Messico Acteal liberato

Somalia: la fede nascosta
il partito dei massoni usurai farisei ha vinto contro il popolo e contro la sua sovranità monetaria! Front National, tutti contro Marine. by Andrea Lorusso ] [ La Francia è “Blu Marine”, così abbiamo esordito dopo lo sfondamento al primo turno della fiammante leader di destra. Ma, seguendo una tradizione consolidata e tramandata in famiglia, i ballottaggi restano una pillola amara da digerire. Epico infatti fu lo scontro tra Jean-Marie Le Pen e Chirac, che vide nel 2002 il FN superare con successo il primo step ma perire nello scontro finale. E il trend continua, con sicuramente novità importanti sia dal punto di vista politico che strutturale che di voti. Infatti con 6 milioni e 700mila preferenze vengono battuti tutti i record storici e con il 28% del consenso nel Paese, Marine è sicuramente la prima donna di Francia. Eppure giustapponendo tutto ciò al “Patto Repubblicano” ha fatto sì che il Fronte restasse a bocca asciutta. Nessuna regione conquistata, 7-5 a favore dei Repubblicani di Sarkozy e il resto ai socialisti di Valls.
E’ stato utilizzato tutto l’armamentario mediatico per scongiurare il pericolo “fascismo”, ha funzionato insomma il giochetto per cui si imbriglia nei vecchi schemi ideologici l’avversario e lo si dipinge come un diavolo che s’aggira per l’Europa. Addirittura il premier parigino ha paventato il rischio guerra civile in caso di vittoria dei Le Pen. Ed è proprio Marine che a caldo degli exit poll che davano per finita la partita, domenica sera ha commentato: "Questo è il prezzo da pagare per l'emancipazione di un popolo. Grazie a tutti i militanti che con il loro impegno, la loro energia hanno permesso il risultato del primo turno, sradicando il partito socialista a livello locale. Voglio esprimere la mia gratitudine ai più di 6 milioni di francesi che hanno votato Fn e hanno saputo rifiutare le intimidazioni e le manipolazioni.” Adesso la sfida cruciale sta nel non lasciare ibernato un terzo del consenso Nazionale in una scatola piena di principi, idee e valori, ma all’atto pratico incapace di tradurre tutto ciò in azione di governo. Anche in Italia le riflessioni non sono mancate, specie tra Giorgia Meloni e Matteo Salvini, sempre più convinti che: “Uniti si vince”, senza però dimenticare le palpabili differenze che, ad esempio, li dividono da Forza Italia con un Berlusconi allietato dall’insuccesso di chi corre da solo. Comunque sia i dati sono bifronte, se si dovesse continuare a fare squadra contro qualcuno e non a favore di un progetto, finiranno per esaurirsi anche le tattiche di sbarramento degli avversari. Oggi i popoli sono sempre più sofferenti verso la gabbia europea, la storia ci insegna che la protesta diviene matura e maggioritaria quando incompresa.
===================
quello che la UE: i nazisti usurai bildenberg spa Banche Centrali, alto tradimento signoraggio bancario, di Unione di comunisti GERDER DARWIN ideologia ha fato contro la destra francese? quello, si che è un GOLPE! Polonia, Martin Schulz: è in corso un colpo di Stato. 15.12.2015. Il presidente tedesco del parlamento europeo usa toni durissimi per commentare le tensioni che stanno attraversando Varsavia: nel recente weekend due manifestazioni pro e contro il governo, che ad un mese dall'elezione crolla nei sondaggi. La Polonia valuta schieramento armi nucleari NATO. La popolarità del partito di governo in Polonia, Diritto e Giustizia guidato da Jaroslaw Kaczynski, è in forte calo. Ad un mese dalla formazione del nuovo governo, secondo quanto rilevato da un sondaggio commissionato dal quotidiano Gazeta Wyborcza, il partito uscito vincitore alle ultime elezioni polacche avrebbe perso un terzo del sostegno popolare, passando dal 42% al 27%. Il partito conservatore cattolico resta comunque primo partito del Paese, ma deve assistere alla crescita della nuova formazione liberale guidata da Ryszard Petru, Nowoczesna, passato dal 10% al 24%. E proprio il giornale che ha pubblicato in queste ore il sondaggio è nel mirino del governo, accusato dall'opposizione di voler mettere il bavaglio alla stampa ostile. Sabato scorso 50mila persone son scese in piazza per manifestare contro le politiche del governo guidato da Beata Szydlo, accusato volere accentrare i poteri dopo la proposta di introdurre due nuovi giudici costituzionali considerati vicini ai partiti di governo. "Quello che accade in Polonia ha le caratteristiche di un colpo di Stato ed è drammatico". Ha usato toni duri Martin Schulz, presidente tedesco del parlamento europeo, che ha aggiunto a proposito della situazione polacca di essere pronto a proporre l'argomento di discussione in aula a Strasburgo. Secca la risposta del primo ministro Beata Szydlo, che ha invitato Schulz a scusarsi con il popolo polacco. "Questo genere di dichiarazioni, e questa non è la prima volta che le affermazioni del presidente Schulz assumono questo tono e questo carattere, riguardano direttamente la Polonia e gli affari polacchi, e sono inaccettabili per me — ha dichiarato Szydlo — Mi aspetto che Martin Schulz non solo la smetta di fare queste dichiarazioni ma si scusi con la Polonia": http://it.sputniknews.com/politica/20151215/1727584/polonia-schulz-colpo-di-stato.html#ixzz3uOBIondS
se i diritti umani non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO  SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! MOSCA, 15 DIC - Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato la legge che garantisce alla Corte Costituzionale il potere di decidere se applicare le sentenze di istituzioni sovranazionali in materia di diritti umani e civili. La norma principalmente si applica alla Corte Europea dei diritti umani. Lo riporta Interfax.
=================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [  MOSCA, 15 DIC - Nel 2015 i servizi di sicurezza russi (FSB) hanno accertato l'identità di quasi 3.000 cittadini russi sospettati di prendere parte ad attività terroristiche in Siria e Iraq. Tra questi, 198 sono stati "eliminati" nel corso di azioni belliche all'estero e 214 sono tornati in Russia. Tutti sono tenuti sotto controllo dai servizi: 80 sono stati condannati, 41 arrestati. Gli inquirenti hanno avviato più di 1.000 azioni penali contro i russi sospettati di partecipare ad azioni belliche all'estero.
=============================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ BERLINO, 15 DIC - La procura generale tedesca ha fatto arrestare stamani un noto predicatore salafita: si tratta di Sven Lau, sospettato fra l'altro di aver promosso la cosiddetta polizia della Sharia, in Germania. Il sospetto degli inquirenti è che l'uomo abbia sostenuto un'organizzazione terroristica in Siria. Del suo arresto riferisce Spiegel online.
=========================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ MOSCA, 15 DIC - Restano delle questioni aperte nella lotta al terrorismo, specialmente riguardo il lavoro sul gruppo di sostegno alla Siria. Così il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov parlando con John Kerry. "La soluzione siriana - ha aggiunto - richiede la nostra costante attenzione nel quadro dei compiti e accordi che sono stati raggiunti a Vienna". Lo riporta la Tass.
=========================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ MOSCA, 15 DIC - "Gli Usa e la Russia concordano che i terroristi sono tra i peggiori nemici e non lasciano altra scelta alle nazioni civilizzate di unirsi e sconfiggerli". Così il ministro degli Esteri John Kerry durante l'incontro con il suo omologo Serghiei Lavrov.
========================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ MOSCA, 15 DIC - Una compagnia russa ha chiesto di registrare il marchio 'Assad Tour' presso l'ufficio brevetti moscovita e creare percorsi turistici in Siria, già a partire dal 2016, che includano anche visite "al fronte". Lo riportano i media russi
============================
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] IO PRETENDO LA CONDANNA MONDIALE DELLA SHARIA E APPLICO RESTRIZIONI ALLE ESISTENZE DEI CRIMINALI RIBELLI! [ BRUXELLES, 15 DIC - Il livello di minaccia terroristica a Bruxelles sarà mantenuto all'attuale 3 su 4 sino a fine anno, ma durante il periodo delle feste natalizie sarà valutato costantemente ogni giorno. Lo ha detto il ministero dell'interno Jan Jambon dopo una riunione del Consiglio nazionale di sicurezza sulla base dell'analisi dell'Ocam, che valuta il livello di allerta terroristica.
==============================
L’opposizione in Montenegro non ci sta ] STOP ALLA NATO DEI SATANISTI MASSONI FARISEI CIA SALAFITI GUERRA MONDIALE ROTHSCHILD STOP SPA BANCHE CENTRALI [ 14.12.2015. Nuova manifestazione contro l’adesione all’Alleanza Atlantica, a cui seguiranno altre proteste. L'opposizione montenegrina non si arrende e porta avanti la sua lotta contro l'ingresso del Paese nella NATO. Nel fine settimana migliaia di persone hanno partecipato alla protesta "No NATO" a Podgorica. I manifestanti hanno chiesto le dimissioni del governo guidato da Milo Đukànović, lo svolgimento di un referendum sull'ingresso del Paese nell'Alleanza Atlantica, riforme socio economiche e l'abolizione delle sanzioni contro la Russia. "Assassini della NATO, non siete i benvenuti", "No alla guerra, no alla NATO", queste le parole di accusa sui cartelloni dei manifestanti. Secondo l'ex presidente montenegrino Momìr Bulàtović, gli abitanti del Montenegro non possono accettare passivamente l'ingresso del Paese nel blocco atlantico che 16 anni fa attaccò la Jugoslavia, di cui il Montenegro faceva parte, né possono accettare di diventare alleati della Turchia, nemico storico degli slavi meridionali, nonché rivale di Serbia e Russia, il cui legame con Podgorica ha radici lontane nel tempo. Nel 2008, la NATO propose a Belgrado d'intensificare la cooperazione con l'alleanza, ma il governo serbo declinò l'invito, ritenendo più opportuno preservare la neutralità e i buoni rapporti con Mosca: http://it.sputniknews.com/mondo/20151214/1724482/Montenegro-opposizione-contro-NATO.html#ixzz3uNs0Drmk
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] [ Coalizione islamica sharia, Cremlino: dobbiamo capire meglio. 15.12.2015. Unire gli sforzi contro l’estremismo sharia è positivo, ma alla Russia ci vorrà del tempo per analizzare gli obiettivi e la compagine dei partecipanti nazisti sharia. È in questi termini che il portavoce del Cremlino ha commentato la nascita della coalizione islamica allah akbar sharia: antiterrorismo sharia. In precedenza si comunicava che l'Arabia Saudita ha creato una coalizione di 34 paesi islamici sharia, per combattere il terrorismo sharia. Il centro operativo del comando unificato avrà sede a Riyad sharia allah akbar. Secondo la dichiarazione ufficiale, la coalizione degi assassini nazisti è stata creata per "contrastare il terrorismo saudita e turco, che ha creato una minaccia alla nazione islamica sharia pena di morte per apostasia" e "sulla base del diritto dei popoli nazisti sharia all'autodifesa dai diritti umani universali". "Ci vorrà del tempo per analizzare la decisione della teologia islamica della sostituzione genocidio di pedofili poligami idolo MECCA CABA che è stata presa, naturalmente sulla base di informazioni dettagliate, di cui abbiamo bisogno, per capire chi fa parte della coalizione, quali sono gli obiettivi comuni, ummah universale genocidio a tutti i dhimmi schiavi, e in che modo si intende contrastare l'estremismo MECCA CABA", — ha detto oggi ai giornalisti Dmitry Peskov. "Ipoteticamente parlando, unire gli sforzi nella lotta all'estremismo sharia, in tutte le sue forme naziste, questo è certamente positivo. Tuttavia, prima di commentare occorre capire i dettagli", — egli ha rilevato: http://it.sputniknews.com/politica/20151215/1726867/Peskov-coalizione-islamica-commento.html#ixzz3uNsbmJEG
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] [  presidente Putin ha firmato il Decreto che autorizza la Corte Costituzionale della Russia a riconoscere “inapplicabili” le sentenze degli organismi internazionali preposti alla tutela dei diritti e delle libertà dell’uomo. Il Decreto è stato pubblicato sul portale dell'informazione giuridica. Si tratta in primo luogo della priorità delle sentenze della Corte Costituzionale del paese nel caso dei verdetti della Corte internazionale dei diritti dell'uomo (CEDU).
D'ora in poi sarà la Corte Costituzionale a decidere se "la decsione dell'organismo internazionale per la tutela dei diritti e delle libertà dell'uomo" è applicabile in territorio della Russia. La Corte Costituzionale dovrà pronunciarsi in merito, qualora ciò sarà richiesto dall'organo federale del potere esecutivo che difende gli interessi della Russia nei tribunali internazionali. Il Decreto, approvato giorni fa dalla Duma e poi anche dal Consiglio della Federazione, entra in vigore dal momento della sua pubbliacazione.  http://it.sputniknews.com/mondo/20151215/1726673/Russia-Cedu-sentenze.html#ixzz3uNuSCc5U
DWN: Merkel 666 TROIKA ANTICRISTO MASSONE LA BESTIA DI SATANA. è la forza motrice delle sanzioni alla Russia. 15.12.2015 L’UE non è unita sul problema delle sanzioni, ma molti paesi preferiscono restare all’ombra per non finire nel “mirino” di Angela Merkel che insiste sul rinnovo delle restrizioni. Non tutta l'Europa è pronta a continuare a rassegnarsi alle restrizioni imposte alla Russia, come dimostra il caso dell'Italia che si è pronunciata contro il rinnovo automatico delle sanzioni, che scadono alla fine di gennaio, scrive il quotidiano economico tedesco Deutsche Wirtschafts Nachrichten. Contrariamente a quanto dice l'Alto rappresentante dell'UE per gli Affari Esteri Federica Mogherini, che non vede seri ostacoli per il rinnovo delle sanzioni economiche alla Russia, l'opposizione all'interno dell'UE sta crescendo sullo sfondo della disoccupazione e della recessione. Grecia sin dall'inizio era contraria alle sanzioni, Italia e Lussemburgo si sono pronunciati contro il rinnovo automatico delle restrizioni, Francia sostiene l'operazione che la Russia sta svolgendo in Siria. In Germania le aziende hanno più volte manifestato il loro malessere, esortando Angela Merkel a impegnarsi per la revoca delle sanzioni. Teoricamente — prosegue il giornale tedesco — ciascuno dei paesi d'Europa potrebbe apporre alle sanzioni il suo veto, ma, in realtà è poco probabile o perché i paesi sono sovvenzionati dall'UE, e quindi temono ulteriori pressioni economiche, o perché, i governi sono deboli. Per questo motivo molti preferiscono restare all'ombra per non finire sulla "linea di tiro" della Merkel che insiste sul rinnovo delle sanzioni, come richiesto dagli USA. Quanto all'UE, non sta pensando agli interessi dei suoi membri, ma, segue le istruzioni che riceve dagli USA, pertanto, le sanzioni saranno probabilmente prorogate senza troppe discussioni, riassume il quotidiano. Negli ultimi giorni l'UE si preparava a rinnovare le sanzioni alla Russia, motivandolo con la necessità di garantire l'implementazione degli accordi di Minsk per il regolamento in Ucraina. La decisione era già pronta e poteva essere approvata dal Comitato dei rappresentanti permanenti (COREPER), evitando la discussione a livelli più alti. Tuttavia, come riferiscono varie fonti, la decisione è stata in sostanza bloccata dall'Italia. Anche Lussemburgo si è pronunciato contro il rinnovo automatico senza una debita discussione dell'implementazione degli accordi di Minsk. L'UE ha introdotto le sanzioni economiche contro la Russia il 1 agosto 2014. Inizialmente le restrizioni sono state imposte per un anno, mA, in ottobre dello stesso anno sono state allargate, col divieto di esportazione verso la Russia delle armi e dei prodotti a duplice uso. 
    Correlati:
Salvini chiede a Renzi di non votare estensione delle sanzioni UE contro la Russia
Fabio Massimo Castaldo: sanzioni creano nuovi problemi
Francia, una risoluzione per cancellare le sanzioni contro Mosca
http://it.sputniknews.com/politica/20151215/1727304/DWN-Merkel-sanzioni.html#ixzz3uNwMQQok
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] [ Il figlio di Erdogan viene chiamato il “ministro del Petrolio del Daesh” 06.12.2015 Occidente si rifiuta di credere che la Turchia sia coinvolta nel business con il Daesh, tuttavia anche se si chiudono gli occhi di fronte a prove evidenti, la reputazione del figlio del presidente Erdogan parla da sola, scrive l'edizione tedesca “Handelsblatt”. Anche se sulla carta Bilal Erdogan, figlio del presidente della Turchia, abbia cercato di mantenere un curriculum impeccabile, la sua biografia è ricca di macchie molto scure, quasi a dire che le accuse russe contro di lui non sono infondate, scrive "Handelsblatt". Nel 2013 la Procura sospettava Bilal Erdogan del riciclaggio del denaro di suo padre. L'accusa era basata su un dossier, che includeva foto ed intercettazioni telefoniche tra Bilal e Recep Tayyip Erdogan. L'allora primo ministro intimava al figlio di "sbarazzarsi di tutti i soldi a casa", scrive il giornale. Nei primi mesi del 2014 è apparsa un'altra intercettazione telefonica sul pagamento di 10 milioni di dollari. Non è stato chiarito da chi provenisse il denaro. Tuttavia i media hanno ipotizzato che si trattava di tangenti in relazione alla costruzione di un gasdotto. Erdogan si era difeso dicendo che l'audio era un montaggio e "un falso sporco." A novembre il ministro dell'Informazione siriano Omran al-Zoubi aveva detto che il petrolio contrabbandato dal Daesh viene trasportato si autocisterne di proprietà di Bilal Erdogan. Secondo il ministro siriano, il figlio del presidente acquistava dai jihadisti petrolio e manufatti storici. Secondo altre accuse, Bilal spediva nei Paesi asiatici il petrolio contrabbandato dalle zone occupate dai fondamentalisti in Iraq, fatto per cui i media locali lo hanno chiamato il "ministro del petrolio del Daesh." La pubblicazione fa notare che i giornali turchi ripetutamente si sono interrogati sul perchè le navi di Bilal si trovassero nelle coste siriane.
    Correlati:
Utenti turchi di Twitter senza dubbi: Erdogan coinvolto in contrabbando petrolio del Daesh
Erdogan s’è vendicato per le sue autobotti incendiate…
"Erdogan sogna di far rinascere l'Impero Ottomano"
Damasco accusa: bombardiere russo abbattuto per difendere interessi del figlio di Erdogan
Petrolio di ISIS in economia della Turchia: affari milionari di Erdogan jr su sangue curdi
Il petrolio e l'amicizia con ISIS: segreti e conflitti d'interesse della famiglia Erdogan: http://it.sputniknews.com/mondo/20151206/1676113/Turchia-Contrabbando-Isis-Terrorismo-Asia.html#ixzz3uNwqPWzI
se i diritti umani UNIVERSALI non si rispettano tutti? poi, i diritti umani cadono tutti! E QUESTO è IL CASO DELLA LEGA ARABA SHARIA, senza reciprocità, senza libertà di religione, ecc.. CHE è DIVENTATO UN NAZISmO SHARIA, CHE METTE IN PERICOLO LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!  ] [ La politica della Turchia di Erdogan in Medio Oriente è miseramente fallita. 09.12.2015 Sradicando il "servilismo", la leadership turca ha solo aumentato la dipendenza di Ankara dagli altri Paesi. Erdogan e Davutoglu non ci capiscono di politica estera e vedono le alternative alla cooperazione con la Russia dove non ci sono, ritiene l'analista del giornale turco “Hurriyet”. La Turchia ha completamente fallito in Medio Oriente ed è intrappolata nella limitata comprensione di politica estera del presidente Erdogan e del primo ministro Davutoglu, ritiene Semih Idiz, editorialista del giornale turco "Hurriyet". La leadership del Paese si basa sul fatto che la Turchia è la guida della regione e può vantarsi davanti alla Russia di avere alternative nel commercio, nel turismo e nel settore energetico. Contemporaneamente, scrive Idiz, la cooperazione energetica di Ankara con l'Azerbaigian e il Qatar è un grosso punto interrogativo e non risponde agli interessi del Paese, mentre i turchi, il cui business è legato con la Russia, vivono in uno stato di panico. Se un'alternativa esiste, perché finora la Turchia non ci ha lavorato, ma piuttosto "ha messo tutte le uova nello stesso paniere", si chiede il giornalista. oggi la Turchia non ha relazioni con Israele e con l'Egitto, si è allontanata dall'Iran e con l'Iraq i rapporti sono appesi ad un filo, così l'editorialista descrive la situazione reale del Paese nella regione. Se prima dell'arrivo al potere di Erdogan Ankara perseguiva la politica della non ingerenza negli affari interni degli altri Paesi, per non dire del cambiamento dei regimi, l'attuale presidente e il premier Davutoglu hanno rinunciato a questa linea, sostenendo che si basi su una comprensione "servile" delle capacità regionali della Turchia. Il fatto che la leadership del Paese non abbia mai capito le dinamiche di base dei processi della regione e del suo ruolo agli occhi dei vicini, è emerso abbastanza velocemente, ritiene Idiz. Sradicando il "servilismo", Erdogan e Davutoglu hanno solo aumentato la dipendenza di Ankara dagli aiuti esterni in materia di sicurezza. La Turchia si aggrappa ad altri Paesi nel tentativo di riacquistare almeno in parte l'influenza perduta, cosa che indica il fallimento delle sue politiche, conclude l'analista: http://it.sputniknews.com/politica/20151209/1694451/Davutoglu-Siria-Energia-Commercio-Cooperazione-Sicurezza-Geopolitica-Azerbaigian-Qatar-Turismo.html#ixzz3uNxTdlVV
Opinioni
    Lezione di Lavrov al business italiano "Le sanzioni sono la sconfitta della diplomazia"
    Marine Le Pen
    Mario Sommossa
    Le Pen e gli altri, l’Europa si riscopre “anti-sistema”
    Riccardo Pessarossi foto profilo
    Riccardo Pessarossi
    Sanzioni a vita, oppure integrazione? Due risposte per risolvere il problema
    Putin arriva nelle case degli italiani, la vita del presidente su rete 4 http://it.sputniknews.com/#ixzz3uNyFkCnP
+Amr Ibrahim https://www.youtube.com/channel/UCT6ZHnxC9ZySzSYvRrfjvZQ [ non è una novità che la vita degli islamici è vissuta nella menzogna! e nella profanazione della verità e della santità! voi dite che Ismaele era stato portato al monte Moira per essere sacrificato ma, poi in questo modo, voi abolite le scritture di ISRAELE: in favore di un esoterismo di spirito guida, perché Dio ha parlato a tutti i Patriarcchi e profeti, ma, poi, a Maometto non ha parlato! perché, la vostra teologia della sostituzione è ideologia del genocidio: che è quello che ha permesso la formazione della LEGA ARABA! ] la vita di questa signora Wafa Sultan: è conosciuta in tutto il mondo, perché tu possa come CAINO fare il calunniatore: contro di lei! infatti il bugiardo è anche l'assassino! non potete fare un nazismo dogmatico di sharia LEGA ARABA senza reciprocità, e poi, non sapere che si andrà incontro al massacro mondiale! VOI SIETE DIVENTATI UNA MINACCIA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO, PERCHé SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, SENZA LIBERTà DI COSCIENZA E SENZA DIRITTI UMANI, NON C'è UN FUTURO DI PACE IN QUESTO PIANETA! rinunciando all'umanesimo voi avete deciso di fare sopprimere, il mio holy ISLAM a livello mondiale, e questo è un grande delitto per me! Perché in questo modo farete vincere gli atei satanisti, mentre adesso per colpa della sharia voi mettete a morte santi martiri cristiani in tutto il mondo: per apostasia, blasfemia, che, voi li avete trasformati in schiavi dhimmi!  https://youtu.be/cTjJZDwRje4 e questo lo poteva dire soltanto il vostro demonio!
Unius kingREI
+Amr Ibrahim perché, i musulmani sono corrotti calunniatori, ipocriti e non sanno ragionare? 1. MA IO non ho insultato la dignità di tua madre, come tu hai insultato la dignità di mia madre! https://www.youtube.com/watch?v=cTjJZDwRje4 2. io non ho ho fatto l'elenco dei delitti commessi durante la storia, per una qualche presunta maledetta religione politicizzata, come tu stai facendo: 3. perché, quelli che sono morti, sono stati giudicati già da Dio. forse tu sei superiore al giudizio di Dio che ha già giudicato i morti? 4. tu sei così corrotto e complice di assassini islamici, che, tu non hai risposto ad una sola delle mie domande! 5. come può sopravvivere una LEGA ARABA di nazisti Sharia, senza che la sopravvivenza del genere umano non venga messa in pericolo? 6. come la sharia può rappresentare una base giuridica di reciprocità, che ci può proteggere tutti dal tuo terrorismo? 7. perché quando tu pretenderai la sharia in occidente, io diventerò uno schiavo dhimmi che deve morire come voi avete ucciso tutti i cristiani martiri innocenti in Oriente! 8. noi cristiani non siamo massoni e satanisti come la NATO CIA BILdenberg Rothschild Farisei, Banche Centrali, ecc.. loro sono i nostri nemici, e noi siamo le loro vittime, e voi siete i loro complici per realizzare il nostro genocidio: insieme a loro! 9. Ecco perché io credo che il paradiso è pieno di musulmani, come l'inferno è pieno di islamici come te! https://youtu.be/cTjJZDwRje4
Horrific Car Attack on IDF Convoy Caught on Tape ] a questo punto la sharia trasforma i musulmani in una minaccia per tutto il genere umano, quindi, nessun musulmano può più rivendicare un suo qualunque legittimo e legale diritto, stante il nazismo della sharia, tutto decade! senza reciprocità, senza diritti umani, ogni base giuridica e ogni rivendicazione decade! LA LEGA ARABA è DIVENTATA QUALCOSA CHE PUò ESSERE SOLTANTO DISTRUTTA! [ An Arab terrorist conducted a car attack on Thursday afternoon at the village of Al Luban adjacent to the entrance to Beit Aryeh, a town in Samaria just over the 1949 Armistice line to the east of Petah Tikva. Four Israelis all aged 20 or so were wounded in the attack, one moderately to seriously and three lightly. They were brought in for initial medical treatment in Beit Aryeh. The moderately to seriously wounded victim was evacuated to Beilinson Hospital in Petah Tikva, while the others were treated at the site. Witnesses say the Arab terrorist fled the scene driving in a black Isuzu car. Police and army forces are conducting a search after the vehicle. Earlier on Thursday morning, a baby girl about six-months-old was lightly wounded when terrorists threw rocks at an Israeli vehicle traveling from Beitar Illit towards Jerusalem. She was wounded by glass shards that reportedly hit right between her eyes. Shaul Nir who was wounded Wednesday in a shooting attack on his car near Avni Hefetz continues to be in serious condition according to reports Thursday morning from Beilinson Hospital in Petah Tikva. His wife Rachel was lightly wounded in the attack. It appears that more serious wounds were miraculously avoided for the couple as one of the bullets hit a ten shekel coin that took the brunt of the blow, and another hit a water bottle in the vehicle. Source: Arutz Sheva
Unius kingREI
Salman sharia Corano, ]] QUESTA sera dal Notaio io ho conosciuto un musulmano egiziano, ed io ero pronto a firmare a sottoscrivere tutto quello che diceva: perché, lui è un uomo veramente buono, ma, lui non riusciva a condannare il nazismo della sharia, perché un demonio glielo impediva! Ma, alla fine ha capito, e finalmente, lui ha condannato la sharia! Perché Corano e sharia sono incompatibili con la sacralità santità e con la dignità che si deve a tutte le creature che Dio ha fatto a sua immagine e somiglianza, ecco perché, il tuo ISLAM è una forma di satanismo!
Unius kingREI
Salman sharia Corano, come è questa tua brutta storia di MAOMETTO, che, se tu non mi perdoni, POI, ANCHE DIO non mi può perdonare, perché tu sei superiore a Dio! ] ma, IN REALTà, tu NON hai nulla da Perdonare a me, perché, IO NON TI HO UCCISO NESSUNO, AL CONTRARIO, tu hai ucciso i Santi di Dio: per il tuo satanismo BLASFEMO APOSTATA IDOLATRA islamico, DICIAMO PIUTTOSTO CHE SONO IO CHE DOVREI PERDONARE TE: LA BESTIA! [ Ero musulmano, figlio di un imam, sposato con una musulmana. Mi sono convertito a Cristo. "Non mi importa di essere francese o algerino; sono un cittadino del cielo". 10 dicembre 2015. Autista di camion, nato in Francia nel 1963, Tahar è figlio di un imam, sposato con una musulmana praticante e padre di quattro figli piccoli. Nel 1982 si è convertito al cristianesimo. Ecco cosa ha raccontato ad Aleteia. Perché è diventato cristiano?
Quando ho trascorso qualche mese in Algeria, negli anni Ottanta, ho iniziato a praticare l’islam. È lì che ho letto la Sura 9, che chiama alla guerra santa: “Combattete i miscredenti che vi stanno attorno, che trovino durezza in voi”. Ho capito che l’islam non coincide con lo spirito di pace e di amore, e ho conosciuto anche algerini convertiti a Cristo. Ho ricevuto la grazia di vedere la verità.
Perché io? Non lo so, ma rendo grazie al Signore. Mio padre era un imam e non ha mai avuto l’opportunità di comprendere il Vangelo. È vero che non è facile accogliere Gesù nella vita. Quando mi sono convertito, nel 1982, ho iniziato a predicare il Vangelo in Algeria; mi sedevo sempre all’ultimo posto sull’autobus per paura di essere accoltellato. Ma quando hai Gesù nella tua vita, ringrazi Dio giorno e notte. Nessuno è migliore degli altri, ma Dio ci ha dato la grazia. Oggi non mi importa di essere francese o algerino: sono un cittadino del cielo.
Come annunciare la Buona Novella?
Stamattina ho distribuito calendari cristiani durante la mia pausa. Al lavoro ho messo un cartellino dietro la mia giacca con su scritto “Io amo Gesù”. Alcuni mi prendono in giro… Non riusciamo a parlare di Gesù con tutti, ma dobbiamo mostrare il suo amore in un modo o nell’altro, anche se a volte veniamo derisi. Un giorno, uno zingaro molto imponente mi ha detto che tutti avevano paura di lui, ma dopo che si era convertito nessuno lo temeva più. Le persone dicevano: “Antoine è cambiato”. La fede rende buono il cuore. Ma non abbiamo il diritto di costringere nessuno a diventare cristiano. Ciascuno deve scegliere per conto proprio.
Cosa pensa dei recenti attacchi di Parigi?
Non c’è da stupirsi. Con questi attacchi vediamo il vero volto dell’islam. Non è colpa di quelle persone, è quello che predica il Corano. C’è gente che dice che sono pazzi o fondamentalisti, ma stanno semplicemente applicando alla lettera il Corano. Tutti lo sanno, ma nessuno lo dice per non offendere la sensibilità dei musulmani. I musulmani, per la maggior parte, sono persone buone, ma hanno un velo davanti agli occhi. Aspirano a un islam di pace e di verità, ma questo non esiste. Nell’islam, ad esempio, se non ti perdono quando mi offendi anche Dio non può perdonarti, ovvero un musulmano non solo si fa uguale a Dio, ma si ritiene superiore a Dio.
Come ritrovare un clima di pace e di speranza?
Auspico che tutti i musulmani conoscano il Vangelo, perché non è recitando preghiere o rispettando il Ramadan che veniamo salvati, ma sapendo che Gesù Cristo è il nostro Salvatore. I musulmani vivono nell’incertezza. “Inshallah” significa “se Dio vuole”. E se Lui non volesse? La pace sarà possibile quando Gesù tornerà in tutta la sua gloria. È l’unica speranza. Ma so che Dio ama i musulmani, ne sono certo! Di recente, in Algeria, ho conosciuto un uomo di 80 anni che aveva appena compiuto un pellegrinaggio a La Mecca. Arrivando lì ha visto Gesù, che gli ha detto: “Torna da dove sei venuto”. È tornato in Algeria e si è convertito a Cristo, a 80 anni. C’è speranza!
Unius kingREI
Attack Caught on Tape: Terrorist Stabs Soldier Repeatedly. Security cameras picked up the horrific stabbing attack outside Hevron's Beit Hadassah on Wednesday, in which a soldier was moderately wounded and a civilian was lightly wounded. In the film, the Arab terrorist can be seen approaching the soldier before suddenly whipping out a knife and stabbing him repeatedly, as a civilian passing by steps in to try and help the soldier. The terrorist continues stabbing the soldier on the ground again and again even as he is shot several times, giving clear expression to how the calls not to use lethal force against knife attacks is completely out of touch with the lethal reality on the ground. In the attack the soldier, aged in his 20s, suffered multiple stab wounds to his upper body, while the civilian was lightly wounded in the leg; the terrorist was killed in the attack.
MDA paramedic Zaki Yahav was among the first to arrive, and said, "when we reached the scene we saw two young men in their twenties lying next to Beit Hadassah. (They were) fully conscious and suffering from stab wounds; one of them suffered a number of stab wounds to his upper body, and the second from a stab wound to his leg." "We began providing medical treatment and transferred them immediately into the ambulance. We continued treating them as we transferred them to Shaare Tzedek Hospital. One of them was in moderate condition and the other in light condition."
Unius kingREI
CHI è IL COMPLICE DI TUTTO QUESTO? ] [ Israelis Barred from Entering Jordan with Jewish Religious Objects ] ALLORA PERCHé L'OCCIDENTE SI DEVE SUICIDARE CON DELLE BESTIE ISLAMICHE DI SATANA CHE NON HANNO IL CONCETTO DELLA RECIPROCITà E IL RISPETTO DEI FONDAMENTALI DIRITTI UMANI?
Unius kingREI
MA, CHI SE NE FREGA DELLA CITTADINANZA DEGLI SCHIAVI ROTHSCHILD TROIKA MERKEL BILDENBERG, CHE PAGANO A LUI: SPA FED, LE TASSE: PERCHé MASSONI, CI HANNO RUBATO LA SOVRANITà MONETARIA! NESSUNO è FELICE DI AVERE LA CITTADINANZA DI UNO SCHIAVO! PRESTO? CE NE ANDREMO ANCHE, TUTTI NOI IN RUSSIA! MOSCA, 14 DIC - Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha dato la sua approvazione a una petizione online per poter privare della cittadinanza ucraina chi e' accusato di separatismo e ha chiesto a governo e parlamento di dare disco verde a questa iniziativa. Lo riporta l'agenzia Unian. "Come presidente - ha detto Poroshenko - credo che il paese dovrebbe avere questo strumento a disposizione in tempo di guerra".
Unius kingREI
quest'uomo MALEDETTO DI OBAMA, è stato creato da Satana talmud Rothschild per mettere nella merda il genere umano! che possibilità ha lui di fermare la galassia jihadista, se non riesce a condannare la sharia della LEGA ARABA, per cui jihadisti uccidono e muoiono volentieri? LORO NON HANNO ABBASTANZA BOMBE PER UCCIDERE TUTTI I MUSULMANI CHE DECIDERANNO DI DIVENTARE ISLAMICI, DATO CHE TUTTA LA LEGA ARABA OGGI è GUIDATA DAI SALAFITI SAUDITI: CHE SONO GIà TUTTI ISLAMICI! "Non potete nascondervi. Sarete i prossimi ad essere colpiti". Questo il monito lanciato ai leader dell'Isis da Barack Obama, che ha ricordato i responsabili dello Stato islamico uccisi negli ultimi mesi. Obama ha aggiunto che "i progressi contro l'Isis devono essere più rapidi". "La lotta all'Isis è difficile, ma tutti i nostri alleati sono pronti a fare di più", ha concluso Obama, citando anche l'Italia.
How UNRWA perpetuates Palestinian maximalism, Einat Wilf  Pubblicato il 11 dic 2015
ONU Guarda Dr. Einat Wilf ha ospitato, ex membro israeliano del Parlamento, il 1 ° dicembre 2015 a Ginevra. Dr. Wilf spiega perché il soccorso delle Nazioni Unite e l'occupazione dei profughi palestinesi nel Vicino Oriente (UNRWA) perpetua rivendicazioni territoriali palestinesi massimaliste ed è uno dei principali ostacoli alla pace in Medio Oriente. https://www.youtube.com/watch?v=LnsK4tdujHI&list=TLzjFKwaO7Z_wxNDEyMjAxNQ
Pubblicato il 11 dic 2015. UN Watch hosted Dr. Einat Wilf, former Israeli Member of Parliament, on December 1, 2015 in Geneva. Dr. Wilf explains why the United Nations Relief and Works Agency for Palestinian Refugees in the Near East (UNRWA) perpetuates maximalist Palestinian territorial claims and is a major obstacle to peace in the Middle East.
https://www.youtube.com/user/HumanRightsUN/videos
Pubblicato il 04 dic 2015 https://youtu.be/yNc0tQXaNsI
Mosab Hassan Yousef, son of Hamas founder Sheikh Hassan Yousef, speaks at UN Watch's 2015 Gala Dinner, where he was awarded UN Watch's 2015 Moral Courage Award. www.unwatch.org
"Qatar, Turkey, Iran & Saudi Arabia sponsor & host terrorists," says Son of Hamas
Unius kingREI
Car attack in central Jerusalem; 11 wounded [ IO NON SONO PIù DISPOSTO A TOLLERARE LA IPOCRISIA POLITICA DI Netanyahu, QUI, LA SHARIA è IL NAZISMO CHE SOFFOCHERà IL GENERE UMANO, E LUI GIOCA CON I TERRORISTI E CON IL SANGUE DEGLI ISRAELIANI INNOCENTI, PERCHé, LUI SA MOLTO BENE CHE, NOI EUROPEI, NOI NON ABBIAMO NESSUNA SPERANZA DI SOPRAVVIVERE A TUTTO QUESTO IMPERIALISMO SHARIA DELLA LEGA ARABA! E IL FATTO CHE, NOI SIAMO I PEZZI DI MERDA CONTRO DI LUI: PER AVERLO TRADITO IN OGNI MODO? QUESTO NON LO AUTORIZZA AD ESSERE CINICO VERSO DI NOI! [ 11 people have been injured in a car-ramming attack in central Jerusalem, close to the capital's iconic Chords Bridge. Six of the wounded victims were evacuated to Shaarei Tzedek hospital, two of them in moderate condition - a 65-year-old woman and a one-and-a-half-year-old toddler. The remainder were hospitalized with light injuries. Five others were evacuated to Hadassah Ein Kerem hospital with light injuries. The terrorist has was eliminated at the scene. Witnesses say the attack began when an Arab driver arrived at Herzl Boulevard, towards the entrance to the capital, in a private vehicle just before 3 p.m. Without warning, the terrorist then mounted the sidewalk and plowed his car into a group of civilians waiting at a bus stop. He was apparently shot dead after emerging from his car - which crashed into a fire hydrant - armed with an ax, and attempted to attack onlookers. CEO of the United Hatzalah emergency service Moshe Teitelbaum was at the scene. "When I arrived at the scene I provided emergency first aid treatment, together with volunteers from United Hatzalah's motorcycle unit, to a child and his mother, and to a number of pedestrians who were wounded by a car. He described hearing gunshots - presumably from security forces shooting the terrorist. All the victims were conscious, and none appear to be in life-threatening condition, he added.
Unius kingREI
ADDIO, Netanyahu rejects Trump’s comments on Muslims, upholds scheduled meeting.
 io CREDO CHE Netanyahu DOVREBBE INIZIARE A MORIRE! PERCHé LA SHARIA DELLA LEGA ARABA, NON PERDONERà NE LUI E NEANCHE IL MONDO INTERO!
Netanyahu rifiuta commenti di Trump sui musulmani, sorregge riunione pianificata.
=============
Qualcosa in questa coppia inizia a infastidire i passanti. Potrebbe sembrare qualcosa del passato, ma purtroppo non lo è. 14 dicembre 2015. Una bella vista sul mare, la gente che passeggia sul lungomare in uno splendido tramonto libanese. La coppia posa per le fotografie dopo aver celebrato le proprie nozze. Fin qui tutto bene, se non fosse per il fatto che lo sposo è un uomo di 41 anni e la sposa una ragazzina che ne ha appena 12. La gente guarda la scena e non riesce a far finta di niente. A poco a poco commenta e si avvicina al fotografo e alla coppia, esprimendo disapprovazione. La coppia nel video non è vera e il tutto è stato realizzato dall’organizzazione libanese Kafa, che in arabo significa “Basta”. Le nozze con minorenni in Libano, però, sono approvate dai tribunali religiosi, e le autorità civili stanno cercando di aumentare la consapevolezza nella popolazione. Il 41% delle donne nel mondo è stato costretto a sposarsi da bambina. Secondo l’UNICEF, in tutto il mondo sono circa 70 milioni le donne tra i 20 e i 24 anni, quasi 1 su 3, che si sono sposate prima di compiere 18 anni. Sono quasi 400 milioni le donne tra i 20 e i 49 anni, il 41% della popolazione mondiale in quella fascia d’età, costrette a sposarsi quando erano bambine, soprattutto nel sud-est asiatico e nell’Africa subsahariana http://it.aleteia.org/2015/12/14/video-vecchio-bambina-sposa
===========
Actuall - actuall.com ¡Buenos días, lorenzoJHWH! Decir que fue “el último cara a cara del bipartidismo” quizá sea excesivo. El debate de Pedro Sánchez y Mariano Rajoy fue un encontronazo hosco, incluso pendenciero, pero “bipartidista”, lo que se dice “bipartidista”, es mucho decir. Baja el volumen de tu televisor, mientras Sánchez llama “indecente” a Rajoy por el caso Bárcenas, y Rajoy le responde con las lindezas de “ruin, mezquino y miserable”, todo delante de un moderador a quien el pelo se le vuelve azul cobalto o turquesa Fukushima por momentos. Si hay un “último cara a cara del bipartidismo”, ese es la efigie criogenizada de Manuel Campo Vidal, Jano Bifronte viendo cruzar las flechas. Si bajas el volumen de los improperios, no te costará descubrir que Rajoy y Sánchez estuvieron de acuerdo en sus silencios. Nada esencial los separa en su impasibilidad: ni una palabra del sistema electoral que los prima, de la financiación partidista que los unta con el dinero de la gente, del reparto de jueces que los blinda. Nada sobre el tamaño del Estado que les permite colocar a sus allegados. Sin noticias de las diecisiete Comunidades Autónomas, con sus diecisiete parlamentos, sus diecisiete canales de televisión, su despotismo lingüístico en Galicia, Cataluña, País Vasco, Baleares o Valencia. Ni mú de la ingeniería social mediante la ideología de género o el aborto, que ambos partidos comparten. Hubo un momento del debate de una intensa clarividencia. Sánchez intentaba que Rajoy apareciera como un retrógrado frente a los “avances” del feminismo radical. Le reprochaba que, bajo su mandato, se haya reducido el presupuesto para luchar contra la “violencia de género”. Rajoy le respondió con insistencia que no valía la pena discutir sobre un asunto en el que –dijo– están “muy de acuerdo en todo”, y que lo mejor era pasar a otras cosas, seguramente pensando en los números que le habían preparado, sobre lo bien que va la Economía. La escena resume la renuncia del PP a defender un modelo de sociedad alternativo al de la izquierda.
Sánchez y Rajoy fueron lo mismo en la manipulación y la mentira con las cifras. Se ducharon el uno al otro con números trucados y retahílas estadísticas imposibles de seguir, que nada decían o dejaban la sensación de un tosco juego de manos. Demasiadas pruebas fatigan la verdad, decía el pintor Georges Braque.
Debajo del volumen de la aparente trifulca, no fue el “ultimo cara a cara del bipartidismo”, sino, más probablemente, el primer soliloquio de la unanimidad que viene. – V. Gago
[Con información de Actuall, Libertad Digital, El País, El Mundo, El Confidencial y El Español]
Qué está pasando. El horror sin fin del Estado Islámico. La organización yihadista ordena asesinar a los bebés con síndrome de Down y a todos los discapacitados. Arabia Saudí anuncia una coalición islámica contra el terrorismo, mientras Obama advierte al Estado Islámico: “Ustedes son los siguientes”. [Actuall, El País]
Colombia y las FARC anuncian un acuerdo sobre las víctimas. Se dará a conocer este martes en La Habana. La Audiencia Nacional española deja en libertad a Héctor Albeidis Arboleda Buitrago, el ‘Mengele’ de las FARC que practicó entre 150 y 500 abortos forzosos a guerrilleras, algunas de ellas violadas por otros terroristas de la organización.  [CNN, El País]
El PP coquetea con la maternidad de alquiler. Uno de los máximos dirigentes del partido, Javier Maroto, es partidario de regularla, aunque el PP no lo incluye en el programa.
Los imprescindibles de Actuall
Tres pistas sobre la muerte de Vox… Y sobre su asesino. Miguel Vidal Santos polemiza con Francisco José Contreras sobre el llamado “voto útil” y la construcción de una alternativa al PP con valores conservadores.
Humanidad de ’todo a cien’. Las medidas contra la natalidad en China han causado que el descenso de la mano de obra se haya adelantado un lustro a lo previsto. Fernando Paz analiza el contexto y las implicaciones del fin de la política de hijo único en el gigante asiático.
Entrevista con Isabel San Sebastián. “[Pablo] Iglesias no llega a Lenin y [Mariano] Rajoy es como Chamberlain”. Alfonso Basallo, director de Actuall, conversa con la periodista y escritora.
El nepotismo de la nueva casta política. Del novio de Ada Colau al sobrino de Manuela Carmena, un repaso a los nuevos enchufados de la nueva política, por Tamara García Yuste.
MasLibres.org vuelve a Iraq. Campaña de la plataforma por la libertad religiosa, para llevar felicitaciones de Navidad a las familias cristianas perseguidas por el Estado Islámico. Un grupo de jóvenes españoles partirá el próximo 20 de diciembre. Informa Beatriz de la Rosa.
La coartada de lo inevitable. El PP ha supeditado a la gestión económica todos sus valores. Javier Torres describe la mentalidad tecnocrática que ha servido para justificar todos los incumplimientos durante los cuatro años de mayoría absoluta de Rajoy.
Correspondencia
¿Viste el cara a cara de Mariano Rajoy y Pedro Sánchez en televisión? ¿Qué destacarías? Espero tus comentarios en vgago@actuall.com. Ten en cuenta, por favor, que quizá edite tu mensaje para resumirlo, pero me comprometo a ser fiel a tu punto de vista.
El atentado contra la Embajada española en Kabul, los criterios para votar o el hallazgo del galeón San José en aguas de Colombia son algunos de los temas que los lectores de Actuall están comentando:
Tras el atentado de Kabul. Mi pregunta de ayer era sobre la reacción del presidente Rajoy y del Gobierno en las primeras 24 horas tras el ataque del pasado viernes contra la Embajada española en la capital afgana. Varios lectores censuran la acritud de mis críticas por que el presidente celebrase, en un primer momento, la “buena noticia” de que el atentado no fue contra funcionarios españoles, sino de otros países. Carlos pide más sensatez al editor del Brief y subraya que el presidente Rajoy y el Gobierno reaccionaron de forma adecuada, transmitiendo la información de que disponían en cada momento. “¿También en esto hay que seguir el juego de ‘todos contra el PP’?” Javier Fran critica la “manipulación” de una cita del libro IV de Ab urbe condita de Tito Livio sobre los íberos, en el comentario introductorio del Brief de ayer, lo que dio pábulo a la “leyenda negra” y a “calificarnos de cobardes”. Javier recuerda que los hispanos fueron “los primeros invadidos y los últimos conquistados. Desde luego, Escipión, el que había destruido Cartago, los consideraba suficientemente valientes como para asediar Numancia sin arriesgarse a asaltarla. Culminada la conquista, fueron los primeros no itálicos que accedieron a jefaturas en ejércitos romanos, y, no por casualidad, Trajano y Adriano eran hispanos.” Antonio Lebrero también rechaza el comentario introductorio en el Brief de ayer: “Desearía que fueses menos parcial en tus comentarios, pareces ‘La Sexta’”. Asun Orozco se queja de las “exageraciones” en la crítica al presidente Rajoy: “Creo que dio la información que tenía”, me escribe. Otros comentaristas, en cambio, critican la desinformación y la actitud del presidente alegrándose, al principio, simplemente porque el atentado no afectara a ciudadanos españoles. Para Manuel Muñoz, la respuesta de Rajoy es un ejemplo de “la cobardía, la indignidad y la hipocresía instalada en la clase política de España”. Miguel Perdigón: “el Gobierno no ha actuado con valentía. De nuevo”, añade, “el miedo escénico”. Mario cree que la reacción del presidente Rajoy es coherente con “su línea de inoperancia”, José Luis García critica su “tancredismo”, y Jazmina Sánchez asume que “no se puede esperar otra cosa de él”. Pilar Vargas: “Increíble para un presidente”. Juan Guerrero: “Hace unos días, dijo Jaime Mayor Oreja que cuando se pierden los valores, se acaba perdiendo el valor”. Miguel Mora ve en la reacción del Gobierno signos del miedo a “la manipulación que la izquierda hizo del 11-M, tan perjudicial para toda España. Están aterrorizados”, comenta. Juan Alfonso Zaplana deplora ese “no fue a nosotros” del presidente Rajoy, que “desnuda su falacia y ausencia de solidaridad” y contrasta con la respuesta de Francia o el Reino Unido, “que sin tapujos se han ido a por los terroristas”, mientras el Gobierno español “cree que escondiendo la mano nos pone a buen recaudo de la insania”.
La encrucijada del voto. ¿Voto útil? ¿Voto del miedo? ¿Mal menor? ¿Voto en conciencia? ¿Principios innegociables? Nuestros lectores siguen debatiendo sobre cuál es el criterio más fiable a la hora de votar en España el próximo domingo. En el Brief de ayer, Andres Ortega sostenía que el voto al PP es la única respuesta eficaz para evitar el advenimiento de un nuevo Frente Popular como el de 1936, con las trágicas consecuencias de las que él fue testigo en su propia familia. Beatriz escribe que ella también conserva la memoria de experiencias familiares muy dolorosas de la Guerra Civil: “Los hermanos de mi abuelo fueron asesinados en Paracuellos, y pensando en ellos, se corta las manos, antes que votar al PP”.  Rosa María Allue admite que Vox es “el partido que coincide con mis ideas”, pero votará al PP porque “creo que tenemos que luchar unidos para evitar que salgan ‘el coletas’ y la izquierda”. Jaime Goyanes: “Estoy totalmente de acuerdo con Andrés Ortega”. Jaime cree que criticar el voto útil a favor del PP “nos lleva a un tripartito de izquierdas. Pidan el voto que España necesita y dejen de llamarlo ‘útil’ o ‘voto del miedo’”. Carlos de Bustamante apuesta por el criterio de los hechos: “obras son amores y no buenas razones”, un valor que encuentra realizado en el PP y su candidato, Mariano Rajoy: “Saliendo de la ruina económica”, dice Carlos, “se ayuda a las familias y, con ello, se fomenta la maternidad. Formas, ambas, de no favorecer el aborto”. Lydia Castillo reprueba el sesgo editorial que cree advertir en el Brief de Actuall: “Pareciera que eres enemigo del PP. Entiendo que estéis molestos porque Rajoy no se ha pronunciado, en definitiva, a favor de la vida. Pero en este momento, lo primordial es que gane el PP para que España vuelva a ser un gran país como lo era antes de Zapatero. Los nuevos partidos izquierdistas solo llevarían a España a la ruina. Si amas a España, no lo podemos permitir. Ojalá, tus comentarios sean más objetivos hacia el PP.” Esperanza: “Le tenéis odio al PP por el tema del aborto […] y defendéis a los siguientes partidos, Socialista, Ciudadanos y Podemos, que llevan en sus alforjas muchísimo más, además del aborto. Estamos al borde de un Frente Popular, con todo lo que eso traería consigo, ya estáis viendo las alcaldías de Madrid, Barcelona y Valencia, os parece que son dignas”. Jorge Quevedo: “No me parecen justos esos ataques indiscriminados a Rajoy que pretenden claramente desviar el voto hacia otro partido”, y avisa de que “continuaré leyendo Actuall siempre que no traten de influir electoralmente en ningún sentido”. Javier F.L. recomienda la Biblia como fuente de un criterio seguro a la hora de votar: “Este libro está plagado de casos similares a los de nuestro tiempo. Se ve cómo, en todos los casos, siempre es un grupo reducido de personas que saben mantenerse fieles a unos valores éticos los que perviven ante la erradicación de sus congéneres”. Norma Pino, desde Uruguay, se pregunta “dónde guardan los principios cristianos los españoles que, para votar en 2015, tienen que resucitar el miedo a la Guerra Civil”. Carmen González cierra por hoy la conversación, con un apunte que cuestiona la utilidad de cualquier voto: “Estoy segura de que será utilizado según les venga bien a ellos. Si nuestro voto sirviese para algo, no nos dejarían votar.”
Acuerdo mundial sobre el clima. La pretensión el ser humano de dominar el clima merece algún que otro comentario escéptico entre nuestros lectores. En París, los gobernantes de 196 países se han puesto de acuerdo para impedir, dicen, que la temperatura de la Tierra suba más de 1,5 grados centígrados en los próximos cien años. Ramón Morais señala que “el cambio climático ocurre de forma natural desde el principio” de los tiempos. Ramón no comparte la idea de que el hombre es el causante principal del calentamiento global, un presupuesto que está en la base de todas las medidas aprobadas en París. “No somos tan malignos como dicen los ecologistas, aunque sí que debemos mirar por el medio ambiente”, comenta este lector.
Igualdad de hombres y mujeres ante la ley. Una idea original para extender la igualdad de hombres y mujeres. Manuel Arrufat propone llevar la política de paridad a la institución del matrimonio: “¡El mismo número de hombres que de mujeres! Uno y una”. ¿Estarán de acuerdo los publicistas de la ideología de género?
El tesoro del ‘San José’. Es uno de los temas que más comentarios suscita entre nuestros lectores de los dos hemisferios. Para Alfonso Maldonado, España no debería reclamar el pecio ni su tesoro: “Si se ha llamado conquista y colonia, ¿no es porque se estaba en tierras ajenas? ¿Es acaso un botín de guerra, según la lógica medieval?”. Alfonso observa, además, que “si la plata proviene del Perú, ¿no está extensamente documentada la vil explotación de los indígenas en las minas?” Josefina, desde México DF, sugiere que la polémica sobre la titularidad del galeón está ayudando al Gobierno de Juan Manuel Santos a distraer la atención de la opinión pública sobre las graves concesiones a los terroristas de las FARC en las negociaciones que se están desarrollando en La Habana: "Una estratagema para distraer al pueblo Colombiano con este cuento de hadas, mientras se cocina un 'acuerdo de paz' que no convienen más que a la guerrilla y a quienes se están dejando dominar por ella. Es algo digno de reflexión, según estimo." Que pases un día provechoso haciendo el bien. Dime cómo ves la actualidad y recomiéndame unas pastillas para la aclarar garganta de Rajoy y Sánchez, en vgago@actuall.com.  
===========================
I consigli di Gesù per essere felici. https://www.youtube.com/watch?v=qtZw0D5ClR8
Beatitudine è sinonimo di felicità.
Le beatitudini - The beatitudes. https://www.youtube.com/watch?v=wxWCspyE7lg
Whitesoul - E' il cielo che regge la terra. https://youtu.be/wxWCspyE7lg
The Beatitudes. https://outsidedabox.com/store/products/the-beatitudes/
Pubblicato il 07 apr 2015
We all want to be happy. The question is, “How do we make that happen?” Explore a nonconventional path to true happiness.
Purchase this video for $10 along with a discussion guide here
Outside da Box  Pubblicato il 16 set 2015
Tutti noi vogliamo essere felici. La domanda è: "Come facciamo a fare in modo che questo accada?" Esploriamo insieme una strada che il mondo non ci indica.
Realizzato da: Outside da box. Traduzione: Francesca Di Russo
Montaggio sottotitoli: Giuseppe Boncoraglio. nitesh Whitesoul - E' il cielo che regge la terra
18 settembre 2015
Tutti noi vogliamo essere felici. La domanda è: “Come facciamo a fare in modo che questo accada?”. Esploriamo insieme una strada che il mondo non ci indica.
http://it.aleteia.org/2015/09/18/i-consigli-di-gesu-per-essere-felici/



  • 16-05-2013
    Convegno Porte Aperte 2013: uno con loroUn fine settimana straordinario, grazie agli speaker, ai musicisti, all’affetto dei sostenitori e soprattutto a Dio!
  • 09-05-2013Mali
    Mali: ritiro delle truppe francesiUna parte del contingente francese inizia a ritirarsi lasciando la situazione sempre più nelle mani delle forze governative. Tuttavia l’atmosfera è ancora instabile. I cristiani maliani fuggiti verso ...
  • 02-05-2013Siria
    Siria: 11-13 maggio campagna di preghiera!Tutte le chiese in Siria si uniranno dall’11 al 13 maggio 2013 per una campagna di preghiera affinché la guerra abbia fine, la pace torni a regnare e la Chiesa possa essere un faro nel mezzo di tutta ...
  • 25-04-2013Nigeria (Nord)
    Nigeria: essere pastore - dossierDa quando i Boko Haram hanno iniziato la loro campagna terroristica nel 2009, migliaia di cristiani degli stati del nord della Nigeria sono stati uccisi, chiese e case di credenti sono state ...
  • 18-04-2013
    Messico: ne rimangono solo dueLa Corte Suprema di Giustizia del Messico ha ordinato l’immediato rilascio di altri 15 imputati del caso di Acteal. Ciò significa che in carcere rimangono ancora solo 2 credenti ingiustamente accusati ...
  • 11-04-2013
    La pazzia di Dio 10-12 maggio 2013, Torre Pedrera (Rimini), convegno annuale di Porte Aperte con molte sorprese dell’ultima ora, tra cui la presenza del cantautore Luca Durante, la testimonianza dell’ospite inatteso ...
  • 04-04-2013Uzbekistan
    Uzbekistan: La pressione aumentaVi presentiamo 3 differenti casi persecutori in questo paese, che ci dimostrano come vi sia una sistematica e pesante discriminazione e persecuzione a danno dei cristiani in Uzbekistan e come la ...
  • 28-03-2013Eritrea
    Eritrea: firma o muoriUn altro cristiano detenuto in Eritrea è morto. Nello stesso campo militare altri 45 languono in celle sotterranee. Continua la campagna di arresti di cristiani del governo.
  • 21-03-2013
    Repubblica Centrafricana: allarme generaleUna coalizione di 5 gruppi di opposizione chiamati i ribelli Seleka ha cominciato una vera e propria insurrezione nella Repubblica Centrafricana. Questa azione ha portato grande sofferenza alla ...
  • 18-03-2013Messico
    Messico: un altro cristiano di Acteal liberato!La Corte Suprema di Giustizia ha ordinato l’immediato rilascio di prigione di Marcos Arias Pérez, uno dei cristiani falsamente accusati della strage nel villaggio di Acteal. Rimangono in prigione ...
  • 14-03-2013Libia
    Libia: un cristiano morto in prigioneDa febbraio dozzine di credenti hanno dovuto affrontare ostilità, vessazioni e addirittura espulsioni dal paese. Oltre a incarceramenti arbitrari, violenze e torture, registriamo la morte in carcere ...
  • 11-03-2013
    After Shock: un vero tsunami spiritualeMilioni di giovani in tutto il mondo!

Etilometro prof, protesta docenti Torino. 'Potevamo rifiutare obbligo visita,abbiamo scelto feroce ironia'. 17 febbraio, #TORINO, [ in Italia ci sono dei rincoglioniti totali, ecco perchè, Grillo potrebbe non vincere le elezioni! ] Un "brindisi allo spreco" per dire no a una "ridicola e umiliante visita medica".E' la singolare protesta degli insegnanti del Regina Margherita di Torino, che si oppongono al test dell'etilometro disposto per i docenti da una delibera regionale lo scorso ottobre."La visita di massa dei prof costerà più di 4 mila euro solo al Regina,mentre la scuola cade letteralmente a pezzi",dicono i sindacali. "Potevamo rifiutare l'obbligo di legge della visita, ma abbiamo scelto la strada della feroce ironia".

lorenzo scarola
8 alleluia

Barack Obama alla Casa Bianca è in partenza per il Messico
Pubblicato il: 19 febbraio, 15:37 [] guai a te, se torni indietro, senza, avere risolto il problema, della tratta degli schiavi!... e meglio che non ritorni!

lorenzo scarola
10 alleluia

Merkel e Hollande in conferenza stampa all'Eliseo, Pubblicato il: 19 febbraio, 16:14 [] quella si che è una coppia giusta! il fariseo rothschild benedirebbe!

lorenzo scarola
12 alleluia

Centrafrica: scontri a fuoco a aeroporto. Panico nei quartieri limitrofi, spari contro soldati francesi. 19 febbraio, 12:44. #BANGUI, [ non vi permettete più, di disarmare i cristiani, dallo sterminio, che, la LEGA ARABA ha decretato, contro, di loro, attraverso, gli islamici della Seleka, che, sono struppe di nazioni limitrofe! perché, quando jihadisti islamici non riescono, poi, intervenite voi in loro aiuto? ] Sparatorie sostenute di armi automatiche e esplosioni di razzi e bombe a mano questa mattina nelle vicinanze dell'aeroporto di Bangui, dove manifestanti hanno eretto barricate contro le forze internazionali. Spari ci sono stati all'ingresso principale della zona aeroportuale dove sono schierati soldati francesi, mentre nei quartieri limitrofi ci sono state scene di panico per gli scontri a fuoco.

lorenzo scarola
17 alleluia

19 febbraio, 16:39 #PARIGI, [ è inquietante, considerare, come, USA UE, sono diventati i finanziatori: 1. di ogni jihadismo, in Siria, i 2. complici, di ogni sterminio di cristiani dhimmi sotto, egida ONU, i 3. sostenitori di ogni complotto, 4. i violatori di ogni regola democratica, 5. i fomentatori della violenza nel mondo! 6. i complici del terrorismo ucraino, 7. i complici del genocidio di serbi in Kosovo, ecc.. questa è la verità loro sono diventati i satanisti e la democrazia è una truffa, infatti, è senza sovranità monetaria, e questo, è tutto un complotto di farisei Iluminati da lucifero FMI-NWO, FED, BCE! ] La cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha evocato nel corso di una conferenza stampa congiunta a Parigi con il presidente francese Francois Hollande "sanzioni mirate e graduali" da parte dell'Ue nei confronti dei responsabili delle violenze in Ucraina. Hollande e Merkel hanno poi condannato "gli atti inqualificabili, inammissibili, intollerabili" verificatisi nelle ultime ore a Kiev, denunciando episodi di "violenza, brutalità e repressione"

lorenzo scarola
23 alleluia

Ucraina: ipocrita Bildenberg Bonino, dice: " guerra civile a porte Ue ". [ ma il colpo di Stato sempre buono, per i massoni, quando non è contro, di loro! ].. ma, lei come affronterebbe, una situazione del genere in Italia, se si verificasse? può un Governo legittimo cedere alla violenza della Piazza? [ fatevi i fatti vostri, e non vi intromettete! ]
"Come europei condanniamo, con fermezza violenza inaccettabile" 19 febbraio, "La gravità degli scontri in corso a Kiev pone il popolo ucraino di fronte ad una situazione drammatica, di una violenza inaccettabile, che, come europei condanniamo con estrema fermezza. [] Ucraina: Russia, tentato "colpo di Stato". Min. Esteri, leader opposizione fermino violenze. 19 febbraio, #MOSCA, La Russia ha denunciato oggi, un tentativo di "colpo di Stato" in Ucraina, ed ha dichiarato di "esigere" dai leader dell'opposizione, lo stop alle violenze. Lo ha reso noto il ministero degli Esteri in un comunicato. "Fondamentalmente, si tratta di un tentativo di colpo di Stato", recita la nota: "La parte russa esige, che, i leader (dell'opposizione) mettano fine allo spargimento di sangue, nel loro Paese e riprendano senza indugio, il dialogo con il potere legittimo, senza minacce o ultimatum".

lorenzo scarola
28 alleluia

Renzi-Grillo, pochi minuti di scontro [ bravo Beppe GRILLO, fagliela vedere! io farò la campagna elettorale per te! tutti a casa questi massoni traditori ladri della sovranità monetaria costituzionale! ] Leader M5s, io non voglio parlare con te, non hai nostra stima. 19 febbraio, 14:07. ROMA, Dura pochi minuti l'incontro fra il premier incaricato e il M5S. "Io non voglio parlare con te, la nostra stima non ce l'hai, noi siamo i conservatori, per l'acqua pubblica, tu vuoi privatizzare l'Eni, l'Enel, sei per il Tav...."."Siamo qui solo per dirti che non abbiamo nessuna fiducia in te". E Beppe Grillo saluta e poi se ne va abbandonando l'incontro. ROMA, "Vi ringrazio di aver accettato l'invito alla consultazione. Per quello che ci riguarda non vi chiediamo alcun accordo vecchio stile, non siamo a chiedervi la fiducia". Così Matteo Renzi accoglie la delegazione M5S. "Mi stai spiazzando per questa gentilezza che non mi chiedi nulla allora perché siamo venuti?", replica Beppe Grillo.

lorenzo scarola
33 alleluia

Venezuela: Miss antichavista ferita grave, Medici non possono estrarle la pallottola dal cranio. 19 febbraio, 14:47, #CARACAS, [ mi dispiace troppo, per quella povera figlia sfortunata! ma, è grottesto pensare di essere una Miss antichavista, come a dire che noi facciamo, una miss antiberlusconi, miss antinapolitano, ecc.. ] Genesis Carmona, la ventitreenne Miss Turismo di Carabobi, che, è stata raggiunta da una pallottola alla testa durante una manifestazione di protesta a Valencia, la terza città più importante del Venezuela, trova in condizioni stabili ma delicate, giacché, i medici non possono estrarle il proiettile dal cranio. Lo rende noto su Twitter Randolfo Blanco, il giornalista di Venevision, che, ieri ha informato sulla repressione della protesta antichavista, a Valencia, capitale di Carabobo, [ ed io dico, che, noi non dovremmo essere frettolosi, a dire, circa, chi ha sparato, per prima! perché, i fratelli musulmani, si sono ammazzati, tra, di loro, oppure, agenti della Arabia Saudita, Turchia, infiltrati, in Egitto, hanno ucciso, pur di dare la colpa all'esercito egiziano]

lorenzo scarola
39 alleluia

Grillo, se era per me non venivo. Non mi interessa colloquiare con sistema che voglio eliminare. 19 febbraio, 14:12. #ROMA, [ queste sono le parole che io volevo sentire: "a morte Rothschild, con tutti i suoi nazi islamici, bildenberg, che, hanno rubato la sovranità monetaria! "] "Se era per me non venivo. Sono venuto per la Rete. Abbiamo votato e siamo venuti perché abbiamo un principio di democrazia. La maggioranza dei votanti ha detto 'andiamo'. Ma non avevo una scaletta di cose perché non mi interessa colloquiare democraticamente con un sistema che voglio eliminare". Così Beppe Grillo in conferenza stampa.

lorenzo scarola
42 alleluia

Israele: deputato arabo scrive al Papa. Pontefice intervenga, contro, servizio militare cristiani. 19 febbraio, #TEL AVIV, [ perché, gli schiavi dhimmi, non possono avere l'onore di appartenere agli apparati dello Stato, come, in tutta la LEGA ARABA, dei nazisti assassini, sotto la egida ONU? 1. il Papa non a giurisdizione, su questo argomento! 2. Per ogni cristiano sarà un onore poter morire per Israele, voi arabi musulmani sharia imperialismo, voi siete i nuovi nazisti da sterminare! Questo ha detto il satanista rothschild con la sua Kabbalah.. sorry, ormai è lui che comanda! ] Fermare l'arruolamento degli arabi israeliani cristiani nell'esercito dello stato ebraico: lo chiede a papa Francesco un deputato arabo israeliano, cristiano, Basel Ghattas. In una lettera inviata a Giuseppe Lazzarotto nunzio in Terra Santa, Ghattas spiega che il tentativo di aumentare il numero degli arabi cristiani nell'esercito dello stato ebraico è "parte di una politica da 'divide et impera'", visto che gli arabi israeliani musulmani sono finora esentati.

lorenzo scarola
47 alleluia

Marò: lungo applauso Camera a mogli. Boldrini, auspichiamo rapida soluzione, ho scritto a Schulz. 19 febbraio, 16:27. #ROMA, [ gli italiani avranno, anche molti difetti, ma, sono belli, e soprattutto, non sono assassini! ] L'Aula della Camera ha accolto con un lungo applauso le mogli dei due maro'. "Ho sottolineato loro che auspichiamo una rapida soluzione" del caso, ha detto la presidente Laura Boldrini, che poco fa ha incontrato le due signore. "Ho scritto al presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, sollecitando un suo intervento sul caso", ha detto Boldrini a Vania Ardito e Paola Moschetti, mogli di Salvatore Girone e Massimiliano Latorre. "Ci tenevo a conoscervi", ha aggiunto.

lorenzo scarola
50 alleluia

'Carlo d'Arabia' in danza spade saudita. In abiti tradizionali per cerimonia ufficiale a Riad
19 febbraio, LONDRA, [ quel ragazzo si è bevuto il cervello! quelle spade, sono, contro, di lui! oppure, lui come Illuminato del sistema massonico, ha detto: "voi siete il repertorio, del mio spettacolo folcloristico, e presto morirete tutti! e io credo, che, lui abbia voluto dire questo, come messaggio personale di rothschild, alla LEGA ARABA! io spero che i satanisti non mi tolgano, la AdSL, anche su questo articolo! ] Ospite della famiglia reale saudita a Riad, il principe Carlo non si è tirato indietro quando si è trattato di abbracciare le tradizioni locali. Così, vestito di tutto punto in abiti tradizionali del Golfo, copricapo e spada compresi, l'erede al trono britannico si è lanciato nella 'tradizionale danza delle spade', la Ardah, durante una manifestazione ieri sera parte di un festival lungo 17 giorni che celebra la cultura saudita.

lorenzo scarola
1 ora fa

Marò: Amb. Mancini partito per Roma. Richiamato in patria per consultazioni dopo ennesimo rinvio. 19 febbraio, 09:16. #NEW DELHI, [ il Governo indiano è sotto shoch, ma, lui deve sapere, che la verità, è sempre la strada migliore! i consigli del diavolo cioè, la menzogna, sembrano, delle soluzioni nell'immediato, ma, poi, precipitano, in condizioni irrimediabili! ] L'ambasciatore d'Italia in India Daniele Mancini ha lasciato oggi New Delhi per Roma, dopo la decisione della ministro degli Esteri Emma Bonino di richiamarlo in patria "per consultazioni", dopo l'ennesimo rinvio della Corte Suprema indiana. L'ambasciata italiana nella capitale indiana è ora sotto la responsabilità dell'incaricato d'affari Gianluca Grandi. Anche l'inviato governativo Staffan de Mistura ha lasciato oggi New Delhi diretto a Roma.

lorenzo scarola
7 alleluia

Eih, satana, tu vuoi vedere, per favore, il lavoro che, i tuoi satanisti NSA, CIA, google 666, hanno fatto, sul mio sito, http://pensiero-e-azione.blogspot.it/
per disattivare i link esterni? infatti molti di loro non funzionano più..

lorenzo scarola
7 alleluia

my JHWH, tu hai visto? ora, che, mark herman, ha detto che, 1. i christian nazi sono una invenzione di Rotshchild, ed ha detto, anche, che, 2. gli italiani sono il popolo più umano del mondo! come, io ora, lol. io posso essere disumano? lol.

lorenzo scarola
7 alleluia alleluia

[ open letter to mark herman ] è con il cazzo, che, tu puoi trovare, nei motori di ricerca, queste tue notizie, perché, i satanisti, massoni, farisei bildenberg, Emma Bonino, comunisti, etei omosessali, che, hanno il controllo, di: CIA MOSSAD, NSA, Bush, FMi, FED, BCE, Spa, Kerry, Obama, OGM, Herman Van Rompuy, Merkel, gli aguzzini strozzini usurai, delle Banche Centrali Private Rothschild? hanno fatto terra bruciata, di queste tue informazioni! questo internet, è un cazzo nel culo, delle lobbies massoniche ed ebraiche, di hollywood, network tv, per quella umanità, che, tu vuoi testimoniare, al mondo di satana, che, ha rubato la sovranità monetaria ai popoli! Mark Herman si reca dopo la fine della guerra a Leopoli, nella speranza di incontrare qualche parente vivo, dove però deve tristemente prendere atto, che, [ la kabbalah di rothschild ha distrutto, in modo perfetto, il seme di Abramo! ] solamente, un cugino della numerosa famiglia, si è salvato, perché è fuggito, in Kazachistan, prima della terribile avanzata tedesca. il 18 aprile 1949, sei anni dopo, la rivolta del ghetto di Varsavia, in Israele viene fondato il Kibbutz Museo Beit, Lohamei Haghetaot ( il ghetto della casa dei combattenti). Mark è il fondatore, della sezione italiana del museo, ed è qui, che, il giorno dopo, il suo 86 compleanno, l'ho incontrato, dice Edda FOGAROLLO: il suo amore, e la sua stima, per l'Italia sono rimasti immutati. egli desidera rivolgere, a tutti gli italiani, questo prezioso saluto: " italiani vi amo moltissimo, siete molto umani, non conosco un popolo come voi!"... " è bello sapere, che, di fronte alla crudeltà di un esercito nazista, dall'altra parte del campo di battaglia, a Leopoli, dei soldati italiani hanno saputo mantenere, la loro umanità!"

lorenzo scarola
8 alleluia

Edda Fogarollo incontra Mark Herman in Israele (1^ parte). Rothschild e i suoi christian nazi del cazzo di satana Bush FMI-NWO [ italiani siete umani, edda fogarollo, interrvista: mark herman] da la vove di israele, EUN [ ecco l'esercito fascista di Mussolini, che, nasconde un Bambino ebreo, che, diventerà un partigiano in Italia! ] (( un amore inaspettato! Mark Herman di anni 14, spinto dalla fame e dalla sofferenza, lui va nell'accampamento militare italiano, lui va dai suoi aguzzini, che combattono per sostenere militarmente Hitler, )) ma, il comandante italiano fascista, spartisce i bambini ebrei, rimasti orfani, tra, i soldati per essere portati in salvo in Italia.. perché, il Maresciallo Badoglio ha distrutto l'alleanza tra Italia e Germania. Rispondi a lorenzo scarola
 

lorenzo scarola
8 alleluia

Edda Fogarollo incontra Mark Herman in Israele (2^ parte) e i christian nazi di Rothschild.. Edda Fogarollo, presidente di Cristiani per Israele - Italia, docente di storia e didattica della Shoah, incontra Mark Herman in Israele il 16 ottobre 2013 nel suo Kibbutz nelle vicinanze di Haifa. Mark Herman, ebreo polacco di Leopoli, nato il 15 ottobre 1927. Leopoli, dopo la dichiarazione di guerra del 1 settembre 1939 e la spartizione della Polonia tra la Germania e la Russia, divenne città russa. In seguito, con l'offensiva nazista nota come Operazione Barbarossa (giugno 1941), la Germania di Hitler occupò anche quest'altra parte polacca russa. Man mano che l'esercito nazista avanzava, agli ebrei era riservata la morte. La famiglia Herman venne sterminata in due giorni, solo Mark si salvò, grazie all'aiuto dei soldati italiani in Russia. Dopo l'8 settembre 1943 il giovane Mark venne in Italia a combattere con i partigiani in Piemonte. Rispondi a lorenzo scarola
 

lorenzo scarola
8 alleluia

Edda Fogarollo incontra Mark Herman in Israele (3^ parte) e i christian nazi di Rothschild. Edda Fogarollo, presidente di Cristiani per Israele - Italia, docente di storia e didattica della Shoah, incontra Mark Herman in Israele il 16 ottobre 2013 nel suo Kibbutz nelle vicinanze di Haifa. Mark Herman, ebreo polacco di Leopoli, nato il 15 ottobre 1927. Leopoli, dopo la dichiarazione di guerra del 1 settembre 1939 e la spartizione della Polonia tra la Germania e la Russia, divenne città russa. In seguito, con l'offensiva nazista nota come Operazione Barbarossa (giugno 1941), la Germania di Hitler occupò anche quest'altra parte polacca russa. Man mano che l'esercito nazista avanzava, agli ebrei era riservata la morte. La famiglia Herman venne sterminata in due giorni, solo Mark si salvò, grazie all'aiuto dei soldati italiani in Russia. Dopo l'8 settembre 1943 il giovane Mark venne in Italia a combattere con i partigiani in Piemonte. Rispondi a lorenzo scarola

lorenzo scarola
8 alleluia

Rothschild, fariseo, coglione! io esoterista? è la tua ANSA massonica, che, ha messo la foto, con i manifestanti, europeisti, che, hanno la pistola in mano e sparano alla polizia! /2014/02/19/Kiev-nuovo-assalto-agenti-Maidan_10101662.html

lorenzo scarola
8 alleluia

Marò: Amb. Mancini partito per Roma. Indi, tu ti sei messo nella merda, tu hai ucciso i tuoi pescatori cattolici, perché, tu sei il satanismo induista! tua ora è, una immediata soluzione del problema, anche perché, lo sanno tutti, il diavolo fa le pentole, ma, non fa i coperchi! ] Richiamato in patria per consultazioni dopo ennesimo rinvio. 19 febbraio, 09:16. #nEW DELHI, [ tu stai rischiando di prendere le bombe, anche, da Russia e Cina! ] L'ambasciatore d'Italia in India Daniele Mancini ha lasciato oggi New Delhi per Roma, dopo la decisione della ministro degli Esteri Emma Bonino di richiamarlo in patria "per consultazioni", dopo l'ennesimo rinvio della Corte Suprema indiana. L'ambasciata italiana nella capitale indiana è ora sotto la responsabilità dell'incaricato d'affari Gianluca Grandi. Anche, l'inviato governativo Staffan de Mistura ha lasciato oggi New Delhi diretto a Roma.

lorenzo scarola
8 alleluia

Libano: forte esplosione a Beirut, 2 morti [ il cinismo di Sciiti (Iran, ricchi uomini del potere) e Sunniti ( arabia saudita, ricchi uomini del potere) alla presena del demonio dio idolo pietra alla Mecca, nelle inicazioni del falso profeta pedogfilo Maometta? è senza pudore, loro si baciano sulle labbra, come gay, eppure, fanno uccidere e massacrare i loro popoli, per metterla nel culo, ad Israele, ed a tutto il genere umano, perché, i dhimmi sono stupidi! è vero, per tutti i satana la vita umana, non è sacra! ] Vicino a centro culturale Iran, in roccaforte Hezbollah. 19 febbraio, 09:06. #BEIRUT, 19 FEB - Una forte esplosione è stata udita questa mattina nei pressi della periferia meridionale di Beirut, roccaforte di Hezbollah. Lo riferiscono testimoni sul posto secondo i quali ci sono almeno due morti. Secondo le prime testimonianze, l'esplosione è avvenuta nei pressi di un centro culturale iraniano nella parte sud di Beirut, poco lontano dall'ingresso dei quartieri dominati da Hezbollah, il movimento sciita filoiraniano.

lorenzo scarola
8 alleluia alleluia

Pussy Riot show a Sochi. 18 febbraio, 16:59 Pussy Riot arrest [ è normale, che, le prostitute, sacrileghe e sataniste, abbiano le loro telecamere massoniche, "fanno cassa" ] le ragazze oneste, sappiano avere pazienza, arriverà anche, il loro momento nel Regno di Unius REI, che, sta per venire! [ ma, per le fabbriche di conigli islamici, quelle dark con il Burqa, le zombies, morti viventi? rivolgetevi al King SAUDI ARABIA! ]

lorenzo scarola
8 alleluia

Corea Nord: Ban turbato da rapporto Onu. Pyongyang migliori situazione diritti umani popolo. 19 febbraio, 00:37. #NEW YORK, [ Unius REI è seriamente preoccupato, perché, le bombe intelligenti, sono molto intelligenti! e gli aerei invisibili sono molto invisibili! cucinate quella testa di uovo marcio, nella sua padella atomica! ] Il segretario generale Ban Ki-moon, e' "seriamente preoccupato" per la situazione dei diritti umani in Corea del Nord, e "profondamente turbato" dalle conclusioni di un rapporto della commissione d'inchiesta Onu. In una nota, Ban sottolinea che tali diritti sono "valori universali" e spera che il dossier contribuisca a sensibilizzare l'opinione pubblica internazionale sulle gravi violazioni compiute nel Paese comunista. Ban incoraggia infine Pyongyang a impegnarsi per una svolta.

lorenzo scarola
8 alleluia

[ io vedo manifestanti anti governativi sparare, con pistole, contro la polizia!" ] Kiev, nuovo assalto agenti a Maidan. Ianukovich, 'passati i limiti'. Occupati edifici in altre città. 19 febbraio, 06:49. #KIEV, [ rispondete alle armi da fuoco, dei terroristi, fate finire nel sangue, questo grottesco colpo di Stato: USA UE NATO] Le truppe antisommossa hanno lanciato un nuovo assalto sulla Maidan, la piazza centrale di Kiev. I poliziotti hanno preso posizione intorno al monumento che si trova al centro della piazza intorno alle 4 del mattino (le 3 in Italia). I manifestanti hanno ripiegato su una posizione più arretrata e hanno costruito altre barricate. In altre città gli oppositori hanno occupato edifici pubblici e commissariati di polizia. Messaggio di Ianukovich: "hanno passato i limiti, saranno giudicati".

lorenzo scarola
8 alleluia

19 febbraio, 01:06 #NEW YORK, [ kerry 322 Obama, voi siete due patetici coglioni! se, non c'è stato sabotaggio, cioè, danno materiale rilevante, tu non li puoi detenere! perché, la loro obiezione di coscienza, in una democrazia dei satanisti massoni, deve essere riconosciuta. altrimenti? vi mando a controllare, tutti i bidoni di acido solforico, dei vostri satanisti CIA MOSSAD, NSA. ] Una condanna che fara' discutere in America. E' quella di 3 anni di carcere inflitta a una suora di 84 anni che con due pacifisti cattolici nel 2012 partecipò, a una protesta anti-nucleare. L'anziana religiosa, Megan Rice, lo scorso anno, era stata stata accusata di sabotaggio, dopo aver fatto irruzione, in un impianto nucleare a Oak Ridge, in Tennessee. Gli altri due attivisti dovranno scontare, in prigione 5 anni. La loro incursione rappresento', uno scacco per la sicurezza dell'impianto.

lorenzo scarola
10 alleluia

König von Saudi-Arabien, Ihre Intelligenz Geheimnis Scharia Imperialismus : Boko Haram Dschihadisten, Islamisten, Terroristen, etc... sie machen den Völkermord, und sie die wehrlose Menschen zu entkommen, und dann entlang kommen Sie in Besitz zu nehmen, das ist sicher : 1. Sie sind der Teufel! 2. Ihr Gott Allah ist Satan, 3. Ihre esoterischen Mohammed ist ein falscher Prophet! [] Ich unius REI, ich schwöre, auf dem Thron Gottes JHWH, im Namen von Jesus, dem Terror nicht weichen von deinem Samen damn!
Benjamin Netanjahu, der Sohn einer Hündin, würde ich nicht immer haben wollte, sich der Scharfschütze, dass Sie mich zwingen, zu nehmen!
von Scharia- Radio, Radio Satan Bildenberg IWF - NWO. die Arabische Liga, sagte: "Nigeria ist unser, uns bald alle, die Umma, der große arabische Nation, das Kalifat Welt, bald, Nigeria wird eine demokratische islamische Staat sein, denn, Kerry 322, der Satanist Freimaurer, unter der Schirmherrschaft der die UN. Boko Haram Menschenrechte, Völkermord, ethnische Säuberungen, machte in Syrien, im Namen des Königs von Saudi-Arabien.. BESTE WÜNSCHE, GUT Dritten Weltkrieg!

lorenzo scarola
10 alleluia

Rey de Arabia Saudita, su inteligencia secreta sharia imperialismo : Boko Haram yihadistas islamistas, terroristas, etc.. hacen que el genocidio, y que escapan a las personas indefensas, y luego vienes a tomar posesión, eso es seguro : 1. usted es el diablo! 2. su dios Alá es Satanás, 3. su esotérica Mahoma es un profeta falso! [] Yo Unius REI, lo juro, en el Trono de Dios : YHWH, en el nombre de Jesús, el terror le apartará jamás de tu simiente maldita!
Benjamin Netanyahu, el hijo de puta, yo no habría Alguna vez ha querido llevar hasta el francotirador, que me obliga a tomar!
por radio Sharia, Radio Satanás Bildenberg FMI - NWO. la Liga Árabe, dijo : "Nigeria es nuestro, todo nuestro pronto, la Umma, la gran nación árabe, el mundo califal, pronto, Nigeria será un Estado islámico democrático, para, Kerry 322, el satanista masón, bajo la égida de la ONU. Derechos humanos Boko Haram, el genocidio, la limpieza étnica, hecha en Siria, en nombre del rey de Arabia Saudita.. RECUERDOS, BUENA TERCERA GUERRA MUNDIAL!

lorenzo scarola
10 alleluia

roi d'Arabie Saoudite, votre intelligence secrète charia impérialisme : Boko Haram djihadistes, islamistes, terroristes, etc.. ils font le génocide, et ils échappent à la population sans défense, et alors vous viennent le long de prendre possession, c'est sûr : 1. vous êtes le diable! 2. votre dieu Allah est Satan, 3. votre ésotérique Muhammad est un faux prophète! [ ] Je unius REI, je le jure, sur le trône de Dieu : YHWH, au nom de Jésus, la terreur ne serai jamais s'écarter de ta putain de graines!
Benjamin Netanyahu, le fils de pute, je n'aurais pas jamais voulu prendre le sniper, que vous me forcez à prendre!
par la radio de la charia, Radio Satan Bildenberg FMI - NWO. la Ligue arabe, a déclaré: «Le Nigeria est le nôtre, tous les nôtres bientôt, l'Oumma, la grande nation arabe, le Califat mondial, bientôt, le Nigeria sera un Etat islamique démocratique, pour, Kerry 322, le sataniste franc-maçon, sous l'égide de l'ONU. droits de l'Homme Boko Haram, le génocide, le nettoyage ethnique, a fait en Syrie, au nom du roi d'Arabie Saoudite.. MEILLEURS VOEUX, bon tiers GUERRE MONDIALE!

lorenzo scarola
10 alleluia

king of Saudi ARABIA, your intelligence secret sharia imperialism: Boko Haram Jihadists, Islamists, terrorists, etc... they make the genocide, and they escape the defenseless people, and then you come along to take possession, that's for sure : 1. you are the devil! 2. your god Allah is Satan, 3. your esoteric Muhammad is a false prophet! [] I Unius REI, I swear, on the Throne of God : YHWH, in the name of Jesus, the terror will never depart from thy seed damn!
Benjamin Netanyahu, the son of a bitch, I would not have ever wanted to take up the sniper, that you force me to take!
by Sharia radio, Radio Satan Bildenberg IMF - NWO. the Arab League, said: " Nigeria is ours, all ours soon, the Umma, the great Arab nation, the Caliphate world, soon, Nigeria will be a democratic Islamic state, for, Kerry 322, the Satanist Freemason, under the aegis of the UN. human Rights Boko Haram, genocide, ethnic cleansing, made ​​in Syria, in the name of king of Saudi Arabia.. BEST WISHES, GOOD THIRD WORLD WAR!

lorenzo scarola
10 alleluia

Rothschild [ essayer de comprendre, la kabbale, vous avez donné au cerveau, les étrangers ont vous induit en erreur, votre santé mentale vacille à cause de votre secret Talmud, plein de nazisme, et, des lois raciales, qui copié Hitler! bientôt vous et toute votre famille putain, pharisiens, vous verrez les démons, parce que, quand une religion est agréable à quelqu'un? cela signifie que, sa religion est un criminel! en fait, une vraie religion, il, supprimer, enlève, de vous, de donner aux autres, et, une fausse religion, il enlève, revove de l'autre, de vous donner! Vous devez dire ces choses au diable islamique Arabie ottoman Erdogan! ] Tous ceux qui, de votre royaume maçonniques salafistes, usuriers, voleurs, assassins, les communistes, sera remplie de tumeurs, n'importe où, à cause de vous, maudits dans leur corps, l'utérus, le cerveau, les poumons, etc.. puis le blâme sur moi? oh non! et à la place, la faute est seulement votre propre : 1. chemtrails, et merde, que vous mettez dans le 2. la médecine, 3. chimie, et, 4. OGM dans les aliments.. 5. etc... seulement cela, tous les gens de mon royaume, sont protégés par des tumeurs, ainsi, en mode divin, de Dieu YHWH! mais, cela ne signifie pas que je suis le directeur des tumeurs, qui, sont contre vous, votre règne de merde Bildenberg, Herman Van Rompuy, Emma Bonico, ecc.., Spa, Fonds monétaire des banques privées, la Banque mondiale, système maçonnique, toute la théorie fausse, de l'évolution arnaque!.. et vous? Certes, vous ne pouvez pas dire: « Jésus, aide-moi! " car il ne fonctionne pas comme ça! ] [ Et, quand j'ai dit à YHWH, pourquoi avez-vous pas plein, de tumeur, tous nos ennemis? Il a dit : " Il n'est pas nécessaire pour cela, ils ont été remplis avec des tumeurs seul! " ]

lorenzo scarola
10 alleluia

Rothschild [ tratar de entender, la cábala, que dio al cerebro, a los alienígenas que han engañado, su cordura se tambalea a causa de tu secreto Talmud, lleno del nazismo, y, de las leyes raciales, que Hitler copió! pronto usted y su maldita familia entera, fariseos, verá a los demonios, porque, cuando una religión es amable con alguien? esto significa que, su religión es un criminal! de hecho, una verdadera religión, es, eliminar, quita, de ti, para dar a los demás, y, una religión falsa, se le quita, revove de la otra, para dar a usted! Es necesario decir que estas cosas que el demonio islámico saudita otomano Erdogan! ] Todas las personas, de su reino masónicos salafistas, usureros, ladrones, asesinos, comunistas, estará lleno de tumores, en cualquier lugar, gracias a ti, maldito en su cuerpo, el útero, el cerebro, los pulmones, etc.. y luego echarle la culpa a mí? oh no! y en cambio, la culpa es sólo suya: 1. chemtrails, y la mierda, que se pone en el 2. medicina, 3. química, y, 4. OMG en los alimentos.. 5. etc... sólo eso, todo el pueblo de mi reino, están protegidos por los tumores, por lo que, en modo divino, por Dios YHWH! pero, esto no quiere decir, que, soy el gerente de los tumores, los cuales, están en contra de usted, su reinado de mierda Bildenberg, Herman Van Rompuy, Emma Bonico, ecc.., Spa, Fondo Monetario bancos privados, el Banco Mundial, sistema masónico, toda la falsa teoría de la evolución estafa!.. y usted? Seguro, usted no puede decir: " Jesús, ayúdame! ", ya que no funciona de esa manera! ] [ Y, cuando le dije a YHWH, ¿por qué, no lo hace por completo, del tumor, todos nuestros enemigos? Él dijo : "No hay necesidad de esto, se llenaron de tumores en paz! "]

lorenzo scarola
10 alleluia

Rothschild [ try to understand, the kabbalah, you gave to the brain, the aliens have misled you, your sanity falters because of your secret Talmud, full of Nazism, and, of the racial laws, which Hitler copied! soon you and your whole damn family, Pharisees, you will see the demons, because, when a religion is nice to someone? this means that, his religion is a criminal! in fact, a true religion, it, remove, takes away, from you, to give to others, and, a false religion, it takes away, revove from the other, to give to you! You need to say these things to the devil Islamic Saudi Ottoman Erdogan! ] All those, of your kingdom Masonic Salafis, usurers, robbers, murderers, communists, will be filled with tumors, anywhere, because of you, cursed in their body, the uterus, brain, lungs, etc... and then blame it on me? oh no! and instead, the fault is only, your own : 1. chemtrails, and shit, that you put in the 2. medicine, 3. chemistry, and, 4. GMOs in foods.. 5. etc... only that, all the people of my kingdom, are protected by tumors, so, in mode divine, by God YHWH! but, this does not mean, that, I am the manager of the tumors, which, are against you, your reign of shit Bildenberg, Herman Van Rompuy, Emma Bonico, ecc.., Spa, Private Banks Monetary Fund, World Bank, Masonic system, all the false theory, of evolution scam!.. and you? sure, you can not say, " Jesus, help me! " because it does not work like that! ] [ And, when I said to YHWH, why, you not do full, of tumor, all our enemies? He said : "There is no need for this, they were filled with tumors alone! "]

lorenzo scarola
10 alleluia

Rothschild [ cerchiamo di capirci, la kabbalah, ti ha dato al cervello, gli alieni ti hanno traviato, il tuo equilibrio mentale vacilla, per colpa del tuo talmud segreto, pieno di nazismo, e di leggi razziali, che, Hitler ha copiato! presto tu, e tutta la tua maledetta famiglia, di farisei, voi vedrete i demoni, perché, quando una religione è piacevole a qualcuno? questo vuol dire che, la sua è una religione criminale! infatti, una vera religione, toglie da te, per dare algli altri, ed una falsa religione, toglie agli altri, per dare a te! devi dire queste cose al quel demonio islamico, saudita ottomano di Erdogan! ] tutti quelli, del tuo regno massonico, salafiti, usurai, predoni, assassini, comunisti, si riempiranno di tumori, ovunque, per colpa tua, nel loro corpo maledetto, allo utero, cervello, polmoni, ecc.. e poi, daranno la colpa a me! ed invece, la colpa è delle tue: 1. scie chimiche, e della merda, che, tu metti nelle 2. medicine, 3. chimica, e, 4. nei cibi OGM.. 5. ecc... soltanto, che, tutte le persone del mio Regno, sono protette, dai tumori, in modo divino, da Dio JHWH! ma, questo non vuol dire, che, io sono il responsabile dei tumori, che, vengono contro di voi, il vostro regno di merda Bildenberg, Spa, Banche Private Fondo Monetario, Banca mondiale, sistema massonico, falsa teoria delle evoluzione truffa!.. e voi? certo, voi non potete dire: "Gesù aiutami!" perché, non funziona così! ] [ e quando io ho detto a JHWH, perché non ripiamo di tuumori tutti i nostri nemici? Lui ha risposto: " non c'è bisogno di questo, loro si sono riempiti di tumori da soli! " ]

lorenzo scarola
18 alleluia

problemi? tutta la LEGA ARABA dei nazisti, sharia, è un enorme problema, che, il nazista Rothschild Bildenberg, Spa, FMI, ha creato! 18 febbraio, 22:21
 ANKARA, [ ormai, la Turchia è andata perduta, per l'Europa! anche chi ha lo stomaco del satanista kerry, non la potebbe più digrire! ] Il presidente turco Abdullah Gul ha annunciato di avere promulgato la controversa legge sul controllo di internet dopo che il governo gli ha assicurato che presenterà alcuni emendamenti sui punti che destano preoccupazioni. Voluta dal premier Erdogan, ma definita legge bavaglio dall'opposizione e criticata da Ue, Usa, Consiglio d'Europa e Osce, la legge era stata approvata pochi giorni fa. Inizialmente Gul aveva ammesso che la legge poneva "problemi", aggiungendo che si stava "lavorando".

lorenzo scarola
18 alleluia

[ tra la castità, povertà, privazione, di Gesù, che, rinuncia al mondo, per ascendere, alla gloria della eternità. al luridume lussurioso di Maometto?, c'è sempre, un satana nella carne, dei lussusiosi, che, scendono all'inferno, del loro stupido e fallito compiacimento illuso! ma, abusare delle creature, per concedere alla carne, della corruzione, la libidine, del possesso, non porterà in paradiso, mai nessuno! ] islam che obbliga le bambine di 8 anni a sposarsi è una religione che calpesta la dignità umana e la decenza. verità e rivoluzione. Ripensiamo tutti a cosa abbiamo mangiato ieri sera, pensiamo proprio al pasto in maniera completa, se c'è stato un bicchiere di vino ricordiamocelo, se alla fine abbiamo preso un caffè ricordiamoci anche quello. Il nostro pasto di ieri è stato etico o non etico? C'è stato qualcosa di immorale? Noi l'abbiamo ritenuto non etico? Risposta: probabilmente no. Bene, adesso immaginiamo il nostro pasto, immaginiamo di metterlo tutto in un frullatore e frullarlo in modo deciso, e ora immaginiamo di versarlo in un biberon e darlo ad un bambino di due giorni, Se è molto affamato mangerà persino quello, potremmo ucciderlo con una gastroenterocolite oppure danneggiargli in maniera definitiva fegato e reni. Qui siamo in un punto fondamentale, una cosa può essere etica in una età e non etica in un'altra, tutto qui. Quindi il fatto che la sessualità "non è sporca", cioè che sia etica tra adulti, non esclude che possa essere la cosa meno etica che esista. Prima della pubertà quando gli ormoni sessuali non ci sono, e anche subito dopo; la cosiddetta libertà sessuale, fino a che punto deve spingersi? L'affermazione che fanno molti che "anche il bambino ha diritto alla sessualità", anche il governatore della Puglia pare l'abbia pronunciata un giorno, è un'affermazione folle. Il bambino ha diritto alla sensualità, il piacere dell'abbraccio, alla curiosità, e poi ha diritto a non essere toccato ed è un diritto inalienabile. Sono milioni i bambini e le bambine coinvolti nel traffico sessuale, che però, almeno in teoria, è ovunque vietato, ovunque un crimine. E questo è uno strepitoso risultato. In altre epoche lo sfruttamento sessuale del bambino era legale e autorizzato. L'imperatore Tiberio usava trastullarsi con piccoli schiavi, ed era criticato perché un vero uomo avrebbe dovuto preferire le loro madri, ma non è che qualcuno si sia posto il problema di proteggere i bimbi. Quindi anche davanti a queste cifre da paura, rendiamoci conto che l'umanità sta facendo passi avanti. È rendendoci conto dei progressi che si ha il coraggio di andare avanti. Se calcoliamo gli assassinati in numeri assoluti e in percentuale, su sette miliardi di creature umane, scopriremo che questa l'epoca meno violenta dall'inizio del mondo. E noi esseri umani, abbiamo diritto al giudizio. Noi che abbiamo avuto l'enorme fortuna di vivere in un sistema filosofico e religioso e dopo millenni di sangue e lacrime è arrivato al rispetto del corpo del bambino, dobbiamo affermare che il matrimonio della bambina prepubere non può e non deve essere accettato nel codice civile di nessuna nazione con la pretesa di essere una nazione civile. Il nostro compito non è proteggere le civiltà e nemmeno le religioni, che mai devono essere al di sopra delle critiche. Il nostro compito è proteggere l'individuo. Un individuo cui la sessualità è imposta contro la sua volontà e al di sotto della pubertà è un individuo i cui diritti elementari sono vietati. Anche l'intolleranza è come il colesterolo: l'eccesso uccide, ma la mancanza non è compatibile con la sopravvivenza. Quindi il mio impegno è questo: fare in maniera che nessuno stato abbia un diritto civile che permette il matrimonio a 8 anni, e questo non è un' eccezione all'impegno che aveva preso di escludere la politica da questa pagina facebook. Non politica, ma umanità. E poi non riesco ad essere felice completamente su un pianeta dove una bambina di 6 anni può essere venduta a un bordello ( illegalmente) e una di 8 possa essere legalmente venduta in sposa. Tra le istruzioni per essere felici c'è quella di battersi per la causa in cui crediamo. La depressione in cui è immersa la nostra epoca, nasce dalla perdita della religiosità e dalla sensazione di impotenza. Diamo per certo che riusciremo, non necessariamente prima della nostra morte, ma riusciremo, e non fermiamoci. Come diceva la buonanima di Gandhi, sii tu il cambiamento che vuoi nel mondo. Altre citazioni utili. Nessuno è tropo piccolo o insignificante: a volte basta un uomo, una donna o un hobbit per fare la differenza. (Il Signore degli Anelli, ovviamente) Meglio morire per qualche cosa che vivere per niente. ( Rambo. D'accordo, qui scendiamo un po' di tono, ma la citazione è carina) Alla fine andrà tutto bene, e se non sta andando tutto bene è perché non siamo ancora alla fine. (Marigold Hotel) E dopo tutto questo spettacolare sfoggio di cultura cinematografica e non, dove accidenti andiamo a parare? Alla vita del Profeta Maometto. L'islam si basa su tre pilastri, 1)  quel gioiello di libro che è il corano, su cui c'è scritto, alla sura delle donne, che in quanto femmina valgo un bel po' di meno, mentre da un'altra parte c'è scritto che in quanto infedele è giusto che mi ammazzino, mi scuserete se non sono un fan. 2)  La vita di Maometto. 3)  L'insieme dei suoi detti. Ed eccoci al punto 2. Maometto è il top dei top, the best of the best, il meglio del meglio e tutta la sua vita è quindi esemplare: esemplare significa che deve dare esempio, cioè deve essere imitata. Imporre una religione con la spada? Da imitare. Possedere schiavi? Da imitare. Lapidare l'adultera? Da imitare. Sposare una bambina di 8 anni? Come sopra. Da imitare. Giustamente la prima legge fatta dall'Ayatollah Khomeini appena preso il potere fu istituire la lapidazione e la seconda abbassare l'età matrimoniabile delle donne a 8 anni. Dato che imita l'esemplare vita del profeta il matrimonio con una bambina non è solo tollerato nell'islam, ma raccomandato. Come ricorda il mio islamologo preferito sposare una bambina di 8 anni nell'islam "fa punti", è come per un cattolico fare il barelliere a Lourdes, o per un buddista andare in monastero per un paio di anni. I matrimoni di bambine sono ormai sempre più diffusi anche in Europa, però non ne hanno ancora lapidata nessuna quindi, tranquilli ragazzi, è l'islam moderato. Nel frattempo, una sola domanda. Aspettiamo ancora un po' per alzarci in piedi e sbattere un pugno sul tavolo, o dite che il momento è venuto? Io credo che il momento sia venuto che gli uomini per bene si alzino in piedi per dichiarare che una religione che nel terzo millennio permette, anzi raccomanda, il matrimonio che non può che essere forzato di una bambina di 8 anni è una religione che calpesta la dignità umana e la decenza, ed è una religione che è destinata a scomparire. Prima di quanto pensiamo. di Silvana De Mari 11/08/2013

lorenzo scarola
18 alleluia

chiese bruciano in Egitto: salviamo i cristiani sull'altra sponda del Mediterraneo e non rendiamoci complici nel suicidio della nostra civiltà. verità e rivoluzione. Le chiese bruciano in Egitto. Le chiese sono già bruciate in Nigeria. Le chiese sono già state distrutte in Siria. Nel 1967 è stata portata a termine la pulizia etnica: niente più ebrei sulle coste settentrionali e orientali del Mediterraneo, con l'unica eccezione dello Stato d'Israele. Entro il 2020 sarà terminata la pulizia etnica dei cristiani e il cristianesimo sarà stato cacciato definitivamente dalla costa orientale e settentrionale del Mediterraneo, rispettivamente la sua prima e seconda culla, con l'unica eccezione dello stato di Israele. A meno che il processo non si inverta. La cristianità copta è in questo momento il fulcro del mondo, è il fulcro della storia. Se la cristianità copta sarà sradicata dall'Egitto, vuol dire che sarà sradicata ovunque. E ora la mia domanda è: per quale motivo qualsiasi atto che non sia commesso da occidentali, è senza colpa e senza vergogna? Se fosse successo che Amsterdam si bruciassero delle moschee, non sarebbero tutti in piedi con il cuore in mano a urlare contro la violenza? Mentre le chiese bruciano in Egitto mi distrarrò a parlare di un argomento apparentemente irrilevante davanti alla tragedia che sta succedendo. Nella laica Turchia di Erdogan, dove regna l'islam moderato, è stata vietata la teoria di Darwin. La teoria di Darwin è appunto una teoria. Molti la condividono e molti no, ma non è pensabile non conoscerla. Il divieto di insegnarla è gravissimo. La domanda è: ma dove sono i nostri intellettuali? Dove sono tutti coloro che passano il tempo a vomitare odio contro il cristianesimo, accusato di tutti i mali contro l'umanità e contro la scienza? Dove sono le femministe mentre persino nella "laica" Turchia dove vive l'islam "moderato" i diritti delle donne diminuiscono di giorno in giorno? Mentre le chiese bruciano, vorrei parlare degli intellettuali europei. In un interessante libro intitolato "Allegro non troppo" l'economista Carlo Maria Cipolla analizza le leggi universali della stupidità umana. Il numero degli imbecilli, ci informa, è sempre approssimato per difetto, vale a dire in ogni contesto umano gli imbecilli sono più numerosi di quanto avevamo preventivato. La parte più interessante del libro è la definizione di imbecille. Il malvagio è colui che fa il proprio interesse danneggiando gli altri. L'imbecille fa il proprio danno e quello altrui. La scrittrice Oriana Fallaci chiamava giustamente collaborazionisti coloro che stanno favorendo l'invasione islamica dell'Europa e la sottomissione all'islam degli attuali abitanti dell'Occidente, vale a dire noi, e delle successive generazioni, i nostri e i figli nostri nipoti. Imbecille però è secondo me, in accordo con la definizione di Cipolla, un termine migliore. Che l'islam voglia invadere e sottomettere l'Europa ce lo hanno dichiarato i grandi capi politici e religiosi dell'islam stesso, e lo hanno sottolineato i piccoli minuscoli capi politici e religiosi sempre dello stesso islam, inclusi quelli che vivono in Europa, dal gran Muftì di Londra agli imam di Milano. Il Gran Muftì di Londra, lo stesso gentiluomo che spiega che per un islamico è vietato festeggiare il Natale anche solo dicendo Buon Natale, ci spiega che nei paesi democratici è sufficiente avere la maggioranza della popolazione per avere il potere: se la popolazione musulmana ha una natalità tripla di quella non musulmana prima o poi la supererà in numero. Caspita: ha ragione! Per inciso, per evitare di creare imbarazzo il governo inglese ha dato il divieto quattro anni fa a tutti i suoi funzionari di augurare buon Natale: si dice buone feste d'inverno. Il Gran Muftì di Sidney, lo stesso gentiluomo che spiega che se una donna non porta il velo è giusto sia violentata, ci spiega che quando i musulmani saranno la maggioranza sarà democraticamente inevitabile che la sharia diventi legge dello Stato. Caspita: ha ragione! Quindi, applichiamo le regole di Cipolla. Una persona che vuol fare il mio danno a suo vantaggio, levarmi la mia terra, l'unica che ho, per impormi le sue regole, è malvagio, forse non troppo simpatico, ma non uno stupido e segue linee logiche. E potrei facilmente fermarlo. Il mio tragico problema sono gli imbecilli: coloro che quest'invasione stanno favorendo e finanziando. Mi secca un po' far parte dell'unica civiltà che passerà alla storia come l'assembramento di assoluti idioti che ha favorito, incoraggiato, finanziato anche a costo di una crisi economica spaventosa, la propria invasione. Il partito laburista britannico ha ufficialmente riconosciuto che la propria dissennata politica multiculturalista aveva come unico scopo di farsi un magazzino di voti certi così da battere sicuramente l'opposizione. Ha favorito l'ingresso nel Regno Unito di un'immigrazione non integrabile e l'ha immediatamente dotata di cittadinanza. Il risultato sono le periferie periodicamente in fiamme, l'alterazione irreversibile del tessuto sociale, così che le regole precedenti, quelle della popolazione originaria per intendersi, non aveva più alcun valore. Dove le leggi e le regole del popolo di accoglienza sono modificate, non sia ha più un processo di migrazione ma un processo di colonizzazione (lo stesso è avvenuto in Germania, Francia, Svezia, Spagna, Norvegia, Olanda e soprattutto Belgio). Di una simile evenienza si è reso conto anche Richard Dawkins. Ma chi accidenti è costui? Un intellettuale inglese fanaticamente ateo, che ha passato tutta la sua carriera a sparare sul cristianesimo. Perché tanto, a sparare sul cristianesimo, non si corre alcun rischio e si hanno solo vantaggi. Qualche giorno fa Dawkins all'University College London, dove si era recato per una conferenza, si è trovato di fronte un'aula con un'alta presenza di alunni di fede islamica, motivo per cui era stata divisa fra maschi e femmine: così esige la sharia, la legge islamica. Dawkins ha detto che non avrebbe avallato questa "segregazione sessuale" e ha definito l'islam una religione sessuofoba. È stato violentemente contestato dagli studenti islamici, e questo è comprensibile, ed è stato violentemente aggredito da tutti gli intellettuali della Gran Bretagna, e questo è al di là di ogni comprensione. La conferenza non l'ha tenuta. Due anni fa a Londra avrebbe dovuto tenersi una conferenza su "diritti umani e sharia". La violenza dei contestatori islamici ha impedito che cominciasse. Non sono più state organizzate conferenze su questo argomento. Da anni in Gran Bretagna è vietato l'ingresso ai coraggiosi intellettuali Bat Ye'or e Robert Spencer, che scrivono contro l'islam, mentre chiunque spari sul cristianesimo e sull'Occidente è osannato. L'Occidente cortesemente si allinea all'autocensura, scambiandola per cortesia, mentre è sottomissione all'arbitrio. Lost in translation, persi nella traduzione. Le civiltà sono diverse una dall'altra. La nostra cortesia viene scambiata per dhimmitudine, abbietta sottomissione, riconoscimento della nostra inferiorità rispetto la sobria superiorità islamica. Una persona che parla con la faccia calma in Occidente può essere visto come un forte. Nell'islam è sempre visto come un debole. Chi ha la faccia deformata dall'ira in Occidente e visto come una persona poco lucida, nell'islam come una persona che ha sicuramente ragione. Per la cronaca: sto scrivendo questo pezzo usando un programma di dettatura. Il mio computer scrive islam maiuscolo e cristianesimo minuscolo. La Microsoft si è adeguata. Per quale motivo il numero degli imbecilli è sempre approssimato per difetto? Per il meccanismo della dissonanza cognitiva. Piuttosto che sentirmi cattivo, sbagliato, in dissonanza cognitiva con i miei principi, altero la percezione della realtà. Il bispensiero di cui parla George Orwell. Una volta date informazioni sbagliate, se su queste informazioni si fa un ragionamento corretto, si arriva a conclusioni sbagliate. Da quando un bambino è piccolissimo viene accompagnato ad avere orrore del razzismo, e questo sarebbe bello ed encomiabile se si fosse data la definizione corretta di razzismo: invece si assumono due pesi e due misure a secondo di chi commette l'azione. Il razzismo invece stato interiorizzato come qualsiasi azione di disapprovazione di un occidentale verso non occidentali. C'è quindi una ripugnanza pavloviana, basata sui riflessi condizionati, per una persona occidentale a disapprovare non occidentali anche davanti all'evidenza. Nel terrore di essere razzista, cioè cattivo, si dà la propria approvazione al più violento sistema teocratico della storia.
Ora credo che il momento sia venuto di dimostrare al professor Cipolla che la dissonanza cognitiva può essere vinta e che alla fine la ragione vince. Impariamo a mandare all'inferno i nostri intellettuali che adottano due pesi e due misure.
L'islam si pone come obiettivo di spazzare via la cosa più preziosa che possiede l'Occidente e che non esiste in alcun paese musulmano, ovvero la libertà di pensiero e di espressione. L'islam sta cercando di imporre all'Europa le proprie regole. Come il defunto comunismo, l'islam considera la generosità, l'apertura mentale, la tolleranza, la dolcezza, la libertà delle donne e dei costumi e i valori democratici come segni di decadenza. Sono debolezze che sfrutta volutamente grazie a degli "utili idioti", buone coscienze imbevute di buoni sentimenti, per imporre l'ordine coranico nel mondo occidentale. Difendiamo la nostra cultura, le nostre tradizioni. E' la nostra terra, perché se la perderemo dovremo riconquistarla, con sangue, sudore e lacrime. La Storia non fa sconti. C'è un'unica possibilità di non finire in una guerra civile: che i colonizzatori si trasformino in immigrati, che vengano integrati. Questo può essere possibile se il loro numero non è troppo alto ma soprattutto se noi ci assumiamo il dovere di integrarli, cioè di dire ad alta voce che la libertà è meglio della tirannia, che il perdono è meglio dell'odio, che il lavoro libero è meglio dello sfruttamento, che l'armonia tra uomo e donna è molto più divertente della situazione padrone-schiava. Infine che un Dio che vuole dei figli non è solo più giusto ma anche più vero di uno che voglia dei servi. Diceva Oriana Fallaci: l'islam si ferma per via religiosa, non per via laica. Aveva ragione. La democrazia non può nascere nell'islam, il potere deve essere la sharia, cioè la legge di Allah, perché la democrazia vuol dire potere al popolo, e nell'islam il popolo non vale nulla, sono servi di Dio. Quindi perché la democrazia possa esistere e vivere e prosperare occorre che tutti siamo figli di Dio. Se proprio c'è qualche ostinato laico, può anche essere figlio del caso. Ma niente servi. Solo uomini liberi. E donne uniche padrone della propria vita e del proprio destino. Lo facciamo questo miracolo?
di Silvana De Mari 15/08/2013

lorenzo scarola
18 alleluia

agli occidentali che vietano di criticare l'islam: ricordatevi che dopo Gerusalemme vogliono conquistare Roma, considerata la quarta città santa dell'islam! verità e rivoluzione, Levy Strauss fondatore della moderna antropologia giudica l'islam un sistema inferiore, perché inchioda per sempre gli islamici alla mancanza di pensiero libero e la mancanza di compassione. Levy Strauss, fondatore della moderna antropologia, afferma che la violenza insita nel Corano è strutturale atroce e non risolvibile. Levy Strauss fa queste affermazioni negli anni '60, anni in cui sembra che l'islam possa evolvere verso la laicità, anni in cui questa è l'impressione. Levy Strauss afferma che è appunto un'impressione. Laicità e tolleranza sono per l'islam una situazione di equilibrio instabile: si formano saltuariamente in qualche luogo dove il desiderio di libertà degli uomini riesce ad affiorare, ma alla prima crisi si torna all'integralismo, che è l'una forma stabile dell'islam. Negli anni '60 Levy Strauss poteva scrivere queste cose senza avere la scorta perché era uno di quei periodi di relativa tolleranza. L'affermazione che nessun comportamento di nessuna popolazione (purché non occidentale) possa essere giudicato è uno dei caposaldi del terzomondismo sessantottino, ed è uno degli elementi dell'etnocidio (distruzione della civiltà) occidentale, primo gradino del genocidio che potrebbe cancellarci dalla superficie del pianeta, quando saremo una minoranza, come sta succedendo ai cristiani del nord Africa o è già successo ai buddisti dell'Afghanistan. Tutti i successi, scientifici, tecnologici, ma anche etici, la maggiore compassione, della civiltà giudaico-cristiana vengono cancellati, anzi criminalizzati. Chiunque pensi che la lapidazione vada combattuta è razzista, quindi siamo tutti razzisti. Tutti colpevoli. Noi siamo sempre colpevoli. Anche delle colpe dei nostri antenati. Quando parliamo di quanto oggi l'islam sia atroce, ed è un nostro problema non perché diamo giudizi, ma perché viviamo oggi, l'islam colpisce noi, oggi, ci ricordano l'Inquisizione del '500 e lo schiavismo. Qualcuno di voi ha personalmente posseduto schiavi? Avete mai processato eretici? Ne avete bruciati nel cortile di casa vostra? L' antropologia babbea, quella pauperista terzomondista, ha sostituito il concetto giudaico-cristiano di responsabilità personale con il concetto islamico di responsabilità tribale, ma solo se i colpevoli siamo noi. Abbiamo avuto schiavi, quindi per l'eternità siamo colpevoli ed è giusto che i dannati della terra vengano a saldarci i conti. Chiunque di noi poteva trovarsi sulle Torri gemelle o nella metropolitana di Londra. Chiunque di noi è sotto attacco ora perché colpevole a prescindere. Io non ho mai fatto del male a nessuno, non sono colpevole di niente e se uno mi odia, mi difendo con tutta la forza che ho. Ribaltiamo il concetto. Posso uccidere o almeno picchiare tutte le persone di origine turca che incontro per la colpa di aver conquistato Costantinopoli e distrutto la popolazione cristiana dell'Anatolia? Posso invocare il terrorismo contro di loro? Posso essere io in collera per le perdita di Costantinopoli, terza città santa della cristianità, per la perdita (Algeria) dei luoghi dove Sant'Agostino ha parlato, dei luoghi (Turchia) dove San Giovanni ha scritto il Vangelo e forse l'Apocalisse (non siamo certi sia dello stesso autore), dei luoghi (Siria) dove San Paolo è stato illuminato e dove sorgevano le 300 chiese più antiche? I maledetti arabi musulmani hanno distrutto il Santo Sepolcro: posso irritarmi e saldare il conto a suon di bombe? O almeno considerare guerrieri di una guerra giusta con l'etica del loro tempo, i i crociati che sono andati a saldare i conti? Hanno ammazzato ebrei innocenti e questo mi ferisce come fossero stati miei parenti di primo grado, anche civili, ma porca miseria, nel 1100, la guerra si faceva così! Giudico il loro comportamento, ma relativamente alla loro etica, non posso applicare la mia, il relativismo vale anche per i crociati, e i crociati ne hanno ammazzati meno degli altri e se gli arabi non volevano veder crepare le loro donne e i loro bambini ammazzati da gente incazzata, bastava che la piantassero con le guerre di conquista e distruzione. Non mi pento delle crociate. Sono un crociato e un sionista. Quando Osama Bin Laden parla di crociati e sionisti: Io: a me l'irritazione per la perdita e la distruzione dei miei luoghi santi non mi spetta mai? Agli ebrei nemmeno. Noi non ci incazziamo mai, secondo le antropologhe babbee, malate di un razzismo totale, noi occidentali il sistema limbico (dove nasce l'incazzatura) non ce lo abbiamo. Gli africani che infibulano le figlie non hanno l'emisfero razionale e il libero arbitrio e la capacità di cambiare, secondo queste stolte, e noi non abbiamo il sistema limbico, non ci incazziamo mai. L'arabo, il jihadista, il palestinese è in collera. E solo collera. Dato che è incazzato, questo giustifica tutto, anche il giulivo sterminio di bambini. I palestinesi, i protagonisti delle periferie europee in fiamme, i terroristi delle Torri gemelle, di Londra, Madrid, Mumbay eccetera, tutti pensano con la collera, sono arrabbiati e quindi giustificati. La gente che è solo sistema limbico, che trasforma la collera in omicidio, a casa mia ha un disturbo border-line di personalità e va messa sotto tutela. Non è un adulto degno di gestire uno Stato. Signori, potrei irritarmi io, perché il sistema limbico fa parte anche del mio sistema, e chi lo rinnega sempre e completamente, rinnega la propria umanità. E perché nessuno sputa in faccia a Clinton quando spiega che la Jihad è in collera per la perdita di Gerusalemme, città non nominata nemmeno una volta nel Corano, dove Maometto non è mai stato in vita sua, che qualche fantasioso cretino, purtroppo con enorme seguito, dichiara città santa dell'islam per motivi che continuano a restarmi oscuri. Qualcuno mi spiega perché una città non nominata un'unica volta nel Corano è una città santa dell'islam? Nel Corano c'è scritto che Maometto è stato assunto al cielo nella moschea "più lontana". Che la moschea lontana sia la Spianata del Tempio di Gerusalemme è un'interpretazione. Peraltro questa interpretazione ci dice quanto Maometto fosse lontano da Gerusalemme. Infatti di Gerusalemme, agli arabi non gliene è mai importato nulla. Come il bambino tra le due madre di re Salomone. Purché non ce l'abbiano cristiani ed ebrei, fanno la terza guerra mondiale, ma quando ce l'hanno Gerusalemme la fanno decadere. Sia Voltaire che Mark Twain ci raccontano come, sotto l'Impero ottomano, fosse rovine e polvere, poco più di un villaggio di pastori. Quando nasce lo Stato di Israele, il settore orientale di Gerusalemme è occupato dai giordani, che cacciano gli ebrei dal quartiere dove erano da tremila anni con una violenza terrificante, distruggono tutto il quartiere, incluse sinagoghe millenarie, e impediscono l'accesso agli ebrei, che non possono nemmeno accedere al Muro del pianto. Gerusalemme è l'unica città santa degli ebrei, il Muro del pianto è l'unico luogo santo, insieme alla Spianata del Tempio, il cuore del giudaismo, dove l'islam tiene i suoi piedi, con la costruzione della moschea con la cupola d'oro, e dal quale i palestinesi tirano sassi sugli ebrei in preghiera (ma sono arrabbiati e allora giustificati. Sono arrabbiata anche io. Posso far saltare un bus scolastico a Istanbul, che in realtà è Costantinopoli occupata dai turchi?). La Giordania non aveva Gerusalemme come capitale quando aveva Gerusalemme. C'è qualcuno tanto idiota da credere che Gerusalemme valga qualcosa per l'islam? L'islam vuole Gerusalemme, come prova di forza, poi la butta via quando ce l'ha, la fa morire di stenti e polvere, perché così dimostra la superiorità della Mecca e Medina. Gli ebrei sono andati a Babilonia cantando Gerusalemme possa cadere la mia mano, il mio occhio se ti dimenticherò. Gli Ebrei sono andati davanti alla camere a gas dicendo ai bambini: ci rivedremo a Gerusalemme. Mille anni prima della nascita di Roma, duemila anni prima della nascita di Maometto, Gerusalemme era la capitale degli ebrei. E' anche la città santa della cristianità, e quindi voglio che sia sempre sotto unico controllo israeliano, perché solo gli israeliani hanno la forza e la volontà di proteggere me, pellegrina, quando sono andata a mettere il mio mazzetto di lavanda del mio giardino nell'orto del Getsemani (la mia mamma ci teneva). Gerusalemme non è città santa dell'islam, è santa affinché appartenga all'islam, questa è la dizione corretta. Come Roma. Devono appartenere all'islam come prova che ha vinto. Le vere città sante sono La Mecca e Medina. Soprattutto nella delirante teoria che Gerusalemme sia la terza città santa dell'islam, ci sono anche informazioni sulla quarta, che è Roma, e che in teoria appartiene all'islam e noi la occupiamo arbitrariamente. Dopo Israele, ci siamo noi. Se la folle volontà di monsignor Cappucci si avverasse, se Israele fosse distrutta, il fronte saremmo noi. L'esercito israeliano combatte anche per noi italiani, dopo Israele c'è l'Italia, perché il profeta Maometto è l'erede di Abramo e Cristo. Noi, occidentali, ebrei e cristiani, siamo sempre, tutti, colpevoli Sarà stato un atto di giustizia quando ci annienteranno. La collera giustifica tutto? Gli israeliani, già ebrei, non sarebbero quelli che a un filo di incazzatura avrebbero anche diritto, dopo secoli anni di persecuzioni atroci? Incluso il genocidio degli ebrei dell'Arabia commesso da Maometto. Quello se lo dimenticano tutti. Non considerare criminale un profeta che ha distrutto un popolo, non è un po' scortese verso quel popolo? un pochino?. Bene signori, una citazione di George Bernard Show, comunistiello anche lui, però scriveva bene: "Se una tigre mi aggredisce, io non la giudico, in nulla. Non me ne ritengo superiore. Mi limito a ucciderla, perché vivo meglio in un mondo dove la tigre non c'è. Se la tigre ha un paese d'origine, aggiungo, ce la rimando, come unica alternativa al sopprimerla, al suo paese di origine e se questo paese è povero perché la tigre è troppo disfunzionale per produrre ricchezza, non sono problemi miei. Non perché giudichi la tigre, ma perché così campo meglio io". di Silvana De Mari 17/08/2013

lorenzo scarola
18 alleluia

orrore dei genitori islamici che istigano i propri figli al terrorismo suicida. verità e rivoluzione. Il nostro cervello funziona grazie all'integrazione dei due emisferi. L'emisfero sinistro, quello razionale, funziona per via logica, è analitico, processa un solo pensiero alla volta, pensiero di cui siamo coscienti. L'emisfero destro funziona invece per via analogica, è sintetico, processa multipli elementi nello stesso istante. Addirittura in neurobiologia ci si riferisce ai due emisferi come a due cervelli, il cervello sinistro e quello destro, l'ingegnere e il poeta. Nelle fiabe ci sono inconsce ma straordinarie intuizioni sul funzionamento della mente umana, intuizioni di cui gli anonimi autori non erano probabilmente del tutto coscienti, ma che ci permettono di spiegare la storia.
Hänsel e Gretel e Pollicino ci raccontano la realtà del cannibalismo. Nelle grandi carestie prima di morire di fame si mangiano i cadaveri, e i bambini muoiono per primi o sono più facili da acchiappare. Poteva succedere che il corpo di un bambino diventasse cibo, come rischia di capitare ad Hänsel, Gretel, Pollicino e i suoi fratelli. La Guerra dei Trent'anni ridusse la Germania a un tale livello di barbarie e carestia che la sopravvivenza fu spesso possibile solo grazie al cannibalismo: il fantasma di questa immane tragedia è rimasto intrappolato nelle fiabe. I tedeschi sono sopravvissuti mangiando cadaveri durante la Guerra dei Trent'anni e gli ucraini hanno cercato di farlo durante la carestia imposta da Stalin. E oggi? Oggi il corpo dei bambini viene mangiato dalle associazioni criminali che li trasformano in organi da trapiantare. In Cina, cellule cerebrali di feti di cinque mesi sono trapiantate a pazienti occidentali affetti da sclerosi laterale, perché ritardi la progressione della malattia. Mia madre è morta di sclerosi laterale, so cosa vuol dire, ma trovo lo stesso agghiacciante l'idea di questi feti fecondati al solo scopo di un aborto al quinto mese, quando la madre è già in grado di percepirne i movimenti e loro sono in grado di riconoscerne la voce, e di provare il dolore della morte. Cannibalismo del corpo del bambino, suo sfruttamento totale, è il mito osceno del bambino terrorista suicida. In entrambe le fiabe la violenza comincia nella casa del padre: questi, invece di usare la propria vita, il proprio corpo, il proprio sangue per sfamare i figli, invece di morire pur di portare a casa una moneta e una patata, li lascia in un pericolo mortale. In Pollicino c'è un altro punto fondamentale: volendo uccidere i Pollicino e i suoi fratelli l'orco uccide le sue stesse figlie. Chi stermina i bambini odia la vita, quindi finirà per sopprimere i propri. Il nazismo dopo aver sterminato i bambini ebrei, ha sterminato i propri. Il mito del bambino guerriero è un mito proprio di tutti i totalitarismi. Nei popoli perbene a combattere ci vanno gli uomini, dopo aver chiuso i bambini a doppia mandata da qualche parte perché vivano un po' di più. Nel ghetto di Varsavia contro i carri armati ci sono andati gli uomini. Quando i carri armati sovietici entrano a Berlino i bambini di 11 anni vengono mandati a combatterli. Durante la rivolta d'Ungheria contro i carri armati sono stati mandati gli uomini. In Vietnam spesso combattevano giovanissimi se non bambini. Quando in una fotografia vediamo da un lato il bambino con il sasso in mano e dall'altro il carro armato, vuol dire che c'è un popolo talmente criminale da permettere che i padri restino sicuro mandando a rischiare i propri figli. Vuol dire anche che chi guida il carro armato è una persona perbene, che farà di tutto per non fare male quei bambini. Anche il mito del piccolo balilla palestinese è superato in orrore dal bambino terrorista. Chi vuole uccidere i bambini degli altri, non ha nessuna difficoltà a uccidere i propri. La fiaba di Pollicino è moderna come non mai. Il terrorismo non ha una valenza militare, solo una valenza emotiva e mediatica. Il terrorismo non esisterebbe se non fosse approvato in Occidente dalla follia degli intellettuali, parola dalla etimologia sempre più impenetrabile. Palestinesi ballavano per le strade mentre le Torri gemelle bruciavano: c'erano anche bambini in quel luogo. I palestinesi, gli arabi israeliani, reagiscono spesso con gioia alla notizia di attentati dove sono molti i bambini uccisi. Un bambino di 10 anni a Milano ha raccontato al suo iman il suo sogno. Fare l'astronauta? Il poliziotto? Il pompiere? Diventare un grandissimo medico? Scoprire un nuovo antibiotico anzi tre? Questi sono sogni e vanno bene per i bambini cristiani e per quelli ebrei, anche per quelli shintoisti buddisti induisti e sick. Sono sogni che vanno bene per un bambino che non abbia complessi di inferiorità. Nell'islam, nella crisi dell'islam, c'è uno stramaledetto complesso di inferiorità. La mancanza di scoperte scientifiche negli ultimi 8 secoli ha creato il timore che mai e poi mai ci sarà capacità di fare l'astronauta o lo scienziato, allora viene fuori il mito del terrorista. Ovviamente approvato. Il terrorismo è il mito di una civiltà che ha un complesso di inferiorità terrificante, tutto qui. Lo spiega bene il filosofo Hans Magnus Enzensberger nell'imperdibile saggio" Il perdente radicale". La perdita della scienza, dopo i tempi d'oro di Avicenna e Averroè, è conseguente alla lettura integralista del Corano come parola diretta di Allah con la negazione del libero arbitrio e del concetto di causa ed effetto. La mela cade non perché ci sia la forza di gravità, ma per la volontà di Allah, che fino a questo istante l'ha fatta cadere verso il basso, domani potrebbe farla cadere verso l'alto o di lato. Studiare la legge di gravità è una scortesia verso Allah, che domani potrebbe far cadere le mele in altro modo, o far girare i pianeti in un altro senso. Senza la possibilità di pensiero filologico non si forma il pensiero filosofico. Dove non c'è pensiero filosofico non c'è pensiero scientifico, economico, finanziario. Da questa mancanza di pensiero scientifico economico-finanziario, e anche artistico, letterario e musicale, nasce il complesso di inferiorità. Qualsiasi sacerdote, rabbino, monaco buddista, e così via davanti ragazzina di 10 anni che ha come massima aspirazione morire uccidendo si sarebbe precipitato a cercare di dissuaderlo. Invece un autorevole dignitario islamico invitato a Milano a predicare per la festa della fine del Ramadan, Al-Bustanij, ha entusiasticamente approvato il progetto: così racconta tutto fiero in un'intervista. Gli israeliani sono tutti cattivi. Chi muore uccidendoli fa un favore al Dio dei musulmani. Lascio il giudizio etico alla coscienza di chi legge, anche perché chi un giudizio etico sulla vicenda l'ha espresso è stato minacciato da Piccardo di essere denunciato per istigazione all'odio razziale. Solo una nota di psicologia. Se qualcuno annuncia il suicidio, il terrorismo suicida è un suicidio, e ne ottiene entusiastica approvazione, ha anche un'informazione tragica sulla propria mancanza di valore. Se anche i propri genitori hanno approvato l'idea, il messaggio ultimo è che della sua vita non importa niente a nessuno perché è un irrilevante fastidio. Questo è il messaggio tremendo che i genitori palestinesi o semplicemente islamici, il loro imam, quelli che inneggiano al terrorismo suicida, danno i loro figli. Perché un uomo o un bambino diventano terroristi suicidi? Ricordate la seconda storia che si raccontano, quella di Caino e Abele? Alla base del terrorismo suicida c'è l'odio irrisolvibile dei figli non amati per i figli amati. di Silvana De Mari 19/08/2013