Atto Finale 4° di 18

Atto Finale 4° di 18
“uomini siate e non pecore matte si che di tra voi il giudeo non rida” Dante Alighieri, Divina Commedia, V canto dell'inferno.
QUALCUNO VUOLE VEDERE UN ELENCO DI PERSONE CERTAMENTE CANDIDATE PER L'INFERNO?
ECCOLO: Riunioni Bilderberg 1993
2005 Bilderbergers meeting -
Lista dei Partecipanti Bilderberg 2003
BILDERBERG MEETINGS
Versailles, France, 15-18th May 2003
CURRENT LIST OF PARTICIPANTS
Honorary Chairman - Davignon, Etienne -
Vice-Chairman, Societe Generale de Belgique
GB - Honorary Secretary General - Taylor. J Martin
Chairman WH Smith PLC;
International advisor,
Goldman Sachs International
F - Adler, Alexandre - Editorial counsel, Le Figaro (*)
I - Ambrosetti, Alfredo - Chairman Ambrosetti Group
TR - Babacan, Ali - Minister of Economic Affairs
GR - Bakoyannis, Dora - Mayor of Athens
GB - Balls, Edward - Chief Economic Advisor to the Treasury
P - Balsemão, Francisco Pinto - Professor of Communication Science, New University, Lisbon; Chairman and CEO, IMPRESA, S.G.P.S.; Former Prime Minister
P - Barroso, José M. Durão - Prime Minister
TR - Bayar, Mehmet A. - Deputy Chairman of DYP (True Path Party)
A - Becker, Erich - Chairman of the Managing Board and CEO, VA Technologie AG
I - Benedetti, Rodolfo de - Managing Director CIR S.p.A.
I - Bernabè, Franco - Chairman Franco Bernabe & C. S.p.A.
F - Beytout, Nicolas - Editor-in-Chief, Les Echos
KW - Bishara, Ahmad E. - Secretary General of Kuwait's liberal National Democratic Party
CDN - Black, Conrad M. - Chairman, Telegraph Group Limited
INT - Bolkestein, Frits - Internal Markets Commissioner, European Commission
USA - Bolton, John R. - Under-Secretary of State for Arms Control and International Security
F - Bon, Michel - Honorary Chairman, France Telecom
F - Bruguière, Jean-Louis - First Vice President, Justice Department
D - Burda, Hubert - Publisher and CEO, Hubert Burda Media Holding GmbH & Co.
F - Camus, Phillipe - CEO, European Aeronautics Defence and Space company European Aeronautics Defence and Space company (EADS)
INT - Cary, Anthony J. - Head of Christopher Patten's cabinet, EU. [Patten is European Commissioner for Enlargement]
F - Castries, Henri de - Chairman of the Board, AXA
E - Cebrián, Juan Luis - CEO, PRISA
B - Claes, Willy - Minister of State [Willy Claes is not now a Belgian Minister but former Belgian Foreign Minister and former Secretary General of NATO 1994-1995 - now disgraced - TG]
GB - Clarke, Kenneth - Member of Parliament, [former Chancellor of the Exchequer]
USA - Collins, Timothy C. - Senior Managing Director and CEO, Ripplewood Holdings LLC
F - Collomb, Bertrand - Chairman and CEO, Lafarge
F - Copé, Jean-François - Secretary of State in charge of relations with Parliament; Government Spokesman
USA - Corzine, Jon S. - Senator (D, New Jersey)
S - Dahlbäck, Claes - Chairman, Investor AB
GR - David, George A. - Chairman of the Board, Coca-Cola H.B.C. S.A.
USA - Donilon, Thomas E. - Executive Vice President, Fannie Mae
I - Draghi, Mario - Vice-Chairman and Managing Director, Goldman Sachs International
DK - Eldrup, Anders - CEO, Danish Oil and Gas Corporation
USA - Feldstein, Martin S. - President and CEO, National Bureau of Economic Research
CDN - Fell, Anthony S. - Chairman, RBC Dominion Securities Inc.
USA - Friedman, Thomas L. - Foreign Affairs Columnist, The New York Times
F - Gergorin, Jean-Luis - Executive Vice President, Strategic Coordination, European Aeronautics Defence and Space company (EADS)
USA - Gigot, Paul A. - Editorial page editor, The Wall Street Journal
F - Giscard d'Estaing, Valéry - French President 1974-81; Chairman of the Convention on the Future of Europe
N - Gjedrem, Svein - Governor, Central Bank of Norway
IRL - Gleeson, Dermot - Chairman designate, Allied Irish Banks, p.l.c.
GB - Gould, Philip - Public Relations Adviser to Prime Minister Blair
USA - Haass, Richard N. - Director, Office of Policy Planning Staff, State Department
NL - Halberstadt, Victor - Professor of Economics, Leiden University; Former honorary Secretary General of Bilderberg Meetings
CDN - Harper, Stephen - Leader of the Opposition
USA - Hertog, Roger - Vice-Chairman, Alliance Capital Management
NL - Hoop Scheffer, Jaap G. de - Minister for Foreign Affairs
USA - Hubbard, Allan B. - President, E&A Industries
USA - Hubbard, R. Glenn - Russell L. Carson Professor of Economics and Finance, Columbia University
USA - Johnson, James A. - Vice Chairman, Perseus L.L.C.
USA - Jordan, Jr., Vernon E. - Senior Managing Director, Lazard Freres & Co. L.L.C.
CH - Kielholz, Walter B. - Former Chairman of the Board, Credit Suisse; Executive Vice Chairman of the Board of Directors, Swiss Re
GB - King, Mervyn A. - Deputy Governor, Bank of England
USA - Kissinger, Henry A. - Chairman, Kissinger Associates, Inc.; Member, Defense Policy Board; Member J.P. Morgan International Council
FIN - Kivinen, Olli - Senior Editor & Columnist, Helsingin Sanomat
NL - Kok, Wim - Former Prime Minister
D - Kopper, Hilmar - Former Chairman of the Supervisory Board, Deutsche Bank AG
USA - Kravis, Henry R. - Founding Partner, Kohlberg Kravis Roberts & Co.
USA - Kravis, Marie-Joseé - Senior Fellow, Hudson Institute, Inc.
INT - Lamy, Pascal - Trade Commissioner, European Commission
F - Lellouche, Pierre - Vice Chairman, NATO Parliamentary Assembly (**) F - Lévy-Lang, André - Former Chairman, Paribas
I - Panara, Marco - Journalist, La Republica
I - Passera, Corrado - Managing Director, Banca IntesaBCI
USA - Perkovich, George - Vice President for Studies, Carnegie Endowment for International Peace
USA - Perle, Richard N. - Member, Defense Policy Board ; Resident Fellow, American Enterprise Institute (AEI) for Public Policy Research; member Project for a New American Century (PNAC)
B - Philippe, H.R.H. Prince - Crown Prince of Belgium
I - Poli, Roberto - Chairman, Eni S.p.A.
F - Ranque, Denis - Chairman and CEO, Thales Aerospace and Defence
DK - Rasmussen, Anders Fogh - Prime Minister
CDN - Reisman, Heather - President and CEO, Indigo Books & Music Inc.
F - Riboud, Franck - Chairman and CEO, Danone Foods
CH - Ringier, Michael - CEO, Ringier AG
USA - Rockefeller, David - Member, J.P. Morgan International Council
P - Rodrigues, Eduardo Ferro - Leader of the Socialist Party; Member of Parliament
E - Rodriguez Inciarte, Matias - Executive Vice Chairman, Banco Santander Central Hispano
F - Roy, Olivier - Senior Researcher, CNRS
USA - Ruggie, John - Director, Center for Business and Government, Kennedy School of Government, Harvard University
NL - Ruys, Anthony - Chairman of the Board, Heineken N.V.
TR - Sanberk, Özdem - Director, Turkish Economic and Social Studies Foundation
I - Scaroni, Paolo - Managing Director, Enel S.p.A.
D - Schäuble, Wolfgang - Deputy Parliamentary Leader, CDU/CSU Group
D - Schily, Otto - Minister of the Interior
A - Scholten, Rudolf - Member of the Board of Executive Directors, Oesterreichische Kontrollbank AG
D - Schrempp, Jurgen E - Chairman of the Board of Management, Daimler Chrysler AG
INT - Schwab, Klaus - President, World Economic Forum
DK - Seidenfaden, Toger - Editor in Chief, Politiken
RUS - Shevtsova, Lilia - Senior Associate, Carnegie Endowment for International Peace
E - Spain, H.M. the Queen of [King Juan Carlos (see photo) arrived with the queen, but he is not on this list]
USA - Steinberg, James B. - Vice President and Director, Foreign Policy Studies Program, The Brookings Institution
CDN - Steyn, Mark - Journalist for various publications
IRL - Sutherland, Peter D. - Chairman and Managing Director, Goldman Sachs International; Chairman, BP Amoco
USA - Thornton, John L. - President and CEO, Goldman Sachs Group, Inc.
F - Trichet, Jean Claude - Governor, Banque de France
GR - Tsoukalis, Loukas - Professor, University of Athens; President Hellenic Foundation for European and Foreign Policy
A - Trumpel-Gugerell, Gertrude - Vice Governor, Central Bank of Austria
CH - Vasella, Daniel L. - Chairman and CEO, Novartis AG
NL - Veer, Jeroen van der - President, Royal Dutch Petroleum Company; Vice Chairman of the Committee of Managing Directors of Royal Dutch/Shell Group of Companies
F - Villin, Philippe - Vice Chairman, Lehman Brothers Europe
NL - Vries, Klaas de - Member of Parliament (Labour); Former Minister of the Interior
FIN - Whalroos, Björn - President and CEO, Sampo plc.
S - Wallenberg, Jacob - Chairman of the Board, Skandinavivska Enskilda Banken
GB - Williams, Gareth - Leader of the House of Lords
GB - Wolf, Martin H. - Associate Editor/Economics Commentator, The Financial Times
USA/INT - Wolfensohn, James D. - President, The World Bank
USA - Wolfowitz, Paul - Deputy Secretary of Defense, US Department of Defense
USA - Zakaria, Fareed - Editor, Newsweek International
USA - Zoellick, Robert - Principal Trade Adviser to the President
D - Zumwinkel, Klaus - Chairman, Deutsche Post Worldnet AG
Rapporteurs
GB - Micklethwait, R. John - United States Editor, The Economist
GB - Rachman, Gideon - Brussels Correspondent, The Economist

Fonte: www.bilderberg.or
g The 52nd Bilderberg Meeting will be held in Stresa, Italy, 3-6 June 2004.
The Conference will deal mainly with European American relations and in this context US Politics, Iraq, The Middle East., European Geopolitics, NATO, China, Economoic Problems and Energy......
CURRENT LIST OF PARTICIPANTS
STRICTLY CONFIDENTIAL
Honorary Chairman - Davignon, Etienne - Vice-Chairman, Suez-Tractebel
Honorary Secretary General - Taylor, Martin - International Adviser, Goldman Sachs International
Nationalities of participants followed by names and partial portfolios
N - Auser, Svein - CEO, DnB NOR ASA
D - Ackermann, Josef - Chairman, Group Executive Committee, Deutsche Bank AG; Member of supervisory boards Siemens AG. & Bayer AG; Director, World Trade Center Memorial Foundation (court case against - see below) - [actually Ackermann is Swiss so why is he listed here as German?]
I - Ambrosetti, Alfredo - Chairman, Abbrosetti Group
TR - Babacan, Ali - Minister of Economic Affairs
P - Balsemao, Francisco Pinto - Chairman and CEO, IMPRESA, SGPS, Former Prime Minister
ISR - Barnavie, Elie - Department of General History, Tel-Aviv University
I - Benedetti, Rodolfo De - CEO, CIR
I - Bernabe, Franco - Vice Chairman, Rothschild Europe
F - Beytout, Nicolas - Editor In Chief, Les Echos
INT - Bolkestein, Frits - Commissioner for the Internal Market, European Commission, former leader of Dutch right wing Liberal Party VVD.
USA - Boot, Max - Neoconservative, Council on foreign Relations, Features Editor, Wall Street Journal
CH - Borel, Daniel - Chairman, Logitech International S.A.
I - Bortoli, Ferrucio de - CEO, RCS Libri
S - Brock, Gunnar - CEO, Atlas Copco AB
GB - Browne, John - Group Chief Executive, BP plc
NL - Burgmans, Antony - Chairman, Unilever NV
F - Camus, Phillipe - CEO, European Aeronautic Defence and Space NV
I - Caracciolo, Lucio - Director, Limes Geopolitical Review
F - Castries, Henri de - Chairman, AXA Insurance
E - Cebrian, Juan Luis - CEO, PRISA (Spanish language media company), former Chairman, International Press Institute
TR - Cemal, Hasan - Senior Columnist, Milliyet Newspaper
GB - Clarke, Kenneth - Member of Parliament (Con.), Deputy Chairman, British American Tobacco
USA - Collins, Timothy C - MD and CEO, Ripplewood Holdings LLC, Yale School of Management, Trilateral Commission
USA - Corzine, Jon S. - Senator (D, New Jersey), Chairman and CEO, Goldman Sachs
CH - Couchepin, Pascal - Former Swiss President, Head of Home affairs Dept.
GR - David, George A. - Chairman, Coca-Cola Hellenic Bottling Company SA
B - Dehaene, Jean-Luc - Former Prime Minister, Mayor of Vilvoorde
TR - Dervis, Kemal - Member of Parliament, former senior World bank official
GR - Diamantopoulou, Anna - Member of Parliament, former European Commissioner for Social Affairs
USA - Donilon, Thomas L - Vice-President, Fannie Mae, Council on Foreign Relations
I - Draghi, Mario - Vice Chairman and Managing Director, Goldman Sachs
USA - Edwards, John - Senator (D. North Carolina), Democratic Presidential Candidate
DK - Eldrup, Anders - Chairman, DONG gas company (becoming privatised) A/S
DK - Federspiel, Ulrik - Ambassador to the USA
USA - Feith, Douglas J. - Undersecretary for Policy, Department of Defense
I - Galateri, Gabriele - Chairman, Mediobanca
USA - Gates, Melinda F. - Co-Founder, Gates Foundation, wife of Bill Gates
USA - Geithner, Timothy F. - President, Federal Reserve Bank of New York
I - Giavazzi, Francesco - Professor of Economics, Bocconi University; adviser, world bank and European Central bank
IRL - Gleeson, Dermot - Chairman Allied Irish Bank Group (currently being investigated for personal and corporate tax evasion)
USA - Graham, Donald E. - Chairman and CEO, Washington Post Company
USA - Haas, Richard N. - President, Council on Foreign Relations, former Director of Policy and Planning staff, State Department
NL - Halberstadt, Victor - Professor of Economics, Leiden University
B - Hansen, Jean-Pierre - Chairman, Suez Tractabel SA
S - Heikensten, Lars - Governor, Swedish Central Bank
USA - Holbrooke, Richard C - Vice Chairman, Perseus, former Director, Council on Foreign Relations, former Assistant Secretary of State
USA - Hubbard, Allen B - President E&A Industries
USA - Issacson, Walter - President and CEO, Aspen Institute
USA - Janow, Merit L. - Professor, International Economic Law and International Affairs, Columbia University, member of apellate body, WTO
USA - Jordan, Vernon E. Senior Managing Director, Lazard Freres & Co LLC
USA - Kagan, Robert - Senior Associate, Carnegie Endowment for International Peace
GB - Kerr, John - Director, Shell, Rio Tinto and Scottish American Investment Trust, former secretary of European Constitution Commission
USA - Kissinger Henry A. - Chairman, Kissinger Associates Inc.
TR - Koc, Mustafa V. - Chairman, Koc Holdings AS
NL - Koenders, Bert (AG) - Member of Parliament, president, Parliamentary Network of the World Bank
USA - Kovner, Bruce - Chairman Caxton Associates LLC, Chairman, American Enterprise Institute
USA - Kravis, Henry R. - Founding Partner, Kohlberg Kravis Roberts & Co., acquisitions financier
USA - Kravis, Marie Josee - Senoir Fellow, Hudson Institute Inc.
FIN - Lehtomaki, Paula - Minister of Foreigh Trade and Development
FIN - Lipponen, Paavo - Speaker of Parliament; former Prime Minister
CHN - Long, Yongtu - Secretary General, Boao forum for Asia
P - Lopes, Pedro M. Santana - Mayor of Lisbon
USA - Luti, William J. - Deputy Under Secretary of Defense for Near Eastern and South Asian Affairs
CDN - Lynch, Kevin G. - Deputy Minister, Department of Finance
USA - Mathews, Jessica T. - President, Carnegie Endowment for International War Peace
USA - McDonough, William J. - Cahirman and CEO, Public Company Accounting Oversight Board, former president, Federal Reserve Bank of New York
CDN - McKenna, Frank - Counsel, McInnes Cooper, former premier of New Brunswick
I - Merlini, Cesare - Executive Vice Chairman, Council for the United States and Italy, Council on Foreign Relations, former director, Italian Institute for International Affairs
F - Montbrial, Thierry de - President, French Institute of International Relations
INT - Monti, Mario - Competition/Antitrust Commissioner, European Commission
USA - Mundie, Craig J. - Chief Technical Officer, Advanced Strategies and Policies, Microsoft Corporation
N - Myklebust, Egil - Chairman, Scandinavian Airline System (SAS)
D - Naas, Matthias - Deputy Editor, Die Zeit
NL - Netherlands, Beatrix HM Queen of The - Lady Shell, nuff said
GB - Neville-Jones, Pauline - Chairman, QuinetiQ (UK privatised military research/services company), governor of the BBC, Chairman Information Assurance Advisory Council, formar Chairman Joint Intelligence Committee, former Managing Director NatWest Markets
USA - Nooyi, Indra K. - President and CEO, PepsiCo Inc.
PL - Olechowski, Andrzej - Leader, Civic Platform
FIN - Ollila, Jorma - Chairman, Nokia Corporation
INT - Padoa-Schioppa, Tommaso - Director, European Central Bank
CY - Pantelides, Leonidas - Ambassoador to Greece
I - Passera, Corrado - CEO, Banca Intesa SpA
USA - Perle, Richard N. - Resident Fellow, American Enterprise Institute for Public Policy Research, former Likud policy adviser, former chair Defence Policy Board, former co-chairman, Hollinger Digital
B - Phillipe, HRH Prince
USA - Reed, Ralph E. - President, Century Strategies
CDN - Reisman, Heather - President and CEO, Indigo Books and Music Inc.
I - Riotta, Gianni - Editorialist, Corriere della Serra
USA - Rockefeller, David - Member JP Morgan International Council, Chairman, Council of the Americas
E - Riodriguez Inearte, Matias - Vice Chairman, Grupo Santander
USA - Ross, Dennis B - Director, The Washington Institute for Near East Policy
D - Sandschneider, Eberhard - Director, Research Institute, German Society for Foreign Policy
I - Scaroni, Paolo - CEO, Enel SpA
D - Schilly, Otto - Minister of the Interior
USA - Schnabel, Rockwell A. - Ambassador to the EU
A - Scholten, Rudolf - Director, Oesterreichische Kontrollbank AG
D - Schrempp, Jurgen E. - Chairman, DaimlerChrysler AG
E - Serra Rexach, Eduardo - Head, Real Institute Elcano
RUS - Shevtsova, Lilia - Senior Associate. Carnegie Endowment for International Peace
PL - Sikora, Slawomir - President and CEO, Citibank Handlowy
I - Siniscalo, Domenico - Director General Ministry of the Economy
P - Socrates, Jose - Member of Parliament
USA - Strmecki, Marin J. - Smith Richardson Foundation
B - Struye de Swielande, Dominique - Permanant repressentative of Belguim, NATO
IRL - Sutherland, Peter D. - Chairman, Goldman Sachs International, Chairman, BP plc
USA - Thornton, John L. - Chairman, Brookings Institution, Professor, Tsinghua University
I - Tremonti, Giulio - Minister of Economy and Finance
INT - Trichet, Jean-Claude - President, European Central Bank
I - Tronchetti Provera, Marco - Chairman and CEO, Pirelli SpA
N - Underdal, Arild - Rector, University of Oslo
CH - Vasella, Daniel L. - Chairman and CEO, Novartis AG
NL - Veer, Jeroen van der - Chairman, Committee of Managing Directors, Royal Dutch/Shell
GB - Verwaayen, Ben J. M. - CEO, British Telecom; former director, Lucent Technologies
I - Visco, Ignazio - Foriegn Affairs Manager, Banca D'Italia
INT - Vitorino, Antonio M. - Justice and Home Affairs Commissioner, European Union
INT - Vries, Gijs M. de - EU Counter Terrorism Co-ordinator
S - Wallenberg, Jacob - Chairman, SEB investments (including biotech); Chairman, W Capital Management AB
D - Weber, Jurgen - Chairman of the Supervisory Board, Deutche Lufthansa AG
GB/USA - Weinberg, Peter - CEO, Goldman Sachs International
NL - Wijers, Hans - Chairman, AkzoNobel NV
D - Wissmann, Matthias - Member of Parliament
GB - Wolf, Martin H. - Associate Editor/Economic Commentator, The Financial Times
INT/USA - Wolfenson, James D. - President, The World Bank
RUS - Yavlinsky, Grigory A. - Member of Parliament
USA - Yergin, Daniel - Chairman, Cambridge Energy Research Associates
D - Zumwinkel, Klaus - Chairman, Deutche Post Worldnet AG; Chairman, Deutche Telekom
Rapporteurs
GB - Rachman, Gideon - Brussels Correspondent, The Economist
GB - Wooldridge, Adrian D. - Foreign Correspondant, The Economist
Summary by nation
1.Austria 1
2.Belgium 4
3.Canada 3
4.Switzerland 3
5.China 1
6.Cyprus 1
7.Germany 8
8.Denmark 2
9.Spain 3
10.France 4
11.Finland 3
12.Great Britain 9
13.Greece 2
14.Italy 16
15.International 7
16.Ireland 2
17.Israel 1
18.Norway 3
19.Netherlands 6
20.Portugal 3
21.Poland 2
22.Russia 2
23.Sweden 3
24.Turkey 4
25.USA 33
26.Total 126
Thanks to Michael Haupt -
www.threeworldwars.com
Fonte: www.bilderberg.org
Germania 5-8 Maggio 2005
On the 2005 agenda: Iran, Iraq, The Middle East, Non-Proliferation, Asia, Economic Problems, Russia, European-American relations.
Honorary Chairman
B, Davignon, Etienne, Vice Chairman,
Suez-Tractebel
Honorary Secretary General
GB, Taylor, J. Martin, International Advisor, Goldman Sachs International
NL, Aartsen, Jozias J. van, Parliamentary Leader, Liberal Party (VVD)
PNA, Abu-Amr, Ziad, Member of the Palestinian Legislative Council; President of the Palestinian Council on Foreign Relations; Professor of Political Science, Birzeit University
D, Ackermann, Josef, Chairman, Group Executive Committee. Deutsche Bank AG
INT, Almunia Amann, Joaquin, Commissioner, European Commission
GR, Alogoskoufis, George, Minister of Economy and Finance
TR, Babacan, Ali, Minister of Economic Affairs
P, Balsemão, Francisco Pinto, Chairman and CEO, IMPRESA, S.G.P.S.; Former Prime Minister
INT, Barroso. José M. Durão, President, European Commission
S, Belfrage, Erik, Senior Vice President, SEB

I, Bernabè, Franco, Vice Chairman, Rothschild Europe
F, Beytout, Nicolas, Editor-in-Chief, Le Figaro
A, Bronner, Oscar, Publisher and Editor, Der Standard
GB, Browne, John, Group Chief Executive, BP plc
D, Burda, Hubert, Chairman of the Board of Management, Hubert Burda Media
IRL, Byrne, David, WHO Special Envoy on Global Cornmunicable Diseases; Former Commissioner, European Commission
F, Camus, Philippe, CEO, EADS
F, Castries, Henri de Chairman of the Board, AXA
E, Cebrián. Juan Luis, CEO, PRISA
USA, Collins, Timothy C., Senior Managing Director and CEO, Ripplewood Holdings, LLC
F, Collomb, Bertrand, Chairman, Lafarge
CH, Couchepin, Pascal, Head, Department of Home Affairs
GR, David, George A., Chairman, Coca-Cola H.b.c. S.A.
F, Delpech, Thérèse, Director for Strategic Affairs, Atomic Energy Commission
GR, Diamantopoulou, Anna, Member of Parliament
NL, Docters van Leeuwen, Arthur W.H., Chairman of the Executive Board, Netherlands Authority for the Financial Markets
USA, Donilon, Thomas E., Partner, O'Melveny & Myers
D, Döpfner, Mathias, CEO, Axel Springer AG
DK, Eldrup, Anders, President, DONG A/S
I, Elkann, John, Vice Chairman, Fiat S.p.A.

USA, Feldstein, Martin S, President and CEO, National Bureau of Economic Research
USA, Ford, Jr., William C., Chairman and CEO, Ford Motor Company
USA, Geithner, Timothy F., President, Federal Reserve Bank of New York
TR, Gencer, Imregul, Member of the Board, Global Investment Holding
ISR, Gilady, Eival, Strategic Advisor to Prime Minister Sharon
IRL, Gleeson, Dermot, Chairman, AIB Group
USA, Graham, Donald E., Chairman and CEO, The Washington Post Company
N, Grydeland, Bjørn T., Ambassador to the EU
P, Guterres, António, Former Prime Minister; President, Socialist International
USA, Haass, Richard N., President, Council on Foreign Relations
NL, Halberstadt, Victor, Professor of Economics, Leiden University
B, Hansen, Jean-Pierre, CEO, Suez-Tractebel S.A.
A, Haselsteiner, Hans Peter, CEO, Bauholding Strabag SE (Societas Europea)
DK, Hedegaard, Connie, Minister for the Environment
USA, Holbrooke, Richard C., Vice Chairman, Perseus
INT, Hoop Scheffer, Jaap G. de Secretary General, NATO
USA, Hubbard, Allan B., Assistant to the President for Economic Policy and Director of the National Economic Council
B, Huyghebaert, Jan, Chairman of the Board of Directors, KBC Group
USA, Johnson, James A., Vice Chairman, Perseus LLC
INT, Jones, James L., Supreme Allied Commander Euope, SHAPE
USA, Jordan, Jr.,Vernon E., Senior Managing Director, Lazard Frères & Co. LLC
USA, Keane, John M., President, GSI, LLC; General, US Army, Retired
GB, Kerr, John, Director, Shell, Rio Tinto, Scottish Americal Investment Trust

USA, Kissinger, Henry A., Chairman, Kissinger Associates, Inc.

D, Kleinfeld, Klaus, President and CEO, Siemens AG
TR, Koç, Mustafa V., Chairman, Koç Holding A.S.
D, Kopper, Hilmar, Chairman of the Supervisory Board, DaimlerChrysler AG
F, Kouchner, Bernard, Director, "Santé et développement", CNAM
USA, Kravis, Henry R., Founding Partner, Kohlberg Kravis Roberts & Co.
USA, Kravis, Marie-Josée, Senior Fellow, Hudson Institute, Inc.
INT, Kroes, Neelie, Commissioner, European Commission
CH, Kudelski, André, Chairman of the Board and CEO, Kudelski Group
F, Lamy, Pascal, President, Notre Europe; Former Commissioner, European Commission
USA, Ledeen, Michael A., American Enterprise Institute
FIN, Liikanen, Erkki, Govemor and Chairman of the Board, Bank of Finland
N, Lundestad, Geir, Director, Norwegian Nobel Institute; Secretary, Norwegian Nobel Committee
USA, Luti, William J., Deputy Under Secretary of Defense for Near Eastern and South Asian Affairs
DK, Lykketoft, Mogens, Chairman, Social Democratic Party
CDN, Manji, Irshad, Author/Founder of "Project Ijtihad"
USA, Mathews, Jessica T., President, Carnegie Endowment for International Peace
CDN, Mau, Bruce, Bruce Mau Design
CDN, McKenna, Frank, Ambasssador to the US
USA, Medish, Mark C., Akin Gump Strauss Hauer & Feld LLP
USA, Mehlman, Kenneth B., Chairman, Republican National Committee
D, Merkel, Angela, Chairman, CDU; Chairman CDU/CSU-Fraction
SVK, Miklos, Ivan, Deputy Prime Minister and Minister of Finance
F, Montbrial, Thierry de, President, French Institute of International Relations (IFRI)

INT, Monti, Mario, President, Bocconi University; Former Commissioner for Competition, European Commission

CDN, Munroe-Blum, Heather, Principal and Vice Chancellor, McGill University
N, Myklebust, Egil, Chairman of the Board of Directors, SAS
D, Nass, Matthias, Deputy Editor, Die Zeit
RUS, Nemirovskaya, Elena, Founder and Director, Moscow School of Political Studies
NL, Netherlands, H.M. tihe Queen of The
PL, Olechowski, Andrzej, Leader Civic Platform
FIN, Ollila, Jorma, Chairman of the Board and CEO, Nokia Corporation

INT, Padoa-Schioppa, Tommaso, Member of the Executive Board, European Central Bank

E, Palacio, Loyola de, President, Council on Foreign Relations, Partido Popular
GR, Papandreou, George A., President, Panhellenic Socialist Movement (PASOK)
USA, Pearl, Frank H., Chairman and CEO, Perseus, LLC
USA, Pearlstine, Norman, Editor-in-Chief, Time Inc.
FIN, Pentikäinen, Mikael, President, Sanoma Corporation

USA, Perle, Richard N., Resident Fellow, American Enterprise Institute for Public Policy Research

D, Pflüger, Friedbert, Member of Parliament, CDU/CSU Fraktion
B, Philippe, H.R.H. Prince
CDN, Prichard, J. Robert S., President. Torstar Media Group and CEO, Torstar Corporation
IN'T, Rato y Figaredo, Rodrigo de, Managing Director, IMF
CDN, Reisman, Heather, President and CEO, Indigo Books & Music Inc.

USA, Rockefeller, David, Member, JP Morgan International Council

USA, Rodin, Judith, President, The Rockefeller Foundation
E, Rodriguez Inciarte, Matias, Executive Vice Chairman, Grupo Santander
USA, Ross, Dennis B., Director, The Washington Institute for Near East Policy
F, Roy, Olivier, Senior Researcher, CNRS
P, Sarmento, Nuno Morais, Former Minister of State and of Presidency; Member of Parliament

I, Scaroni, Paolo, Chief Executive Officer and Managing Director, Enel S.p.A.

D, Schily, Otto, Minister of the Interior
A, Scholten, Rudolf, Member of the Board of Executive Directors, Oesterreichische Kontrollbank AG
D, Schrempp , Jürgen E., Chairman of the Board of Management, DaimlerChrysler AG
D, Schulz, Ekkehard D., Chairman of the Executive Board, ThyssenKrupp AG
E, Sebastián Gascón, Miguel, Chief Economic Adviser to Prime Minister
ISR, Sharansky, Natan, Former Minister for Jerusalem & Diaspora Affairs

I, Siniscalco, Domenico, Minister for Economy and Finance

GB, Skidelsky, Robert, Professor of Political Economy, Warwick University
E, Spain, H.M. the Queen of
IRL, Sutherland, Peter D., Chairman, Goldman Sachs International; Chairman, BP p.1.c.
PL, Szwajcowski, Jacek, CEO, Polska Grupa Farmaceutyczna
FIN, Tiilikainen, Teija H., Director, University of Helsinki, Network for European Studies
NL, Tilmant, Michel, Chairman, ING N.V.

INT, Trichet, Jean-Claude, Governor, European Central Bank

TR, Ülsever, Cüneyt, Columnist, Hürriyet
CH, Vasella, Daniel L., Chairman and CEO, Novartis AG
NL, Veer, Jeroen van der, Chairman Committee of.Managing Directors, Royal Dutch Shell Group
USA, Vinocur, John, Senior Correspondent, International Herald Tribune
S, Wallenberg, Jacob, Chairman of the Board, Investor AB; Vice-Chairman, SEB
USA, Warner, Mark R., Governor of Virginia
GB, Weinberg, Peter, CEO, Goldman Sachs International
D, Wissmann, Matthias, Member of Parliament, CDU/CSU Fraktion
GB, Wolf, Martin H., Asscociate Editor and Economics Commentator, The Financial Times
INT/USA, Wolfensohn, James D., President, The World Bank


USA, Wolfowitz, Paul, President designate, The World Bank
USA, Zakaria, Fareed, Editor, Newsweek International
D, Zumwinkel, Klaus, Chairman of the Board of Management, Deutsche Post AG
Rapporteurs
GB, Micklethwait, R., John, United States Editor, The Economist
GB, Wooldridge, Adrian D., Foreign Correspondent, The Economist

Fonte: http://www.onlinejournal.com/Special_Reports/052405Estulin/052405Estulin-2/052405estulin-2.html

sovranità monetaria divina e umana
Una schiera di "cornuti dannati": massoni, satanisti, signoraggio bancario, S.p.A., soffocano ogni spazio vitale e uccidono la speranza nelle future geneazioni, con criminale arroganza cercano di distruggere ogni realtà che inizia con crist****. LA soluzione non è religiosa, ma spirituale, culturale e paradossalmente soprattutto monetaria: la proprietà popolare della moneta. Noi vogliamo il SIMEC come moneta locale e l'AURO come moneta internazionale entrambi di proprietà del portatore.
http://picasaweb.google.it/fedele339/Salmi_e_cantici#


salmi_e_cantici
Napoleone, che simpatizzava con i banchieri internazionali, si rivolse loro contro negli ultimi anni del suo governo, egli disse: “:
“Quando un governo dipende per il denaro dai banchieri, sono i banchieri non i governanti a controllare la situazione, perché la mano che da è al di sopra della mano che prende…il denaro non ha patria; i banchieri sono senza patriottismo e senza decenza; il loro obiettivo è il guadagno.”
Poiché, i termini di suddito e di schiavo, REALI IN RELAZIONE AL SIGNORAGGIO, non possono essere accettabili da alcun uomo libero.
Finzione diviene realmente la democrazie se esiste: signoraggio, satanismo e massoneria.
“uomini siate e non pecore matte si che di tra voi il giudeo non rida” Dante Alighieri, Divina Commedia, V canto dell'inferno.



Atto Finale 3° di 18

Atto Finale 3° di 18
“uomini siate e non pecore matte si che di tra voi il giudeo non rida” Dante Alighieri, Divina Commedia, V canto dell'inferno.
DOCUMENTO PUBBLICO FACENTE SEGUITO AL DOCUMENTO RISERVATO già inoltrato alla S.V. Ill.ma:
Lo scrivente prof. SCAROLA Lorenzo, nato a Grumo Appula il 25-06-1960 e residente a 70129 - Bari
cell:. 3205708054
fedele339@gmail.com
[ skype: “fedele339” ]
http://ilcomandamento.blogspot.com
e
http://fedele.altervista.org
CONSIDERA, in qualità di I.d.R., come per un malcelato concetto di rispetto delle minoranze gli venga precluso il diritto-dovere di documentare in classe la sua attività didattica, al pari di ogni altro docente.
1.Considerato che, da oceaniche e diversificate fonti internazionali, governative e non, raccolte da Antonio Socci (già conduttore di Excalibur) in una sua pubblicazione sintetica, risulta quanto segue:
2.300.000.000 di cristiani vivono nel mondo in costante pericolo di vita e sono sottoposti a pesanti restrizioni;
3.45.000.000 sono i martiri cristiani, in tempo di pace, nel solo XX secolo;
4.più di 500 cristiani al giorno continuano a subire il martirio nell’oscuramento dei mezzi di informazione strumentali al signoraggio bancario;
5.che la libertà di religione è di fatto consentita solo nelle democrazie che sono la sola emanazione della civiltà cristiana nel mondo.
6.Che detta civiltà cristiana è una conquista della laicità e che pertanto, non è da confondere con la religione cristiana,

TANTO PREMESSO, lo scrivente ritiene che debba essere tutelata la nostra identità e autodeterminazione nazione, da ogni tentativo di modifica e svalutazione del dettato costituzionale originario, perseguita dai traditori e servi della tecnocrazia della finanza internazionale.

PERTANTO, ritiene che debbano essere ribadite quelle norme che vedono nel crocifisso il simbolo dell’italianità nel mondo e non già un simbolo religioso.

CONSIDERATO che la civiltà cristiana, è il vero fondamento del nostro concetto di democrazia e di dignità della persona e che questo è patrimonio inalienabile, universale e irrinunciabile dell’Europa e che un criminale furore anticristiano oltre a travolgere i principi religiosi, travolge altresì anche i nostri fondamenti culturali, identitari e valoriali, patrimonio oggettivo della società tutta e senza dei quali non è possibile pensare ad alcun positivo futuro possibile.
SI INVITA E SI SUPPLICA LA S. V. ILL.MA DI ACCOGLIERE IL PRESENTE APPELLO.
http://web.tiscali.it/martiri/
http://web.freepass.it/martiri/

Mio malgrado sono costretto a parlare di questo argomento, poiché molti troveranno la fede. Ma mi ripugna un approccio così violento e blasfemo della Parola di Dio!
Devo confermare che la Parola di Dio è un organismo vivente e non un libro morto!
Ma questa vitalità non è nello strumento materiale ma solo nella vera fede alimentata dal vero Spirito Santo!
Tuttavia, l'approccio blasfemo e quasi esoterico, anche a motivo degli attuali computer è possibile!
La mia preghiera è quella che il ricercatore, che tenterà di “spogliare” e di mettere in maniera tridimensionale le lettere ebraiche con faccia sempre e solo con il timore a Dio dovuto.
Chi non ha esitato a sbattere sulla Croce, come un cane, il Suo Unico Figlio per te, certamente non è un bonaccione!
Stai attento!
Il Codice Genesi? E' pseudoscienza
di Tiziana Lanza
Il Codice Genesi? E' pseudoscienza
...Il Codice esiste e in esso i nomi di Bush, Arafat e Sharon compaiono con “fine dei giorni”, “olocausto atomico” e “5766” anno ebraico per il 2006...(di Tiziana Lanza)

intervista a Piergiorgio Odifreddi

Michael Drosnin, giornalista investigativo del Washington Post, ateo e abituato alla ricerca dei fatti, si trova a condividere con il matematico israeliano Eliyahu Rips una sorprendente scoperta: la Bibbia contiene un codice che rivela le sorti dell’umanità. Drosnin, narratore e protagonista del libro “Codice Genesi II Conto alla Rovescia” (Rizzoli), dal tono talmente romanzato da assumere i contorni di una vera e propria fiction, finisce per assomigliare al personaggio di un thriller. Detentore di un verità così lontana dal senso comune, non sa come proporla affinché venga accettata. Ma spetta alla matematica dare sostanza alla tesi centrale del libro. Il Codice esiste e in esso i nomi di Bush, Arafat e Sharon compaiono con “fine dei giorni”, “olocausto atomico” e “5766” anno ebraico per il 2006. Con quali occhi legge questo libro chi conosce bene la matematica? Lo abbiamo chiesto a Piergiorgio Odifreddi che, oltre a insegnare logica matematica nelle università di Torino e di Cornell, è autore di numerosi articoli e libri divulgativi. Nel suo ultimo libro ha portato il “diavolo in cattedra” per spiegare a tutti cosa sia la logica matematica. Per questo non potevamo che rivolgerci a lui, sperando che il risultato non sia quello che si ottiene accostando il diavolo all’acqua santa.

Professor Odifreddi, per il matematico Rips la matematica è sacra e dimostra addirittura l’esistenza di Dio. Lei che ne pensa?
Penso che sia sacra per tutti i matematici, ma in un senso diverso. C’è una lunga tradizione della sacralità della matematica. La setta dei pitagorici credeva che l’essenza dell’universo fosse costituita di numeri, in base anche al famoso motto di Pitagora “tutto è numero”. E per venire ai tempi nostri, Einstein dichiarava di essere religioso ma soltanto nel senso di Spinoza: “Dio, cioè la natura”. In questo senso sì che si può essere religiosi matematicamente. Spesso gli scienziati dicono, e lo ha ribadito anche S. Hawking alla fine del suo libro dal “Big Bang ai Buchi Neri”, che se riusciremo ad avere una teoria del tutto unificata allora riusciremo a leggere la mente di Dio. In questo senso la matematica diventa per l’appunto una fede. Bisogna credere che qualche legge ci sia, altrimenti il lavoro dello scienziato non avrebbe senso. La matematica allora può essere l’espressione di una religiosità, ma di una religiosità laica e razionale.

Quindi in questo senso la matematica non può dimostrare l’esistenza di Dio…

Al giornalista Drosnin, ateo e abituato alla ricerca dei fatti, invece la matematica fa nascere il serio sospetto che esista un Dio…

In questo senso la matematica è Dio. Dio è il numero, oppure le leggi della natura. Mentre dimostrare l’esistenza di Dio, nel senso in cui lo intende la teologia, è un tentativo che è già stato fatto senza successo. L’intera scolastica si è dedicata a questa impresa, ma non è un caso che sia fallita. Ci sono stati due diversi tentativi. Quello fatto dalla teologia naturale: le cinque vie di San Tommaso sono tutte prove fisiche. Si guarda il mondo, e poiché ha certe caratteristiche allora si risale all’esistenza di un certo tipo di divinità. Poiché le cose al mondo sono sempre causate, di causa in causa si risale all’indietro, ottenendo un regresso all’infinito che ai tempi di San Tommaso era proibito. E così per fermarlo si arriva alla causa prima. Una dimostrazione poco convincente. Altre dimostrazioni puramente logiche, come la prova ontologica di Sant’Anselmo, costituivano un tentativo più alto, perché dimostravano l’esistenza di Dio in maniera puramente razionale, ma neanche questo ha funzionato perché Kant le ha poi smontate completamente.
Se non si è professionisti della matematica, è facile fraintendere fatti che magari dal punto di vista matematico sono banali, o per lo meno spiegabili. Faccio un esempio, che non è legato a questo libro, ma che è molto significativo. La moglie del fisico Feynman morì giovane di cancro. Proprio in un libro dove parla di religione, Feynman racconta di essere andato in ospedale e di avere chiesto a che ora fosse morta. E di avere poi notato che l’orologio della stanza si era fermato proprio a quell’ora. Un’altra mente avrebbe dedotto da questo un intervento soprannaturale, oppure una coincidenza significativa, nel senso di Jung. Lui che era un fisico però ha cercato di vederci chiaro ed è venuto a sapere dall’infermiera che quando la moglie è morta, lei non riusciva a vedere bene l’ora e così aveva staccato l’orologio dal muro, e l’aveva poi rimesso a posto. Questo movimento lo aveva evidentemente bloccato, visto che era un vecchio orologio. Ecco come un fatto banale inserito in una situazione emotivamente tesa poteva essere interpretato in maniera mitologico-mistica. Ma Feynman aveva gli strumenti per non farlo.

Anche Newton cercava un codice nella Bibbia…

Newton era un grande pensatore, ma era anche un po’ matto. Quando, all’inizio del Novecento, Keynes trovò le scatole piene dei suoi manoscritti, gli si drizzarono quei pochi capelli che aveva, perché ne scaturiva un Newton che era l’esatto contrario dello scienziato che tutti conoscevano. Quei manoscritti, che ora sono a Gerusalemme, non li volle nessuno. Erano scritti di natura mistica, in parte cabalistica. Qualcuno è stato pubblicato. Incuriosito, ho voluto leggerne uno sull’apocalisse. Newton, che a quei tempi insegnava al Trinity College a Cambridge, dovendo diventare ordinario (a quel tempo voleva dire proprio prendere gli ordini) si mise a studiare la Bibbia. Si rese però conto che non si parlava mai della Trinità: mancava lo Spirito Santo. Trovandosi proprio al Trinity College, se lo tenne per sé, ma cominciò a sospettare che la Bibbia fosse raccontata in modo sbagliato, forse per problemi di traduzione. Quindi studiò l’ebraico e poi si mise a risolvere problemi di tipo matematico. Per esempio, in base agli indizi contenuti nel testo sacro, calcolò la vera forma e le vere dimensioni del tempio di Salomone e le riportò in pianta. Qual era l’idea? Newton lo dice espressamente, nel volume sull’apocalisse. Dio ha fatto due sole opere: una è la Bibbia, l’altra è il libro della natura. Se le ha fatte lo stesso autore, avrà usato gli stessi mezzi. Allora usiamoli anche noi per studiare l’una e l’altro: osservazione e interpretazione razionale.
Quindi non in senso divinatorio…

Non era certamente Newton che lo faceva. Tuttavia, la tradizione di leggere nella Bibbia quello che non c’è è vecchia quanto la Bibbia stessa. Tutto è nato perché sia i greci che gli ebrei non avevano simboli per i numeri. Avevano solo le lettere dell’alfabeto. E così entrambi portarono il proprio alfabeto a 27 lettere. In tal modo le prime nove potevano rappresentare i numeri da 1 a 9. Le seconde nove, le decine e le terze, le centinaia. La Bibbia è allora scritta con parole che sono numeri, anche se tutte le parole sono numeri ma non è vero il contrario. Tutto questo andirivieni fra lettere e numeri è quello che oggi si chiama la Ghematria e ha una tradizione secolare. Nel Codice Genesi non si fa altro che riportare al giorno d’oggi una tradizione antichissima. In più, si usa uno strumento moderno: la crittografia. Si può scrivere un messaggio cifrato scegliendo come significative lettere a intervalli regolari: ogni 2, per esempio. Ci sono infinite possibilità di questo metodo.

Allora basta un testo di lunghezza sufficientemente lungo per ripetere la stessa esperienza che Rips ha fatto con la Bibbia…

Il procedimento è lo stesso di quello dei numeri casuali, nella matematica combinatoria. Si può ottenere una successione infinita di numeri tirati con le monete, e ci saranno molte regolarità. Se si tirano invece le lettere dell’alfabeto si ottengono, a volte, delle sequenze di parole che sono completamente sensate, di qualunque lunghezza. Più il testo è lungo più si avvicina al modello, per cui un testo infinito generato a caso avrebbe dentro qualunque cosa: la Divina Commedia, Moby Dick e così via. La Bibbia non è infinita, però è abbastanza lunga da far saltare fuori ogni tanto frasi sensate. Nel caso di Codice Genesi, non sono frasi che saltano fuori leggendo, per esempio, cinque pagine di seguito di modo che vengano fuori alcune righe di senso compiuto. Sono parole isolate e, a volte, s’incontrano come se fossero dei raggi. Mi sembra una cosa molto cervellotica. Il codice avrebbe più senso se fosse una cosa naturale. Ma scegliendo a piacere le regole puoi fare uscire fuori qualsiasi cosa da un testo sufficientemente lungo, sfruttando tra l’altro il vantaggio che l’ebraico non ha le vocali. Se lo si fa con l’italiano, avendo le vocali si trovano delle parole. Con l’ebraico si trovano soltanto degli schemi. Se per esempio troviamo “pzz”. Che vuol dire? “pozzo”, “pazzo”, “pezzo” “pizza”… dipende dalla vocale che ci metti.

E allora come mai la comunità scientifica ha preso in considerazione la ricerca di Rips e dei collaboratori, pubblicandola sulla rivista americana Statistical Science?

Perché questa è una ricerca interessante dal punto di vista statistico. Ce ne sono diversi di questi studi. Il problema è quello che viene divulgato: le interpretazioni millenaristiche e profetiche. C’è la Bibbia, c’è l’assassinio di Rabin che Drosnin dice di aver saputo prima… Si prendono cose che effettivamente ci sono, ma attribuendo loro significati che non sono veri. Mi vengono in mente gli studenti di Leonardo: “guardate quella macchia sul muro – andava loro ripetendo il maestro – e raccontatemi una storia…” Io credo che la cosa più interessante di questo libro non sia quello che dice che c’è nella Bibbia, ma quello che dice che c’è nella testa dell’autore. Questo ci fa vedere come le persone possono usare una pseudoscienza servendosi degli stessi metodi della scienza ma a fini diversi, per dedurre conseguenze un po’ strane.

Che dire allora delle parole di Einstein usate come frase centrale del libro: “La distinzione tra passato, presente e futuro è solo un’illusione, per quanto radicata”. Forse non deve stupirci se quello che è per noi presente è codificato in un libro di 3000 anni fa?
Einstein le intendeva in un senso diverso e ben preciso. C’è un libro interessante, “Flatlandia”, che è la storia di un mondo piatto e il tentativo di vedere cosa succederebbe se fossimo degli esseri a due dimensioni. Come potremmo percepire la terza dimensione? La protagonista del romanzo è una sfera, e si fa vedere passando attraverso il mondo a due dimensioni. Si posa sul piano, e cominciamo a vedere un punto. Poi passa dentro, e vediamo un cerchio che è la sezione. Poi continua e il cerchio si allarga fino all’equatore, per poi restringersi e diventare di nuovo un punto. Vediamo una sfera com’è, perché siamo tridimensionali. Ma se fossimo esseri bidimensionali la vedremmo così come è descritta in “Flatlandia”. Allora, se noi siamo esseri tridimensionali, quali siamo, mentre il mondo è a quattro dimensioni, come facciamo a vederlo? Dobbiamo fare sezioni di questo mondo e poi metterle insieme. Metterle insieme è quello che si chiama tempo. Per Einstein il tempo non era altro che il trucco inventato dagli esseri a tre dimensioni per percepire un mondo che ne ha quattro. Quindi le cose non accadono, non succede niente. Non è che Einstein dicesse: poiché non c’è distinzione fra futuro e passato, allora noi possiamo nel passato prevedere il futuro. Non ha senso, perché per Einstein non c’erano né l’uno né l’altro.

E’ proprio necessario dimostrare se questo libro sia o no una bufala?

No… ma potrebbero esserci persone che ci credono. Ci sono tutti gli ingredienti: Bibbia, matematica, profezie. Fa parte di una certa cultura e così sui giornali e in televisione se ne è parlato. Ma certo non è scienza, nonostante il fatto che usi strumenti scientifici come la casualità e gli studi statistici. In fondo, non è tanto diverso da leggere i fondi del caffè. L’approccio è uguale, anche se più alto in due sensi. Invece di leggere i fondi, si legge la Bibbia. E poi per il suo aspetto di razionalità. Anche gli astrologi lo fanno. Partono dall’astronomia, ma usano nozioni in una maniera che non è scientifica. In più qui c’è la Bibbia, che per i credenti è la parola di Dio. Se però si crede nella Bibbia è inutile ricorrere alla matematica…

Nel Codice Genesi si legge che, soltanto quando prenderemo veramente coscienza che l’unica vera alternativa alla pace è la distruzione totale, allora si potrà parlare di pace. Lei crede alla minaccia del terrorismo internazionale?

Io so solo che nel secolo scorso sono morte dai 150 ai 180 milioni di persone, per vari motivi: guerre, genocidi, campi di concentramento… Sembra una cosa enorme. Facciamo però una piccola riflessione, visto che siamo matematici. Quanti siamo? Sei miliardi. I morti del secolo scorso rappresentano dunque un quarantesimo della popolazione mondiale. Nel 1500 solo le conquiste spagnole e portoghesi hanno ammazzato dagli 80 ai 100 milioni di persone, ovvero un quinto della popolazione mondiale dell’epoca, che era di 450 milioni di persone. Il terrorismo nella sua intera storia ha fatto 15000 morti. Quindi no. Io non credo alla minaccia del terrorismo. Ma non credo neanche al pacifismo, perché so bene che il potere si prende e si conserva in maniera militare. Chi si dichiara pacifista deve accettare la possibilità di non prendere il potere, se lo vuole, e di perderlo, se ce l’ha. Il Dalai Lama lo ha detto chiaramente: noi tibetani siamo così pacifisti che abbiamo perso il nostro paese.
sovranità monetaria divina e umana
Una schiera di "cornuti dannati": massoni, satanisti, signoraggio bancario, S.p.A., soffocano ogni spazio vitale e uccidono la speranza nelle future geneazioni, con criminale arroganza cercano di distruggere ogni realtà che inizia con crist****. LA soluzione non è religiosa, ma spirituale, culturale e paradossalmente soprattutto monetaria: la proprietà popolare della moneta. Noi vogliamo il SIMEC come moneta locale e l'AURO come moneta internazionale entrambi di proprietà del portatore.
http://picasaweb.google.it/fedele339/Salmi_e_cantici#


salmi_e_cantici
Napoleone, che simpatizzava con i banchieri internazionali, si rivolse loro contro negli ultimi anni del suo governo, egli disse: “:
“Quando un governo dipende per il denaro dai banchieri, sono i banchieri non i governanti a controllare la situazione, perché la mano che da è al di sopra della mano che prende…il denaro non ha patria; i banchieri sono senza patriottismo e senza decenza; il loro obiettivo è il guadagno.”
Poiché, i termini di suddito e di schiavo, REALI IN RELAZIONE AL SIGNORAGGIO, non possono essere accettabili da alcun uomo libero.
Finzione diviene realmente la democrazie se esiste: signoraggio, satanismo e massoneria.
“uomini siate e non pecore matte si che di tra voi il giudeo non rida” Dante Alighieri, Divina Commedia, V canto dell'inferno.