist said that the average amount demanded by kidnappers has increased over the years from $5000 in 2009 to $30000 today. Kidane said that even those who were released were severely traumatised.
The report claims that those released in Egypt and Israel were generally opposed to returning home but were forced to return and in Egypt were ordered to pay a repatriation fee.
Meanwhile the report claims those released in Libya are often detained tortured raped and forced to work for free.

Algerian churches NGOs wary as 'restrictive' law comes into force
Published: January 10 2014
Protestant Church concerned Amnesty International and EU head call for repeal of 'draconian' law. Mustapha Krim President of the Protestant Church of Algeria (EPA).
World Watch Monitor
A number of churches as well as foreign NGOs in Algeria have called for the abolishment of a new law which they say will hamper their work.
Under the law which will come into effect on Sunday (January 12) NGOs may be dissolved or suspended if their business is deemed to interfere with national affairs.
Those who fail to comply with the law by January 12 will be liable to prosecution.
Amnesty International claims the law gives Algerian authorities permission to restrict the work of foreign NGOs including human rights organisations.
The law was passed in January 2012 as part of Algerian President Abdelaziz Bouteflika's political reforms but it has been criticised by Amnesty International as "draconian".
In a statement released on December 18 2013 by its bureau in Algiers the human rights organisation said the law threatens freedom and democracy.
"The new Algerian law on associations should be repealed before the expiry of the deadline in January set for existing associations to get registered in order to avoid irreparable damage to Algerian civil society. This draconian law could lead to the closure of independent organisations and civil society and stifle debate on key political social and economic issues" said Amnesty's statement.
The organisation adds that the law "arbitrarily restricts the right to freedom of association and elevated it de facto to a criminal offense in violation of state obligations prescribed by international human rights law".
The Protestant Church of Algeria (EPA) is among a number of other local organisations concerned by the new law.
The law stipulates that an association must be present in at least 12 regions out of a total of 48 across the country in order to be granted national status. Previously the EPA in Algeria was present in only five regions so it has been obliged to obtain the affiliation of other churches located across seven additional regions in order to comply.
"We sent an updated version of our constitution to the Ministry of the Interior at the end of November just two weeks after our general assembly" explained Pastor Mustapha Krim president of the EPA. "We were advised by a lawyer to ensure we introduce our application in the right way. We have done everything necessary to comply with this new law."
Under the provisions of the new law the Ministry of Interior will either issue a receipt of approval or a decision of refusal within 60 days.
Already facing restrictions due to the controversial 2006 law forcing churches to register with the state the provisions of this new law will further limit the activities of churches in Algeria.
The 2006 also law outlaws any Christian evangelism of Muslims as well as the distribution production and storing of material used for this purpose.
A group of associations including the Algerian League for Human Rights (LADDH) has called for a national campaign against the law.
The European Union has also expressed its concern. "We hope that these practical difficulties in the implementation of this law which are not quite the same for all associations will be lifted to facilitate the work of associations" said the head of the EU delegation of Algeria Marek Skolil during a press conference on December 22 in Algiers.

Two pastors killed in Kenya Published: October 29 2013 by Julius Mbaluto
Perpetrators must be arrested and security increased say church leaders. Mombasa.
Lauren Pressley / Flickr / Creative Commons Two pastors from southern coastal towns in Kenya were killed last weekend in separate attacks. Charles Mathole a leader of Mombasa's Redeemed Gospel Church in Mtopanga was found dead in church on the morning of Sunday October 20 shot in the head and with a Bible in his lap. A member of the choir in his church said he seemed to have been preparing the Sunday morning service when he was shot. In Kilifi about 60 kilometres north of Mombasa the body of a pastor with the East African Pentecostal Churches Ibrahim Kithaka was found dumped in a patch of bushes near Madamani trading centre in Vitengeni according to members of his church. The two deaths come just a few days after the coastal town of Mombasa witnessed its worst rioting in recent years after the drive-by shooting of a Muslim Imam Ibrahim Rogo itself in the aftermath of the Westgate mall attack.
Rioters protesting against Rogo's death had burned a Salvation Army Church in Kenya's second largest city and four people lost their lives during the protests).
One local pastor whose name is being withheld for security reasons told World Watch Monitor the atmosphere remained tense following the murder of Sheikh Rogo and his three companions.
"Church leaders have all received threatening text messages in the past but they have increased since the sheikh was killed" he said. "The text messages from an unknown number say: 'Be prepared we are coming for you.' We reported them to the police but no arrests have been made.
Another local pastor said that Muslim leaders had openly incited local youth against Christians in the previous few weeks.
"They abused us very badly" he said. "We reported to the OCPD [Officer Commanding Police Division] who promised to disband the meeting but did not. We also hear [rumours] that [extremists] have targeted five specific churches for destruction. We do not know which churches those are but we have informed the police of this too."
In a statement released on October 21 Mombasa Church Forum pastors called on the government to intensify security.
"The Mombasa Church Forum categorically states that no attack on Christians or their church leaders will deter us from our way of worship and our freedom of religion. To the perpetrators of these heinous attacks we hereby state that we will not be intimidated and will continue to worship our Lord in our churches" said Bishop Wilfred Lai Chairman of the Mombasa Church Forum.
Assistant Police Commissioner Vincent Kibaara said that Pastor Kithaka was in the process of setting up a church in the Muryachakwe area of Kilifi and it is believed he was attacked while travelling home.
The police chief said they were looking for two boys seen with the pastor before he was killed. "We are yet to get leads on what transpired but we are looking for the two boys last seen with the pastor. I am sure they will shed some light on his death" said Mr Kibaara.
Kilifi County Deputy Speaker Teddy Mwambire and Governor Amason Kingi asked Kilifi County Police Commander James Kithuka to clean up his office and fight crime. The acting Mombasa County Commissioner Mohamed Salim said police are investigating the incidents and asked for patience.
Kenya which has a Christian majority of 85 per cent has little history of interfaith tensions. However in recent years this has changed.
Kenyan forces have been in Somalia since 2011.
Albany Associates / Flickr / Creative Commons
One factor has been Kenya's military involvement in Somalia since October 2011 and the retaliatory response of the Islamic extremist group Al-Shabaab which swore to attack Kenya until her troops were called back home from Somalia.
Recent attacks at Westgate Mall in Nairobi saw the terrorists force many of their captives to recite the Islamic prayer. Those who were not able were deemed 'Kafirs' or non-believers and were killed (although Muslims also died in Westgate so it was not clear-cut).
The terrorists were seen in recent CCTV footage praying inside Westgate shopping mall in Nairobi after killing 67 people including women and children and injuring over 200 others.
Kenyan Christian and Muslim leaders together condemned the Westgate attack telling Kenyans that they should not be divided by religion. Kenya's former Prime Minister backed this campaign saying that Islam is a religion of peace and never condones killing therefore the killers were terrorists and not true Muslims.
Al-Shabaab's campaign has been felt in many church quarters and in Kenya as a whole. Many churches now have routine security checks. Now the Westgate attacks seem to have increased Kenyans' resolve to win the battle against Al-Shabaab. Whereas the attackers demanded the withdrawal of Kenya's troops from Somalia President Uhuru Kenyatta was quoted as saying Kenyan troops will stay in Somalia until that country "gets its house in order".
However there is another dimension to the assault on Christians in Kenya. In north-east Kenya tension has been high for much longer than Kenya's involvement in fighting Al-Shabaab across the border.
Analysts say this assault is also about ridding the Muslim-dominated north east of its Christians an Islamist agenda for Kenya and a secessionist agenda in the region.
In February this year two pastors Abdi Welli and Ibrahim Makunyi were shot by unknown gunmen who killed the one and wounded the other. The two pastors were leaders in the East Africa Pentecostal church in Garissa in northern Kenya.
Kenya is a new arrival at No. 40 on the World Watch List which charts the countries where life as a Christian is most difficult.
"Kenya has come under the grip of Islamic extremism more and more and this is a source of hostility against Christians" reports the List. "Thousands of Somalis continue to cross the border into Kenya as the situation in Somalia worsens causing much instability in Kenya. Members of the extremist Islamic movement in Somalia therefore also cross into the north-eastern and coastal regions of Kenya spreading their extremist views and this is where the majority of Christian persecution takes place."
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services15
Tags
Kenya
Westgate
Somalia
Al-Shabaab
East African Pentecostal Churches
Mombasa
Kilifi
Related
'White Widow' key suspect in Kenyan pastors' murders
Tension high as Mombasa Muslims protest cleric's murder
Kenyan religious groups ready to work with President-elect despite his war crime indictment
Nairobi church stands strong after grenade kills boy injures others
Grenade Attack on Church in Kenya Kills One
The Monitor In Your Inbox
Leave your e-mail address to subscribe to the newsletter


Iranian Christian jailed for 10 years freed. Published: November 05 2013
Successful appeal after just three months for 27-year-old
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services9
Mostafa Bordbar 27 has been released after just three months.
Mohabat News
An Iranian Christian sentenced to 10 years in prison has been released after three months.
Mostafa Bordbar 27 was released Nov. 3 from Tehran's Evin Prison after charges of participating in an "anti-security organisation" and "gathering with intent to commit crimes against Iranian national security" were overturned.
Bordbar was arrested in December last year during Christmas celebrations with friends and sentenced in July. The Oct. 30 appeals court hearing cleared him of all charges.
Iran has come under increasing pressure from the international community to improve its human rights record including its number of political prisoners or other prisoners of conscience such as the more than 40 Christians behind bars.
In September two Christians were released a decision welcomed internationally. Mitra Rahmati and Maryam Jalili were nearing the end of their sentences and were released just ahead of new President Hassan Rouhani's first address to the U.N. General Assembly in New York.
The U.S. ambassador to the U.N. Samantha Power took to Twitter on Sept. 18 to hail the release of prisoners from Iran's jails. "But it's far from enough" she wrote. "Those missing or unjustly detained including Amir Hekmati Saeed Abedini and Bob Levinson must be returned home."
Hekmati is awaiting retrial in Iran on espionage charges. Levinson was kidnapped in Iran in 2007 and is believed to remain in government custody. Meanwhile Abedini an Iranian-born U.S. citizen and pastor serving eight years in prison for his missionary work has written to Rouhani asking for justice and freedom.
At least 300 Christians have been arrested in the past three years in Iran with the most common charges being actions against public security and propaganda against the regime. Many of these Christians were arrested while taking part in "house churches" small meetings of Christians who gather to worship and pray together.
"In bringing about these charges against Christians both the government and the judiciary have made an error of law and fact because Christian gatherings either at homes or churches are mainly formed for Christians to worship together and to read and study the Bible not to change the regime and they do not have a goal of any political activity. So these are wrong judgments" human rights lawyer Attieh Fard told the United Nations Human Rights Council last month.
Fard urged Rouhani to make good on his promises to the U.N. in New York by releasing the 42 Christians known to be in jail and the 45 awaiting trial.
Bordbar's victory in court comes one week after another four Iranian Christians lost their own appeals having been convicted of similar charges.
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services5
Tags
Eritrea
European Parliament
Kidnap
Sinai
Ransom
Human Rights
Lampedusa
Related
UK Parliament is told Christianity is 'most persecuted religion'
African migrants risk lives to flee war and persecution
Missing Italian priest 'still alive'
French priest 'kidnapped' by Nigeria's Boko Haram in Cameroon
Christians face extinction in Middle East warns UK Minister
The Monitor In Your Inbox
Leave your e-mail address to subscribe to the newsletter
Subscribe
Add the Monitor to Your Network
News by criminal Country:
Afghanistan
Algeria
Azerbaijan
Bangladesh
Bhutan
Bolivia
Burma
Cameroon
Central African Republic
China
Colombia
Cuba
Eastern Europe And Eurasia
Egypt
Eritrea
Ethiopia
Guinea
Honduras
India
Indonesia
International
Iran
Iraq
Israel
Jordan
Kazakhstan
Kenya
Laos
Lebanon
Libya
Malaysia
Maldives
Mali
Mauritania
Mexico
Middle East
Morocco
Nepal
Niger
Nigeria
Nigeria (north)
North Korea
Other
Other Africa
Other Asia
Other Latin America
Other Middle East
Pakistan
Palestinian Territories
Peru
Philippines
Russian Federation
Saudi Arabia
Senegal
Somalia
South Sudan
Sri Lanka
Sudan
Sudan (north)
Syria
Tajikistan
Tanzania
Turkey
Turkmenistan
Uganda
Uzbekistan
Vietnam
Yemen
News by Topics
Advocacy
Arab Spring
Blasphemy
Conversion
Pages
Home
About us
Contact us
Follow Us
RSS
Twitter
Facebook
Google Plus
Storify
© Copyright WorldWatchMonitor 2014
===============
Iranian Christian jailed for 10 years freed. Published: November 05 2013
Successful appeal after just three months for 27-year-old
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services9
Mostafa Bordbar 27 has been released after just three months.
Mohabat News
An Iranian Christian sentenced to 10 years in prison has been released after three months.
Mostafa Bordbar 27 was released Nov. 3 from Tehran's Evin Prison after charges of participating in an "anti-security organisation" and "gathering with intent to commit crimes against Iranian national security" were overturned.
Bordbar was arrested in December last year during Christmas celebrations with friends and sentenced in July. The Oct. 30 appeals court hearing cleared him of all charges.
Iran has come under increasing pressure from the international community to improve its human rights record including its number of political prisoners or other prisoners of conscience such as the more than 40 Christians behind bars.
In September two Christians were released a decision welcomed internationally. Mitra Rahmati and Maryam Jalili were nearing the end of their sentences and were released just ahead of new President Hassan Rouhani's first address to the U.N. General Assembly in New York.
The U.S. ambassador to the U.N. Samantha Power took to Twitter on Sept. 18 to hail the release of prisoners from Iran's jails. "But it's far from enough" she wrote. "Those missing or unjustly detained including Amir Hekmati Saeed Abedini and Bob Levinson must be returned home."
Hekmati is awaiting retrial in Iran on espionage charges. Levinson was kidnapped in Iran in 2007 and is believed to remain in government custody. Meanwhile Abedini an Iranian-born U.S. citizen and pastor serving eight years in prison for his missionary work has written to Rouhani asking for justice and freedom.
At least 300 Christians have been arrested in the past three years in Iran with the most common charges being actions against public security and propaganda against the regime. Many of these Christians were arrested while taking part in "house churches" small meetings of Christians who gather to worship and pray together.
"In bringing about these charges against Christians both the government and the judiciary have made an error of law and fact because Christian gatherings either at homes or churches are mainly formed for Christians to worship together and to read and study the Bible not to change the regime and they do not have a goal of any political activity. So these are wrong judgments" human rights lawyer Attieh Fard told the United Nations Human Rights Council last month.
Fard urged Rouhani to make good on his promises to the U.N. in New York by releasing the 42 Christians known to be in jail and the 45 awaiting trial.
Bordbar's victory in court comes one week after another four Iranian Christians lost their own appeals having been convicted of similar charges.

dominusUniusRei

Two pastors killed in Kenya Published: October 29 2013 by Julius Mbaluto
Perpetrators must be arrested and security increased say church leaders. Mombasa.
Lauren Pressley / Flickr / Creative Commons Two pastors from southern coastal towns in Kenya were killed last weekend in separate attacks. Charles Mathole a leader of Mombasa's Redeemed Gospel Church in Mtopanga was found dead in church on the morning of Sunday October 20 shot in the head and with a Bible in his lap. A member of the choir in his church said he seemed to have been preparing the Sunday morning service when he was shot. In Kilifi about 60 kilometres north of Mombasa the body of a pastor with the East African Pentecostal Churches Ibrahim Kithaka was found dumped in a patch of bushes near Madamani trading centre in Vitengeni according to members of his church. The two deaths come just a few days after the coastal town of Mombasa witnessed its worst rioting in recent years after the drive-by shooting of a Muslim Imam Ibrahim Rogo itself in the aftermath of the Westgate mall attack.
Rioters protesting against Rogo's death had burned a Salvation Army Church in Kenya's second largest city and four people lost their lives during the protests).
One local pastor whose name is being withheld for security reasons told World Watch Monitor the atmosphere remained tense following the murder of Sheikh Rogo and his three companions.
"Church leaders have all received threatening text messages in the past but they have increased since the sheikh was killed" he said. "The text messages from an unknown number say: 'Be prepared we are coming for you.' We reported them to the police but no arrests have been made.
Another local pastor said that Muslim leaders had openly incited local youth against Christians in the previous few weeks.
"They abused us very badly" he said. "We reported to the OCPD [Officer Commanding Police Division] who promised to disband the meeting but did not. We also hear [rumours] that [extremists] have targeted five specific churches for destruction. We do not know which churches those are but we have informed the police of this too."
In a statement released on October 21 Mombasa Church Forum pastors called on the government to intensify security.
"The Mombasa Church Forum categorically states that no attack on Christians or their church leaders will deter us from our way of worship and our freedom of religion. To the perpetrators of these heinous attacks we hereby state that we will not be intimidated and will continue to worship our Lord in our churches" said Bishop Wilfred Lai Chairman of the Mombasa Church Forum.
Assistant Police Commissioner Vincent Kibaara said that Pastor Kithaka was in the process of setting up a church in the Muryachakwe area of Kilifi and it is believed he was attacked while travelling home.
The police chief said they were looking for two boys seen with the pastor before he was killed. "We are yet to get leads on what transpired but we are looking for the two boys last seen with the pastor. I am sure they will shed some light on his death" said Mr Kibaara.
Kilifi County Deputy Speaker Teddy Mwambire and Governor Amason Kingi asked Kilifi County Police Commander James Kithuka to clean up his office and fight crime. The acting Mombasa County Commissioner Mohamed Salim said police are investigating the incidents and asked for patience.
Kenya which has a Christian majority of 85 per cent has little history of interfaith tensions. However in recent years this has changed.
Kenyan forces have been in Somalia since 2011.
Albany Associates / Flickr / Creative Commons
One factor has been Kenya's military involvement in Somalia since October 2011 and the retaliatory response of the Islamic extremist group Al-Shabaab which swore to attack Kenya until her troops were called back home from Somalia.
Recent attacks at Westgate Mall in Nairobi saw the terrorists force many of their captives to recite the Islamic prayer. Those who were not able were deemed 'Kafirs' or non-believers and were killed (although Muslims also died in Westgate so it was not clear-cut).
The terrorists were seen in recent CCTV footage praying inside Westgate shopping mall in Nairobi after killing 67 people including women and children and injuring over 200 others.
Kenyan Christian and Muslim leaders together condemned the Westgate attack telling Kenyans that they should not be divided by religion. Kenya's former Prime Minister backed this campaign saying that Islam is a religion of peace and never condones killing therefore the killers were terrorists and not true Muslims.
Al-Shabaab's campaign has been felt in many church quarters and in Kenya as a whole. Many churches now have routine security checks. Now the Westgate attacks seem to have increased Kenyans' resolve to win the battle against Al-Shabaab. Whereas the attackers demanded the withdrawal of Kenya's troops from Somalia President Uhuru Kenyatta was quoted as saying Kenyan troops will stay in Somalia until that country "gets its house in order".
However there is another dimension to the assault on Christians in Kenya. In north-east Kenya tension has been high for much longer than Kenya's involvement in fighting Al-Shabaab across the border.
Analysts say this assault is also about ridding the Muslim-dominated north east of its Christians an Islamist agenda for Kenya and a secessionist agenda in the region.
In February this year two pastors Abdi Welli and Ibrahim Makunyi were shot by unknown gunmen who killed the one and wounded the other. The two pastors were leaders in the East Africa Pentecostal church in Garissa in northern Kenya.
Kenya is a new arrival at No. 40 on the World Watch List which charts the countries where life as a Christian is most difficult.
"Kenya has come under the grip of Islamic extremism more and more and this is a source of hostility against Christians" reports the List. "Thousands of Somalis continue to cross the border into Kenya as the situation in Somalia worsens causing much instability in Kenya. Members of the extremist Islamic movement in Somalia therefore also cross into the north-eastern and coastal regions of Kenya spreading their extremist views and this is where the majority of Christian persecution takes place."
Share on facebookShare on twitterShare on google_plusone_shareShare on redditMore Sharing Services15
Tags
Kenya
Westgate
Somalia
Al-Shabaab
East African Pentecostal Churches
Mombasa
Kilifi
Related
'White Widow' key suspect in Kenyan pastors' murders
Tension high as Mombasa Muslims protest cleric's murder
Kenyan religious groups ready to work with President-elect despite his war crime indictment
Nairobi church stands strong after grenade kills boy injures others
Grenade Attack on Church in Kenya Kills One
The Monitor In Your Inbox
Leave your e-mail address to subscribe to the newsletter

8 ore fa

Algerian churches NGOs wary as 'restrictive' law comes into force
Published: January 10 2014
Protestant Church concerned Amnesty International and EU head call for repeal of 'draconian' law. Mustapha Krim President of the Protestant Church of Algeria (EPA).
World Watch Monitor
A number of churches as well as foreign NGOs in Algeria have called for the abolishment of a new law which they say will hamper their work.
Under the law which will come into effect on Sunday (January 12) NGOs may be dissolved or suspended if their business is deemed to interfere with national affairs.
Those who fail to comply with the law by January 12 will be liable to prosecution.
Amnesty International claims the law gives Algerian authorities permission to restrict the work of foreign NGOs including human rights organisations.
The law was passed in January 2012 as part of Algerian President Abdelaziz Bouteflika's political reforms but it has been criticised by Amnesty International as "draconian".
In a statement released on December 18 2013 by its bureau in Algiers the human rights organisation said the law threatens freedom and democracy.
"The new Algerian law on associations should be repealed before the expiry of the deadline in January set for existing associations to get registered in order to avoid irreparable damage to Algerian civil society. This draconian law could lead to the closure of independent organisations and civil society and stifle debate on key political social and economic issues" said Amnesty's statement.
The organisation adds that the law "arbitrarily restricts the right to freedom of association and elevated it de facto to a criminal offense in violation of state obligations prescribed by international human rights law".
The Protestant Church of Algeria (EPA) is among a number of other local organisations concerned by the new law.
The law stipulates that an association must be present in at least 12 regions out of a total of 48 across the country in order to be granted national status. Previously the EPA in Algeria was present in only five regions so it has been obliged to obtain the affiliation of other churches located across seven additional regions in order to comply.
"We sent an updated version of our constitution to the Ministry of the Interior at the end of November just two weeks after our general assembly" explained Pastor Mustapha Krim president of the EPA. "We were advised by a lawyer to ensure we introduce our application in the right way. We have done everything necessary to comply with this new law."
Under the provisions of the new law the Ministry of Interior will either issue a receipt of approval or a decision of refusal within 60 days.
Already facing restrictions due to the controversial 2006 law forcing churches to register with the state the provisions of this new law will further limit the activities of churches in Algeria.
The 2006 also law outlaws any Christian evangelism of Muslims as well as the distribution production and storing of material used for this purpose.
A group of associations including the Algerian League for Human Rights (LADDH) has called for a national campaign against the law.
The European Union has also expressed its concern. "We hope that these practical difficulties in the implementation of this law which are not quite the same for all associations will be lifted to facilitate the work of associations" said the head of the EU delegation of Algeria Marek Skolil during a press conference on December 22 in Algiers.

#Obama tu sei patetico ma quello di pensare che la #NSA si limiti a spiare è soltanto una analisi molto riduttiva loro possono entrare in tutti i siti e possono cancellare e modificare ogni cosa di quel sito web. infatti i satanisti sono arroganti e calpestano lo altrui pensiero culturale e quindi deridono il cristianesimo è con cavilli che hanno distrutto tanti siti web cristiani in youtube.

#Obama e se io ero un uomo bugiardo oppure un umo che non voleva bene a tutte le persone del mondo oppure un uomo che non voleva proteggere tutte le religioni e tuutti i governi poi io non potevo mai essere stato eletto da Dio ad essere Unius REI.

#Obama tu guarda tutto il male che noi abbiamo fatto al nostro pianeta visto che lui era prima il paradiso terrestre: fatto da Dio. 1. noi abbiamo fatto: la Torre di Babele 2. abbiamo meritato: il diluvio universale 3. poi abbiamo costruito tanti sistemi ideologici e politici per fare soffrire: tante persone innocenti. 4. infine: i farisei Illuminati Spa Fmi per nascondere la loro truffa di signoraggio bancario hanno preteso [cioè per motivi contabili hanno avuto bisogno] di due guerre mondiali ed hanno rovinato depauperato impoverito degradato in ogni modo il genere umano! 5. ecco perché di questo tutti sono sicuri: "voi senza Unius REI voi non potete minimamente sperare di poter sfuggire: anche: a questa terza guerra mondiale"

#Obama e poi che genere di merda i farisei anglo-americani Bildenberg le sinistre massoniche che dominano il mondo avendo rubato a tutti la sovranità monetaria hanno finaziato e portato a vittoria nel loro odio assurdo contro Gesù Cristo il giusto uomo nato a Betlemme? il relativimo il materialismo il secolarismo e quindi la eterna fiaba teoria della evoluzione che dopo 150 anni non potrà più essere dimostrata certamente. [ ecco perché le cose più aberranti come pedofilia eutanasia omosessualismo aborto ed ogni perversione sessuale il sataniso stesso hanno trovato (non solo una tolleranza) ma addirittura una giustificazione giuridica sul nostro pianeta! ]

#Obama tu sei formalmente apparentemente in cima al potere di un pianeta mentre tutti sanno che tu sei un burattino che non conta un cazzo! e tu non hai nessun potere sul futuro delle tue figlie senza di me! Quindi tu non verrai a raccontare a me le tue stronzate!