boicottaggio

http://picasaweb.google.com/lsbetlemme
http://picasaweb.google.it/lsbetlemme/RivoluzioneCulturale#
http://picasaweb.google.com/lsbetlemme/SENZA_PAROLE#
http://picasaweb.google.com/lsbetlemme/RE_e_REGNO#


BOICOTTAGGIO




Vi prego, non siate ingenui, non siate come quelli che non hanno capito il sistema del signoraggio bancario.




Infatti, prima che essere una truffa ed un crimine, si tratta di una organizzazione, di una grande ed unitaria S.p.A., guidata in maniera monarchica e con all'interno tutta una serie di altre piccole S.p.A., tutte insieme formano una piramide o una torre di Babele.




Potrebbero spazzare completamente il mercato in qualsiasi momento, ma questo le farebbe emergere dall'occulto e rivelerebbe la loro vera organizzazione invisibile.




No, questa piramide e li con una forza sufficiente ed efficace a schiacciare il libero mercato, gli spazzi lasciati vuoti per sfinimento vengono occupati da loro ma in modo che non debba suscitare sospetto.




Si tratta di un imponente finanziamento della immoralità e della distruzione della VERA dignità della persona.




La Disney è stata condannata per aver messo nel cartone di “Berny” in un 1/50 di fotogramma un messaggio subliminale satanico.




Alla minaccia di boicottaggio di una chiesa evangelica, “non ha neanche mostrato preoccupazioni”.




Ora, essi è sufficiente che mostrano il bilancio, che va al di sotto di un certo margine di guadagno che possono ricevere tutto il denaro di cui hanno bisogno?




Anzi, essi ricevono enorme denaro per riempire di volgarità, di violenza psicologica e di satanismo i cartelloni pubblicitari delle nostre città.




L'elenco delle ditte da boicottare è troppo lungo!

Ma è anche inutile, poiché esse non possono essere danneggiate economicamente!

Esse possono attingere all'inesauribile risorsa del signoraggio bancario e creano di fatto una totale manipolazione del mercato.




Quando vedi una pubblicità:




volgare,

stupida, demenziale,

lesiva della dignità dell'uomo e della donna,

vedi espiciti segni sessuali,

vedi espliciti segni satanici




devi boicottare quel prodotto o quello spettacolo, unicamente per creare un istinto sociale di rigetto.

Il diavolo non lo devi stare a sentire, lo devi odiare con totale determinazione anche quando dice ciò che sa, anche quando si dispone ad aiutarci.




Se il diavolo ha una influenza nel nostro mondo è solo perché noi lo stiamo ad ascoltare, siamo noi che lo alimentiamo nella nostra vita, con l'oroscopo, con la superstizione e con infiniti impulsi di timore da cui solo la Parola di Dio, guardata come una Persona Vivente e Risorta ci può liberare.




Se credi che sia una strategia inefficace ti dico che ti sbagli!

Tutti hanno dei figli e dei nipoti e li vogliono proteggere!




Questo sarà come uno sdegno che percorrerà la terra e che vedrà una svolta.

Più vi parlano male del presente lavoro, più voi diffondetelo!

Una volta lanciato, il presente CD è stato studiato che non possa più essere ritirato.




JHWH si esalta nella nostra debolezza!

Metti alla prova JHWH, attraverso la presente strategia!




Paradossalmente, JHWH può fare tutto da solo, ma non lo farà se non gli darai il tuo consenso morale, a motivo del tuo libero arbitrio, allora diffondi il presente lavoro al massimo delle tue possibilità.




Più ti impegni nella presente opera e più tu sarai benedetto e protetto.




Se Ti impegni nella diffusione della presente opera, Ti profetizzo e Ti prometto che: “otterrai il desiderio che più desidera del tuo cuore”.




Le nostre debolezze eliminano la nostra arroganza ma danno a JHWH la possibilità di intervento.

Dio associa alla nostra debolezza la sua forza.

Tutti i giganti di Dio sono stati deboli e poveri.

Giudici 6,12

BOYCOTTING

I pray you, you are not naïve, you are not as those that have not understood the system of the banking seignorage.

In fact, before to be a fraud and a crime, deals with an organization, of a great and unitary S.p.A., driven in monarchic way and containing a whole series of other small S.p.A., together all form a pyramid or a tower in Babel.

You/they could sweep completely the market in any moment, but this would make her emerge from the hidden one and it would reveal their true invisible organization.

No, this pyramid and they with an enough and effective strength to crush the free market, sweep him left for exhaustion empty they are occupied by them but so that doesn't have to arouse suspicion.

It deals with an imposing financing of the immorality and the true dignity of the person.

The Disney has been condemned for having put in the cardboard of “Berny” in a 1/50 of frame a (subliminal message) demon.

To the threat of boycotting of an evangelical church, “you has not even shown worries.”

Now, them it is enough that the budget they show, that goes below a certain border of profit that everything the money can receive of which they have need?

Rather, they receives enormous money to fill with vulgarity, of psychological violence and of satanismo the advertising placards of our cities.

The list of the firms to be boycotted is too much long!

But is also useless, since they cannot economically be damaged!

They can draw to the inexhaustible resource of the banking seignorage and they creates of fact a total manipulation of the market.

When you see a publicity:

vulgar,

stupid, demenziale,

injurious of the dignity of the man and the woman,

you see evident sexual symbols,

you see evident satanic symbols

you have to boycott that product or that show, entirely to create a social instinct of rejection.

The devil you don't have to be it to feel, you have to also hate it with total determination when it says what he knows, also when it prepares him to help us.

If the devil has an influence in our world you is alone because we are it to us to listen, we are us that we feed it in our life, with the horoscope, with the superstition and with endless impulses of fear from which the Word of God, looked only as a Living and Risen Person you can free us.

If believe that am an ineffective strategy I tell you that am wrong you!

All have of their children and of their nephews and they want to protect them!

This will be as a scorn that will cross the earth and that he will see a turn.

More they speak badly to you of the present I work, more you spread him/it!

Once launched, the present CD has been studied that cannot be more retired.

JHWH is exalted in our weakness!

Try JHWH, through the present strategy!

Paradoxically, JHWH can do alone all, but it won't do it if you won't give him your moral consent, to motive for your free will, you spread at the most then the present job of your possibilities.

More you hock yourself in the present work and more you will be blessed and protected.

If you hock Yourself in the diffusion of the present work, I prophesy You and I promise You that: “you will get the desire that more it desires of your heart.”

Our weakness eliminate our arrogance but damage to JHWH the possibility of intervention.

God associates to our weakness his strength.

All the giants of God have been weak and poor.

Judges 6,12

Io, Lorenzo Scarola, chiedo indagini (tecnicamente e giuridicamente impossibili) per le seguenti ipotesi di reato nei confronti degli illuminati o fondo monetario internazionale, per: falso,

truffa,

usura,

furto,

inganno,

corruzione,

circonvenzione di incapace,

abuso della credulità popolare,

istigazione alla disperazione

al suicidio

e alla demenzialità,

omicidio,

strage,

sterminio,

genocidio,

riduzione allo stato di schiavitù,

predazione,

occultismo,

spiritismo,

satanismo,

sacrifici umani,

cannibalismo,

necrofagia,

congiura,

complotto,

alto tradimento,

pornografia,

spaccio,

induzione all'immoralità,

uso di linguaggio ipnotico e subliminale,

omosessualità,

prostituzione,

perversione,

pervertimento istituzionale,

corruzione,

abuso di posizione dominante,

omicidio,

relativismo,

nichilismo,

edonismo,

scientismo,

bestemmia,

sacrilegio,

profanazione,

occultamento del crimine,

occultamento di dato scientifico,

commercio illegale di organi umani,

inquinamento,

avvelenamento,

distruzione di fonti di sussistenza,

manipolazione della informazione,

sovversione dell'ordine mondiale,

associazione a delinquere totale,

istigazione a delinquere,

parassitismo,

accattonaggio.




Si! Dietro alle spalle del comunismo e del capitalismo, di avantieri; dietro alle spalle del '68, della libertà sessuale, del materialismo, delle grandi corporazioni di ieri; dietro al relativismo e dell'edonismo di oggi; dietro alla totale distruzione morale e ingovernabilità di domani si nasconde sempre l'unico progetto della invisibile tecno-finanza del signoraggio bancario: il progressivo smantellamento della civiltà cristiana assai più efficace in regime di religiosità cristiana ufficiale, come sempre più inutile. Centri di potere, occulti e palesi mettono (chi osasse mettersi fuori del coro) alla gogna mediatica, a pressioni politiche, all'esclusione, alla persecuzione giudiziaria, e raramente all'omicidio(visto il totale controllo massonico della magistratura, ecc...) Questo è il trionfo omosessualista e il crollo di ogni baluardo morale.




Dobbiamo capire che è tempo di tornare al Calvario, è tempo di scendere in guerra e di uccidere questo animale con tutte le sue strutture, come l'ONU e l'UE!”.

Il denaro da attuale “sterco del diavolo” deve essere accreditato per diritto di cittadinanza per un 30% del reddito.




L'ira dello Spirito Santo scende in voi e sulle chiese che hanno perso il loro mandato e hanno il loro candelabro spento davanti al trono di Dio.




Io profetizzo ogni forma di maledizione biblica contro tutti coloro che tenteranno di fermare il presente messaggio.




Profetizzo castighi e ogni genere di male a chiunque impedirà un approfondimento di questi temi.




"fai il tuo dovere a" IBAN: IT33E0358901600010570347584 (non detraibili) diffondi il presente messaggio. Cerca di recuperare i costi del CD per non stancarti economicamente.







-----------------------------------------




Me, Lawrence Scarola, asks investigations (technically and legally impossible) for the following hypotheses of crime towards illuminates him or international monetary fund, for: false, fraud, usury, theft, deception, corruption, circumvention of incapable, abuse of the popular credulity, instigation to the desperation to the suicide and the stupidity homicide, slaughter, extermination, genocide, reduction to the state of slavery, predatory, occultism, spiritism, satanismo, human sacrifices, cannibalism, necrofagia, conspiracy, plot, high treason, pornography, shop, induction to the immorality, use of hypnotic and subliminal language, homosexuality, prostitution, perversion, institutional perversion, corruption, abuse of dominant position, homicide, relativismo, nihilism, hedonism, scientismo, swearword, sacrilege, profanation, hiding of the crime, hiding of scientific datum, illegal commerce of human organs, pollution, poisoning, destruction of sources of subsistence, manipulation of the information, subversion of the world order, total criminal conspiracy, instigation to the delinquency, parasitism, begging. You!




Behind the shoulders of the communism and the capitalism, of the past; behind the shoulders of the '68, of the sexual liberty, of the materialism, of the great guilds of yesterday; behind the relativismo and of the hedonism of the present; behind the total moral destruction and ingovernabilità of tomorrow the only project of the invisible tecno-finance of the banking seignorage always hides him:




the progressive dismantlement of the Christian civilization a great deal more effective in regime of official Christian religiousness, as always more useless.




Centers to be able, hidden and clear they put (who dared to put on out some choir) to the public insult, to political pressures, to the exclusion, to the judicial persecution, and rarely to the omicidio(visto the total Masonic control of the magistracy, etc...)




This is the triumph omosessualista and the collapse of every moral rampart.




We have to understand that it is time to return to the Calvary, it is time to go down in war and to kill this animal with all of his/her structures as the O.N.U. and the Uniune European!”.




The money from actual “dung of the devil” it has to be accredited for right of citizen for a 30% of the income.




The anger of the Spirit Saint goes down in you and on he/she asked her that you/they have lost their order and they have their out candelabrum in front of the throne of God. I prophesy every form of biblical curse against all those people who will try to stop the present message. I prophesy badly punishments and every kind of to whoever it will prevent a close examination of these themes".




you do your duty to" IBAN: IT33E0358901600010570347584 (not deductible) you spread the present message. It tries to recover the costs of the CD not to economically get tired you.




-------------------------




“Chi crede non è condannato!

Ma, chi non crede è già condannato!

Perché non ha creduto nell'Unigenito figlio di Dio!”





Il tempo non è mai abbastanza, infatti il tempo sta correndo, mentre i pericoli non sono mai stati così alti!

Mai il nostro tempo è stato così limitato! Convertiti, finché sei in tempo!

The time is never enough, in fact the time is racing, while the dangers have never been so tall!

Our time has ever been so limited! Converts, until are in time!
Allora, o è bugiardo Gesù o sono bugiardi gli atei!


















































































Gesù vive per sempre.

Lui è vivente alla destra del Padre, ma il Suo Spirito Santissimo è qui affianco a te!

Egli è l'Alfa e l'Omega.

Agnello di Dio risorto.

Alleluia Gesù è vivente.

La tomba è vuota e la morte è stata uccisa.

la maledizione è distrutta e ora abbiamo vita eterna e divina e gloriosa.

Egli vive!

Alleluia.

La morte ha perso la sua vittoria.

Egli è vivo.

Lui il Principio e la Fine.

l'Agnello di Dio risorto,

il Signore, il Re.

Ti glorifichiamo, Ti onoriamo o Maestà, divina Maestà.

Onore gloria e adorazione alla Divina Maestà

Gesù morì, risorto salì al cielo, salì glorioso,

salì qual re dei re.

Su esaltiamo e magnifichiamo il nome di Gesù.

Cristo Gesù il Re, la nostra Maestà.

Gesù morì al cielo salì quale Re dei Re e Signore dei Signori!




I miracoli stabiliscono l'autorità del Regno di Dio sugli uomini e sulle donne,

tutti quelli che sono dal maligno non ammettono il principio che per ogni volta che si celebra l'eucaristia persone devono, devono, devono essere guarite, liberate, rigenerate.




Grazie Gesù, tu hai seppellito la nostra tristezza.




Signore veniamo a Te sapendo che per te, nulla è impossibile.




Grazie Signore per le tue misericordie.

Grazie Signore per quello che stai operando nel tuo popolo.

Grazie Signore, ti lodo perché puoi fare molto di più di quello che crediamo e pensiamo.




IL SIGNORE, ATTRAVERSO IL SUO SPIRITO SANTO, MI HA GUIDATO per farvi fare QUESTA RIFLESSIONE SU GEDEONE. Gedeone è un uomo senza fede! Come sono molti uomini oggi, forti, intelligenti e buoni ma senza fede. Gedeone ha fatto l'indispensabile lavoro del soldato, ha avuto il compito di operare autentici massacri dei nemici, ha salvato da certa distruzione Israele, ma non ha saputo gestire la vittoria. Infatti, ha commesso l'idolatria a sua rovina. Finché, attraverso un solo angelo, Dio lo guidava in un modo tale che lui non potesse avere dubbi, tutto è andato bene, ma poi non è stato in grado di conservarsi nell'ovvio. Ora, la fede e la relazione con Dio, sono una cosa completamente diversa dallo sperimentare la Sua Potenza. Allora, cercate la Sua Gloria, la Sua intima amicizia e sarete anche rivestiti di potenza: “Maggiore è la Gloria della presenza del Signore di cui ti sei reso degno e più immediato è il giudizio di condanna dei tuoi nemici!”







Peccato d'Israele; oppressione di Madian

(Giudici 2:11-15; 10:6-16) 2Pietro 2:20; Apocalisse 3:19

Giudici 6:1 Ma i figli d'Israele fecero ciò che è male agli occhi del SIGNORE (comunismo, ateismo, pornografia, horror, omosessualismo, aborto, ecc...) e il SIGNORE li diede nelle mani di Madian (massoneria) per sette anni.

Giudici 6:2 La mano di Madian fu potente contro Israele; e, per la paura dei Madianiti, i figli d'Israele si fecero quelle grotte che sono nei monti, delle caverne e dei forti.

Giudici 6:3 Quando Israele aveva seminato, i Madianiti con gli Amalechiti e con i popoli dell'oriente salivano contro di lui,

Giudici 6:4 si accampavano contro gl'Israeliti, distruggevano tutti i prodotti del paese fino a Gaza e non lasciavano in Israele né viveri, né pecore, né buoi, né asini.

Giudici 6:5 Infatti salivano con le loro greggi e con le loro tende e arrivavano come una moltitudine di cavallette; essi e i loro cammelli erano innumerevoli e venivano nel paese per devastarlo.

Giudici 6:6 Israele dunque fu ridotto in grande miseria a causa di Madian (signoraggio bancario); e i figli d'Israele gridarono al SIGNORE.




Giudici 6:7 Quando i figli d'Israele gridarono al SIGNORE a causa di Madian,

Giudici 6:8 il SIGNORE mandò ai figli d'Israele un profeta, che disse loro:

«Così dice il SIGNORE, il Dio d'Israele: "Io vi feci salire dall'Egitto e vi feci uscire dalla casa di schiavitù;

Giudici 6:9 vi liberai dalla mano degli Egiziani e dalla mano di tutti quelli che vi opprimevano; li scacciai davanti a voi, vi diedi il loro paese

Giudici 6:10 e vi dissi: Io sono il SIGNORE, il vostro Dio; non adorate gli dèi degli Amorei nel paese dei quali abitate; ma voi non avete ascoltato la mia voce"».




Vocazione di Gedeone

Esodo 3:1-12; Gc 13:9-23; Ebrei 11:32

Giudici 6:11 Poi venne l'angelo del SIGNORE e si sedette sotto il terebinto d'Ofra, che apparteneva a Ioas, abiezerita; e Gedeone, figlio di Ioas, trebbiava il grano nello strettoio o tino(evasione fiscale), per nasconderlo ai Madianiti(usurai).




Giudici 6:12 L'angelo del SIGNORE gli apparve e gli disse: «Il SIGNORE è con te, o uomo forte e valoroso!»

Giudici 6:13 Gedeone gli rispose: «Ahimè, mio signore, se il SIGNORE è con noi, perché ci è accaduto tutto questo? Dove sono tutte quelle sue meraviglie che i nostri padri ci hanno narrate dicendo: "Il SIGNORE non ci ha forse fatti uscire dall'Egitto?" Ma ora il SIGNORE ci ha abbandonati e ci ha dati nelle mani di Madian (banchieri)».




Giudici 6:14 Allora il SIGNORE si rivolse a lui e gli disse:

«Va' con questa tua forza e salva Israele dalla mano di Madian; non sono io che ti mando?»




Giudici 6:15 Egli rispose: «Ah, signore mio, con che salverò Israele? Ecco, la mia famiglia è la più povera di Manasse, e io sono il più piccolo nella casa di mio padre».

Giudici 6:16 Il SIGNORE gli disse: «Io sarò con te e tu sconfiggerai i Madianiti come se fossero un uomo solo».

Giudici 6:17 Gedeone a lui: «Se ho trovato grazia agli occhi tuoi, dammi un segno che sei proprio tu che mi parli.

Giudici 6:18 Ti prego, non te ne andare di qui prima che io torni da te, ti porti la mia offerta e te la metta davanti».

Il SIGNORE disse: «Aspetterò finché tu ritorni».




Giudici 6:19 Allora Gedeone entrò in casa, preparò un capretto e, con un efa di farina, fece delle focacce azzime; mise la carne in un canestro, il brodo in una pentola, gli portò tutto sotto il terebinto e glielo offrì.

Giudici 6:20 L'angelo di Dio gli disse: «Prendi la carne e le focacce azzime, mettile su questa roccia, e versavi su il brodo». Egli fece così.

Giudici 6:21 Allora l'angelo del SIGNORE stese la punta del bastone che aveva in mano e toccò la carne e le focacce azzime; e dalla roccia uscì un fuoco che consumò la carne e le focacce azzime; e l'angelo del SIGNORE scomparve dalla sua vista.

Giudici 6:22 Allora Gedeone vide che era l'angelo del SIGNORE e disse:

«Misero me, Signore, mio DIO, perché ho visto l'angelo del SIGNORE faccia a faccia!»




Giudici 6:23 Il SIGNORE gli disse: «Sta' in pace, non temere, non morirai!»

Giudici 6:24 Allora Gedeone costruì un altare al SIGNORE e lo chiamò SIGNORE-Pace. Esso esiste anche al giorno d'oggi, a Ofra degli Abiezeriti.




Distruzione dell'altare di Baal (boicottaggio di tutta la produzione del nemico, identificabile attraverso il tipo di pubblicità)

1Samuele 7:3, ecc.; Salmo 40:8-11, 13-17

Giudici 6:25 Quella stessa notte, il SIGNORE gli disse:

«Prendi il toro di tuo padre e il secondo toro di sette anni, demolisci l'altare di Baal che è di tuo padre, abbatti l'idolo che gli sta vicino

Giudici 6:26 e costruisci un altare al SIGNORE, al tuo Dio, in cima a questa roccia, disponendo ogni cosa con ordine; poi prendi il secondo toro e offrilo come olocausto usando il legno dell'idolo che avrai abbattuto».




[Indispensabilità di una offerta a Dio prima dell'azione "fai il tuo dovere a" IBAN: IT33E0358901600010570347584 (non detraibili) questo ti renderà completamente impermeabile e protetto dal diavolo, quando per il bene dei tuoi figli ti disporrai a combattere il signoraggio bancario e ogni altra opera del nemico.]




Giudici 6:27 Allora Gedeone prese dieci uomini tra i suoi servitori e fece come il SIGNORE gli aveva detto; ma non osando farlo di giorno, per paura della casa di suo padre e della gente della città, lo fece di notte.

Giudici 6:28 Quando la gente della città l'indomani mattina si alzò, ecco che l'altare di Baal era stato demolito, che l'idolo postovi accanto era abbattuto e che il secondo toro era offerto in olocausto sull'altare che era stato costruito.

Giudici 6:29 Si dissero l'un l'altro: «Chi ha fatto questo?» Dopo essersi informati e dopo aver fatto delle ricerche, fu loro detto: «Gedeone, figlio di Ioas, ha fatto questo».

Giudici 6:30 Allora la gente della città disse a Ioas: «Conduci fuori tuo figlio e sia messo a morte, perché ha demolito l'altare di Baal e ha abbattuto l'idolo che gli stava vicino».

Giudici 6:31 Ioas rispose a tutti quelli che insorgevano contro di lui:

«Volete difendere la causa di Baal? Volete venirgli in soccorso? Chi vorrà difendere la sua causa sarà messo a morte prima di domattina; se esso è un dio, difenda egli stesso la sua causa, visto che hanno demolito il suo altare».

Giudici 6:32 Perciò quel giorno Gedeone fu chiamato Ierubbaal(Gedeone), perché si disse:

«Difenda Baal la sua causa contro di lui, visto che egli ha demolito il suo altare».




Giudici 6:33 Tutti i Madianiti, gli Amalechiti e i popoli dell'oriente si radunarono, attraversarono il Giordano e si accamparono nella valle di Izreel.

Giudici 6:34 Ma lo Spirito del SIGNORE si impossessò di Gedeone, il quale suonò la tromba, e gli Abiezeriti furono convocati per seguirlo.

Giudici 6:35 Egli mandò anche dei messaggeri in tutto Manasse, invitandolo a seguirlo; mandò dei messaggeri nelle tribù di Ascer, di Zabulon e di Neftali, e anche queste salirono a incontrarli.




R 20:8-11

Giudici 6:36 Gedeone disse a Dio: «Se vuoi salvare Israele per mano mia, come hai detto,

Giudici 6:37 ecco, io metterò un vello di lana sull'aia: se c'è della rugiada sul vello soltanto e tutto il terreno resta asciutto, io saprò che tu salverai Israele per mia mano come hai detto».

(Che fede! Certamente tu, a questo punto, ne avresti di più!)

Giudici 6:38 Così avvenne. La mattina dopo, Gedeone si alzò presto, strizzò il vello e ne spremette la rugiada: una coppa piena d'acqua.

Giudici 6:39 Gedeone disse a Dio: «Non si accenda l'ira tua contro di me. Io non parlerò che questa volta soltanto. Permetti che io faccia un'altra prova con il vello: resti asciutto soltanto il vello e ci sia della rugiada su tutto il terreno».

(Che fede! Certamente tu, a questo punto, ne avresti di più!)

Giudici 6:40 Dio fece così quella notte: il vello soltanto restò asciutto e ci fu della rugiada su tutto il terreno.




Vittoria di Gedeone sui Madianiti

1S 14:1-23; Sl 60:12

Giudici 7:1 Ierubbaal(Gedeone) dunque, cioè Gedeone, con tutta la gente che era con lui, alzatosi la mattina presto, si accampò presso la sorgente di Carod. L'accampamento di Madian era a nord di quello di Gedeone, verso la collina di More, nella valle.




Giudici 7:2 Il SIGNORE disse a Gedeone: «La gente che è con te è troppo numerosa perché io dia Madian nelle sue mani; Israele potrebbe vantarsi di fronte a me, e dire: "È stata la mia mano a salvarmi".

Giudici 7:3 Fa' dunque proclamare questo, in maniera che il popolo l'oda: Chiunque ha paura e trema se ne torni indietro e si allontani dal monte di Galaad». E tornarono indietro ventiduemila uomini del popolo e ne rimasero diecimila.




Giudici 7:4 Il SIGNORE disse a Gedeone: «La gente è ancora troppo numerosa; falla scendere all'acqua dove io li sceglierò per te. Quello del quale ti dirò: Questo vada con te, andrà con te; e quello del quale ti dirò: Questo non vada con te, non andrà».

Giudici 7:5 Gedeone fece dunque scendere la gente all'acqua; e il SIGNORE gli disse: «Tutti quelli che leccheranno l'acqua con la lingua, come la lecca il cane, li metterai da parte; così pure tutti quelli che, per bere, si metteranno in ginocchio».

Giudici 7:6 Il numero di quelli che bevvero l'acqua, portandosela alla bocca nella mano, fu di trecento uomini; tutto il resto della gente si mise in ginocchio per bere l'acqua con la bocca.

Giudici 7:7 Allora il SIGNORE disse a Gedeone: «Mediante questi trecento uomini che hanno bevuto l'acqua con le mani io vi libererò e metterò i Madianiti nelle tue mani. Tutto il resto della gente se ne vada, ognuno a casa sua».

Giudici 7:8 I trecento presero i viveri del popolo e le sue trombe; e Gedeone, rimandati tutti gli altri uomini d'Israele, ciascuno alla sua tenda, trattenne questi con sé. L'accampamento di Madian era sotto il suo, nella valle.




Giudici 7:9 Quella stessa notte, il SIGNORE disse a Gedeone (che evidentemente continuava a tremare come una foglia): «Àlzati, piomba sull'accampamento, perché io l'ho messo nelle tue mani.

Giudici 7:10 Ma se hai paura di farlo, scendi con Pura, tuo servo,

Giudici 7:11 e udrai quello che dicono; e, dopo questo, le tue mani saranno fortificate per piombare sull'accampamento». Egli dunque scese con Pura, suo servo, fino agli avamposti dell'accampamento.

Giudici 7:12 I Madianiti, gli Amalechiti e tutti i popoli dell'oriente erano sparsi nella valle come una moltitudine di cavallette e i loro cammelli erano innumerevoli come la sabbia che è sulla riva del mare.

Giudici 7:13 Quando Gedeone arrivò, un uomo stava raccontando un sogno a un suo compagno e gli diceva: «Ho fatto un sogno. C'era un pane tondo, d'orzo, che rotolava nell'accampamento di Madian, giungeva alla tenda, la investiva, in modo da farla cadere, da rovesciarla, da lasciarla per terra».

Giudici 7:14 Il suo compagno gli rispose e gli disse: «Questo non è altro che la spada di Gedeone, figlio di Ioas, uomo d'Israele; Dio ha messo nelle sue mani Madian e tutto l'accampamento».




Giudici 7:15 Quando Gedeone ebbe udito il racconto del sogno e la sua interpretazione, adorò Dio; poi tornò all'accampamento d'Israele e disse: «Alzatevi, perché il SIGNORE ha messo nelle vostre mani l'accampamento di Madian!»

Giudici 7:16 Divise i trecento uomini in tre schiere, consegnò a tutti quanti delle trombe e delle brocche vuote con delle fiaccole nelle brocche;

Giudici 7:17 e disse loro: «Guardate me e fate come farò io; quando sarò giunto all'estremità dell'accampamento, come farò io, così farete voi;

Giudici 7:18 e quando io con tutti quelli che sono con me suonerò la tromba, anche voi suonerete le trombe intorno a tutto l'accampamento e direte: "Per il SIGNORE e per Gedeone!"»




Giudici 7:19 Gedeone e i cento uomini che erano con lui giunsero all'estremità dell'accampamento, al principio del cambio di mezzanotte, quando si era appena dato il cambio alle sentinelle. Suonarono le trombe e spezzarono le brocche che tenevano in mano.

Giudici 7:20 Allora le tre schiere suonarono le trombe e spezzarono le brocche; con la sinistra presero le fiaccole e con la destra le trombe per suonare, e si misero a gridare: «La spada per il SIGNORE e per Gedeone!»

Giudici 7:21 Ognuno di loro rimase al suo posto, intorno all'accampamento; e tutti quelli dell'accampamento si misero a correre, a gridare, a fuggire.

Giudici 7:22 Mentre quelli suonavano le trecento trombe, il SIGNORE fece rivolgere la spada di ciascuno contro il compagno per tutto l'accampamento. L'esercito madianita fuggì fino a Bet-Sitta, verso Serera, fino al limite d'Abel-Meola, presso Tabbat.

Giudici 7:23 Gl'Israeliti di Neftali, di Ascer e di tutto Manasse si radunarono e inseguirono i Madianiti.




Giudici 7:24 Gedeone mandò dei messaggeri per tutta la regione montuosa di Efraim a dire: «Scendete incontro ai Madianiti e tagliate loro il passo delle acque fino a Bet-Bara, e i guadi del Giordano». Così tutti gli uomini di Efraim furono radunati e si impadronirono dei passi delle acque fino a Bet-Bara e dei guadi del Giordano.




Giudici 7:25 Presero due prìncipi di Madian, Oreb e Zeeb; uccisero Oreb alla roccia di Oreb, e Zeeb al torchio di Zeeb; inseguirono i Madianiti e portarono le teste di Oreb e di Zeeb a Gedeone, dall'altro lato del Giordano.




Altre vittorie di Gedeone sui Madianiti

Gc 12:1-6; Pr 15:1

Giudici 8:1 Gli uomini di Efraim dissero a Gedeone: «Perché ci hai trattati in questo modo? Perché non ci hai chiamati quando sei andato a combattere contro Madian?» Ebbero con lui una disputa violenta.

Giudici 8:2 Egli rispose loro:

«Che ho fatto io in confronto a voi? La racimolatura di Efraim non vale forse più della vendemmia di Abiezer?

Giudici 8:3 Dio vi ha messo in mano i prìncipi di Madian, Oreb e Zeeb; che dunque ho potuto fare in confronto a voi?» Quand'egli ebbe loro detto quella parola, la loro ira contro di lui si calmò.




S 25 (Isaia 9:3; Salmo 83:11-12) Giudici 5:23

Giudici 8:4 Gedeone arrivò al Giordano, lo passò con i suoi trecento uomini, i quali, benché stanchi, continuavano a inseguire il nemico,

Giudici 8:5 e disse a quelli di Succot: «Date, vi prego, dei pani alla gente che mi segue, perché è stanca, e io sto inseguendo Zeba e Salmunna, re di Madian».

Giudici 8:6 Ma i capi di Succot risposero: «Zeba e Salmunna sono forse già nelle tue mani? Perché dovremmo dare del pane al tuo esercito?»

Giudici 8:7 Gedeone disse: «Ebbene! Quando il SIGNORE avrà messo nelle mie mani Zeba e Salmunna, io vi lacererò le carni con delle spine del deserto e con dei rovi».

Giudici 8:8 Di là salì a Penuel e fece la stessa richiesta a quelli di Penuel, ma essi gli risposero come avevano fatto quelli di Succot.

Giudici 8:9 Egli disse anche a quelli di Penuel: «Quando tornerò in pace, abbatterò questa torre».




Giudici 8:10 Zeba e Salmunna erano a Carcor con il loro esercito di circa quindicimila uomini, che era tutto quello che rimaneva dell'intero esercito dei popoli dell'oriente, poiché centoventimila uomini armati di spada erano stati uccisi.

Giudici 8:11 Gedeone salì per la via dei nomadi, a oriente di Noba e di Iogbea, e sconfisse l'esercito, che si credeva sicuro.

Giudici 8:12 Zeba e Salmunna si diedero alla fuga; ma egli li inseguì, prese i due re di Madian, Zeba e Salmunna, e sbaragliò tutto l'esercito.




Giudici 8:13 Poi Gedeone, figlio di Ioas, tornò dalla battaglia, per la salita di Cheres;

Giudici 8:14 prese un giovane di Succot, e lo interrogò; e quello gli diede per iscritto i nomi dei capi e degli anziani di Succot, che erano settantasette.

Giudici 8:15 Poi Gedeone andò da quelli di Succot e disse:

«Ecco Zeba e Salmunna, a proposito dei quali mi insultaste dicendo "Zeba e Salmunna sono forse già nelle tue mani? Perché dovremmo dare del pane alla tua gente esausta?"»

Giudici 8:16 Poi prese gli anziani della città, e con delle spine del deserto e con dei rovi castigò gli uomini di Succot.

Giudici 8:17 Abbatté la torre di Penuel e uccise la gente della città.




Giudici 8:18 Poi disse a Zeba e a Salmunna:

«Com'erano gli uomini che avete ucciso sul Tabor?»

Quelli risposero:

«Erano come te; ognuno di essi aveva l'aspetto di un figlio di re».

Giudici 8:19 Ed egli riprese:

«Erano miei fratelli, figli di mia madre; com'è vero che il SIGNORE vive, se aveste risparmiato la loro vita, io non vi ucciderei!»

Giudici 8:20 Poi disse a Ieter, suo primogenito: «Àlzati, uccidili!»

Ma il giovane non estrasse la spada, perché aveva paura, essendo ancora un ragazzo.

Giudici 8:21 Zeba e Salmunna dissero:

«Alzati tu stesso e dacci il colpo mortale; poiché qual è l'uomo tale è la sua forza».

Gedeone si alzò, uccise Zeba e Salmunna, e prese le mezzelune che i loro cammelli portavano al collo.




Gedeone giudice d'Israele

1S 8 (Gc 6:24; De 12:8-14; 1R 15:14) Ez 7:20

Giudici 8:22 Allora gli uomini d'Israele dissero a Gedeone: «Regna su di noi, tu, tuo figlio, e il figlio di tuo figlio, poiché ci hai salvati dalla mano di Madian».

Giudici 8:23 Ma Gedeone rispose loro: «Io non regnerò su di voi, né mio figlio regnerà su di voi; il SIGNORE è colui che regnerà su di voi!»




Giudici 8:24 Poi Gedeone disse loro: «Una cosa voglio chiedervi: che ciascuno di voi mi dia gli anelli del suo bottino». - I nemici avevano degli anelli d'oro perché erano Ismaeliti. -

Giudici 8:25 Quelli risposero: «Li daremo volentieri». E stesero un mantello, sul quale ciascuno gettò gli anelli del suo bottino.

Giudici 8:26 Il peso degli anelli d'oro, che egli aveva chiesto, fu di millesettecento sicli d'oro, oltre alle mezzelune, ai pendenti e alle vesti di porpora che i re di Madian avevano addosso, e oltre ai collari che i loro cammelli avevano al collo.

Giudici 8:27 Gedeone ne fece un efod, che pose in Ofra, sua città, e tutto Israele si prostituì al seguito di quello; ed esso diventò un'insidia per Gedeone e per la sua casa.




Giudici 8:28 Così Madian fu umiliato davanti ai figli d'Israele e non alzò più il capo; e il paese ebbe pace per quarant'anni, durante la vita di Gedeone.




Giudici 8:29 Ierubbaal(Gedeone), figlio di Ioas, tornò ad abitare a casa sua.

Giudici 8:30 Gedeone ebbe settanta figli, che gli nacquero dalle sue molte mogli.

Giudici 8:31 La sua concubina, che stava a Sichem, gli partorì anche lei un figlio, al quale pose nome Abimelec.

Giudici 8:32 Poi Gedeone, figlio di Ioas, morì molto vecchio e fu sepolto nella tomba di Ioas suo padre, a Ofra degli Abiezeriti.




Abimelec re di Sichem

(Gc 2:19; 2Cr 24:17-18) Gc 8:22-23; 2R 11:1-3; Pr 18:19

Giudici 8:33 Dopo la morte di Gedeone, i figli d'Israele ricominciarono a prostituirsi agl'idoli di Baal e presero

Baal-Berit come loro dio.

Giudici 8:34 I figli d'Israele non si ricordarono del SIGNORE, del loro Dio, che li aveva liberati dalle mani di tutti i nemici che li circondavano;

Giudici 8:35 e non dimostrarono nessuna gratitudine alla casa di Ierubbaal(Gedeone), ossia di Gedeone, per tutto il bene che egli aveva fatto a Israele.

[Questa è una storia che si ripete, dopo il signoraggio bancario, gli uomini torneranno di nuovo a ribellarsi al Signore e saranno nuovamente stanchi della loro libertà, si faranno schiavi nuovamente del loro piacere egoistico, ma la tecnologia di quel tempo renderà fisica la realtà virtuale oleografica, si potrà fare sesso a distanza e si potrà partecipare a riti satanici a distanza. L'umanità andrà così incontro a terribili disgrazie, guerre e cataclismi, poi verranno i tempi finali dell'anticristo.]







Giudici 9:1 Abimelec, figlio di Ierubbaal(Gedeone), andò a Sichem dai fratelli di sua madre e parlò a loro e a tutta la famiglia del padre di sua madre, e disse:

Giudici 9:2 «Vi prego, dite ai Sichemiti, in modo che tutti odano: Che cos'è meglio per voi, che settanta uomini, tutti figli di Ierubbaal(Gedeone), regnino su di voi, oppure che regni su di voi uno solo? Ricordatevi ancora che io sono vostre ossa e vostra carne».

Giudici 9:3 I fratelli di sua madre parlarono di lui, ripetendo a tutti i Sichemiti tutte quelle parole; e il cuore loro si inclinò a favore di Abimelec, perché dissero: «È nostro fratello».

Giudici 9:4 Gli diedero settanta sicli d'argento, che tolsero dal tempio di Baal-Berit, con i quali Abimelec assoldò degli avventurieri audaci che lo seguirono.

Giudici 9:5 Egli andò alla casa di suo padre, a Ofra, e uccise sopra una stessa pietra i suoi fratelli, settanta uomini, figli di Ierubbaal(Gedeone); ma Iotam, figlio minore di Ierubbaal(Gedeone), scampò perché si era nascosto.

Giudici 9:6 Poi tutti i Sichemiti e tutta la casa di Millo si radunarono e andarono a proclamare re Abimelec, presso la quercia del monumento che si trova a Sichem.




Avvertimento di Iotam [PER IL VOSTRO BENE LASCIATE CHE SIA DIO, JHWH A REGNARE NEI VOSTRI CUORI!]

2R 14:9-10; Ez 17

Giudici 9:7 Iotam, essendo stato informato della cosa, salì sulla vetta del monte Garizim e, alzando la voce, gridò: «Ascoltatemi, Sichemiti, e vi ascolti Dio!




Giudici 9:8 Un giorno, gli alberi si misero in cammino per ungere un re che regnasse su di loro; e dissero all'ulivo: "Regna tu su di noi".

Giudici 9:9 Ma l'ulivo rispose loro: "E io dovrei rinunziare al mio olio che Dio e gli uomini onorano in me, per andare ad agitarmi al di sopra degli alberi?"

Giudici 9:10 Allora gli alberi dissero al fico: "Vieni tu a regnare su di noi".

Giudici 9:11 Ma il fico rispose loro: "E io dovrei rinunziare alla mia dolcezza e al mio frutto squisito, per andare ad agitarmi al di sopra degli alberi?"

Giudici 9:12 Poi gli alberi dissero alla vite: "Vieni tu a regnare su di noi".

Giudici 9:13 Ma la vite rispose loro: "E io dovrei rinunziare al mio vino che rallegra Dio e gli uomini, per andare ad agitarmi al di sopra degli alberi?"

Giudici 9:14 Allora tutti gli alberi dissero al pruno: "Vieni tu a regnare su di noi".

Giudici 9:15 Il pruno rispose agli alberi: "Se è proprio in buona fede che volete ungermi re per regnare su di voi, venite a rifugiarvi sotto la mia ombra; se no, esca un fuoco dal pruno, e divori i cedri del Libano!"




Giudici 9:16

Ora, avete agito con fedeltà e con integrità proclamando re Abimelec?

Avete agito bene verso Ierubbaal(Gedeone) e la sua casa?

Avete ricompensato mio padre di quello che ha fatto per voi?

Giudici 9:17 Infatti egli ha combattuto per voi, ha messo a repentaglio la sua vita e vi ha liberati dalle mani di Madian,

Giudici 9:18 mentre voi, oggi, siete insorti contro la casa di mio padre, avete ucciso i suoi figli, settanta uomini, sopra una stessa pietra, e avete proclamato re dei Sichemiti Abimelec, figlio della sua serva, perché è vostro fratello.

Giudici 9:19 Se oggi avete agito con fedeltà e con integrità verso Ierubbaal(Gedeone) e la sua casa, godetevi Abimelec e Abimelec si goda voi!

Giudici 9:20 Se no, esca da Abimelec un fuoco, che divori i Sichemiti e la casa di Millo; ed esca dai Sichemiti e dalla casa di Millo un fuoco, che divori Abimelec!»




Giudici 9:21 Poi Iotam corse via, fuggì a Beer, e rimase lì per paura di Abimelec, suo fratello.




Castigo di Sichem; morte violenta di Abimelec

v. 1-20; Sl 7:14-16

Giudici 9:22 Abimelec signoreggiò sopra Israele per tre anni.

Giudici 9:23 Poi Dio mandò un cattivo spirito fra Abimelec e i Sichemiti; e i Sichemiti non furono più fedeli ad Abimelec,

ESSI SI DISTRUGGERANNO A VICENDA.




Giudici 9:56 Così Dio fece ricadere sopra Abimelec il male che egli aveva fatto contro suo padre uccidendo i suoi settanta fratelli.

Giudici 9:57 Dio fece anche ricadere sul capo degli uomini di Sichem tutto il male che avevano fatto; e su di loro si compì la maledizione di Iotam, figlio di Ierubbaal(Gedeone).







Giudici 6:2 And the hand of Midian prevailed over Israel; and because of Midian the people of Israel made for themselves the dens which are in the mountains, and the caves and the strongholds.

Giudici 6:3 For whenever the Israelites put in seed the Midianites and the Amalekites and the people of the East would come up and attack them;

Giudici 6:4 they would encamp against them and destroy the produce of the land, as far as the neighborhood of Gaza, and leave no sustenance in Israel, and no sheep or ox or ass.

Giudici 6:5 For they would come up with their cattle and their tents, coming like locusts for number; both they and their camels could not be counted; so that they wasted the land as they came in.

Giudici 6:6 And Israel was brought very low because of Midian; and the people of Israel cried for help to the LORD.

Giudici 6:7 When the people of Israel cried to the LORD on account of the Midianites,

Giudici 6:8 the LORD sent a prophet to the people of Israel; and he said to them, "Thus says the LORD, the God of Israel: I led you up from Egypt, and brought you out of the house of bondage;

Giudici 6:9 and I delivered you from the hand of the Egyptians, and from the hand of all who oppressed you, and drove them out before you, and gave you their land;

Giudici 6:10 and I said to you, 'I am the LORD your God; you shall not pay reverence to the gods of the Amorites, in whose land you dwell.' But you have not given heed to my voice."

Giudici 6:11 Now the angel of the LORD came and sat under the oak at Ophrah, which belonged to Joash the Abiezrite, as his son Gideon was beating out wheat in the wine press, to hide it from the Midianites.

Giudici 6:12 And the angel of the LORD appeared to him and said to him, "The LORD is with you, you mighty man of valor."

Giudici 6:13 And Gideon said to him, "Pray, sir, if the LORD is with us, why then has all this befallen us? And where are all his wonderful deeds which our fathers recounted to us, saying, 'Did not the LORD bring us up from Egypt?' But now the LORD has cast us off, and given us into the hand of Midian."

Giudici 6:14 And the LORD turned to him and said, "Go in this might of yours and deliver Israel from the hand of Midian; do not I send you?"

Giudici 6:15 And he said to him, "Pray, Lord, how can I deliver Israel? Behold, my clan is the weakest in Manasseh, and I am the least in my family."

Giudici 6:16 And the LORD said to him, "But I will be with you, and you shall smite the Midianites as one man."

Giudici 6:17 And he said to him, "If now I have found favor with thee, then show me a sign that it is thou who speakest with me.

Giudici 6:18 Do not depart from here, I pray thee, until I come to thee, and bring out my present, and set it before thee." And he said, "I will stay till you return."

Giudici 6:19 So Gideon went into his house and prepared a kid, and unleavened cakes from an ephah of flour; the meat he put in a basket, and the broth he put in a pot, and brought them to him under the oak and presented them.

Giudici 6:20 And the angel of God said to him, "Take the meat and the unleavened cakes, and put them on this rock, and pour the broth over them." And he did so.

Giudici 6:21 Then the angel of the LORD reached out the tip of the staff that was in his hand, and touched the meat and the unleavened cakes; and there sprang up fire from the rock and consumed the flesh and the unleavened cakes; and the angel of the LORD vanished from his sight.

Giudici 6:22 Then Gideon perceived that he was the angel of the LORD; and Gideon said, "Alas, O Lord GOD! For now I have seen the angel of the LORD face to face."

Giudici 6:23 But the LORD said to him, "Peace be to you; do not fear, you shall not die."

Giudici 6:24 Then Gideon built an altar there to the LORD, and called it, The LORD is peace. To this day it still stands at Ophrah, which belongs to the Abiezrites.

Giudici 6:25 That night the LORD said to him, "Take your father's bull, the second bull seven years old, and pull down the altar of Baal which your father has, and cut down the Asherah that is beside it;

Giudici 6:26 and build an altar to the LORD your God on the top of the stronghold here, with stones laid in due order; then take the second bull, and offer it as a burnt offering with the wood of the Asherah which you shall cut down."

Giudici 6:27 So Gideon took ten men of his servants, and did as the LORD had told him; but because he was too afraid of his family and the men of the town to do it by day, he did it by night.

Giudici 6:28 When the men of the town rose early in the morning, behold, the altar of Baal was broken down, and the Asherah beside it was cut down, and the second bull was offered upon the altar which had been built.

Giudici 6:29 And they said to one another, "Who has done this thing?" And after they had made search and inquired, they said, "Gideon the son of Joash has done this thing."

Giudici 6:30 Then the men of the town said to Joash, "Bring out your son, that he may die, for he has pulled down the altar of Baal and cut down the Asherah beside it."

Giudici 6:31 But Joash said to all who were arrayed against him, "Will you contend for Baal? Or will you defend his cause? Whoever contends for him shall be put to death by morning. If he is a god, let him contend for himself, because his altar has been pulled down."

Giudici 6:32 Therefore on that day he was called Jerubbaal, that is to say, "Let Baal contend against him," because he pulled down his altar.

Giudici 6:33 Then all the Midianites and the Amalekites and the people of the East came together, and crossing the Jordan they encamped in the Valley of Jezreel.

Giudici 6:34 But the Spirit of the LORD took possession of Gideon; and he sounded the trumpet, and the Abiezrites were called out to follow him.

Giudici 6:35 And he sent messengers throughout all Manasseh; and they too were called out to follow him. And he sent messengers to Asher, Zebulun, and Naphtali; and they went up to meet them.

Giudici 6:36 Then Gideon said to God, "If thou wilt deliver Israel by my hand, as thou hast said,

Giudici 6:37 behold, I am laying a fleece of wool on the threshing floor; if there is dew on the fleece alone, and it is dry on all the ground, then I shall know that thou wilt deliver Israel by my hand, as thou hast said."

Giudici 6:38 And it was so. When he rose early next morning and squeezed the fleece, he wrung enough dew from the fleece to fill a bowl with water.

Giudici 6:39 Then Gideon said to God, "Let not thy anger burn against me, let me speak but this once; pray, let me make trial only this once with the fleece; pray, let it be dry only on the fleece, and on all the ground let there be dew."

Giudici 6:40 And God did so that night; for it was dry on the fleece only, and on all the ground there was dew.




Giudici 7:1 Then Jerubbaal (that is, Gideon) and all the people who were with him rose early and encamped beside the spring of Harod; and the camp of Midian was north of them, by the hill of Moreh, in the valley.

Giudici 7:2 The LORD said to Gideon, "The people with you are too many for me to give the Midianites into their hand, lest Israel vaunt themselves against me, saying, 'My own hand has delivered me.'

Giudici 7:3 Now therefore proclaim in the ears of the people, saying, 'Whoever is fearful and trembling, let him return home.'" And Gideon tested them; twenty-two thousand returned, and ten thousand remained.

Giudici 7:4 And the LORD said to Gideon, "The people are still too many; take them down to the water and I will test them for you there; and he of whom I say to you, 'This man shall go with you,' shall go with you; and any of whom I say to you, 'This man shall not go with you,' shall not go."

Giudici 7:5 So he brought the people down to the water; and the LORD said to Gideon, "Every one that laps the water with his tongue, as a dog laps, you shall set by himself; likewise every one that kneels down to drink."

Giudici 7:6 And the number of those that lapped, putting their hands to their mouths, was three hundred men; but all the rest of the people knelt down to drink water.

Giudici 7:7 And the LORD said to Gideon, "With the three hundred men that lapped I will deliver you, and give the Midianites into your hand; and let all the others go every man to his home."

Giudici 7:8 So he took the jars of the people from their hands, and their trumpets; and he sent all the rest of Israel every man to his tent, but retained the three hundred men; and the camp of Midian was below him in the valley.

Giudici 7:9 That same night the LORD said to him, "Arise, go down against the camp; for I have given it into your hand.

Giudici 7:10 But if you fear to go down, go down to the camp with Purah your servant;

Giudici 7:11 and you shall hear what they say, and afterward your hands shall be strengthened to go down against the camp." Then he went down with Purah his servant to the outposts of the armed men that were in the camp.

Giudici 7:12 And the Midianites and the Amalekites and all the people of the East lay along the valley like locusts for multitude; and their camels were without number, as the sand which is upon the seashore for multitude.

Giudici 7:13 When Gideon came, behold, a man was telling a dream to his comrade; and he said, "Behold, I dreamed a dream; and lo, a cake of barley bread tumbled into the camp of Midian, and came to the tent, and struck it so that it fell, and turned it upside down, so that the tent lay flat."

Giudici 7:14 And his comrade answered, "This is no other than the sword of Gideon the son of Joash, a man of Israel; into his hand God has given Midian and all the host."

Giudici 7:15 When Gideon heard the telling of the dream and its interpretation, he worshiped; and he returned to the camp of Israel, and said, "Arise; for the LORD has given the host of Midian into your hand."

Giudici 7:16 And he divided the three hundred men into three companies, and put trumpets into the hands of all of them and empty jars, with torches inside the jars.

Giudici 7:17 And he said to them, "Look at me, and do likewise; when I come to the outskirts of the camp, do as I do.

Giudici 7:18 When I blow the trumpet, I and all who are with me, then blow the trumpets also on every side of all the camp, and shout, 'For the LORD and for Gideon.'"

Giudici 7:19 So Gideon and the hundred men who were with him came to the outskirts of the camp at the beginning of the middle watch, when they had just set the watch; and they blew the trumpets and smashed the jars that were in their hands.

Giudici 7:20 And the three companies blew the trumpets and broke the jars, holding in their left hands the torches, and in their right hands the trumpets to blow; and they cried, "A sword for the LORD and for Gideon!"

Giudici 7:21 They stood every man in his place round about the camp, and all the army ran; they cried out and fled.

Giudici 7:22 When they blew the three hundred trumpets, the LORD set every man's sword against his fellow and against all the army; and the army fled as far as Bethshittah toward Zererah, as far as the border of Abelmeholah, by Tabbath.

Giudici 7:23 And the men of Israel were called out from Naphtali and from Asher and from all Manasseh, and they pursued after Midian.

Giudici 7:24 And Gideon sent messengers throughout all the hill country of Ephraim, saying, "Come down against the Midianites and seize the waters against them, as far as Bethbarah, and also the Jordan." So all the men of Ephraim were called out, and they seized the waters as far as Bethbarah, and also the Jordan.

Giudici 7:25 And they took the two princes of Midian, Oreb and Zeeb; they killed Oreb at the rock of Oreb, and Zeeb they killed at the wine press of Zeeb, as they pursued Midian; and they brought the heads of Oreb and Zeeb to Gideon beyond the Jordan.

Giudici 8:1 And the men of Ephraim said to him, "What is this that you have done to us, not to call us when you went to fight with Midian?" And they upbraided him violently.

Giudici 8:2 And he said to them, "What have I done now in comparison with you? Is not the gleaning of the grapes of Ephraim better than the vintage of Abiezer?

Giudici 8:3 God has given into your hands the princes of Midian, Oreb and Zeeb; what have I been able to do in comparison with you?" Then their anger against him was abated, when he had said this.

Giudici 8:4 And Gideon came to the Jordan and passed over, he and the three hundred men who were with him, faint yet pursuing.

Giudici 8:5 So he said to the men of Succoth, "Pray, give loaves of bread to the people who follow me; for they are faint, and I am pursuing after Zebah and Zalmunna, the kings of Midian."

Giudici 8:6 And the officials of Succoth said, "Are Zebah and Zalmunna already in your hand, that we should give bread to your army?"

Giudici 8:7 And Gideon said, "Well then, when the LORD has given Zebah and Zalmunna into my hand, I will flail your flesh with the thorns of the wilderness and with briers."

Giudici 8:8 And from there he went up to Penuel, and spoke to them in the same way; and the men of Penuel answered him as the men of Succoth had answered.

Giudici 8:9 And he said to the men of Penuel, "When I come again in peace, I will break down this tower."

Giudici 8:10 Now Zebah and Zalmunna were in Karkor with their army, about fifteen thousand men, all who were left of all the army of the people of the East; for there had fallen a hundred and twenty thousand men who drew the sword.

Giudici 8:11 And Gideon went up by the caravan route east of Nobah and Jogbehah, and attacked the army; for the army was off its guard.

Giudici 8:12 And Zebah and Zalmunna fled; and he pursued them and took the two kings of Midian, Zebah and Zalmunna, and he threw all the army into a panic.

Giudici 8:13 Then Gideon the son of Joash returned from the battle by the ascent of Heres.

Giudici 8:14 And he caught a young man of Succoth, and questioned him; and he wrote down for him the officials and elders of Succoth, seventy-seven men.

Giudici 8:15 And he came to the men of Succoth, and said, "Behold Zebah and Zalmunna, about whom you taunted me, saying, 'Are Zebah and Zalmunna already in your hand, that we should give bread to your men who are faint?'"

Giudici 8:16 And he took the elders of the city and he took thorns of the wilderness and briers and with them taught the men of Succoth.

Giudici 8:17 And he broke down the tower of Penuel, and slew the men of the city.

Giudici 8:18 Then he said to Zebah and Zalmunna, "Where are the men whom you slew at Tabor?" They answered, "As you are, so were they, every one of them; they resembled the sons of a king."

Giudici 8:19 And he said, "They were my brothers, the sons of my mother; as the LORD lives, if you had saved them alive, I would not slay you."

Giudici 8:20 And he said to Jether his first-born, "Rise, and slay them." But the youth did not draw his sword; for he was afraid, because he was still a youth.

Giudici 8:21 Then Zebah and Zalmunna said, "Rise yourself, and fall upon us; for as the man is, so is his strength." And Gideon arose and slew Zebah and Zalmunna; and he took the crescents that were on the necks of their camels.

Giudici 8:22 Then the men of Israel said to Gideon, "Rule over us, you and your son and your grandson also; for you have delivered us out of the hand of Midian."

Giudici 8:23 Gideon said to them, "I will not rule over you, and my son will not rule over you; the LORD will rule over you."

Giudici 8:24 And Gideon said to them, "Let me make a request of you; give me every man of you the earrings of his spoil." (For they had golden earrings, because they were Ishmaelites.)

Giudici 8:25 And they answered, "We will willingly give them." And they spread a garment, and every man cast in it the earrings of his spoil.

Giudici 8:26 And the weight of the golden earrings that he requested was one thousand seven hundred shekels of gold; besides the crescents and the pendants and the purple garments worn by the kings of Midian, and besides the collars that were about the necks of their camels.

Giudici 8:27 And Gideon made an ephod of it and put it in his city, in Ophrah; and all Israel played the harlot after it there, and it became a snare to Gideon and to his family.

Giudici 8:28 So Midian was subdued before the people of Israel, and they lifted up their heads no more. And the land had rest forty years in the days of Gideon.

Giudici 8:29 Jerubbaal the son of Joash went and dwelt in his own house.

Giudici 8:30 Now Gideon had seventy sons, his own offspring, for he had many wives.

Giudici 8:31 And his concubine who was in Shechem also bore him a son, and he called his name Abimelech.

Giudici 8:32 And Gideon the son of Joash died in a good old age, and was buried in the tomb of Joash his father, at Ophrah of the Abiezrites.

Giudici 8:33 As soon as Gideon died, the people of Israel turned again and played the harlot after the Baals, and made Baalberith their god.

Giudici 8:34 And the people of Israel did not remember the LORD their God, who had rescued them from the hand of all their enemies on every side;

Giudici 8:35 and they did not show kindness to the family of Jerubbaal (that is, Gideon) in return for all the good that he had done to Israel.









Traduci e diffondi il presente lavoro in tutte le lingue del mondo.





Io, Lorenzo Scarola, chiedo indagini (tecnicamente e giuriicamente impossibili) per le seguenti ipotesi di reato nei confronti degli illuminati o fondo monetario internazionale, per:




falso, truffa, usura, furto, inganno, corruzione, circonvenzione di incapace, abuso della credulità popolare, istigazione alla disperazione al suicidio e alla demenzialità, omicidio, strage, sterminio, genocidio, riduzione allo stato di schiavitù, predazione, occultismo, spiritismo, satanismo, sacrifici umani, cannibalismo, necrofagia, congiura, complotto, alto tradimento, pornografia, spaccio, induzione all'immoralità, uso di linguaggio ipnotico e subliminale, omosessualità, prostituzione, perversione, pervertimento istituzionale, corruzione, abuso di posizione dominante, omicidio, relativismo, nichilismo, edonismo, scientismo, bestemmia, sacrilegio, profanazione, occultamento del crimine, occultamento di dato scientifico, commercio illegale di organi umani, inquinamento, avvelenamento, distruzione di fonti di sussistenza, manipolazione della informazione, sovversione dell'ordine mondiale, associazione a delinquere totale, istigazione a delinquere, parassitismo, accattonaggio.




Si! Dietro alle spalle del comunismo e del capitalismo, di avantieri; dietro alle spalle del '68, della libertà sessuale, del materialismo, delle grandi corporazioni di ieri; dietro al relativismo e dell'edonismo di oggi; dietro alla totale distruzione morale e ingovernabilità di domani si nasconde sempre l'unico progetto della invisibile tecno-finanza del signoraggio bancario:

il progressivo smantellamento della civiltà cristiana assai più efficace in regime di religiosità cristiana ufficiale, come sempre più inutile.




Centri di potere, occulti e palesi mettono (chi osasse mettersi fuori del coro) alla gogna mediatica, a pressioni politiche, all'esclusione, alla persecuzione giudiziaria, e raramente all'omicidio(visto il totale controllo massonico della magistratura, ecc...) Questo è il trionfo omosessualista e il crollo di ogni baluardo morale. Dobbiamo capire che è tempo di tornare al Calvario, è tempo di scendere in guerra e di uccidere questo animale con tutte le sue strutture, come l'ONU e l'UE!”.




Il denaro da attuale “sterco del diavolo” deve essere accreditato per diritto di cittadinanza per un 30% del reddito. L'ira dello Spirito Santo scende in voi e sulle chiese che hanno perso il loro mandato e hanno il loro candelabro spento davanti al trono di Dio. Io profetizzo ogni forma di maledizione biblica contro tutti coloro che tenteranno di fermare il presente messaggio. Profetizzo castighi e ogni genere di male a chiunque impedirà un approfondimento di questi temi."fai il tuo dovere a" IBAN: IT33E0358901600010570347584 (non detraibili) diffondi il presente messaggioin tutte le lingue del mondo. Cerca di recuperare i costi del CD per non stancarti economicamente.




-----------------------------------------




Me, Lawrence Scarola, asks investigations (technically and legally impossible) for the following hypotheses of crime towards illuminates him or international monetary fund, for: false, fraud, usury, theft, deception, corruption, circumvention of incapable, abuse of the popular credulity, instigation to the desperation to the suicide and the stupidity homicide, slaughter, extermination, genocide, reduction to the state of slavery, predatory, occultism, spiritism, satanismo, human sacrifices, cannibalism, necrofagia, conspiracy, plot, high treason, pornography, shop, induction to the immorality, use of hypnotic and subliminal language, homosexuality, prostitution, perversion, institutional perversion, corruption, abuse of dominant position, homicide, relativismo, nihilism, hedonism, scientismo, swearword, sacrilege, profanation, hiding of the crime, hiding of scientific datum, illegal commerce of human organs, pollution, poisoning, destruction of sources of subsistence, manipulation of the information, subversion of the world order, total criminal conspiracy, instigation to the delinquency, parasitism, begging. You! Behind the shoulders of the communism and the capitalism, of the past; behind the shoulders of the '68, of the sexual liberty, of the materialism, of the great guilds of yesterday; behind the relativismo and of the hedonism of the present; behind the total moral destruction and ingovernabilità of tomorrow the only project of the invisible tecno-finance of the banking seignorage always hides him: the progressive dismantlement of the Christian civilization a great deal more effective in regime of official Christian religiousness, as always more useless. Centers to be able, hidden and clear they put (who dared to put on out some choir) to the public insult, to political pressures, to the exclusion, to the judicial persecution, and rarely to the omicidio(visto the total Masonic control of the magistracy, etc...) This is the triumph omosessualista and the collapse of every moral rampart. We have to understand that it is time to return to the Calvary, it is time to go down in war and to kill this animal with all of his/her structures as the O.N.U. and the Uniune European!”. The money from actual “dung of the devil” it has to be accredited for right of citizen for a 30% of the income. The anger of the Spirit Saint goes down in you and on he/she asked her that you/they have lost their order and they have their out candelabrum in front of the throne of God. I prophesy every form of biblical curse against all those people who will try to stop the present message. I prophesy badly punishments and every kind of to whoever it will prevent a close examination of these themes". you do your duty to" IBAN: IT33E0358901600010570347584 (not deductible) you spread the present message. It tries to recover the costs of the CD not to economically get tired you.




-------------------------

BOICOTTAGGIO - Vi prego, non siate come quelli che non hanno capito che il signoraggio bancario un SISTEMA planetario. Esso, prima che essere un crimine è una organizzazione, una S.p.A., monarchicamente diretta e composta da altre S.p.A. Tutte insieme, formano una piramide ZIGGURAT (torre di Babele). Potrebbero MONOPOLIZZARE il mercato in qualsiasi momento, ma questo rivelerebbe la loro NATURA invisibile. Questa piramide si prefigge di sfibrare il libero mercato, gli spazzi lasciati vuoti per sfinimento vengono subito inglobati, ma questo non suscita sospetto nel corpo sociale. Si tratta di un imponente finanziamento della immoralità, della criminalità e della degradazione morale.




La Disney condannata in maniera ridicola, poiché solo multata, per aver messo nel cartone di “Berny” in un 1/40 di fotogramma un messaggio subliminale satanico!

Ha imparato la lezione? Ne, teme il boicottaggio di una chiesa evangelica. Ora, una S.p.A. è sufficiente che mostri il bilancio, per ottenere tutto il denaro di cui hanno bisogno!

Anzi, esse sono finanziate per riempire di: volgarità, violenza psicologica e satanismo i cartelloni pubblicitari delle nostre città, ecc...




L'elenco delle ditte da boicottare è inutile! Esse si dichiarano attraverso la loro pubblicità. Voi mettete su foglio la vostra lista, così potete continuare a boicottarle, anche quando saranno preoccupate e cercheranno di correre ai ripari.

Non pubblicate queste liste personali per non essere querelati.

Quando vedi una pubblicità:* volgare, * stupida, * lesiva della dignità, con segni: *erotici, e satanici, trascrivi la tua lista di boicottaggio e verificala con i tuoi amici sempre privatamente. Ma, NON SARAI COSì INGENUO DA PENSARE CHE PUOI DANNEGGIARLI ECONOMICAMENTE! Il diavolo non lo devi stare a sentire, lo devi odiare con totale determinazione anche quando dice ciò che sa, anche quando si dispone ad aiutarti. Se il diavolo ha una influenza nel nostro mondo è solo perché noi gliela abbiamo concessa con: *oroscopo, *superstizione, *timore da cui solo la Parola di Dio, guardata come una Persona Vivente ti può liberare. Se credi che questo non sarà sufficiente, ti sbagli! Tutti hanno dei figli e dei nipoti e li vogliono proteggere! Questo sarà come uno sdegno che percorrerà la terra e porterà una svolta. Più vi parlano male del presente lavoro, più voi diffondetelo! Una volta lanciato, il presente CD è affidato alla tua responsabilità. Diffondilo clandestinamente e traducilo! JHWH si esalta nella tua debolezza! Metti alla prova JHWH, con LUI, per poco sulla Sua rozza CROCE, ma per sempre OTTIENI la Sua Corona! Sarai benedetto e protetto. Dio associa alla nostra debolezza la sua forza. I giganti di Dio sono deboli e poveri.."fai il tuo dovere a" IBAN: IT33E0358901600010570347584 (non detraibili).




---------------------










Boycotting - I pray You, you are not as those that have not understood but the banking seignorage a planetary System. It, before to be a crime is an organization, a S.p.A., monarchically direct and composed from other S.p.A. together All form a pyramid ZIGGURAT, (tower in Babel). They could Monopolize the market in any moment, but this would reveal their invisible Nature. This pyramid is established to enfeeble the free market, you sweep him left for exhaustion empty they are suffered englobed, but this doesn't arouse suspicion in the social body. It deals with an imposing financing of the immorality of the crime and of the moral degradation. The Disney condemned in ridiculous way, since only fined, to have put in the cardboard of “Berny” in a 1/40 of frame a satanic subliminal message! Has he learned the lesson? Of it, fears the boycotting of an evangelical church. Now, a S.p.A. is enough that show the budget get everything the money of which have need! Rather, they is financed to fill of: vulgarity, psychological violence and satanism the advertising placards of our cities, etc... The list of the firms to be boycotted is useless! They declares him through their publicity. You put on sheet your list, so you can keep on boycotting her, also when you will be worried and they will try to race to the shelters. Not publish these personal lists not to be defendants. When you see a publicity: * vulgar, * stupid, * injurious of the dignity, with signs: * erotic, and satanic, you transcribe your list of boycotting and privately verify always her with your friends. But, won't Be So Naïve to Be thought That can Economically Damage them! The devil you don't have to be it to feel, you have to also hate it with total determination when it says what he knows, also when it prepares him to help you. If the devil has an influence in our world you is alone because we have granted it to him with:

* horoscope, * superstition, * fear from which the Word of God, looked only as a Living Person you can free you. If believe that this won't be enough, are wrong you! All have of their children and of their nephews and they want to protect them! This will be as a scorn that will cross the earth and it will bring a turn. More they speak badly to you of the present I work, more you spread it! Once launched, the present CD is submitted to your responsibility. Covertly spread it and translate it! JHWH is exalted in your weakness! Try JHWH, with Him, for few on Your rough Cross, but forever Get it Your Crown! You will be blessed and protected. God associates to our weakness his strength. The giants of God are weak and poor.. "you do your duty to" IBAN: IT33E0358901600010570347584 (not deductible).





http://it.youtube.com/lorenzojhwh













Si, caro Rocco, ci tengono in trappola con della carta!


Il tempo non è mai abbastanza, infatti il tempo sta correndo.

I pericoli non sono mai stati a livelli così elevati!

Mai il nostro tempo è stato così limitato! Convertiti, finché sei in tempo!

The time is never enough, in fact the time is racing, while the dangers have never been so tall! Our time has ever been so limited! Converts, until are in time! Lui, JHWH ti perdonerà, se ti rivolgerai a Lui con tutto il cuore!

Fallo, finché sei in tempo! Cerca di avere un futuro eterno assicurato, ora! "fai il tuo dovere a" IBAN: IT33E0358901600010570347584 (non detraibili)

Ti sembra ragionevole che questa operazione sia portata avanti da un uomo solo?

Ti dice niente il fatto che questo “uomo solo” sia un cristiano biblico nato di nuovo?1Samuele 12:3 Eccomi qui; rendete a mio riguardo la vostra testimonianza, in presenza del SIGNORE e in presenza del Suo Unto. A chi ho preso il bue? A chi ho preso l'asino? Chi ho derubato? Chi ho offeso? Da chi ho accettato regali per chiudere gli occhi sul suo comportamento? Io vi restituirò ogni cosa!» 1Samuele 12:4 Quelli risposero: «Tu non ci hai derubati, non ci hai maltrattati e non hai preso nulla dalle mani di nessuno». 1Samuele 12:5 Samuele disse: «Oggi il SIGNORE è testimone contro di voi, e il Suo Unto pure è testimone, che voi non avete trovato nulla nelle mie mani». Il popolo rispose: «Egli è testimone!»




Devi sapere che S. Margherita scrisse prima dell'inizio della rivoluzione francese, questa espressione della Madonna: “Quando il crocifisso verrà calpestato, scorrerà il sangue per le strade!”
























































*** “Onore dunque a voi che credete; ma per quelli che non credono la pietra che i costruttori hanno scartato è diventata pietra d'angolo e sasso d'inciampo, pietra di scandalo. Essi, vi inciampano perché non obbediscono alla Parola. A questo erano stati destinati”. 1 Pietro 2, 7




*** “Ecco, io pongo in SION una pietra d'angolo, scelta, preziosa, e chi crede in essa non resterà deluso”. 1 Pietro 2,6

































PROCLAMO L'ABBATTIMENTO DI QUESTO POTERE DEMONICO DEGLI “ILLUMINATI”, UNICAMENTE PER:

1-LA TRUFFA DEL SIGNORAGGIO BANCARIO,

2-LA DOPPIA TRUFFA DEL DEBITO PUBBLICO

3-LA TERZA TRUFFA DELLA RISERVA FRAZIONARIA.
iBAN: IT33E0358901600010570347584 (not deductible).
http://it.youtube.com/lorenzojhwh

1 Samule 15,23 Poiché peccato di divinazione è la ribellione,

e iniquità di idolatria l’insubordinazione.
“Poiché hai rigettato la parola del Signore,
Egli ti ha rigettato come re!”.

SEMPRE IN ORE SERALI:

3293614092 cell. Wind

3205708054 cell. Vodafone

lsbetlemme@gmail.com

fedele339 ---- Skipe

http://ilcomandamento.blogspot.com




-----------------------------------------------




Ezechiele cap 33 --- La sentinella

[1] Mi fu rivolta questa parola del Signore:




[7] O figlio dell'uomo, io ti ho costituito sentinella per gli Israeliti; ascolterai una parola dalla mia bocca e tu li avvertirai da parte mia.

IBAN: IT33E0358901600010570347584 (not deductible).





http://it.youtube.com/lorenzojhwh


A tutto il genere umano, affossato e degradato insieme a me dal peccato originale, chiedo il consenso solo sul piano puramente razionale o metafisico sulla:
1- GIUSTIZIA (non fare all'altro, quello che non vuoi sia fatto a te);
2- VERITà (non mentire).
Su questi principi mi abbraccierò o mi scontrerò con tutti!

Non chiedo il consenso per tutto il resto e neanche per quello che riguarda la FEDE, infatti tutto quello che dico in questo campo avrà comunque la sua realizzazione o compimento per il potere intrinseco della PAROLA di JHWH!

Quanto a me, impedisco a JHWH di potermi parlare, altrimenti come potrei essere un esempio per gli uomini?
Solo ragione, solo razionalità! Solo la razionalità intuitiva della FEDE in contesto di aridità assoluta!
Solo la METAFISICA, cioè solo la razionale lucidità può divenire il linguaggio indispensabile per unire nell'unico patto di fratellanza tutto il genere umano.


A whole human race, kill and degraded with me from original sin, I the only consensus on a purely rational or metaphysical about:
1 - JUSTICE (not to do what you do not want to be done to you);
2 - truth (no lie).
On these principles I will be friend or enemy with anyone!

Do not ask for permission for everything else and not for what concerns the Faith,

In fact all I am saying in this field will affect its implementation or

for the completion of the intrinsic power of JHWH WORD!

As for me, prevents JHWH to be able to speak, otherwise how could I be an example for men?
Only reason, rationality alone!
Only the rationality of intuitive faith in the context of absolute dryness!
Only metaphysics, that is the only rational clarity can become the language

essential to join in the pact of brotherhood all mankind.

http://tutelasovranit.blogspot.com/

siti istituzionali:

http://corpodicristo.blogspot.com
http://forzearmate.blogspot.com
http://nazioni.blogspot.com

siti di approfondimento:

http://auriti.blogspot.com/
http://tutelasovranit.blogspot.com/
http://cambiaregistro.blogspot.com/
http://newworldorder-nuovo.blogspot.com/
http://messiajesus.blogspot.com/
http://ilmegliodelbene.blogspot.com/
http://ordinemondiale.blogspot.com/
http://satanici.blogspot.com/
http://signoraggio-spa.blogspot.com/
http://signoraggiomondiale.blogspot.com/
http://democraziaestinta.blogspot.com/
http://monarchiabancaria.blogspot.com/
Dio si nasconde perché gode di essere trovato:
http://fedele.altervista.org/

sito sui 600 cristiani martirizzati giornalmente(fonte SOCCI): http://web.tiscali.it/martiri

http://xoomer.alice.it/democraziatrasversale/
http://www.webalice.it/jhwhdaniele/
http://xoomer.alice.it/signoraggio.spa/
http://it.geocities.com/lorenzoscarola/
http://web.freepass.it/martiri/
http://www.webalice.it/looooo/
http://members.xoom.alice.it/
http://members.xoom.alice.it/martiri
http://spazioinwind.libero.it/metafisica

Siti con video
http://it.youtube.com/lorenzojhwh
http://yeshua-ha-mashiach-notzri.blogspot.com/